Mi sento spaccato in due e non so cosa fare.

Discussione iniziata da Alberius il 20-10-2020 - 19 messaggi - 1108 Visite

Like Tree19Likes
  1. Alberius Alberius è offline PrincipianteMessaggi 5 Membro dal Oct 2020 #1

    Predefinito Mi sento spaccato in due e non so cosa fare.

    Condivido con voi la mia storia, sperando in pareri onesti.

    Ho 30 anni, non ho grosse esperienze amorose alle spalle. A Maggio 2019, durante il primo giorno di un nuovo lavoro, la vedo. Chiamiamola Paola, 28 anni (adesso 29), stupenda, da togliere il fiato. Tuttavia scopro ben presto che è sposata, quindi, odiando l'idea di mettermi in mezzo e non conoscendola ancora veramente, mi comporto normalmente, senza dare sospetti.

    Presto si viene a sapere che il suo matrimonio è ormai al capolinea, e inizia a stuzzicarmi, vedo dell'interesse da parte sua. Iniziamo ad approfondire la cosa e scopriamo di piacerci, lei ha un carattere stupendo anche se un po difficile. Stiamo bene insieme, facciamo tanto sesso, andiamo al cinema, cene fuori. A Novembre si laurea mia sorella, e prima ancora che potessi chiederglielo io, lei mi propone di venire con me. Accetto, passiamo 5 giorni lontani dall'ufficio e dalla città e sono 5 giorni da favola. Non stiamo nemmeno insieme ma siamo più belli di tante coppie già formate (non so se rendo l'idea). Mi confessa di essersi innamorata di me. Io sono al settimo cielo, penso di essere l'uomo più fortunato al mondo. Sembrava stesse nascendo qualcosa di meraviglioso e nei suoi occhi vedevo serenità quando era con me.

    Rientriamo da questi 5 giorni e il suo ormai ex si fa sentire. Lei va in difficoltà, e alla fine decide di dargli una seconda occasione. Lui la delude ancora, la tradisce e le infligge una batosta pesantissima. Da poco il divorzio è legalmente ufficiale, io la amo ancora, ma lei ha perso fiducia negli uomini, mi confessa che le piacevo veramente ma che adesso non ha occhi per nessuno, non vuole stare con nessuno (e questo è comprensibile).

    Il problema sono io adesso. tengo a lei e la amo alla follia, continuo a credere che se stava nascendo qualcosa potrebbe succedere di nuovo. La vedo e sento felicità e sofferenza allo stesso momento. Felice perchè passo del tempo con la persona che amo. Soffro perchè vedo soffrire lei, provo rabbia perchè il suo ex l'ha trattata malissimo e so che io non le farei mai una cosa del genere. Soffro perchè ho in testa i ricordi dei momenti felici con lei, momenti che non sto vivendo più.

    Mi sento dilaniato a volte stando con lei, ma la mancanza di lei quando non c'è è peggiore. Forse mi illudo, parte di me onestamente crede che non potrà esserci più niente, ma la parte che ci crede continua a prevalere. Non riesco a farne a meno.

    Vorrei dirle come mi sento, dire a lei quello che sto dicendo a voi. Ma non so se sia la cosa giusta.

    Non so cosa fare.


     
  2. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline FriendMessaggi 4,390 Membro dal Dec 2017 #2

    Predefinito

    Ti chiedo scusa, ma io vedo solo un'enorme presa per il kyulo:
    Matrimonio in crisi, ti usa come amante, ti dice che è innamorata di te...5 giorni dopo ci riprova con il marito...

    Io ci leggo, non era veramente innamorata di te, forse lo credeva, forse era per sentirsi meno in colpa...la sostanza non cambia, poteva vivere la storia con te e chiudere con il marito visto che già erano su quella strada, ma non ha voluto...oppure ti ha raccontato una marea di fregnacce sul suo matrimonio visto che ha voluto riprovarci.

    Avevi ragione fin dall'inizio a non volerti mettere in mezzo, non credo ci sarà posto per te in futuro...mi dispiace, ma per me dovresti andare avanti, se ti fa star meglio dille tutto quello che senti, ma poi fatti da parte...visto che già ti ha messo da parte una volta, io tutta questa affidabilità non la sentirei e cercherei di farmela scendere, te l'ha detto chiaro non vuole stare con nessuno.

    PS: probabilmente se postavi in amanti e infedeltà avresti avuto pareri più ad hoc
    Melite, norge, Melograna and 2 others like this.
     
  3. Treemax Treemax è offline Super ApprendistaMessaggi 627 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Alberius, lei stava in crisi e con te ha teovato una scappatoia innamorata direi di no forse lo pensava perche si sentiva amata e per il trasporto del momento.
    Puoi dirle cio che vuoi poi mi metterei da parte in quanto se lei ora si mette insieme a te è solo per sentirsi protetta accidita riempire quel buco interiore che ha, poi passato il momento ti scaricherà senza tanti complimenti.
    Standole alla largra ma ben alla larga potrebbe essere che piu avanti da qualche parte nel suo retro-cranio le ritorni in mente e a quel punto incominciare un qualcosa di nuovo e sano.
    Pensa a te, leccati le ferite e vai avanti cerca di lasciarla andare, fai nuove conoscenze cerca di dimenticarla.
     
