Mia madre mi ha impedito di essere indipendente e adesso? - Pagina 123

Discussione iniziata da oltrepo il 20-02-2018 - 1380 messaggi - 300509 Visite

Like Tree1203Likes
  1. toshio27 toshio27 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,866 Membro dal Feb 2013 #1221

    Predefinito

    Ciao PINASO!!!

    Non so dirti sai.
    Secondo me è una forma di sottomissione che c'era e c'è sempre stata.
    È un legame malato...
    Del tipo che se una amica lo invitava a uscire a mangiare il gelato nella gelateria appena aperta in uno dei corsi principali della città lui rispondeva "aspetta devo chiedere a mamma".
    Ora. Mi sta bene a 12 anni. A 28-30 No! A maggior ragione ora che sono quasi 40.
    Si può essere gli piaccia la sottomissione ms capisci che così si rovina la vita e la rovina a chi lo ama e a chi gli vuole bene...
    norge and Pollon- like this.


     
  2. L'avatar di antonio60

    antonio60 antonio60 è offline JuniorMessaggi 2,456 Membro dal Mar 2020 #1222

    Predefinito

    Beh, il tuo amico è veramente un caso patologico! Almeno oltrepo questi problemi non se li fa.
    toshio27 likes this.
     
  3. toshio27 toshio27 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,866 Membro dal Feb 2013 #1223

    Predefinito

    La cosa peggiore è che aveva il coraggio di criticare un suo amico dicendo che "era completamente dipendente dal padre"...
    Com'era quel proverbio del fuscello e della trave.......?
     
  4. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 13,026 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #1224

    Predefinito

    @oltrepo
    oltrepo, alla fine sei diventato un indipendente?
    Gli utenti del forum
     
  5. L'avatar di norge

    norge norge è offline MasterMessaggi 42,038 Membro dal Jan 2019 #1225

    Predefinito

    @ Toshio
    Tu giustamente hai scritto:"se una amica lo invitava a uscire a mangiare il gelato nella gelateria appena aperta in uno dei corsi principali della città lui rispondeva "aspetta devo chiedere a mamma".
    Ora. Mi sta bene a 12 anni. A 28-30 No
    ! "
    E concordo con te!!!
    Però guardiamola anche dall'altro senso: una madre non si accorge di essere soffocante? I figli vanno anche mollati ad un certo punto!
    A mio avviso è altrettanto preoccupante che una madre sia così asfissiante e ingombrante. Lei per prima dovrebbe fare 10 passi indietro.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  6. L'avatar di Pollon-

    Pollon- Pollon- è offline Super ApprendistaMessaggi 649 Membro dal Oct 2021
    Località Natio borgo selvaggio, eventualmente nell'iperuranio
    #1226

    Predefinito

    Sì però purtroppo quando sopraggiunge l'età e la demenza, poco cambia (soprattutto se il genitore è sempre stato così)
    toshio27 likes this.
     
  7. toshio27 toshio27 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,866 Membro dal Feb 2013 #1227

    Predefinito

    Norgino!

    La madre evidentemente ha piu' problemi del figlio, se ancora lo sottomette e lo plagia cosi'!
    Non si rende conto (ma secondo me si rende conto, ma LE FA COMODO COSI'!!!!) che sta facendo solo il suo male.
    Quando manchera' LEI (le auguro lunga vita!) il figlio si trovera' totalmente nella ca.cc.a perche' non sapra' neppure da che parte e' girato...

    Pero' resta di fatto (spezzo una lancia nei confronti della gentil signora), che un uomo a quasi 40 anni, DEVE svegliarsi e SPEZZARE questo legame TOSSICO.
    Se non lo fa e' perche', come gia' stato detto sopra, alla fine gli sta benissimo cosi' anche a lui...

    Io posso capire che una persona possa essere facilmente suggestionabile, posso capire le difficolta' economiche, posso capire TUTTO.
    Non capisco, quando hai una persona GUIDA, la tua scelta di continuare sulla strada del rapporto malato...
    Questo, proprio, NO!

