Il narcisismo

Discussione iniziata da Minsc il 23-11-2020 - 6 messaggi - 284 Visite

Like Tree9Likes
  • 1 Post By Minsc
  • 1 Post By IsoldaCoeurDAnge
  • 2 Post By SilentScream
  • 2 Post By Soldatojoker
  • 2 Post By Minsc
  • 1 Post By Soldatojoker
  1. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline FriendMessaggi 3,856 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #1

    Predefinito Il narcisismo

    Avete mai avuto a che fare(sfortunatamente) con una persona narcisista? che sia stato un vostro amico\amica, partner o conoscente?
    Riconoscere un narcisista non è facile, anche con l'esperienza(la brutta esperienza) ma ci sono alcuni segnali che possono darci informazioni importanti su come individuarli, ovviamente la mia sarà una lista non completa dato che è praticamente impossibile farlo o starei qui a scrivere per giorni interi:



    1. La persona narcisista ama se stessa più degli altri, mette se stessa sempre al centro di tutto ed è piena di se oltre ad essere molto vanitosa. Ha cura di se stessa in maniera quasi maniacale
    2. Il narcisista cerca sempre di manipolare gli altri a suo piacimento, anche quando si esprime un'idea, un pensiero, lui\lei sarà sempre pronto a contraddirvi e far avvalorare la sua tesi anche di fronte all'evidenza e chi è più debole cade in questo tranello magari cambiando il suo modo di pensare stesso
    3. Al narcisista non frega nulla degli altri, di ciò che provano, usa le persone come se fossero oggetti e come un bambino si stanca facilmente di essi sostituendoli con altre persone (spesso vittime). Non sanno cosa sia l'empatia, pensano che sia qualcosa da mangiare!
    4. Il narcisista non si ricorda mai di quello che gli dici o racconti, anche quando si dialoga su qualcosa che si è fatto cerca di portare l'attenzione verso di se, una forte mania di protagonismo
    5. Questi individui sono molto incoerenti con quello che dicono o fanno, raccontano molte bugie anche per cose banali, cercano di dare una fortissima apparenza di se stessi nonostante possano compiere atti che contraddicano quello che dicono o fanno, ad esempio potrebbero apparire come persone sincere e gentili ma poi per un occhio attento il castello di carta crolla. Nonostante noi oggi viviamo in una società in cui conta molto l'apparenza, per il narcisista tutto questo è aumentato in maniera esponenziale
    6. Nel caso abbiate "la fortuna" di avere (o avete avuto in passato) una relazione con un narcisista, vi capiterà o vi è capitato senz'altro di sentire che qualsiasi cosa succeda\succedesse sia sempre o sia sempre stata colpa vostra, anche quando non gli facciate mancare nulla e magari tutto questo vi ha fatto andare in paranoia pensando erroneamente di essere voi il problema. Magari andate d'accordo e improvvisamente si susseguono litigi dopo litigi. Per loro la colpa di tutto è sempre vostra(o degli altri)
    7. Collegando sempre gli altri punti, il narcisista è molto ostile verso gli altri, critica spesso le persone anche quando magari sia proprio lui\lei ad aver fatto certe cose, un modo per aumentare il suo senso di superiorità
    8. Queste persone amano vedere gli altri "morire" per loro e vederli strisciare, riescono a farvi salire su un piedistallo e darvi molto molta importanza per poi togliervelo all'improvviso. A questi individui attraggono molto i soggetti più sfuggenti o un po' ostili verso di essi. Il loro obiettivo è avere controllo e potere sulla vittima, una volta ottenuto questo il loro interesse è finito e passano ad altro





    È possibile salvare un narcisista?
    Nonostante io stesso ammetti di essere un po' crocerossino, penso che se c'è un minimo di speranza si può salvare chiunque. Tuttavia, le persone possono solo migliorarsi ma non cambiare. I narcisisti? non credo proprio che un narcisista si possa salvare anzi siamo noi quelli che ci dobbiamo salvare da loro! noi siamo solo prede ai loro occhi e l'unica che possiamo fare e salvare noi stessi, scappando e chiudendo i contatti, non esiste altra soluzione. La preda se vuole sopravvivere deve essere più furba del predatore


    Molti hanno fatto l'errore(anche se con intenzioni nobili) di voler cambiare o aiutare queste persone, magari cercando di farli andare in terapia ma alla fine sono proprio loro quelli che ci sono finiti (andando in depressione o arrivando a compiere atti ben peggiori come il suicidio). I narcisisti non hanno bisogno di aiuto, avranno sempre tutto dalla vita(più o meno) quindi scordatevi l'idea di salvarli! non ne hanno bisogno e finirete solo per auto-distruggervi, questo è un consiglio da amico


    Personalmente ho avuto a che fare con persone narcisiste, anche la mia ex stessa lo era, non sono finito fortunatamente in depressione o altro ma da inesperto come ero sono caduto in diverse trappole e mi interrogavo spesso su me stesso soffrendone moltissimo, complice l'età e il fatto che sono una persona fondamentalmente buona ed onesta. Oggi è diverso, riesco a percepire molte cose. Ovviamente ribadisco, anche con anni ed anni di esperienze non si possono facilmente individuare subito questi individui.