  4. Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,090 Membro dal Apr 2016 #4

    Predefinito

    Lei è parecchio confusa
    ed è anche un pelino "infantile",
    troppo semplice e facile adesso attaccarsi alla perdita di fiducia negli uomini, senza prendersi le responsabilità delle proprie azioni.
    E poi tu sei tu, non sei tutti gli uomini.


    Anche io ti consiglio di prendere le distanze da lei.
    E spero, per te, che non siate colleghi.
     
  5. Melite Melite è offline SeniorMessaggi 8,608 Membro dal Oct 2017 #5

    Predefinito

    La penso esattamente come Silent, è impossibile che si sia innamorata di te, perché una donna innamorata non torna indietro. Non è detto che sia stata insincera con te, penso che potrebbe anche essersi voluta autoconvincere di provare quel sentimento, per poter superare magari la separazione dal marito. Una delle regole dettate dal buon senso sarebbe quella di non frequentare mai persone che sono uscite da poco da una relazione, perché il proprio passato non si può cancellare con un colpo di spugna, anche se si tratta di un passato doloroso dal quale la persona vorrebbe scappare, non può superarlo in quattro e quattr'otto, e sono tutti problemi che si beccherà il malcapitato di turno.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  6. Alberius Alberius è offline PrincipianteMessaggi 5 Membro dal Oct 2020 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Haydee Visualizza Messaggio
    Lei è parecchio confusa
    ed è anche un pelino "infantile",
    troppo semplice e facile adesso attaccarsi alla perdita di fiducia negli uomini, senza prendersi le responsabilità delle proprie azioni.
    E poi tu sei tu, non sei tutti gli uomini.


    Anche io ti consiglio di prendere le distanze da lei.
    E spero, per te, che non siate colleghi.
    No per fortuna non siamo colleghi da mesi ormai.
    Ringrazio tutti per le risposte anche se non cito tutti.
    In realtà non ci siamo mai ufficialmente frequentati, io fin da subito ho rivelato più che un semplice interesse fisico, lei ne è stata sempre consapevole, ma non ha mai voluto prendersi un impegno, segnale già questo che doveva allarmarmi.
    Sono stato accecato dai miei sentimenti, e solo adesso, stando cosi male, me ne sto rendendo conto.
    A peggiorare le cose il mio carattere, molto altruista e generoso, nonché troppo buono. Ho provato ad allontanarmi in precedenza ma senza esserne mai al 100% convinto, tant'è che appena lei mi faceva sentire in colpa per averla "abbandonata" tornavo indietro.

    Ho perso il rispetto per me stesso in tutto sto periodo.
     
  7. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline JuniorMessaggi 2,092 Membro dal Nov 2019 #7

    Predefinito

    Mi aggrego ai commentatori precedenti di cui ho piena comunanza di opinione sulla tua storia.

    In più, ricollegandomi al titolo della tua discussione "Mi sento spaccato in due e non so cosa fare." , sei paragonabile al "povero" Marsellus Wallace di Pulp Fiction dopo la sua permanenza nello scantinato del banco di pegni...
    Se l'hai visto hai capito cosa intendo...
    Hannibal__Lecter likes this.
    "Noi addestriamo dei giovani a scaricare Napalm sulla gente, ma i loro comandanti non gli permettono di scrivere "ca zzo" sui loro aerei perché è osceno" Walter E. Kurtz
     
  8. Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,090 Membro dal Apr 2016 #8

    Predefinito

    @Alberius
    meno male!
    È stata la prima cosa che ho pensato, sarebbe stato uno sforzo doppio.

    Secondo me, sei già fuori a metà.
    Sei assolutamente consapevole che questa fosse una non relazione,
    consapevole delle sue e tue mancanze.
    Non passa mica oggi, non passa manco domani ma passa.
    Passa pure prima se non presti il fianco ai suoi "giochetti".
    Non hai abbandonato nessuno, e non sei responsabile degli errori commessi da quelli prima di te.
    Rifletti.
     
  9. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline Super FriendMessaggi 6,588 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #9

    Predefinito

    Non c'è molto da dire nè niente da fare. Donna bella, consapevole del suo potere e che ti ha usato, dandoti in cambio dell'ottimo sesso, per poi tornare dal marito/compagno che non lascerà mai perchè gli fa comodo e sopporta le sue bizze. Marito che ovviamente la maltratta, che l'ha tradita bla bla bla. Di solito per completare il quadro ci va anche l'infanzia difficile etc..
    antonio60 likes this.
     
  10. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 1,750 Membro dal Mar 2020 #10

    Predefinito

    Ti ha "usato", magari in parziale buona fede, ma è stata per te solo un'illusione e tu per lei una parentesi.

    Una considerazione: quei 5 giorni insieme sono stati a Novembre 2019, tornati a casa lei ti ha mollato per tornare con suo marito. Poi lei divorzia. Quindi: ha divorziato in pochi mesi? E la vostra storia è quindi finita da quasi un anno? Nonostante ciò, vi sentite ancora?
    fantasticonov likes this.