Mondo del lavoro: un parere. Aiutatemi a capire i vostri parametri di azione.

Discussione iniziata da Magdalene il 11-09-2013 - 7 messaggi - 711 Visite

  1. Magdalene Magdalene è offline PrincipianteMessaggi 10 Membro dal Jun 2013 #1

    Unhappy Mondo del lavoro: un parere. Aiutatemi a capire i vostri parametri di azione.

    Sono nuova di questo forum e chiedo un po' di attenzione da parte degli uomini per chiarirmi questo atteggiamento che mi ha confuso le idee. Lavoro in uno studio di professionisti, uno di loro che si è inserito qualche tempo fa ha iniziato a fare ragionamenti secondo me troppo confidenziali nei miei confronti. Io cerco di essere gentile ed educata con tutti, rivestendo il ruolo di segretaria. Ma questa persona non ha compreso il mio modo di essere. Si è separato dalla famiglia e questo molto spesso ingenera in lui scatti di rabbia e lunaticità. Alterna questi momenti di accuse e di forte critica nei miei confronti con momenti di scherzo e piacevole conversazione. Tuttavia ultimamente ha asserito di non aver bisogno di nulla da parte di nessuno. Così ho preso l'iniziativa di non essere di aiuto nelle sue cose di lavoro, visto che lo aiutavo in questo ambito. Ho preferito opporre il silenzio e il distacco. Mi sono accorta che lui - sempre presente prima presso la mia postazione - ora si è come mortificato, allontanato, e irritato. Reprime la sua rabbia, ma non dice nulla. A questi suoi atteggiamenti di rabbia prima offrivo gentilezza e dolcezza fino a quando non ha dichiarato di non voler alcuna assistenza. Probabilmente dovevo essere ******* fin dall'inizio ("Gli uomini preferiscono le *******", S. Argov). Cosa ne pensate? Mi aiutate a capire i vostri parametri di azione? In fondo gli ho lasciato libertà di agire da solo.


     
  2. Alex85Sa Alex85Sa è offline BannedMessaggi 11,994 Membro dal Jul 2011
    Località Salerno
    #2

    Predefinito

    penso solo che non è stabile psicologicamente, pensa al tuo lavoro e ignora con chi hai a che fare.
     
  3. L'avatar di Silentis

    Silentis Silentis è offline JuniorMessaggi 1,165 Membro dal Dec 2011
    Località Un mondo di cacofonico silenzio.
    #3

    Predefinito

    I suoi parametri d'azione, caso mai, dato che non siamo fatti tutti con lo stampino. Ma non ho ben capito cosa vorresti sapere... i suoi comportamenti mi sembrano un palese miscuglio di rabbia e frustrazione personali da sfogare, orgoglio, infantilismo e altre cose. Dunque? Vuoi sapere come comportarti? Comportati in modo naturale, sii gentile di fondo ma distaccata, soprattutto quando gli vengono "le sue cose". Potendo, parlaci civilmente e fagli capire che dovrebbe limitare le uscite pazzoidi.
    Non posso salvarti, ma posso combattere al tuo fianco.
    La mia mano è aperta, il mio cuore in fiamme...
     
  4. L'avatar di ongaccam

    ongaccam ongaccam è offline FriendMessaggi 3,836 Membro dal Aug 2012 #4

    Predefinito

    E poi magari evitare le (a mio parere pericolosissime) relazioni sul lavoro!
     
  5. erik555 erik555 è offline BannedMessaggi 6,086 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #5

    Predefinito

    certi titoli e certi "libri" dimostrano solo quanta povertà relazionale abbia preso piede al giorno d'oggi, l'alienazione che si esplicita in una subdola esibizione di forza, intimidire e schiacciare come unico modo di relazionarsi fra persone e sessi.
    perciò di cosa ti lamenti? non hai ottenuto ciò che volevi cioè scoraggiarlo ed allontanarlo? volevi anche che non mostrasse un atteggiamento ostile nei tuoi confronti? i parametri sono questi: è pressochè impossibile risanare questa frattura, magari chissà a natale se lui è un bravo ragazzo gli verrà in mente di fare il primo passo oppure se è uno cattivo e e vendicativo ne approfitterà per metterti in cattiva luce con colleghi e capi.
     
  6. Magdalene Magdalene è offline PrincipianteMessaggi 10 Membro dal Jun 2013 #6

    Predefinito

    Caro Ongaccam lui si è buttato a pesce con me. Mi è sembrato un disperato. Non sono stata io a farmi notare. Anche se non credo di avere la rogna. Comunque grazie per il consiglio.
     
  7. Magdalene Magdalene è offline PrincipianteMessaggi 10 Membro dal Jun 2013 #7

    Predefinito

    Ciao Erik555, il libro invece da' molti spunti positivi. In quanto è vero che le brave ragazze annoiano il maschio, al quale piace conquistare la preda e quindi preferisce le vicende difficili. E' nella sua natura. A me piacciono i maschi selvatici, questo tizio invece vuol recitare la parte del perbenista. Invece se gli uomini fossero spontanei accetterei i loro discorsi perché "loro" sono così. Come noi donne siamo affezionate ai sentimenti oltre che al sesso e alla dolcezza. Sai che è una settimana che non viene piu' a studio? Ahahaha che batosta eh? Per lui intendo. Si sarà vergognato. Io credo che sia vendicativo, vive con tanti rancori e non "tromba" con nessuna/o. Non vive, quindi diventa pazzoide. Se scop...sse di piu' forse lo vedremmo felice. Ma la sua natura è quella di rompere i maroni agli altri. E io scusami, non voglio recitare la parte della vittima. Ho solo cercato di comprenderlo in un momento difficile, senza nemmeno entrare nella sua sfera affettivo-sessuale. Mi piacciono gli uomini uomini, non i bambinetti. Comunque grazie anche a te Erik sei simpatico e realista.