Narcisisti patologici - Pagina 5

Discussione iniziata da jjones il 23-10-2017 - 45 messaggi - 4704 Visite

Like Tree66Likes
  1. L'avatar di Mercury3000

    Mercury3000 Mercury3000 è offline JuniorMessaggi 1,874 Membro dal Dec 2016 #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    avevi detto che, nel caso remoto in cui diventerai pazza e tornerai a usare il forum anche per conoscere, non avresti mancato di contattare sousuke
    Appunto, ma fortunatamente ho ancora le mie celluline grigie a posto
    Guarda poi che narcisista non è solo chi posta foto dappertutto eh?


     
  2. L'avatar di CharlotteYork

    CharlotteYork CharlotteYork è offline Super ApprendistaMessaggi 842 Membro dal Aug 2016 #42

    Predefinito

    Non sono d’accordo, io, per esempio non meritavo di soffrire cosi per tre anni, sono stata sempre una bellissima persona con lui, lo ho aiutato, cercato, amato, appoggiato, sostenuto e cerco, come ho sempre cercato, di essere una persona migliore con tutti. Non so se lui stia soffrendo oggi, non per me ovvio, ma magari per qualcun'altra, non m’interessa, l’unica cosa che mi interessa è il pensiero che ho sprecato troppi anni della mia vita per una persona cosi, che con il senno di poi posso dire non valesse niente, che ha spento tutte le mie speranze di una vita a due che ho sempre sognato a prescindere da lui e dove ora mi sembra tardi per qualsiasi cosa...
    “Ci sono cose, sensazioni, che il mondo non capirà, che devi tenere per te, che semplicemente devi risolvere da solo mostrandoti sereno, anche quando fuori piove. Perché non puoi essere felice ed essere il più forte, nella vita tocca scegliere.” Coldplay ”fix you”
     
  3. L'avatar di Dedelind

    Dedelind Dedelind è offline JuniorMessaggi 1,317 Membro dal Apr 2017
    Località Come fu che Masuccio Salernitano fuggendo con le brache in mano riuscì a conservarlo sano
    #43

    Predefinito

    Ma com'è possibile passare 1 o più anni accanto ad una persona senza rendersi veramente conto di chi essa sia ? Non vi prende mai un dubbio, non vi fate mai domande, non riuscite (o non volete) ad analizzare oggettivamente qualche comportamento, un discorso, un gesto...addirittura rendersi conto dopo 3 anni di aver avuto a che fare con una persona che non valeva nulla...lo dico veramente senza vena offensiva : non riesco proprio a capirlo ecco. Cos'è ? Ingenuità ? Bassa autostima ? Senza casa nullatenti cercano affetto ? Rifiuto della realtà ?
    WANDI LIBERO !!
     
  4. L'avatar di jjones

    jjones jjones è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Oct 2017 #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    diventerai anche te una narcisa punitrice; la tua storia dimostra quanti conti poco la personalità, o il carattere, in un rapporto o per avviarlo, perchè si intuisce comunque se uno ha una forte vena vanitosa
    La mia storia dimostra quando MOLTO conti la personalità. Il narcicista in questione non è un pariestetico, ma se all'inizio del racconto avessi esordito dicendo che "uno brutto rispetto a me, mi ha fatto le scarpe", si sarebbe perso quasi sicuramente il nòcciolo della questione.

    Citazione Originariamente Scritto da Sousuke Visualizza Messaggio
    il narciso non vive di luce riflessa, figuriamoci
    il narciso no, il narcisista patologico sì.
     
  5. L'avatar di jjones

    jjones jjones è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Oct 2017 #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mystyrya Visualizza Messaggio
    Cara Flair, grazie per le parole di incoraggiamento. Non voglio andare off topic o troppo sul personale.
    Pero' non credo che sempre ci accada cio' che meritiamo. Nessuno, nessuno meriterebbe di soffrire.
    Ed e' brutto quando invece arriviamo a pensare che, se soffriamo cosi' tanto, forse ce lo meritavamo, per chissa' quale sortilegio.
    Se ti può essere d'aiuto, io dalla mia esperienza ho capito che OGNUNO HA CIO' CHE VUOLE. L'ho messo bene in evidenza perché per me ormai è diventato un mantra e spero lo sarà anche per te. Nessuno meriterebbe di soffrire, ma se incontri di questo tipo accadono è perché siamo noi a permetterlo, con le nostre fragilità e insicurezze. Se ognuno di noi immaginasse attorno a sé un'ampolla di vetro da cui osservare il mondo senza farci toccare, inizieremmo a pesare col tempo le persone che abbiamo di fianco, per capire chi merita di stare con noi sotto quell'ampolla e chi no. Se accogliamo l'assassino dentro casa, possiamo solo aspettarci che prima o poi ci ucciderà.