Morire di fame per non morire di covid - Pagina 13

Discussione iniziata da Baal il 25-10-2020 - 328 messaggi - 16924 Visite

Like Tree362Likes
  1. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,577 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #121

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Spettrale Visualizza Messaggio
    Berlin poi.. si è rivelato comico ...insaputa 😁
    Difende gli ortofrutticoli...che sono tra coloro che ci stanno guadagnando alla grandissima ...speculando sui prezzi.
    Era proprio quello il senso. Dimostri come sempre cervello fine, talmente fine che non si vede. Non ha senso accanirsi, la natura con te è già stata anche troppo meschina.
    Antasia, Gershwin and BenShapiro like this.


     
  2. L'avatar di Spettrale

    Spettrale Spettrale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 26,703 Membro dal Oct 2007
    Località dove capita
    #122

    Predefinito

    Dai non te la prendere ...succede a tutti o solo a te😁...di scivolare su buccia di....banana🤣🤣😝
    A tal proposito di ortofrutticoli...ah ah ah
    Wow
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
     
  3. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,322 Membro dal Aug 2019 #123

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da apive Visualizza Messaggio
    Continuo a sostenere che la tua visione storica è distorta: durante una pandemia come la peste, nei secoli scorsi, si bloccava essenzialmente tutto. Era a tutti gli effetti un lockdown autoimposto.
    Non è vero. Durante la peste venivano messi i malati in quarantena nei lazzaretti, e le navi che arrivavano in porto dovevano farsi la quarantena prima di poter sbarcare. C'è stato un esperimento di lockdown a Palermo, ma riguardava sol odonne e bambini.

    Citazione Originariamente Scritto da apive Visualizza Messaggio
    Certo, hanno generato crescita economica. È un dato di fatto. Però dopo che sono finite e dopo che hanno distrutto tutto. E dopo che hanno lasciato morti su morti sul campo e gente che prosperava è rimasta sul lastrico.

    Tranquillo: succederà così anche per il covid. Quando finirà si ripartirà e ci sarà di nuovo crescita. Se non ti riguarderà, tu sarai semplicemente una vittima di questa situazione, come sono state vittime le vittime delle guerre che ti garbano tanto per la ricchezza che, dopo, generano.

    Quelli che tra 5 anni prospereranno, penseranno esattamente la stessa cosa che stai pensando tu adesso delle guerre... e delle vittime penseranno la stessa cosa che pensi tu adesso....
    Vedo che mi metti in bocca parole che non ho detto, come è solito fare chi non ha altri argomenti. Non mi garba nessuna guerra, è solo innegabile che generino crescita economica, cosa che tu inizialmente hai tacciato come stupidaggine, cambiando poi prontamente angolo d'attacco.

    Non succederà così per il covid. Succederà così per la politica. Non sarà il covid a uccidere l'economia, saranno le decisioni politiche.

    E a me, di quello che penserà la gente tra cinque anni (previsione molto ottimistica), non interessa.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  4. Maslow Maslow è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,186 Membro dal Nov 2019
    Località Italy
    #124

    Predefinito

    Visto che mancano medici, oss, infermieri a breve ci richiuderanno tutti in casa vedrete... col messaggio alla tv che passa ogni 10 minuti...come a marzo... poco ci manca!!!
     
  5. Hafsa Hafsa è offline FriendMessaggi 3,833 Membro dal Oct 2015 #125

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Non si tratta di lasciar fare alla natura
    Ti contraddici, nel primo post parli di debole che soccombe e forte che sopravvive, poi dici che non bisogna lasciar fare la natura e poi dici che la storia delle epidemie (in cui la selezione è avvenuta da sé) insegna.
    È ovvio che tutti abbiano come obiettivo fare il possibile per non rovinare l'economia e migliorare la situazione sanitaria, il problema è che ci sono idee diverse su quanto sia sacrificabile da una parte e dall'altra, per cui gli equilibri sono diversi a seconda delle diverse opinioni.
    Come dicevo prima il 75% dei contagi avviene tra famigliari.

