Ne vale la pena? - Pagina 15

Discussione iniziata da Hannibal__Lecter il 28-03-2021 - 567 messaggi - 27771 Visite

Like Tree645Likes
  1. Spaturno999 Spaturno999 è offline ApprendistaMessaggi 407 Membro dal Feb 2021 #141

    Predefinito

    @Hannibal, è più semplice di quello che immagini, ci vuole solo la capacità di immedesimarsi un po'.
    Se tua moglie cominciasse a essere stranamente infelice, col pensiero altrove, smettesse di parlarti. Tu la lasceresti così sul colpo? Perché non vi amate più? Magari si, ma magari invece vorresti capire cos'ha, se il matrimonio in cui hai investito così tanto si può salvare e allora cerchi la ragione del suo cambiamento. Poi trovi quel che trovi e sta a te fare quel che ti pare. Nessuno qui ha messo il coniuge ai domiciliari e pretende fedeltà contro la volontà altrui.
    Chi controlla "pretenderebbe" solo "la verità". Un po' di rispetto. Se il coniuge vuole andare con altri può tranquillamente, DOPO aver mollato l'attuale partner.


     
  2. Spaturno999 Spaturno999 è offline ApprendistaMessaggi 407 Membro dal Feb 2021 #142

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    Se ami, non dubiti, non ti viene proprio spontaneo.
    Se dubiti, non ami più, e, pertanto, è inutile controllare.
    Ti auguro ogni bene Hanny, veramente. Ma a volte la vita ti insegna che le cose sono un po' più complicate di così. Puoi tranquillamente dubitare con la testa e amare col cuore.
    cla77 and Hafsa like this.
    Ultima modifica di Spaturno999; 29-03-2021 alle 09:51
     
  3. Treemax Treemax è online Super ApprendistaMessaggi 803 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #143

    Predefinito

    Il controllare il partner a priori per me non ha alcun senso se dovessi solo pensare una cosa del genere ...non comincio nemmeno. Io sinceramente l ho fatto quando ho scoperto che mia moglie messaggiava con un'altro e chiaramente mi ha detto un sacco di bugie, poi vedendo che c'erano segnali strani un giorno ho apeeto il suo compiter e c'era FB aperto e li ho visto tutto. Scoperta la cosa stavo per lasciarla, e la sera prima di andarmene ho desistito per i figli, erano piccoli e avrei distrutto la loro famiglia il loro nido che hanno sempre amato e che tutt'ora amano. Altra cosa che mi fece desistere fu una frase che mi riecheggio' nella mente " ti confesso che sono contenta che mi hai scoperto" e dopo circa quanttro mesi " non so cosa mi stia succedendo ma so solo che rivoglio te, la mia famiglia, la mia vita". Nel frattempo feci il mio percorso di crescita personale e ripartimmo su basi diverse. Ora se dovesse risuccedere adesso direi " grazie per essere arrivati sin qui, io scendo e il viaggio insieme finisce qui, io prendo un altro treno"
    Io ho il diritto di sapere le intenzioni dell'altro per la se.plice ragione che ho il DIRITTO di essere amato onestamente, inoltre l'altro ttadendomi mi porta via la cosa più preziosa che c'è, il TEMPO, tempo che passa e non torna più che va sfruttato bene e NESSUNO ha il diritto di rubarmelo, per questo ci vuole onestà.
     
  4. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 3,393 Membro dal Mar 2017 #144

    Predefinito

    se dubiti è perchè l'altro ha dei comportamenti che ti fanno dubitare, cosa c'entra con l'amore?
    poi magari dubiti perchè hai un pregresso che ti porti dietro...non è che è tutto nero o bianco.
    Hafsa likes this.
     
  5. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,358 Membro dal Aug 2020 #145

    Predefinito

    @Spaturno
    Non sono un ragazzino, ho 45 anni (anzi, 46 appena compiuti, me lo devo mettere in testa ). Ho avuto diverse storie nella mia vita, la maggior parte avventure di poco conto, ma diverse importanti, ne ho parlato in qualche thread.
    Non ho mai mai mai dubitato delle donne che erano al mio fianco. Mai.
    Anche quando sono stato tradito (una sola volta).
    Puoi pensare che io sia un ingenuo e che abbia un cesto di lumache in testa: può essere. Non lo credo, ma può essere tutto, non posso escluderlo.
    Però ho avuto una vita sentimentale felice, e se a volte è stata funestata (e a volte lo è stata, purtroppo...) non è mai successo per questione di corna o di infedeltà assortite, ma per motivi indipendenti dalla volontà mia e della mia partner.
    Non so cosa sia la gelosia e PROPRIO PER QUESTO, almeno sul versante sentimentale, posso dire di essere stato e di essere felice.

