È la mia criptonite

Discussione iniziata da darmar il 13-05-2019 - 13 messaggi - 556 Visite

Like Tree4Likes
  1. darmar darmar è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal May 2019 #1

    Predefinito È la mia criptonite

    Ciao a tutti, provo a raccontarvi la mia storia sperando che qualcuno mi riesca a sbloccare perchè davvero non ne posso più. Sono stato fidanzato con una ragazza per 5 anni è stata la mia prima storia di spessore. Mi son fidanzato che avevo 20 anni e adesso ne ho 27. Non vi trovate con i conti vero? Vi spiego. Il mio rapporto è stato sempre caratterizzato nell’essere un tira e molla ma comunque l amavo molto, ero felice. Tutto questo fino a quando è finita e per davvero. Da li il baratro, sono stato malissimo, sono stato 7 o 8 mesi sopra un divano a controllare quello che faceva sui social e a pingere (come un cretino). E la cosa peggiore è che continuavo a sentirla (la chiamavo io) quasi una volta al mese. A un mese che era finita, parlandole a telefono, mi venne a dire che era uscita con un suo amico di infanzia il quale conoscevo pure io di vista e che abitava a 40 minuti da lei. Per il quale a detta sua ha sempre avuto un debole. Il tizio in questione da li l ha sempre tenuta sul filo da febbraio fino ad agosto, cioè, fino a quando lui non tornasse in vacanza nel paese dove abita la mia ex, perchè ogni anno vi trascorre qualche settimana. Insomma la stava prendendo per ****. Io intanto la continuavo a sentire, e capendo la situazione stavo ancora più male. Arriva l estate, arriva anche il tizio, e in qualche settimana vengo a sapere che si sono baciati (non so quante volte). Lui va via, e la mia ex capisce di non stare a suo agio con lui e soprattutto di non sentirsi apprezzata del tutto. Così a novembre dello stesso anno si rifà viva scrivendomi una lettera e dandomi delle nostre foto con scritto delle frasi. Insomma avevo vinto! Dovevo avere la soddisfazione e la forza di mandarla via, per tutto quello che mi aveva fatto, detto, e per quanto sono stato male. E invece io? Mi sciolgo, ci rimettiamo insieme, la consideravo e la considero la ragazza più bella e intelligente che io conosca anche sapendo che fosse un po’ lunatica. Come un po’ tutti sappiamo, la minestra riscaldata non è mai buona. Per il primo periodo (qualche mese) ero felice, dopo un po’ mi continuava a passare per la testa il fatto che si fosse baciata con quel tizio, non lo accettavo, dov’ero io quando ha fatto quel gesto? Sono una ruota di scorta solo perchè con l altro non è andata come sperava? Al tempo non ero adeguato per lei? Iniziai a stare male, iniziarono di nuovo le litigate. Non avevo la forza di lasciarla e lo rifà lei. E io? sono ritornato a stare malissimo, da li non l ho sentita più per circa 5 mesi. Ma non vi nego che la pensavo, non potevo accettare che un’altra persona la toccasse, che un’altra persona ci facesse sesso, che un’altra persona la facesse stare male o che la sfruttava solamente(possessività? probabilmente si). Arriva il giorno della mia laurea mi manda gli auguri (li stavo aspettando) io stavo ancora male e quindi dopo qualche giorno la richiamo, e vengo a sapere che si era fidanzata con un altro tipo per due o tre mesi e che poi è sta lasciata. Non so cosa abbia fatto in intimità con questo, e non lo voglio nemmeno sapere, solo il pensiero mi scatena una rabbia! E intanto ritorno a stare peggio di prima fino ad arrivare ad oggi che vi sto scrivendo. Io non so questa ragazza cosa mi abbia fatto, nonostante io sia consapevole che non è una persona che faccia per me, nonostante tutto il male che mi ha fatto e le parole che mi ha detto, il sostituirmi, la superficilità con cui mi ha trattato ecc, io non riesco a fare a meno di lei. Sto sempre a pensarla. Chiamatela ossessione, chimatela dipendenza affettiva, chiamatelo amore, ma io non ce la faccio più a stare in questa situazione, a stare male e a rimanere focalizzato tutto il tempo per questa persona, ma non riesco a fermarmi, non riesco a smettere, sono passati due anni di “tarantelle” cavolo! Forse è che quando la vedo il mio cervello va fuori uso, tanto che mi piace esteticamente, forse che ho paura di rimanere solo e di non trovare più nessuno che possa piacermi così tanto, forse non accetto che lei vada avanti senza di me, ma intanto mi manca, la penso ancora, non riesco a staccarmi e controllo i social, aiutami voi. Insomma, nonostante so di sbagliare, nonostante so di distruggere la mia autostima solo per lei e che l’unico problema in fondo sono io, farei qualsiasi cosa per averla. Forse vivo con il rimpianto che avrei potuto gestire alcune situazioni con più maturità e buon senso, ma ormai è troppo tardi. Ci tengo a raccontarvi questo ultimo aneddoto. Come suggeritomi da parenti amici devo distrarmi, trovandomi un nuovo hobby. Dovete sapere che sono un ingegnere meccanico, amo le auto e le moto, così sabato scorso decisi andarmi ad informare per i costi relativi alla patente per la moto. Quale migliore distrazione in vista dell’estate? Il fato ha voluto che mentre ritornavo a casa in auto la trovo in mezzo alla strada e il vuoto che ho nello stomaco si è fatto più forte. Questo per dirvi, cavolo il problema sono io, ma pure il fato ci mette lo zampino, e mi chiedo... e se quest’estate la trovo con uno nuovo? Sarà la fine per me. Grazie a tutti per i commenti.


