Il mio compagno sente ancora l'amante

Discussione iniziata da corynne77 il 23-03-2020 - 60 messaggi - 3450 Visite

Like Tree73Likes
  1. corynne77 corynne77 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Mar 2020 #1

    Predefinito Il mio compagno sente ancora l'amante

    Questa quarantena ha peggiorato la situazione fra noi.
    La situazione già di per sè non era rosea, ma pensavo che i nostri problemi si stessero risolvendo.
    Ho deciso di chiedere un parere su questa sezione perchè è quella in cui scrivono le persone che si trovano nella posizione del mio compagno. Conviviamo da 6 anni, non abbiamo figli.
    Questa estate ho scoperto che lui ha un'amante fissa da 5 anni e che questa amante è la sua ex fidanzata, da cui è stato lasciato. Ci siamo lasciati per un mese, rimanendo sempre in casa insieme, poi abbiamo deciso di riprovarci. Lui diceva di amarmi. Dice di amarmi. Dice che non ho niente che non va e che lui è un debole.
    Le cose vanno bene quando siamo in compagnia di amici o con i nostri genitori o quando ci concediamo qualche cena o svago.
    A livello sessuale, il desiderio non lo abbiamo recuperato. In lui il desiderio è scomparso dopo un anno di convivenza. Intendo dire che dopo un anno di convivenza vivevamo già come una coppia sposata da 50 anni. Lo facciamo molto raramente, a volte non lo facciamo anche per un mese.
    Lui sta al pc prevalentemente, dopo cena, oppure al tablet o al cellulare. Chatta continuamente, appena finiamo di fare sesso risponde ai messaggi che ha ricevuto, la domenica mattina alle 6 ne sta già scrivendo. E so che li scrive a lei perchè era così anche prima di scoprire che mi tradiva.
    Durante questa quarantena insieme, si chiude nello studio per lavorare in smart working, poi sta al pc, al tablet, al cellulare. Stiamo insieme a cena. Chatta continuamente al cellulare e se gli chiedo di guardare un film insieme mi dice che vuole guardarlo da solo. Si mette sul divano con il tablet, guarda il film e intanto chatta. E so che chatta con lei 1) perchè si comportava così anche prima che io scoprissi che mi tradiva e 2) perchè ho riconosciuto la foto da lontano.
    Cosa devo fare per riavere il mio compagno? Cosa devo fare per farlo innamorare di nuovo di me?


     
  2. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 691 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #2

    Predefinito

    Quando lo scopri fammelo sapere per favore.
    Battute amare a parte, purtroppo non puoi farci nulla. Se dopo 5 anni ancora mantiene in piedi la relazione clandestina hai poco da fare se non aspettare che finisca questo periodo di emergenza e poi separare le vostre strade (ma senza continuare a vivere insieme). Sei del 1977? Quindi hai 43 anni, immagino che ti faccia paura ricominciare da capo ma così facendo rischi di sprecare altri anni senza una ragione valida.
    Melite, flair, 5ht2807 and 5 others like this.
    L'amore non è vivere per sempre felici e contenti.....quella è una favola.

    L'amore è saper affrontare insieme la vita, in tutti i suoi aspetti....sbagli compresi
    .
     
  3. erendil erendil è offline JuniorMessaggi 1,458 Membro dal Dec 2016 #3

    Predefinito

    Recuperare un po' di dignità, fin da subito, in modo che quando sarà finito quest'incubo globale tu possa attutire, per quanto possibile, il tuo personale incubo. Non mi sembra ci siano margini di recupero, se, come dici, lo hai già scoperto e lui avrebbe avuto le possibilità, che tu stessa gli avevi dato, per ricominciare. Non ti far incantare dalle sue dichiarazioni di debolezza, sono paracul***e colossali, per continuare ad avere la giustificazione.
    Concordo con Rosablu per l'appunto sulla tua età. Mi sono lasciata con il mio fidanzato storico quando stavo per compiere 43 anni, quasi 7 anni fa. Quindi non è una questione anagrafica.
    Melite, flair, Clizio and 1 others like this.
     
  4. corynne77 corynne77 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Mar 2020 #4

    Predefinito

    Sì, mi fa paura ricominciare e abbandonare la nostra vita. Dall'esterno sembra che tutto vada bene fra noi. Non ci trattiamo male, in fondo. Non ci sono mai stati grandi litigi. Lui mi aiuta molto con le faccende domestiche. Eppure rimane ancorato a lei. Cosa ho sbgliato? Come avrei dovuto agire per ottenere l'effetto sperato, cioè riaverlo?
     