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Il tessuto economico italiano è formato principalmente da PMI, che per forza di cose non hanno la resistenza delle grandi aziende. Perciò sì, bisogna tutelarle, perché altrimenti salta tutto. La tutela del lavoro e dell'economia valgono solo quando a dover chiudere sono ilva e company?
    Chiariamoci, sono assolutamente d'accordo sull'importanza delle PMI, figuriamoci, quando ho parlato di lavori più necessari di altri intendevo nel breve, pensando ai bisogni primari dell'uomo, bisogni che devono per forza essere soddisfatti.
    Chiaro che se tutte le piccole imprese sparissero il Paese andrebbe direttamente in default e un sacco di gente rimarrebbe a piedi, però se si vuole seguire la logica del forte e del debole uno ti può dire che se nelle stesse condizioni di difficoltà un'attività fallisce e l'altra no, è perché evidentemente la seconda era troppo debole.
    Ripeto, niente di tutto ciò si avvicina al mio pensiero, però non puoi pretendere tu (generico) di essere tutelato in quanto debole (nel senso, senza la capacità di parare certi colpi) e criticare la volontà di tutelare un altro tipo di deboli.
    Dico tutto ciò a mio discapito eh, nel senso che il c ulo parato non ce l'ho manco per niente, anzi, però, per quanto capisco che nello sconforto la tentazione di fregarsene di chi ci rimette sia alta, comunque non è giusto.. anche perché tanto, poi, finiresti per rimetterci anche tu (noi) comunque).
    Credi davvero che se lasciamo che l'epidemia faccia il suo corso, tutte le attività ricreative non ne risentiranno?
    Quando i contagi aumenteranno (e con esse i morti), quando gli ospedali saranno intasati e non si potranno occupare con la stessa solerzia degli infarti, dei calcoli renali, delle embolie o di qualunque altra patologia più o meno acuta e più o meno grave, pensi sul serio la gente continuerà a venire al ristorante come se niente fosse?!
    Il confronto con l'ilva non è fattibile per un mucchio di motivi e lo sai pure tu, perciò non apro neanche l'argomento perché è inutilmente ot.

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Probabilmente risulti amministratrice non lavoratrice, ossia con solo il compito di firmare il bilancio. La mia richiesta è lì, con la dicitura "in elaborazione", e so per certo di non essere l'unico.
    Adesso vuoi sapere troppo.. ma ho il tuo stesso regime contributivo per cui non credo sia quello..
    Comunque boh, essendo una questione di competenza dell'agenzia delle entrate, non penso dipenda dalla differente zona di provenienza, rimane strano che chi ha presentato domanda dopo abbia ricevuto l'indennizzo molto prima, ci deve essere qualche inghippo.
    Io un controllo direttamente in sede lo farei, anche in vista del nuovo ristoro che dovrebbe essere il doppio del vecchio e automatico.

     
  6. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline JuniorMessaggi 1,330 Membro dal Sep 2020 #126

    Predefinito

    @baal
    tra i tanti commenti che si sono susseguiti, ti è sfuggito "l'oracolo" che ha detto che ci sono prestiti bancari a basso interesse.
    Peccato che i tassi bancari non siano mai stati bassi, e che da parecchi mesi a questa parte, siano state previste nuove commissioni sia in Banca che alle Poste. Noto come ci sia sempre un parlare molto vago, non si scende mai nel dettaglio, però del resto è così, chi NON SA BENE QUELLO CHE DICE, la butta sul vago.
    Evidentemente qualcuno vive troppo sul forum di Amando, per accorgersi cosa succede nel mondo reale.
    Per quanto riguarda i commenti che sono stati fatti sul fatto che di covid non si muore, ricordo a tutti che: esiste l'affitto da pagare, le bollette, il condominio, la benzina, e tanto altro. Questo per dire che non siamo alla fiera del baratto, ovvero che possiamo barattare un pomodoro coltivato sul terrazzo al posto della bolletta della luce.
    francesco983 and flair like this.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."
     
  7. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline FriendMessaggi 4,095 Membro dal Apr 2016 #127

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Sono laureato in economia e so bene cosa sia il rischio d'impresa. Un evento come questo non fa parte della definizione.

    Il Rischio di impresa è un concetto legato alla gestione e alle scelte imprenditoriali nella conduzione di un’azienda, che concorrono a produrre risultati che possono essere positivi o negativi.