    E voi avete mai avuto una qualsiasi tipo di relazione con queste persone? vi va di raccontare la vostra esperienza? Siete d'accordo con questi punti e li associate con le vostre esperienze passate?
    Mcflurry32 likes this.


     
  2. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è online SeniorMessaggi 9,801 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #2

    Predefinito

    Si che ho conosciuto,li ho anche voluto molto bene,ma per l'età e mancanza di esperienza con la gente,non ho saputo dare un nome a quello che mi avvertiva fortemente la mia intuizione che certi comportamenti erano anormali e bizarri.
    Ma a un certo momento ho tagliato e mi sono allontanata,avevo capito che erano delle persone tossiche e che mi facevano del male.
    Come tutte le persone altruiste,ho tentato con la comprensione ,con salvarli ,ma non funziona,ma almeno l'ho tentato e non ho dei rimpianti.
    Sono delle persone che hanno lasciato dei segni e per molti anni,mi è stato difficile curarmi degli "efetti colaterali".
    Oggi riesco identificarli facilmente e questo aiuta nel comportarmi di conseguenza.
    Minsc likes this.
    Isot ma drue, Isot m’amie, En vos ma mort, en vos ma vie! (Gottfried von Strassbourg)
     
  3. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline FriendMessaggi 4,500 Membro dal Dec 2017 #3

    Predefinito

    Sarà che oggi mi sento polemica, ma mi sta profondamente sulle balle il trend che sta prendendo piede, ultimamente si vuole sempre giustificare o trovare qualcosa che non va per spiegare i comportamenti delle persone...mai che uno sia str0nzo, no diventa narcisista, manipolatore ecc
    Magari una normalissima persona sclera e viene etichettata psicotica, bipolare ecc
    Sì lo so, minsc pardon non c'entra molto con il tuo 3d

    Non sono una psichiatra, per cui posso avere un sospetto di aver incontrato una persona così, ma continuo a preferire definirla profondamente str0nza con atteggiamenti manipolatori in assenza di una diagnosi.

    Ho imparato a mie spese che non importa se tu abbia davanti, un narcisista, un tossico, un semplicissimo str0nzo...nessuno può salvare nessuno.
    Non puoi aiutare chi non vuole essere aiutato, non puoi e non devi rimetterci la salute ed i sensi di colpa sono inutili.

    Se mi trovo una persona che non mi fa stare bene, io ho tutto il diritto di allontanarmi e se poi devo passare per str0nza, amen, ma a prescindere dalla relazione, amicale, amorosa...altruismo fino ad un certo punto, se mi devo distruggere per salvare un altro, anche no.

    Non sono un'esperta, pur avendo avuto qualche esperienza...ma soprattutto il punto 8 mi ricorda più il sadico che il narcisista, questo lo vedo più controllato, più calcolatore e nessuno o quasi al di fuori del malaugurato partner si accorge di questi atteggiamenti.
    Da fuori sono sempre perfetti e se provi a raccontare qualcosa vieni preso tu come quello fuori di testa...chi lui? Ma se è così a modo (esempio)
    Così come la facilità di lasciare non la vedo così tipica, il narcisista si nutre delle attenzioni, succhia la vita al partner che fa sentire in difetto, in colpa... tenderà a farsi lasciare per passare lui da vittima questo per la sua profonda insicurezza o altre sue mancanze.
    Mi viene in mente anche la questione fedeltà, più è spiccato il bisogno di approvazione più tenderà a ricercare consensi in ogni ambito...dal me le faccio tutte, sono troppo figo (valido anche al femminile) alla costante ricerca di un partner alla sua altezza in quest'ottica forse sì appena individua una nuova preda scarica la precedente, dopo averla spolpata per benino

    Nel frattempo mi sono persa via e se ho scritto cavolate sorry
    Minsc and Etta87 like this.
     
  4. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 2,507 Membro dal Nov 2019 #4

    Predefinito

    Ma che è, minsc, per il compleanno ti hanno regalato una scatola di Caran d'Ache?
    Minsc and Marcioindanimarca like this.
    "Noi addestriamo dei giovani a scaricare Napalm sulla gente, ma i loro comandanti non gli permettono di scrivere "ca zzo" sui loro aerei perché è osceno" Walter E. Kurtz
     
  5. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline FriendMessaggi 3,856 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Esatto, avevo colori in più quindi perché non usarli
    Soldatojoker and Aruale like this.
     
  6. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline FriendMessaggi 2,507 Membro dal Nov 2019 #6

    Predefinito

    Comunque mai conosciuti narcisisti/e... casomai solo pezzi di mer da ma non so se puzzino uguale 🤔
    Minsc likes this.
    "Noi addestriamo dei giovani a scaricare Napalm sulla gente, ma i loro comandanti non gli permettono di scrivere "ca zzo" sui loro aerei perché è osceno" Walter E. Kurtz