     
  2. uomoragno89 uomoragno89 è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal May 2019 #2

    Predefinito

    Ciao io come te sto vivendo una situazione simile, dopo 10 anni lei mi ha lasciato e già si sta frequentando con un altro. E passato poco piu di 1 mese ma sono ancora innamorato di lei e spesso vado a vedere cosa fa su whatupp, addirittura si è rifatta instagram e ha messo una foto con questo tizio che era anche un mio amico perciò doppiamente tradito sono stato. Ora abitiamo a 900 km di distanza e questo non aiuta sicuramente, so che l'ho persa per sempre e spero di dimenticarla al piu presto. Io posso dirti di cercare di pensarla meno, non ascoltare canzoni d'amore che ti ricordano lei o la vostra storia, cerca di cancellare le sue foto dal cell o dal pc. Se hai un amico sfogati con lui, ti farà stare ancora meglio. Purtroppo bisogna accettare che quella persona non è più innamorata di noi e bisogna rifarsi la propria vita, sono sicuro che troverai una che ti ama davvero e che non ti lascerà.
     
  3. darmar darmar è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal May 2019 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uomoragno89 Visualizza Messaggio
    Ciao io come te sto vivendo una situazione simile, dopo 10 anni lei mi ha lasciato e già si sta frequentando con un altro. E passato poco piu di 1 mese ma sono ancora innamorato di lei e spesso vado a vedere cosa fa su whatupp, addirittura si è rifatta instagram e ha messo una foto con questo tizio che era anche un mio amico perciò doppiamente tradito sono stato. Ora abitiamo a 900 km di distanza e questo non aiuta sicuramente, so che l'ho persa per sempre e spero di dimenticarla al piu presto. Io posso dirti di cercare di pensarla meno, non ascoltare canzoni d'amore che ti ricordano lei o la vostra storia, cerca di cancellare le sue foto dal cell o dal pc. Se hai un amico sfogati con lui, ti farà stare ancora meglio. Purtroppo bisogna accettare che quella persona non è più innamorata di noi e bisogna rifarsi la propria vita, sono sicuro che troverai una che ti ama davvero e che non ti lascerà.
    Grazie, proverò a fare come dici e ti sono vicino, purtroppo so quanto sia tosta.
     
  4. uomoragno89 uomoragno89 è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal May 2019 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da darmar Visualizza Messaggio
    Grazie, proverò a fare come dici e ti sono vicino, purtroppo so quanto sia tosta.
    E molto tosta amico mio, ma dobbiamo essere consapevoli di essere uomini e di andare sempre avanti, senza timore o paura di rimanere soli senza quella persona.
    darkside67 likes this.
     
  5. darmar darmar è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal May 2019 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uomoragno89 Visualizza Messaggio
    E molto tosta amico mio, ma dobbiamo essere consapevoli di essere uomini e di andare sempre avanti, senza timore o paura di rimanere soli senza quella persona.
    Sentirsi dire in continuazione arriverà di meglio stai tranquillo, ti meriti di più, il futuro sarà migliore di quello che pensi. Mi sembrano tutte ******* per darti il contentino, ma intanto con profonda rabbia verso me stesso mi sento perso e tutto sembra grigio.
     
  6. uomoragno89 uomoragno89 è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal May 2019 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da darmar Visualizza Messaggio
    Sentirsi dire in continuazione arriverà di meglio stai tranquillo, ti meriti di più, il futuro sarà migliore di quello che pensi. Mi sembrano tutte ******* per darti il contentino, ma intanto con profonda rabbia verso me stesso mi sento perso e tutto sembra grigio.
    Le stesse cose che diceva la mia ex: ah ti meriti di meglio una che ti ama e non ti faccia soffrire, sono sicura che troverai quella giusta te lo auguro, ti voglio sempre bene... Fino all'ultimo mi sono umiliato davanti a lei, inginocchiandomi e pregandola di non far finire la nostra storia, ma non è servito a nulla. Alla fine lei si è dimostrata falsa perchè appena mi ha lasciato se vista con questo, ci è andata anche a letto. Ed è una cosa che non posso sopportare, ora è già 1 settimana che non ci sentiamo piu. E mi faccio forza, consapevole che questo periodo finirà. Perciò non ti preoccupare, cerca di non pensarla e rialzati.
     
