La mia ex mi ha invitato a mangiare fuori ma non me la sentivo...

Discussione iniziata da maxvit il 14-08-2014 - 11 messaggi - 1163 Visite

Like Tree2Likes
  1. L'avatar di maxvit

    maxvit maxvit è offline ApprendistaMessaggi 290 Membro dal Jul 2014
    Località Roma
    #1

    Predefinito La mia ex mi ha invitato a mangiare fuori ma non me la sentivo...

    riepilogo la mia situazione

    parecchi anni di convivenza interrotti un anno e mezzo fa per cause esterne...

    suoi motivi di salute (incluso un mese di coma) l'hanno cambiata caratterialmente accentuandone i lati piu oscuri...

    nonostante l'abbia seguita durante la convalescenza decise (ancora confusa) di tornare in famiglia... famiglia che - a mio avviso - l'ha come istigata facendo di tutto per gettarmi fango... allontanandomi e separandoci...

    ripresasi almeno parzialmente lei si rende conto di chi gli avevano portato a perdere (me...) speculando in un momento di sua debolezza... si ribella alla famiglia stessa (tra l'altro abbastanza numerosa e non escludo abbiano avuto tra loro contrasti sulla nostra questione) e da un anno ad intervalli piu o meno regolari cerca un riallaccio con me...

    ancora la vedo emotivamente instabile ma soprattutto - essendo lei disabile come me - mi rendo conto che la sua famiglia (con la quale non voglio piu avere a che fare per come mi ha trattato...) le è importante... per cui mi trovo costretto ad andare con i piedi di piombo...

    lei invece vorrebbe tutto e subito... reagisce male... me ne dice di tutti i colori vanificando anche gli iniziali propositi di una possibile "reunion" (pur con mille interrogativi...) per la quale avevamo ripreso timidamente a rifrequentarci 2-3 mesi fa...

    la famiglia e la sua instabilità sono le cose che mi preoccupano maggiormente... l'altro giorno mi invita a mangiare fuori... le dico che sono un po' stanco... e rimandare a un altra volta...

    non mi ha risposto... neanche uno straccio di personalità... un accenno tipo "ok... non ti preoccupare... facciamo piu in là" e questo mi dà da pensare...

    ovviamente la verità è che ancora non me la sento... ancora non vedo la lei che conosco... e con la quale durante la convivenza stavamo amalgamando la nostra intesa prima del patacrac... e non voglio nemmeno tenere un atteggiamento compassionevole nei suoi confronti... qualcosa mi dice che le farei piu male...

    quindi da una parte mi sembra di negarle l'ultimo anello che le manca per il suo completo recupero clinico (e non è nemmeno detto che vada a buon fine...) d'altra parte so che le cose non sarebbero come prima perchè non lo vivrei con l'adeguata spontaneità semplicemente perchè sento che avrei a che fare con una donna diversa... e che non vorrei illudere...

    rimetterci cosi... senza ispirazione da parte mia... come va va... e magari tra qualche mese finisce (e stavolta definitivamente...) oppure continuare su questa mia linea (apparentemente dura ma realistica...) attendendo tempi migliori (un anno due anni... non è una questione di tempo...) per riprendere il feeling interrotto quel maledetto giorno che si sentì male... e andando piu d'accordo di prima?

    certo... questo sarebbe l'ideale...


     
  2. L'avatar di maxvit

    maxvit maxvit è offline ApprendistaMessaggi 290 Membro dal Jul 2014
    Località Roma
    #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxvit Visualizza Messaggio
    non mi ha risposto... neanche uno straccio di personalità... un accenno tipo "ok... non ti preoccupare... facciamo piu in là" e questo mi dà da pensare...
    ha risposto poco fa... un telegrafico "ok..."

    freddezza o rassegnazione?
     
  3. RetardedNinja RetardedNinja è offline BannedMessaggi 430 Membro dal Jun 2014 #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxvit Visualizza Messaggio
    ha risposto poco fa... un telegrafico "ok..."
    freddezza o rassegnazione?
    può essere tutto.

    forse la lei che conoscevi non tornerà mai.
    non si vive di passato e non si rimane uguali per sempre.
    se hai qualche debito con lei, riprovateci (ma con l'ottica che lei è diversa da prima, quindi una nuova persona)
    maxvit likes this.
     
  4. yaya86 yaya86 è offline PrincipianteMessaggi 132 Membro dal Jul 2013
    Località Sardegna
    #4

    Predefinito

    Già'... Come prima non si ritorna più'... X me hai fatto bene a non uscirci... Una cosa rotta rimane rotta e non tornerà' mai come prima... Fatti forza!
    maxvit likes this.
     
  5. L'avatar di maxvit

    maxvit maxvit è offline ApprendistaMessaggi 290 Membro dal Jul 2014
    Località Roma
    #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da RetardedNinja Visualizza Messaggio
    può essere tutto.
    forse la lei che conoscevi non tornerà mai.
    vedi? ognuno di noi ha pregi e difetti... diciamo che ha recuperato qualcosa dei primi ma è come se si fossero accentuati e moltiplicati per 10... per 100 i secondi: orgoglio e testardaggine... il suo umore cambia da un momento all'altro... il che rende impossibile un dialogo costruttivo...


    Citazione Originariamente Scritto da RetardedNinja Visualizza Messaggio
    non si vive di passato e non si rimane uguali per sempre.
    si lo so... figuriamoci poi dopo un'emorragia cerebrale + coma (ed è già un miracolo che è viva...)

