Mio marito soffre di eiaculazione precoce

Discussione iniziata da lagunablu il 27-10-2010 - 37 messaggi - 15568 Visite

Like Tree8Likes
  1. lagunablu lagunablu è offline PrincipianteMessaggi 3 Membro dal Oct 2008
    Località Torino
    #1

    Predefinito Mio marito soffre di eiaculazione precoce

    Salve a tutti!!! Avrei bisogno di un vostro aiuto... Sono sposata da oltre 17 anni e 2 di fidanzamento, tutto procede per il meglio, se non fosse che sessualmente c'è un piccolo/grande problema...
    Mio marito, soffre di eiaculazione precoce!!! In sintesi, lui raggiunge l'orgasmo ed io nooo!!!
    Abbiamo provato vari metodi per evitare che il tutto accada, ma niente da fare, neanche usando i vari preliminarin (anzi è addirittura peggio...)
    Ho provato a chiedergli di andare da un bravo specialista, ma lui si rifiuta!!! Mi risponde che si è rivolto ad uno specialista in passato, o meglio quando era più giovane (ora ha 43 anni) e di non aver risolto il problema, perchè quest'ultimo gli avrebbe risposto che non ci sono metodi per la risoluzione... Sinceramente agli inizi pensavo che non ci fossero problemi al riguardo, invece ora comincia a mancarmi il lato sessuale...
    Ho voglia anche io di vivere una buona e sana vita sessuale come tanti!!!
    Spero che mi possiate aiutare a risolvere il mio problema... Grazie a tutti!!!


     
  2. L'avatar di Fioredeliberi

    Fioredeliberi Fioredeliberi è offline PrincipianteMessaggi 37 Membro dal Aug 2010
    Località In Italia ma ho abitato 11 anni in Tunisia
    #2

    Predefinito

    Potrebbe farti sesso orale dopo essere venuto per farti raggiungere l' orgasmo o a,che usare le dita, ci sono molte varianti se non regge la penetrazione, potresti anche metterti sopra di lui e venire sfregando il clitoride/vagina sul suo pene eretto (alla mia ragazza fa impazzire).
     
  3. L'avatar di Giovanni Drogo

    Giovanni Drogo Giovanni Drogo è offline FriendMessaggi 3,545 Membro dal Aug 2008 #3

    Predefinito

    Purtroppo non credo che possiamo aiutarti. Se tuo marito non vuole affrontare il problema ed andare da un medico...
    "Metodi per la risoluzione" ci sono eccome, ma li trovi da uno specialista, non certo su un forum.
    Cerca di metterlo alle strette dicendogli che se non si decide ad andare da un medico provvederai a...trovare soddisfazione altrove.
    dianetta and Melograna like this.
     
  4. isidoro33 isidoro33 è offline PrincipianteMessaggi 26 Membro dal Dec 2009 #4

    Predefinito

    E' necessaria una visita, perchè potrebbe trattarsi di problema fisico o psicologico. Una volta accertato, potrete affrontare insieme il percorso
    Melograna likes this.
     
  5. L'avatar di martinalapeste

    martinalapeste martinalapeste è offline Super ModeratorMessaggi 5,407 Membro dal Sep 2009
    Località Venezia
    #5

    Predefinito

    Solo un medico potrebbe risolvere il suo problema: imponi a tuo marito di consultarne uno, ricordandogli che - comunque - questa cosa danneggia soprattutto te!

    In ogni caso mi sorprende che tu ti ponga questo problema ora: va bene che, come diceva il buon maestro Manzi "non è mai troppo tardi", ma aspettare 19 anni...
    Ultima modifica di martinalapeste; 28-10-2010 alle 12:03
    «martinalapeste? altro che peste; lei è una snob, sinistra,
    radicalchic e con la puzza sotto il naso!» [cit.]


    L'intelligenza è come il coraggio: se non l'hai, non te la puoi dare
     
  6. L'avatar di sugar-marco

    sugar-marco sugar-marco è offline JuniorMessaggi 1,178 Membro dal Mar 2010
    Località ...zzi miei
    #6

    Predefinito

    come quella coppia che vanno insieme dal medico che dice al marito "allora, mi ha detto sua moglie che lei ha il problema della eiaculazione precoce" e il marito "non veramente il problema c'è l'ha mia moglie!"
    Shin likes this.
     
  7. L'avatar di memento67

    memento67 memento67 è offline JuniorMessaggi 1,390 Membro dal Feb 2010
    Località Milano, como, lecco, bergamo...
    #7

    Predefinito

    ...quanto ci mette prima dell'orgasmo? Se stiamo parlando di pochi secondi è opportuno andare da uno specialista, altrimenti la questione può assumere connotati differenti.
     
  8. FeFo88 FeFo88 è offline ApprendistaMessaggi 250 Membro dal Oct 2010
    Località Bologna
    #8

    Predefinito

    Hai provato a stimolarti prima di fare l'amore?
    In questo modo quando lui inizia tu sei già su di giri e così venite assieme
     
  9. Sognoinfranto Sognoinfranto è offline Super FriendMessaggi 7,437 Membro dal Jan 2009
    Località In mezzo al Mediterraneo
    #9

    Predefinito

    Quella di Sugar è una battuta ma non troppo .....
    Bisognerebbe capire se l'origine è nell'individuo o nella coppia, in merito l'articolo del sessuologo Willy Pasini:

    EIACULAZIONE PRECOCE

    L'eiaculazione si definisce precoce quando si verifica prima che la persona lo desideri. In questo caso manca un ragionevole controllo volontario dell'eiaculazione e dell'orgasmo.
    Il punto centrale è proprio l'assenza di controllo sul riflesso eiaculatorio e non la durata del rapporto: c'è precocità solo quando l'orgasmo interviene di riflesso e non può essere controllato o evitato volontariamente dal soggetto. Il fattore 'rapidità', invece, dipende dal contesto culturale e non può essere considerato determinante per la diagnosi.

