No Contact Rule - Pagina 6

Discussione iniziata da Ophelie il 18-10-2020 - 58 messaggi - 2145 Visite

Like Tree30Likes
  1. Ophelie Ophelie è offline PrincipianteMessaggi 116 Membro dal Nov 2017 #51

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bruttoEpossibile Visualizza Messaggio
    le strategie sono inutili, conta solo la bellezza
    Ora non vorrei sembrare vana e vanitosa ma se questo fosse vero, fidati che dovrebbe tornare strisciando... XD
    A meno che certo, potrebbe aver trovato una bellona


     
  2. certo certo è offline Super FriendMessaggi 5,518 Membro dal Dec 2012 #52

    Predefinito

    Alle volte ci si allontana anche per capire cosa si prova con la mancanza dell'altra persona

    Io in certi momenti le famose pause se fatte in maniera ponderata le ritengo utili

    Con la mia ultima ex mi servì tantissimo prima di prendere la decisione di lasciarla, le chiesi una pausa di qualche giorno, e dopo circa nove giorni durante i quali non ci siamo mai sentiti e io mi sono accorto che non mi mancava e non avevo voglia neanche di sentirla, ho capito che era meglio lasciarsi

    Avessi invece sentito la sua mancanza avrei sicuramente riprovato

    Capita spesso, che venga troncata una storia lunga o anche una relazione più corta ma dove i due provavano un interesse, e dopo un periodo iniziale di stacco uno dei due torni a farsi vivo e l'altro acconsenta a riprovare

    Alle volte funziona ma non è la cosa che a me piace, quando una relazione o una frequentazione finiscono per vari motivi, cercare di riprenderle, anche se possibile, non mi piace affatto
    Ultima modifica di certo; 21-10-2020 alle 11:29
     
  3. L'avatar di Romance

    Romance Romance è offline Super ApprendistaMessaggi 765 Membro dal Oct 2013 #53

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ophelie Visualizza Messaggio
    ultimamente mi è capitato di trovare online un sacco di libri che parlano di questo genere di strategie per far riaccendere l'interesse in una persona.
    Addirittura ci sono psicologi o così detti coach che dedicano la loro vita a questo istruendo il cliente su come applicare il No-Contact.

    Personalmente credo sia una follia e proprio non riesco a ricorrere a delle tattiche, ma siccome la 'filosofia' del No-Contact teoricamente funziona perché fa leva sul comportamento umano e sulle emozioni crude invece che sulla razionalità, ero curiosa di sapere cosa ne pensate dal punto di vista speculativo.
    Più che applicare queste regole, bisognerebbe chiedersi cosa ha portato al termine del rapporto, se si può (e se si vuole) recuperare, se si ama ancora e se ne vale la pena
    Dovresti seguire mental coach o psicologi che lavorano sull'autostima, perchè al termine di una relazione è quella che ne esce peggio
     
  4. Ophelie Ophelie è offline PrincipianteMessaggi 116 Membro dal Nov 2017 #54

    Predefinito

    Nel mio caso a terminare il rapporto sono state ufficialmente la distanza e la differenza di culture (io Italiana cresciuta a Londra, atea e lui Pakistano musulmano) ma ci credo poco, in realtà c'erano altri problemi dovuti forse alle mie ansie e pesantezze ed alle sue incongruenze e mancanza di impegno fin dall'inizio. A prescindere se ci parlerò mai di nuovo, sto cercando di lavorare su me stessa anche con l'aiuto di un terapista soprattutto perché a volte attuo comportamenti che mi fanno passare dalla parte del torto.

    Immagino che nessun No-Contact (qualunque ne sia il fine) funzioni senza una profonda introspezione e se non ci si impegna a migliorare
    Romance likes this.
    Ultima modifica di Ophelie; 22-10-2020 alle 01:17
     
  5. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline JuniorMessaggi 1,304 Membro dal Aug 2020 #55

    Predefinito

    Non puoi cambiare il tuo carattere e personalità, sarebbe come indossare una maschera e prima o poi la toglierai. Se non andate d'accordo non siete compatibili e non c'è niente che si possa fare
     
  6. Luca97ct Luca97ct è offline PrincipianteMessaggi 28 Membro dal Jul 2019 #56

    Predefinito

    Ti racconto la mia esperienza abbastanza fresca, avendo iniziato un no contact giorno 5 luglio. Io ho una visione differente di No Contact, non ho preso il No contact come un modo di far sentire la mia mancanza e far tornare l'altra persona, ma come un modo per riprendere in mano la mia vita ed elaborare la fine di quella relazione. Ed è questo l'unico obiettivo, secondo me, del no contact. Io grazie al No Contact sono uscito da quella relazione tossica, mi sono ripreso in mano la mia vita e tra un mese mi laureo (ero depresso e bloccato a 5 materie dalla laurea fino a luglio). La ragazza è tornata, perchè spesso effettivamente sentono la tua mancanza quando vedono che sparisci, ma io non rientrerei manco morto in una relazione che mi ha fatto male.
    bigcrazy, Ophelie and Romance like this.
    Ultima modifica di Luca97ct; 22-10-2020 alle 14:59
     
  7. L'avatar di bigcrazy

    bigcrazy bigcrazy è offline ApprendistaMessaggi 443 Membro dal Aug 2014 #57

    Predefinito

    Far sentire la propria mancanza è una cosa che può essere fatta nel momento in cui la relazione è ancora sana e ha qualche possibilità di guardare al futuro. È un modo per comprendere se l'altra persona ci tiene a noi e non ci dà per scontati.

    Il No Contact è invece per ritrovare sé stessi, è un qualche cosa che viene adottato per definizione quando la storia è al capoline a e si soffre.

    Nella seziobe Amanti e Infedeltà il no contact è di casa
     
  8. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline Super ApprendistaMessaggi 925 Membro dal Sep 2020 #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ophelie Visualizza Messaggio
    Immagino che nessun No-Contact (qualunque ne sia il fine) funzioni senza una profonda introspezione e se non ci si impegna a migliorare
    esatto, devi ripartire da questa prospettiva.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."