La mia storia. - Pagina 26

Discussione iniziata da orso73 il 05-06-2015 - 260 messaggi - 38823 Visite

Like Tree229Likes
  1. L'avatar di orso73

    orso73 orso73 è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Jun 2015 #251

    Predefinito

    Ciao norge,
    grazie... si un pò di discesa sarebbe gradita, anche un falsopiano mi andrebbe bene


    norge and Bakko like this.
     
  2. L'avatar di flair

    flair flair è offline JuniorMessaggi 1,844 Membro dal Jul 2015 #252

    Predefinito

    Sono d'accordo con ciò che ha scritto Norge e vorrei inoltre aggiungere che la tua ex moglie, con il suo atteggiamento, ti sta facendo un grandissimo regalo ... poco per volta sta sparendo dalla vostra (tua e di tua figlia) vita, permettendoti di crescerla in un ambiente adeguato.

    Se vuoi fare il bene di tua figlia, credo che dovresti fare pace con te stesso e lasciare andare il risentimento che nutri verso la tua ex ed insegnarle che purtroppo "ogni testa è un piccolo mondo" e che non ti è riuscito di comprendere quello della sua mamma.
    Se riuscirai ad accettare che non basta generare un figlio per essere genitore e che non tutti sono capaci di esserlo e che la tua ex moglie fa parte di questa categoria, riuscirai a vivere meglio e a fare stare meglio la tua bimba che, nel suo profondo, probabilmente sente che c'è qualcosa che non va in te.
    Prova a pensare al fatto che la tua ex moglie ti ha fatto due bellissimi regali e concentrati su questo, il resto non ha importanza ...
    Tu la rivorresti con te? Hai perfino ottenuto un cambio ufficio per non vederla più.
    Bakko likes this.
     
  3. L'avatar di orso73

    orso73 orso73 è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Jun 2015 #253

    Predefinito

    Ciao flair,
    sul "rivolerla con me" spero che tu stia scherzando! Forse non ricordi bene quello che è successo... forse non sono stato abbastanza chiaro... l'immagine di lei che mi spinge in una fossa di mxxxa e mi fa affondare la testa con il suo piede dicendo "vai giù stxxxzo!" può darti un'idea.
    Questo è quello che ha fatto, se le si è fuso il cervello tanto che non lo capisce... è un buon motivo per volerla allontanare ancora di più da mia figlia.
    Nessun regalo...non sta sparendo dalla mia vita... perchè non sta sparendo da quella di nostra figlia: 3 giorni su 14 dorme da loro, una cena infrasettimanale, si sentono al telefono se non si vedono durante la giornata. Non è molto ma è comunque una "presenza" giornaliera
    Il problema è proprio questo: non considero la mia ex moglie capace di essere veramente una madre, ma lei non ha smesso di esserlo per nostra figlia e fra noi non c'è assolutamente alcun tipo di dialogo, quindi nessuna condivisione di intenti ne collaborazione. Come faccio ad essere tranquillo in una situazione del genere? Mia figlia non si sforza nemmeno di ricordare cosa ha mangiato poche ore prima... dovrei farle il terzo grado per capire cosa succede quando è con sua madre. Buio completo sulla sua vita quando non è con me... ogni tanto riesco ad ottenere qualche informazione, ma veramente poche briciole. Pensa che a volte sento mia figlia che parla al telefono con sua madre e mi metto a origliare per cercare di capire cosa si stanno dicendo... come faccio a stare tranquillo ?
    Il risentimento che provo per lei è così profondo e ha così tanti motivi... uno è proprio questo: come pensa di poter far crescere nostra figlia in questa situazione ? Lei ha dimostrato che non gliene frega nulla di recuperare la mia fiducia, quindi io non mi fido assolutamente di lei, men che meno di quell'altro essere con cui convive, e naturalmente le ritengo due persone da allontanare da mia figlia.
    E' questa la situazione ed è questo che vivrà nostra figlia. Lasciare andare il risentimento vorrebbe dire far finta che non sia successo nulla. Non è possibile.... perchè mentre affondavo nella mxxxa e lei mi spingeva giù la testa, io mi stavo prendendo cura dei nostri figli e della loro serenità... mi prendevo cura di nostro figlio che stava per morire mentre lei se la spassava fuori casa. Impossibile dimenticare.
    In ufficio mi hanno trasferito di piano - nel piano dove c'è lei, ma almeno non mi passa davanti tutti i giorni con l'altro "essere" per andare a prendere il caffè. Bastava che facesse un altro giro, nemmeno più lungo, per evitare la sfilata davanti a me... ma le chiedevo troppo, lei non stava facendo nulla di sbagliato.
    Se riesco a non vederla per settimane intere è solo perchè ogni giorno uso le scale invece che l'ascensore e non vado mai nell'area break principale dove lei passa le 'mezz'ore' di pausa insieme all'altro essere.
     
  4. L'avatar di giulianb

    giulianb giulianb è offline JuniorMessaggi 1,527 Membro dal Mar 2016 #254

    Predefinito

    Orso capisco la tua preoccupazione per tua figlia ma pensa anche ai tuoi di problemi.
    Sembri ancora molto preso da lei, non sei riuscito ad allontanarla, mostri ancora stupore per i suoi comportamenti.
    Lei e' fatta così, fattene una ragione e volta pagina.
     