  7. darmar darmar è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal May 2019 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da uomoragno89 Visualizza Messaggio
    Le stesse cose che diceva la mia ex: ah ti meriti di meglio una che ti ama e non ti faccia soffrire, sono sicura che troverai quella giusta te lo auguro, ti voglio sempre bene... Fino all'ultimo mi sono umiliato davanti a lei, inginocchiandomi e pregandola di non far finire la nostra storia, ma non è servito a nulla. Alla fine lei si è dimostrata falsa perchè appena mi ha lasciato se vista con questo, ci è andata anche a letto. Ed è una cosa che non posso sopportare, ora è già 1 settimana che non ci sentiamo piu. E mi faccio forza, consapevole che questo periodo finirà. Perciò non ti preoccupare, cerca di non pensarla e rialzati.
    Non mi sono spiegato, quelle parole che ti ho elencato le ho sentite in continuazione da parenti e amici. Comunque credo che nel momento che andrà a letto con un altro anche se ritornasse e mi ci metterei pure di nuovo, probabilmente dopo non riuscirò più nemmeno a guardarmi allo specchio. Questo significa che l unica strada che possiamo percorre è quella di andare avanti.
     
  8. uomoragno89 uomoragno89 è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal May 2019 #8

    Predefinito

    Esatto tu vai avanti e pensa solo a te stesso.
    darmar likes this.
     
  9. Treemax Treemax è offline ApprendistaMessaggi 289 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Darmar, ho riletto il tuo post diverse volte e mi sono saltati agli occhi diversi aspetti che vorrei condivisere.
    Quando entri in una relazione d amore bisogna mettere i conto che possa finire, dura sin che entrambi lo desiderano. Per far durare una relazione va curata da parte di entrambi quotidianamente. La pri.a osa che ritengo assolutamente necessaria e imparare ad amarsi, diventare consapevoli di se stessi attraverso un proprio cammino interiore. Solo cosi impari ad amarti e non avere un disperato bisogno d amore. Questo lo evinco dal tuo scritto.
    Quando ami te stesso allora sei in grado di donare amore all altra e sei in grado di amarla rispettarla accettarla così com'è nella sua libertà. Leggendoti sento gelosia, possesso, dipendenza dall altro. Tutte queste cose sono veleno per l altro e per la relazione.
    Prima di guardare all altro bisogna imparare a guardare noi stessi e in noi stessi nella maggior parte dei casi stanno le risposte. Se cominci a guardare te stesso e dentro te stesso ti puoi fare il regalo piu bello, e vedrai che anche il tuo modo di relazionarti sarà diverso e piu soddisfacente.
    Ti auguro il meglio.
     
  10. darmar darmar è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal May 2019 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Treemax Visualizza Messaggio
    Darmar, ho riletto il tuo post diverse volte e mi sono saltati agli occhi diversi aspetti che vorrei condivisere.
    Quando entri in una relazione d amore bisogna mettere i conto che possa finire, dura sin che entrambi lo desiderano. Per far durare una relazione va curata da parte di entrambi quotidianamente. La pri.a osa che ritengo assolutamente necessaria e imparare ad amarsi, diventare consapevoli di se stessi attraverso un proprio cammino interiore. Solo cosi impari ad amarti e non avere un disperato bisogno d amore. Questo lo evinco dal tuo scritto.
    Quando ami te stesso allora sei in grado di donare amore all altra e sei in grado di amarla rispettarla accettarla così com'è nella sua libertà. Leggendoti sento gelosia, possesso, dipendenza dall altro. Tutte queste cose sono veleno per l altro e per la relazione.
    Prima di guardare all altro bisogna imparare a guardare noi stessi e in noi stessi nella maggior parte dei casi stanno le risposte. Se cominci a guardare te stesso e dentro te stesso ti puoi fare il regalo piu bello, e vedrai che anche il tuo modo di relazionarti sarà diverso e piu soddisfacente.
    Ti auguro il meglio.
    Hai ragione, e credo che hai colpito nel segno. Prima di tutto devo stare bene con me stesso, meno dipendente da lei e meno disperato di amore in generale. So di aver preso una sorta di malattia verso questa persona, ma credimi io attualmente voglio liberarmi assolutamente da questi pensieri perchè so di aver torto nell’averli, ma è tosta e sembra più forte di me. Sto cercando di non controllare ne sapere più niente per distaccarmi in un modo o nell’altro, ma non smetto di pensarla, nonostante sappia che mai e poi mai potrei tornarci, per le parole che mi ha detto, per il dolore che mi ha fatto provare e il cercare di continuare a sostituirmi, soprattutto nel più breve tempo possibile. Per quanto riguarda nello stare nella coppia hai perfettamente ragione e non ti nego che molte cose le ho imparate proprio stando con lei, l’esperienza non è mai abbastanza. E ora sono qui a combattere con me stesso per sopravvivere, ma mi chiedo, fino a quando?
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]