    E' legato alle decisioni dell'imprenditore, che possono generare profitti o perdite. La situazione attuale e le perdite derivanti non sono frutto di alcuna decisione imprenditoriale.
    A volte penso che tu sia Sousuke, ma lasciamo perdere, che non c'entra..
    credo che i tuoi libri, quelli sui quali hai studiato, siano stati scritti, generalmente, prima del 2019..il rischio, che non ho etichettato come "d'impresa", ma semplicemente "rischio", deve essere rivisto, e riconsiderato secondo paramentri diversi..ed infatti hai studiato e sei laureato, ma non sei riuscito ad evitare cio' che e' successo; le pandemie ci sono sempre state, anche se non ce n'erano da molto, in era moderna (di queste dimensioni - aviaria, sars erano piu' limitate, e che interessino l'occidente industrializzato) e d'ora in poi sara' necessario tenerne conto negli eventi insondabili, ma comunque nei rischi possibili.
    The Wood is lovely, dark and deep,
    But I have promises to keep
    And miles to go before I sleep,
    And miles to go before I sleep.

    (Stopping by Woods on a Snowy Evening - R. Frost)
     
  8. L'avatar di M.Hobart

    M.Hobart M.Hobart è offline Super ApprendistaMessaggi 918 Membro dal Jan 2014 #128

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    La guerra, tra l'altro, è un fenomeno che paradossalmente aiuta l'economia.
    Ottimo pensiero, solo che in nazioni che ragionano così, non hai nessuna forma di garanzia... Non hai soldi? Ti attacchi e schiatti.
    Chi la pensa così non può permettersi di lamentarsi, può fare esperienza e dato che è pieno di contractors trovare un'occupazione molto redditizia. Zio "pantomime" Johnson l'ha fatta poi la scorta di Tim Tam ?
    Ultima modifica di M.Hobart; 27-10-2020 alle 19:46
     
  9. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline JuniorMessaggi 1,330 Membro dal Sep 2020 #129

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antasia Visualizza Messaggio
    @baal
    sul fatto che di covid non si muore
    Intendevo dire di fame non si muore
    Maslow likes this.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."
     
  10. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,322 Membro dal Aug 2019 #130

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Ti contraddici, nel primo post parli di debole che soccombe e forte che sopravvive, poi dici che non bisogna lasciar fare la natura e poi dici che la storia delle epidemie (in cui la selezione è avvenuta da sé) insegna.
    Durante tutte le epidemie si è fatto ciò che si poteva, senza fermare l'economia. In passato si poteva poco perché la medicina era arretrata. Invocare il ciclo di Malthus non significa lasciare tutti senza assistenza e fregarsene, significa solo che si assiste fino a un certo punto, poi ci si arrende all'evidenza che una calamità naturale esige sempre un grande prezzo in vite umane ed è parte di un ciclo che si è ripetuto nella storia.

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Chiaro che se tutte le piccole imprese sparissero il Paese andrebbe direttamente in default e un sacco di gente rimarrebbe a piedi, però se si vuole seguire la logica del forte e del debole uno ti può dire che se nelle stesse condizioni di difficoltà un'attività fallisce e l'altra no, è perché evidentemente la seconda era troppo debole.
    La differenza è che un'epidemia è una disgrazia naturale e imprevedibile, mentre a far chiudere è una decisione politica. Se ci fosse stato un terremoto e mi avesse buttato giù tutto, allora potresti dire che avevo degli immobili non antisismici, che non ero assicurato, ecc.

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Credi davvero che se lasciamo che l'epidemia faccia il suo corso, tutte le attività ricreative non ne risentiranno?
    Quando i contagi aumenteranno (e con esse i morti), quando gli ospedali saranno intasati e non si potranno occupare con la stessa solerzia degli infarti, dei calcoli renali, delle embolie o di qualunque altra patologia più o meno acuta e più o meno grave, pensi sul serio la gente continuerà a venire al ristorante come se niente fosse?!
    E' una questione di quanto ci si vuole spingere in là, pur di prevenire tutto questo. Dove si può arrivare prima che la cura diventi peggiore della malattia? Se la preoccupazione è solo la capacità del Sistema Sanitario, allora perché non chiudere semplicemente tutto come a marzo?
    Pare che il limite sia stato stabilito (per ora). Per me ci si è spinti troppo oltre, per qualcuno va bene così, per altri si doveva fare addirittura di più.

    Citazione Originariamente Scritto da Hafsa Visualizza Messaggio
    Il confronto con l'ilva non è fattibile per un mucchio di motivi e lo sai pure tu, perciò non apro neanche l'argomento perché è inutilmente ot.
    Politicamente e giuridicamente, invece, sono questioni molto simili. Le sentenze sull'ilva sancivano l'equivalenza tra diritto alla salute e diritto al lavoro, così che non si potè giustificarne la chiusura definitiva appellandosi al primo.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/