  5. L'avatar di orso73

    orso73 orso73 è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Jun 2015 #255

    Predefinito

    Ciao giulianb,
    eh no! preso no-no-no-no-no-no! Eh no! Molto incaxxxto!
    Per me mia moglie è morta!
    Mettiamola cosi.... per farmene una ragione e voltare pagina devo portarla davanti ad un giudice e dimostrare che la collaborazione con lei per educare nostra figlia è impossibile. Certo... se non fosse rischioso perchè non sai mai che giudice ti trovi davanti.... ero pronto a farlo in fase di divorzio, ma lei si è tirata indietro.
    Come faccio a non incaxxarmi per i suoi comportamenti se hanno effetto sulla vita e sul futuro di nostra figlia???
    Ridiamo likes this.
     
  6. Treemax Treemax è offline ApprendistaMessaggi 326 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #256

    Predefinito

    Ciao Orso mi fa piacere risentirti. Penso che tu abbia una pazienza sovrumana, e non preoccuparti l amore verso i figli gli arriva tutto ciò che mi sento di dirti anche se difficile non parlare mai male della tua ex con loro perderesti ai loro occhi. Anche se piccoli sentono l amore da dove viene, una madre ce l'hanno anche se non è il massimo ma ce l'hanno.
    Riguardo alla rabbia per la tua ex: proprio di recente ho letto una frase che li per li mi ha lasciato stupito poi mi sono reso conto che l aurore aveva ragione. Quando sei arrabbiato con qualcuno continui ad essere suo prigioniero e continui a punirti tu per un qualcosa che ha fatto l' altro. Se riesci con calma a lavorare su questa cosa guadagnerai molta serenità e starai meglio tu e i bimbi. Vedi anche il perdono non è un qualcosa rivolto all altro ma un dono che fai a te stesso. Perdonare non significa dare una pacca sulla spalla e scordiamoci il passato ma bensì significa che ciò che è successo non si cancella ma comincia a diventare un puntino sempre più piccolo per essere per spiegarmi meglio È come se tu sei con i piedi per terra e hai un certo Orizzonte. Se cominci a sollevarti vedi sempre più cose, se ti sollevi sempre di più cominci a vedere la terra nella sua interezza, se continui a sollevarti sempre di più la terra comincia a diventare piccola e vedi sempre di più, vedi sempre più stelle vedi l'orizzonte sempre più grande se continui ad allontanarti ancora la terra continua a diventare sempre più piccola fino a diventare un puntino. Ma tu vedi tantissime stelle e pianeti e la terra un piccolissimo puntino Ecco questo è il senso del perdono. Cio che e successo non si cambia rimane li un piccolo puntino ma c e molto di piu intorno. Facile? No, ma se inizi ad imboccare la strada ne guadagnerai tu e i figli. Ti abbraccio
    flair likes this.
     
  7. L'avatar di orso73

    orso73 orso73 è offline ApprendistaMessaggi 221 Membro dal Jun 2015 #257

    Predefinito

    Ciao Treemax,
    penso ti sia sfuggito un punto cardine della mia storia, dovresti rileggerti il post #176.
    Non parlo male della madre con mia figlia, non ne parlo sicuramente bene e non ci parlo da anni ormai.
    Per quanto riguarda il perdono ti riporto una frase che esprime precisamente quello che ne penso:
    "Perdonare chi non dimostra pentimento è controproducente perché insegna a fare del male senza subire conseguenze." questo è quello che voglio insegnare a mia figlia, è quello che le sto già insegnando.
    Ho passato anni a litigare con la mia ex cercando un barlume di pentimento, zero.
    Il mio "puntino piccolo" sono gli ultimi mesi di vita di mio figlio, sono le sere passate in casa con i bambini mentre lei stava con la sua amante, sono tutte le sue scelte dove ha messo prima se stessa dei suoi figli.... ed è la frase che ha scritto mio figlio in un lavoro sull'affettività fatto a scuola dove diceva "vorrei che mia madre stesse un pò più di tempo con me".
    Se per avere più serenità devo tradire l'amore per i miei figli, perferisco tutta la vita la rabbia.
     
  8. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline Super FriendMessaggi 7,974 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #258

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da orso73 Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda il perdono ti riporto una frase che esprime precisamente quello che ne penso:
    "Perdonare chi non dimostra pentimento è controproducente perché insegna a fare del male senza subire conseguenze."
    Ciao, Orso.

    Sono perfettamente d'accordo.
    Mi permetto di aggiungere una frase completa in qualche modo il tuo pensiero.

    "Senza pentimento, nemmeno Dio perdona. Perché dovrei essere più misericordiosa di Dio?"

    Un abbraccio.
    norge and orso73 like this.
     
  9. johnny349 johnny349 è offline PrincipianteMessaggi 29 Membro dal Feb 2010 #259

    Predefinito

    ciao Orso, continuo a leggere la tua storia ogni qual volta entro ne sito. Ti auguro solo pace e riposo. Per la mente e l'anima tua e di tua figlia..
    In bocca al lupo, spero prima o poi di riuscire a leggere un epilogo felice, un abbraccio
     
  10. creamy33 creamy33 è offline ApprendistaMessaggi 478 Membro dal Nov 2016 #260

    Predefinito

    @orso73 ti faccio i miei complimenti sei un GRAN UOMO e un SUPER PAPÀ!!! Mi dispiace per tutto il dolore che hai dovuto sopportare , specialmente per la perdita di tuo figlio . Sono cose che non dovrebbero accadere nella vita . Un abbraccio forte a te e tua figlia
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]