    Citazione Originariamente Scritto da RetardedNinja Visualizza Messaggio
    se hai qualche debito con lei, riprovateci (ma con l'ottica che lei è diversa da prima, quindi una nuova persona)
    più che debito con lei è la paura che possa fare qualche gesto estremo... ora come ora lo farei con l'ottica che dici tu... preparandomi psicologicamente a tutto e il contrario di tutto... se va va (e deve andare ancora meglio di prima...) in caso contrario prenderla entrambi con filosofia... cioè che sarebbe comunque fallito a prescindere dal trauma da lei subito...

    se invece si tranquillizza... possiamo buttarci tutto alle spalle... sgombrare il campo dalle macerie e pezzo per pezzo... col tempo necessario riprendere in pugno la situazione che ci sfuggì di mano quel maledetto giorno che si sentì male... e ricostruire insieme tutto da capo... sarebbe l'optimum...
     
  6. L'avatar di maxvit

    maxvit maxvit è offline ApprendistaMessaggi 290 Membro dal Jul 2014
    Località Roma
    #6

    Predefinito

    si yaya... ora come ora i tempi non sono maturi... ma sono in conflitto... 9 anni di vita (la mia e la sua) non si possono buttare cosi come niente fosse e se è vero che la speranza è l'ultima a morire... forse vale la pena attendere... almeno qualche tempo... prima di gettare definitivamente la spugna...
     
  7. L'avatar di Gypsy

    Gypsy Gypsy è offline Super FriendMessaggi 7,044 Membro dal Aug 2011 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxvit Visualizza Messaggio
    ha risposto poco fa... un telegrafico "ok..."

    freddezza o rassegnazione?
    Freddezza. Per il resto non saprei proprio che consigliarti, è una cosa più grande di me. Però continuerò a leggerti!
    Amore è tutto ciò che si può ancora tradire.
    (A.Pazienza)
     
  8. bladerunner bladerunner è offline JuniorMessaggi 1,013 Membro dal Apr 2014 #8

    Predefinito

    valuta cosa provi tu per lei, ricorda che si può anche perdonare e che è bellissimo, e se decidi di si, dalle la possibilità di spiegarti come mai se n'è andata e come mai non lo farebbe più. Quest'ultima cosa è importante, perchè altrimenti senza questa certezza nascerebbe un rapporto malato.
     
  9. L'avatar di maxvit

    maxvit maxvit è offline ApprendistaMessaggi 290 Membro dal Jul 2014
    Località Roma
    #9

    Predefinito

    capisco cosa vuoi dire e a parte alcuni suoi modi capricciosi (ma nessuno è perfetto... anch io ho i miei difetti...) lei non ha molto da farsi perdonare... ha molte attenuanti...

    il problema è a monte...

    dovrei chiarire a me stesso fino a che punto potrebbe ancora validamente collaborare per una ripresa... in caso contrario il dialogo (e quindi il rapporto stesso...) diventa veramente difficile se non impossibile...

    lei per esempio non ammetterà mai che prese la decisione di andarsene perchè in quel momento era in stato confusionale (per orgoglio o come se non accettasse o si vergognasse per cio che ha avuto... ma io mica gliene faccio una colpa... figuriamoci...) e istigata dalle sorelle... quasi volesse per quieto vivere discolparla e addossarsi le responsabilità a lei... ma anche a me che mi accusa di avermi sentito freddo... distante in quel momento (nonostante l'ho seguita fino al paese suo durante la riabilitazione e l'avrei seguita anche in alaska...)

    non ero freddo o distante ma sicuramente preoccupato per come stavano andando le cose... prima di tutto per lei e poi anche pensando a come avrei potuto (da solo... ambedue disabili... e con la sua famiglia contro...) affrontare tale difficile situazione... un po' come quando si resta imbambolati... senza nemmeno il fiato... davanti a un auto o uno tsunami che ti rendi conto ti sta per travolgere...

    devo aggiungere che prima di conoscerla ero gia traumatizzato in passato avendo vissuto il cambiamento di personalità di un mio fratello (elettroshock) e durante il rapporto con lei ho vissuto il cambiamento di mia madre (alzheimer...)

    e ora lei che (gioco forza) dava i numeri...

    ma evidentemente del mio stato d'animo non importava a nessuno... premevano per il matrimonio come se in quel momento la priorità era quella e non la salute di lei...

    ecco... si stava riprendendo e avevo accettato di rifrequentarci ma noto che ancora è non al punto tale da garantire una collaborazione affidabile volta a una ripresa... e ripeto... non tutto per colpa sua...
     
  10. L'avatar di maxvit

    maxvit maxvit è offline ApprendistaMessaggi 290 Membro dal Jul 2014
    Località Roma
    #10

    Predefinito

    aggiornamento: è da un mese che non la sento/vedo...

    ieri ho... inanellato un anno in piu... non che scalpitassi ma m'avrebbe sicuramente fatto almeno piacere ricevere da parte sua un pur timido sms di auguri...

    invece niente...

    paradossalmente preferisco pensare che sia talmente inc.zz.ta con me e che mi abbia volutamente ignorato (magari ha pure un altra storia... mi starebbe benissimo basta che il suo nuovo lui la tratta bene...) piuttosto che si sia dimenticata (mai successo prima a parte l'altr anno ma il trauma era ancora fresco...) perchè confermerebbe che in lei c'è ancora qualcosa che non va a livello clinico...

    per tacere di altre ipotesi ancora più serie...
    Ultima modifica di maxvit; 19-09-2014 alle 12:33
    meglio andare incontro a un'alba anzichè inseguire un tramonto...