Nessuno si salva da solo? - Pagina 6

Discussione iniziata da Antasia il 20-09-2020 - 56 messaggi - 1977 Visite

Like Tree79Likes
  1. ipazia73 ipazia73 è offline Super ApprendistaMessaggi 561 Membro dal Jun 2012 #51

    Predefinito

    Ho visto il film e letto il libro perché mi ero innamorata di uno dei primi libri della Mazzantini 'Non ti muovere'. Quest'ultimo mi è piaciuto moltissimo mentre quello di cui tu parli no... Mi sembra forzato ed esasperato... Io penso che ci si salva da soli. Sempre. Una volta che di è imparato a stare in piedi sulle proprie gambe ci si può aiutare e migliorare con un' altra perdona.. In caso contrario uno dei due è una zavorra e basta... Se entrambi sono zavvorre a quel punto si va a fondo in due


     
  2. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline FriendMessaggi 4,600 Membro dal Aug 2017 #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antasia Visualizza Messaggio
    Personalmente, quando ho detto che in passato volevo essere salvata, mi riferivo a situazioni davvero pesanti.. quelle situazioni che ti portano a perdere la fede, a perdere il senso della vita, a smarrirti e a non volerti svegliare il giorno dopo. Ce la potevo fare, e ce l'ho fatta effettivamente da sola, ma IN QUEL MOMENTO, avevo bisogno di una persona che mi facesse vedere il bello della vita, che mi indicasse che la spensieratezza era ancora possibile, NONOSTANTE TUTTO.
    Si, anche io parlavo di situazioni difficili. Altrimenti nemmeno ha senso parlare di bisogno di essere salvati. Il mio punto di vista è quello descritto nel primo post, bisogna farcela da soli.
    Una persona cara può offriti un momento di distrazione (tipo la mia amica con la quale mi vedeva una volta a settimana per socializzare).
    Però non si può caricare un’altra persona con i propri problemi/crisi esistenziali e sperare che quella persona ci aiuti ad uscirne perché non è giusto nemmeno nei suoi confronti. E molti (per quella che è la mia esperienza) cercano questo: la spalla su cui piangere, la valvola di sfogo. Vada una, due volte ma se lo subisci continuamente anche essendo la persona più positiva e piena di gioia del mondo cadi pure tu nel baratro perché l’altro ti trascina.
    Ultima modifica di Hurrem; 24-09-2020 alle 22:36
     
  3. rob221 rob221 è offline Super ApprendistaMessaggi 843 Membro dal Jun 2020 #53

    Predefinito

    Purtroppo è vero che i rapporti in cui uno dei due si prefigge di salvare l'altro difficilmente hanno un esito felice.
    E' molto duro accettare che non c'è nulla che possiamo davvero fare per aiutare una persona che amiamo e a volte è anche difficile restare lì accanto senza che ciò distrugga qualcosa dentro di noi.
    Io, spero, però, che la presenza non sia del tutto inutile, perché un senso deve pur averlo l'amore che proviamo.
    Regolarefollia and Antasia like this.
     
  4. L'avatar di Regolarefollia

    Regolarefollia Regolarefollia è offline Super FriendMessaggi 5,577 Membro dal Jun 2015
    Località Deep north east
    #54

    Predefinito

    Accade @rob che sia utile, che la presenza dia struttura e benessere alla vita dell'altro. In coscienza non riusciresti a lasciar andare, sarebbe un tradimento verso te stessa, così dai modo alla tua natura di esprimersi attraverso di lui. Una forma contorta di reciprocità. Non felice, decisamente.
    rob221 likes this.
     
  5. L'avatar di Ultimo_dei_Mohicani

    Ultimo_dei_Mohicani Ultimo_dei_Mohicani è offline Super ApprendistaMessaggi 504 Membro dal Apr 2020
    Località Italy
    #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ipazia73 Visualizza Messaggio
    Io penso che ci si salva da soli. Sempre. Una volta che di è imparato a stare in piedi sulle proprie gambe ci si può aiutare e migliorare con un' altra perdona.. In caso contrario uno dei due è una zavorra e basta... Se entrambi sono zavvorre a quel punto si va a fondo in due
    Penso che il romanzo della Mazzantini si riferisca al rapporto di coppia che si salva solo se c'è volonta da parte di entrambi per salvarlo. Da soli, se manca la volonta dell'altro, non si salva. Non sempre si riesce ma ha sempre senso provarci prima di arrendersi.
    Melite, rob221 and ipazia73 like this.
     
  6. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 1,716 Membro dal Mar 2017 #56

    Predefinito

    Il film non lo ho visto ma lessi il libro anni fa e mi piacque, anche se non lo ricordo bene... Se non vado errato c'era la Bosnia, una rossa e la musica di Chet Baker.
    Comunque io penso proprio che nella vita ti salvi da solo nessuno lo fa per te, ma se trovi qualcuno è meglio.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.