Non me la passo bene:vittima di bullismo, non ho amici e problemi a socializzare.

Discussione iniziata da Dp1990 il 25-07-2021 - 10 messaggi - 524 Visite

Like Tree16Likes
  • 1 Post By Dp1990
  • 4 Post By Avatar64
  • 1 Post By Dp1990
  • 4 Post By Midnight77
  • 4 Post By Luce2020
  • 2 Post By gioiadivita
  1. Dp1990 Dp1990 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Jul 2021 #1

    Predefinito Non me la passo bene:vittima di bullismo, non ho amici e problemi a socializzare.

    Ciao a tutti, sono Francesco, ho 24 anni, e ho bisogno di sfogarmi, purtroppo non me la passo molto bene, non me la passo bene da praticamente tutta la vita, sin da piccolo sono sempre stato vittima di bullismo, elementari, medie e superiori, non ho mai avuto molti amici, e tuttora ne ho pochissimi, ho gravi problemi di socializzazione, sono ancora vergine nonostante a quanto pare sia una cosa abbastanza semplice per una persona normale, e questa età da quel che ho capito è una cosa grave, ho difficoltà a farmi anche semplicemente degli amici, sono molto timido, come se non bastasse, non riesco a trovare lavoro, penso ormai di essere perseguitato dalla sfortuna. Questa condizione mi distrugge, non so che fare.

    passerosolitario84 likes this.


     
  2. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline JuniorMessaggi 2,027 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    DP,
    Il quadro, che descrivi, è deprimente senza alcun dubbio. Detto ciò, mi chiedo, non hai nessuno famiglia, amici, conoscenti che ti possano aiutare?
    Qualora non ci fosse nessuno dovresti provare con un terapista, magari del servizio sanitario nazionale.
    Per quanto concerne la mancanza di lavoro, invece, questo è un problema comune a tanti giovani della tua età, l’unico consiglio che mi sento di darti è quello di aumentare il più possibile le tue competenze, il saper fare spesso fa la differenza, quando si cerca un occupazione.
    In bocca al lupo 🍀
    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”(Ezra Pound)
     
  3. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 12,797 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #3

    Predefinito

    I bulli ci sono anche adesso che hai 24 anni o ti hanno segnato il passato e poi con la fine della scuola sono spariti?
    La cacca
     
  4. Dp1990 Dp1990 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Jul 2021 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Avatar64 Visualizza Messaggio
    DP,
    Il quadro, che descrivi, è deprimente senza alcun dubbio. Detto ciò, mi chiedo, non hai nessuno famiglia, amici, conoscenti che ti possano aiutare?
    Qualora non ci fosse nessuno dovresti provare con un terapista, magari del servizio sanitario nazionale.
    Per quanto concerne la mancanza di lavoro, invece, questo è un problema comune a tanti giovani della tua età, l’unico consiglio che mi sento di darti è quello di aumentare il più possibile le tue competenze, il saper fare spesso fa la differenza, quando si cerca un occupazione.
    In bocca al lupo 🍀
    Amici ne ho giusto due, ma sono sempre impegnati per via del lavoro, ogni tanto mi sfogo con i miei genitori ma serve a ben poco, la situazione famigliare non è tragica ma non è nemmeno delle migliori e non mi aiuta molto, mi deprimo subito alle volte mi sento proprio un fallimento, non so come superare tutto questo, vorrei cercare di uscirne fuori e migliorare la mia condizione sociale
     
  5. Dp1990 Dp1990 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Jul 2021 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dp1990 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono Francesco, ho 24 anni, e ho bisogno di sfogarmi, purtroppo non me la passo molto bene, non me la passo bene da praticamente tutta la vita, sin da piccolo sono sempre stato vittima di bullismo, elementari, medie e superiori, non ho mai avuto molti amici, e tuttora ne ho pochissimi, ho gravi problemi di socializzazione, sono ancora vergine nonostante a quanto pare sia una cosa abbastanza semplice per una persona normale, e questa età da quel che ho capito è una cosa grave, ho difficoltà a farmi anche semplicemente degli amici, sono molto timido, come se non bastasse, non riesco a trovare lavoro, penso ormai di essere perseguitato dalla sfortuna. Questa condizione mi distrugge, non so che fare.

    Mi sento un caso davvero unico di sfortuna, ripeto, vorrei cercare di uscirne, ma non trovo il modo, ogni volta c’è ne sempre una, ad esempio ogni volta che sono andato in palestra per cercare di migliorare il mio stato fisico c’è sempre stato qualcosa che mi ha sempre interrotto, problemi economici e l’ultima una lussazione, sono tante cose che messe assieme mi distruggono e mi fanno capire quanto sono messo male
     
  6. Dp1990 Dp1990 è offline PrincipianteMessaggi 6 Membro dal Jul 2021 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MonacoFrigido Visualizza Messaggio
    I bulli ci sono anche adesso che hai 24 anni o ti hanno segnato il passato e poi con la fine della scuola sono spariti?
    No, ora non ci sono più, ma ormai penso che mi abbiano segnato, visto che questa cosa l’ho avuta alle elementari medie e superiori
    passerosolitario84 likes this.
     