    P.s. Sono anche convinto che i mariti e le mogli gelosi se le attirino le corna. È umano.
    Una persona sicura di se, che non conosce il significato della parola "gelosia", molto difficilmente verrà tradita.
    Treemax, Gigetta89 and rabe like this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  6. white74 white74 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,673 Membro dal Aug 2019 #146

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    Se arrivi al punto di dubitare della persona che ami, è inutile controllare: l'amore è già bello che finito, io non starei mai accanto ad una persona di cui, anche solo per un momento, ho dubitato.
    È questo il punto cruciale di tutta la questione.
    Se ami, non dubiti, non ti viene proprio spontaneo.
    Se dubiti, non ami più, e, pertanto, è inutile controllare.
    Non sono d’accordo. Io amavo, eppure ho dovuto controllare in passato. E ho trovato. Poi ho continuato ad amare, e non ho piu trovato nulla. E ho smesso. Però lo amavo anche quando controllavo. Esperienza diretta. Non puoi dire non sia così.
    Melite, Minsc, Hafsa and 1 others like this.
     
  7. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,358 Membro dal Aug 2020 #147

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    Esperienza diretta. Non puoi dire non sia così.
    Tutto sta ad intendersi sul significato della parola "amore".
    Per me stare insieme ad una donna di cui dubito non è amore. Potrei trovare mille nomi per qualificare quel tipo di sentimento, ma non "Amore".
    P.s. Ovviamente ognuno parla per sé. Come sempre.
    rabe likes this.


    "​Vorrei che potessimo parlare più a lungo, ma sto per avere un vecchio amico per cena"
     
  8. white74 white74 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,673 Membro dal Aug 2019 #148

    Predefinito

    @Hannibal poi confondi il controllo volto a tenere la persona per le pa77e e quello volto a prendere tu una decisione.
    Così come confondi una persona gelosa a prescindere, gelosa di sua indole, con una persona che controlla perché ha un sospetto.
    Io non ho mai preso in mano il telefono di mio marito per 13 anni. Mai. E non ho mai controllato per 13 anni dove fosse. Mai. Poi però lui ha fatto cose che mi hanno fatto dubitare. E ho guardato. Sono gelosa? No, non mi definirei così.
     
  9. L'avatar di Hannibal__Lecter

    Hannibal__Lecter Hannibal__Lecter è offline FriendMessaggi 4,358 Membro dal Aug 2020 #149

    Predefinito

    @white
    Quello che non riesco a spiegare è che, per come la vedo io, se arrivassi a dubitare della mia donna sarebbe già finita!
    Se notassi dei cambiamenti nel suo comportamento, degli atteggiamenti strani, potrei pensare TUTTO, qualunque cosa, qualunque motivo che possa esserne la causa, ma MAI che mi stia tradendo.
    Troppo sicuro di lei? O troppo sicuro di me?
    Può essere. Ma questo è il mio (e sottolineo MIO) modo di concepire il rapporto con la mia donna.
    Non ne conosco altri, non so che dirvi.
    Gigetta89 and rabe like this.
    Ultima modifica di Hannibal__Lecter; 29-03-2021 alle 10:17
     
  10. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online SeniorMessaggi 9,118 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #150

    Predefinito

    Infatti si controlla solo se si hanno sospetti non perché si ha la fissa del controllo. Chi ha la fissa vi controlla sin dal primo giorno e li è un problema patologico differente dall'avere dei dubbi, chi ha un dubito lecito invece lo fa solo se c'è un muro e atteggiamenti troppo strani. Solo perché ho un dubbio non significa che non amo o che non abbia fiducia, del resto la fiducia non può essere cieca ma neanche a zero . Ribadisco io non lascerei mai perché ho un presentimento, perché poi mi rimarrebbe il dubbio a vita e non trovo il senso nel caso di matrimonio di divorziare perché ho un dubbio(alla pari di lasciare qualcuno perché avete sognato che vi tradiva), preferisco conoscere la verità
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.