  5. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline Super FriendMessaggi 6,882 Membro dal Oct 2017 #5

    Predefinito

    Credo purtroppo che tu non abbia mai avuto un compagno. Da quello che scrivi, sei stata per lui un ripiego, dopo che è stato lasciato da quella fidanzata di cui probabilmente era innamorato.

    Mi dispiace tantissimo per quello che ti è successo, non oso immaginare come puoi esserti sentita a scoprire il tutto dopo la bellezza di sei anni. Anche se magari, visto che è stato sempre così assente, avresti dovuto capire da tempo che c'era qualcosa che non andava.

    Non vedo soluzioni, se non lasciarlo. E lo farei al più presto, perché più rimandi più prolunghi l'agonia e rallenti la guarigione.

    Pensaci. Pensa a te stessa e cerca di trovare una persona che ti renda felice.
    antonio60, erendil, Hurrem and 4 others like this.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  6. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 691 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #6

    Predefinito

    Non vi trattate male, non avete mai avuto grandi litigi... siete felici? Evidentemente no... ma non siete nemmeno sereni o, quantomeno, tu non lo sei.
    Hai detto che la vostra storia è scivolata su questi binari già da subito... siete due coinquilini, che si aiutano in casa, non litigano e tirano a campare. Tu sei il suo porto sicuro, la sua copertina e pantofole... per tutto quello che è passione c'è lei.
    La domanda che ti devi fare adesso non è "come posso fare per farmi riamare" ma "posso resistere in questa situazione anche per gli anni futuri?". Il vostro rapporto non potrà cambiare, tu non potrai farlo cambiare. Se non sei in grado di accontentarti di quello che hai ora allora devi lasciarlo. Non avete figli, non siete nemmeno sposati... devi trovare in te stessa la forza di alzare la testa ed andare altrove, principalmente per il tuo bene. A lui la situazione va benissimo così, perché dovrebbe cambiarla?
    Twenty and FallingLeaves85 like this.
    L'amore non è vivere per sempre felici e contenti.....quella è una favola.

    L'amore è saper affrontare insieme la vita, in tutti i suoi aspetti....sbagli compresi
    .
     
  7. white74 white74 è offline Super ApprendistaMessaggi 716 Membro dal Aug 2019 #7

    Predefinito

    rosablu1972 come stai?
     
  8. erendil erendil è offline JuniorMessaggi 1,458 Membro dal Dec 2016 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da corynne77 Visualizza Messaggio
    Sì, mi fa paura ricominciare e abbandonare la nostra vita. Dall'esterno sembra che tutto vada bene fra noi. Non ci trattiamo male, in fondo. Non ci sono mai stati grandi litigi. Lui mi aiuta molto con le faccende domestiche. Eppure rimane ancorato a lei. Cosa ho sbgliato? Come avrei dovuto agire per ottenere l'effetto sperato, cioè riaverlo?
    Quando parlo di dignità, mi riferisco proprio al fatto che ti sei decisa a "riaverlo", come se si trattasse di un animale domestico scappato di casa (scusa il paragone, ma non me ne vengono altri). Lui è dotato di volontà e non saranno i tuoi sforzi a riportarti indietro il compagno perfetto che credevi di avere accanto a te. Perchè la questione, io credo, sta proprio in quel "dall'esterno sembra che tutto vada bene". Vorresti solo che lei svanisse e che lui desse un colpo di spugna, in modo da ritrovare quella vernice di compostezza (come dimostra la mancanza di litigi). Non è necessario litigare, o che lui ti tratti male, perchè un rapporto abbia problemi.
    Ribadisco, lui ha avuto la possibilità di ricominciare da capo col tuo perdono (personalmente non perdono, ma è un dettaglio), l'ha ripagata continuando la sua relazione. Non sei tu che hai sbagliato, ma potresti sbagliare a incaponirti a riprenderlo.
    Melite and 5ht2807 like this.
     
  9. white74 white74 è offline Super ApprendistaMessaggi 716 Membro dal Aug 2019 #9

    Predefinito

    Ma perché una volta scoperti non vanno dove vorrebbero? Che ***** di mente malata devi avere per continuare a raccontare frottole in questo modo? Qualcuno me lo può spiegare?
    Melite likes this.
     
  10. white74 white74 è offline Super ApprendistaMessaggi 716 Membro dal Aug 2019 #10

    Predefinito

    Erendil, e la sua di dignità dove sta?
    Per il resto corynne concordo con tutto ciò ti è stato scritto.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]