I miei sono una coppia orrenda

Discussione iniziata da stilnovo89 il 13-08-2018 - 4 messaggi - 1957 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By jonesthecat
  1. stilnovo89 stilnovo89 è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal Aug 2018 #1

    Predefinito I miei sono una coppia orrenda

    66 anni lei, dieci anni più lui. mai un gesto d'affetto, li ho visti solo e soltanto litigare. Lui ha sempre odiato la famiglia d'origine di lei cui lei è morbosamente attaccata. Lei ha sempre odiato la famiglia di lui con cui lui ha rotto da un pezzo peraltro.
    Dei miei so nulla. Lui è stato un professionista stimato, ma ora è in pensione, non ha un amico, non ha la minima empatia e preferisce guardare lo sport in tv che fare un discorso serio. Lei ha sempre espresso disprezzo per lui in termini veementi e idem per me. So che mi vuole bene ma mi colpisce spesso con parole che lasciano sbalorditi. Ha una venerazione per i genitori quasi centenari e una soggezione profonda per il fratello, un tipo egocentrico e meschino, assetato di soldi e che la tratta come una serva (ma pare a lei piaccia). Questo fratello è uno dei tanti elementi di litigio tra i miei. Io sono cresciuto così: da questa coppia di persone laureate, con un certo reddito, ma che vivono da poveri quasi, non fanno mai vacanze, non si concedono mai nulla, non si parlano se non per faccende pratiche o rimbrottarsi. Lui non divorzia perché non vuole una giovane che le spilli i soldi, lei perché è religiosa, altrimenti nulla li tiene legati. Questo rapporto tra loro ha ovviamente creato problemi anche a me: da mia madre ho preso il fatto che spesso, litigando, dico cose che non penso; da mio padre invece un apparente (nel mio caso) cinismo e ansia nel non saper gestire alcune situazioni. Sicuramente non hanno contribuito alla mia serenità.


     
  2. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 1,280 Membro dal Dec 2017 #2

    Predefinito

    Nessuno ha genitori perfetti , ci sono situazioni ben peggiori della tua. Con questo non voglio sminuire i difetti dei tuoi ma se ti stessi a raccontare con che fuori di testa vivo io , ti sentiresti in paradiso in casa tua. Cmq a meno che tu non sia un adolescente ti consiglio di emanciparti e farti una vita tua magari andare a vivere da solo , io è tanto che cerco di farlo , per motivi lavorativi non riesco e la cosa mi pesa moltissimo.
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  3. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline FriendMessaggi 3,414 Membro dal Apr 2016 #3

    Predefinito

    brutta domanda, lo so, ma quanti anni hai? ho fatto 2 conti..o ti hanno avuto molto tardi, oppure forse sarebbe ora che uscissi dal nido, che nido non e'?
    nipote_tormenta likes this.
    Many of you are surely wondering why I have summoned you at this hour. It's come to my attention that earlier this evening, Harry Potter was sighted in Hogsmeade. Now, should anyone, student or staff, attempt to aid Mr. Potter, they will be punished, in a manner consistent with the severity of their transgression. Furthermore, any person found to have knowledge of these events... who fails to come forward, will be treated... as... equally guilty.(Severus Snape)
     
  4. L'avatar di LadyHawke83

    LadyHawke83 LadyHawke83 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Aug 2019
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Ciao Stilnovo89, essere genitori penso sia il mestiere più difficile del mondo.... Si commettono molti errori anche inconsapevolmente... Leggendo il tuo messaggio sembra che i tuoi abbiano solo difetti... Spero di no... L'unico consiglio che mi sento di darti è di iniziare a renderti conto che nn potrai cambiarli, e che in te rimarrà cmq una loro impronta... Puoi scegliere di fare tesoro di ciò che hai visto e usarlo nel modo giusto o emulare i loro errori rovinando la tua vita e quella delle persone che saranno vicine a te... È la consapevolezza che rende liberi!
    Ho sofferto tanto anch'io x la situazione tra i miei, accusandolo più volte di essere stati causa dei miei malesseri e dei miei errori... Ma la verità è che possiamo scegliere
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]