    Come si manifesta

    La persona non riesce a tollerare l'eccitazione erotica e questo produce un'accelerazione della risposta sessuale e dell'orgasmo. In questi pazienti, inoltre, manca la percezione delle tipiche sensazioni che precedono l'orgasmo e, pertanto, non riescono a controllarlo.
    Può manifestarsi, secondo i casi, con qualunque tipo di partner, solo con la partner abituale o in tutti i tipi di attività sessuale, compresa la masturbazione.

    Possibili cause

    Il disturbo, quando si manifesta in qualunque tipo di attività sessuale, può avere un'origine organica. Le cause più diffuse sono una fimosi, le infiammazioni o irritazioni dell'uretra prostatica, i deficit dei centri inibitori del sistema nervoso centrale, gli interventi chirurgici effettuati nella zona lombo-sacrale, ecc. Anche l'utilizzo di alcuni farmaci antiadrenergici può giocare un ruolo importante nell'instaurarsi del disturbo.
    Quando il disagio interviene soltanto in determinate circostanze o solo con la partner abituale possono essere presenti fattori psicologici che riguardano l'individuo o la coppia. Le cause individuali sono soprattutto relative ad all'ansia generalizzata. Tuttavia se la persona mangia in fretta o cammina in fretta non crea problemi all'altro, cosa che invece avviene quando l'ansia compromette la sfera sessuale. Possono essere presenti anche sentimenti inconsci di ambivalenza nei confronti delle donne (sentimenti spesso sadici e punitivi), l'incapacità di comunicare con la partner o la tendenza ad osservarsi durante il rapporto sessuale (spectatoring). Altre tematiche psicologiche sono un'avversione inconscia verso la partner, i conflitti di potere all'interno della coppia e tutti i disagi che possono pregiudicare, in qualche misura, la comunicazione e l'intesa sessuale della coppia.

    Le terapie

    - Terapie mediche
    Se esiste una base organica, infiammatoria o neurologica, la terapia deve essere mirata alla risoluzione di tali cause attraverso la somministrazione di antibiotici, antinfiammatori, trattamenti chirurgici, ecc.
    L'utilizzo di farmaci anti-depressivi o alfa-litici, che moderano i centri nervosi responsabili dell'evento eiaculatorio, è risultato utile soprattutto se supportato da altre tecniche psicoterapeutiche.

    - Le psicoterapie
    Il tipo di psicoterapia più indicata dipenderà dalle specifiche cause del sintomo e dalle caratteristiche peculiari del paziente o della coppia. Le psicoterapie che, in generale, sono risultate più efficaci sono:
    1) le terapie del come (cognitivo-comportamentali)
    2) le terapie del perché (di tipo psicoanalitico)
    3) le terapie della comunicazione di coppia
    4) le terapie corporee
    5) la terapia sessuale, soprattutto le tecnica della 'compressione di Masters e Johnson
    6) la terapia strategica
     
  10. piedi11 piedi11 è offline BannedMessaggi 6 Membro dal Oct 2010 #10

    Predefinito

    Stress?
     

AMANDO SOCIAL

AVVISO LEGALE


Le pagine seguenti contengono immagini e testi a carattere erotico la cui visione è assolutamente vietata ai minorenni.

Questo avviso verrà riproposto entro 24 ore agli utenti che non hanno effettuato il login (oppure in seguito al cambio di indirizzo IP)

Consigliamo ai genitori di utilizzare un software di protezione per impedire ai minorenni di accedere alle pagine di questo e altri siti per adulti:
www.netnanny.com - www.cyberpatrol.com
www.surfcontrol.com - www.cybersitter.com

Questa pagina di avviso costituisce un accordo con valore legale fra l'editore di questo sito web e l'utente.

Cliccando sul pulsante "Accetto e Continuo" dichiaro e certifico:

- di essere maggiorenne cioé di avere almeno 18 anni (21 per alcuni paesi) e che la legislazione del paese da cui sto accedendo mi consente la visione di immagini e testi a contenuto erotico e sessuale.

- di essere il solo responsabile di eventuali dichiarazioni false o di conseguenze legali relative alla visualizzazione, alla lettura o al download di qualsiasi materiale di questo sito.

- di non portare a conoscenza di nessun minore il contenuto di tale sito e di non utilizzare le pagine seguenti per poter contattare o adescare minori.

- che il materiale sessualmente esplicito che visualizzo è solo per mio uso personale e che non esporrò alcun minore alla visione di tale materiale.

- di non ritenere che la visione delle pagine seguenti possa turbarmi e di non ritenere offensive ne obiettabili le immagini e testi per soli adulti, di adulti che praticano sesso o altro materiale a contenuto sessuale.

- di sollevare da qualsiasi responsabilità l'editore del sito ed il provider che lo ospita.