    Al punto da sopprimere la propria vita, le proprie scelte, le amicizie e gli amori?
    No no, non ci siamo!!!
    E' un rapporto tossico su entrambi i fronti! Punto.
    oltrepo likes this.
     
  8. oltrepo oltrepo è offline FriendMessaggi 3,791 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #1228

    Predefinito

    io cosa vi devo dire......a 47 anni e vivere praticamente quasi tutta la vita con la madre,facendo praticamente la vita che faceva mia madre con mio padre,dopo 47 anni cosi mi sento intossicato, mi si e formata ormai una corazza esterna difficile da rompere, e voi mi direte allora non sei indipendente? ditemi voi come faccio,le possibilita economiche non ci sono,ne per una badante ne per una casa di risposo, mi ritrovo con mia madre di 85 anni rombiballe che cammina appena se no e in sedia a rotelle posso solo mettegli una donna per qualche ora
     
  9. toshio27 toshio27 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 6,866 Membro dal Feb 2013 #1229

    Predefinito

    Ciao oltre, ti chiedo perdono, non voglio intromettermi nella tua vita. Cerco solo di rispondere a quanto dici, nel limite del possibile.

    Solo una cosa. Il giorno che manchera' la tua mamma (spero abbia piu' lunga vita e in salute possibile). Tu, sarai economicamente indipendente, vero? Intendo dire, hai un lavoro stabile, una entrata certa, che ti consenta una vita decorosa, vero?
    Secondo me, a questo punto, questo e' cio' sul quale devi focalizzare.
    Ormai tutto il resto e' ovviamente incementato e difficilmente lo puoi cambiare ORA... Ma per il lato economico, certamente si.
    Per "te stesso", per un tuo "futuro sereno", capisci?
    Scusa, non volevo intromettermi e farti i conti in tasca, ovvio, ma dovevo toccare l'argomento, per risponderti.
    passerosolitario84 likes this.
     
  10. oltrepo oltrepo è offline FriendMessaggi 3,791 Membro dal Jul 2013
    Località pavia
    #1230

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da toshio27 Visualizza Messaggio
    Ciao oltre, ti chiedo perdono, non voglio intromettermi nella tua vita. Cerco solo di rispondere a quanto dici, nel limite del possibile.




    Solo una cosa. Il giorno che manchera' la tua mamma (spero abbia piu' lunga vita e in salute possibile). Tu, sarai economicamente indipendente, vero? Intendo dire, hai un lavoro stabile, una entrata certa, che ti consenta una vita decorosa, vero?
    Secondo me, a questo punto, questo e' cio' sul quale devi focalizzare.
    Ormai tutto il resto e' ovviamente incementato e difficilmente lo puoi cambiare ORA... Ma per il lato economico, certamente si.
    Per "te stesso", per un tuo "futuro sereno", capisci?
    Scusa, non volevo intromettermi e farti i conti in tasca, ovvio, ma dovevo toccare l'argomento, per risponderti.
    Ciao purtroppo la mia vita e stata sfortunata,mia madre da quando e mancato mio padre, io avevo 17 anni ,e lavoravo gia si fatta sempre mantenere da me perche con la sola reversibilita non ci riusciva,poi aveva paura che me ne potessi andare e lasciarla sola, diceva sempre devi mantenermi come faceva tuo padre,lei del mio futuro non le e mai importato nulla, non l,ho mai sentita chiedermi se avevo una ragazza,poi ce anche da dire che mantenendola tutta la vita non sono riuscito a mettermi via dei soldi per il mio futuro,solo oggi da circa 6 mesi sono riuscito a farle prendere la pensione di accompagnamento,ma quella e la reversibilita non basterebbero comunque per metterla in una struttura, dovrei aggiungerne io dal mio stipendio e il resto non mi basterebbero per vivere
    ormai in questa situazione non faccio nenache piu progetti di vita...
    sognavo una famiglia
    una bella villetta
    ma non si e realizzato niente