  7. Midnight77 Midnight77 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 187 Membro dal Jun 2021
    Località Nowhere
    #7

    Predefinito

    @DP

    Se senti che da solo non ce la puoi fare, come ti hanno già detto fissa un incontro con uno specialista, anche di un CPS della tua zona. Con una ventina di euro puoi fare 5/6 incontri.

    Fare attività fisica fa bene anche alla mente, ma non per forza serve la palestra. Io cammino la sera per circa un'ora/un'ora e mezza. Auricolari nelle orecchie, non come quegli idioti che rompono i maroni con musica di merd@ nelle casse bluetooth. Scusa la puntualizzazione.

    Un passo alla volta. Nel frattempo studia qualcosa che ti piace davvero e cerca un lavoro ovunque se non lo trovi qui. Niente è per sempre e nessuno ti terrà legato in alcun posto.

    Non credere ciecamente alla sfortuna, alcune cose capitano e basta. Io sono stato talmente ********* con il mio professore di lettere alle medie che ad un certo punto, dopo 4 o 5 anni da quel periodo ho iniziato a leggere romanzi di fantascienza e a 18 ho iniziato a scrivere per affascinare una ragazza che mi piaceva. Visto che mi riusciva bene, nei miei testi ho fatto fuori tutti quelli che mi stavano sul c@zzo e che mi avevano infastidito da ragazzino. Il mio momento catartico, diciamo.

    Ha funzionato abbastanza bene, ovviamente erano tutti "occultati" dietro le maschere dei miei personaggi, me compreso.
    Ultima modifica di Midnight77; 26-07-2021 alle 21:48
     
  8. Luce2020 Luce2020 è offline JuniorMessaggi 1,456 Membro dal Feb 2021 #8

    Predefinito

    Ciao
    Diciamo che le esperienze passate, soprattutto durante le fasi di crescita incidono ed influenzano sulla personalità di una persona. E questo è vero, perché ci sono passata anche io. Tuttavia è importante fare forza si noi stessi, nonostante il supporto della famiglia, dobbiamo essere noi in primis a prendere in mano la nostra vita e fare qualcosa per migliorarla.
    Dobbiamo imparare a capirci ed amarci per quello che siamo, perché forse siamo sfortunatati rispetto ad altre persone ma siamo allo stesso tempo fortunati rispetto a tanti altri.
    Hai hai iniziato un percorso con uno specialista? Forse potrebbe aiutarti, e darti degli input ma anche semplicemente dei punti di vista diversi rispetto ai tuoi. Ora sei un po' in un tunnel, senza trovare la via d'uscita, o di emergenza. Devi fare pace con te stesso, e non sei un fallimento, ma sei solo smarrito. Per fare qualche amicizia nuova hai pensato di iscriverti ad un corso di qualche attività che potrebbe piacerti? È un modo comunque anche per tenersi impegnato, per conoscere qualcuno. Anche solo lo sport ad esempio.
    Hai fratelli o sorelle? Ma anche cugini a te coetanei con il quale uscire? Forse uscendo con altre persone, ne conosci altre e così via dicendo...
     
  9. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 11,278 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Con un po' di impegno e volontà puoi certamente migliorare te stesso. Intanto mi dispiace se hai subito angherie ma devi lasciarle indietro nel passato , brutte esperienze ma che non hanno più legame con la tua vita. Devi avere voglia di conoscere gente , fare attività e sport e fare amicizie e più avanti avere relazioni, metterti in gioco. Devi essere tu stesso a sbloccare la situazione e avere più interazioni sociali possibili
    Gli Dei immortali, di solito, quando vogliono castigare qualcuno per le sue colpe, gli concedono, ogni tanto, maggior fortuna e un certo periodo di impunità, perché abbia a dolersi ancor di più, quando la sorte cambia.
     
  10. gioiadivita gioiadivita è offline JuniorMessaggi 1,425 Membro dal Aug 2013 #10

    Predefinito

    Come ti hanno giustamente consigliato gli altri:
    - per il lavoro cerca di aumentare le tue competenze ...inizierai, come molti di noi, da stage ma poi il contratto arriva.
    - Poi, per quale motivo sei vittima di bullismo?
    - una cosa che a me aiuta molto nei momenti di sconforto è pensare al bicchiere mezzo pieno: hai una famiglia, sei sano e non hai problemi economici; è molto di più di quello che la maggior parte della popolazione mondiale ha...ci pensi a che fortuna hai?

    Ricorda inoltre che ognuno (per i rapporti sessuali, per il lavoro) ha i suoi tempi...non c è una tabella di marcia uguale per tutti, e tu non devi fare paragoni con nessuno (es. amici). Magari ti iscrivi oggi a ingegneria/medicina/economia e fra 5 anni hai il lavoro dei tuoi sogni.


    Da ultimo, oltre che farti accompagnare in un percorso con uno psicologo, pensa che le cose non piovono dal cielo ma te le devi guadagnare con le unghie e con i denti.