Non riesco ad essere serena nè quando stavo insieme a lui, né ora che lui non c'è più

Discussione iniziata da veneere il 23-03-2014 - 9 messaggi - 2253 Visite

Like Tree7Likes
  • 1 Post By veneere
  • 1 Post By chi-cca
  • 2 Post By fiaschetto
  • 1 Post By Elunil
  • 1 Post By EndlessHorizon
  • 1 Post By veneere
  1. veneere veneere è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Mar 2014 #1

    Predefinito Non riesco ad essere serena nè quando stavo insieme a lui, né ora che lui non c'è più

    Salve a tutti, sono nuova e quindi ne approfitto per farmi conoscere un pò.
    Questa è la mia storia. Magari è simile a quella di qualcun altro, che magari, a sua volta, può dirmi come affrontare il tutto. Mi scuso in anticipo per la lunghezza.
    Ho 23 anni. Sono stata per quasi 5 anni insieme ad un ragazzo. Ci siamo messi insieme dopo molti anni di amicizia, avevamo gli stessi amici e noi due eravamo ottimi amici. Ed è stato il mio primo grande amore. Sono stata di lui perdutamente innamorata e anche lui di me, e probabilmente lui lo è ancora tuttora. Fino a che circa un anno e mezzo fa, come se mi fossi destata da un sogno, comincio a starci stretta nella nostra storia. Cominciano a pesarmi una miriade di suoi difetti, neanche tanto importanti tra l'altro, che invece un tempo tolleravo, comincio a pensare a tutte le esperienze che stando con lui non posso fare, comincio ad immaginare di volere accanto a me una persona diversa, comincio a pensare di non esserne più innamorata insomma. E quindi decido di parlargli e di interrompere la nostra storia. Il tutto dura 10 giorni, giorni tremendi per me, oltre che per lui, vissuti nella completa incapacità di stare senza la persona che rappresentava il mio tutto. In poche parole torniamo insieme con la volontà di riprovarci, e di cambiare le cose del rapporto che non andavano. Ebbene siamo stati insieme un altro anno. Un anno che ho passato a convincermi del fatto che era meglio essere infelice, o meglio, non pienamente felice, e stare con lui piuttosto che starne senza. Ho passato un anno a convincermi del fatto che la cosa speciale che c'era tra noi, o meglio che c'era stata, non potesse finire, perchè sono quelle cose speciali che capitano una volta nella vita. Fino a che non ce l'ho fatta più, ho preso tutto il mio coraggio e l'ho lasciato per la seconda volta quasi 5 mesi fa. E qui comincia il mio dramma
    Per i primi tempi, il primo mesetto per l'esattezza, sono stata bene, vi dico la verità, ho preso anche a sentirmi con un altro ragazzo. Poi però la nostalgia ha preso il sopravvento e ho trascorso delle giornate davvero brutte passate a ricordare i momenti belli della nostra storia che non avremmo vissuto più. Sentivo la mancanza della sua voce, del suo profumo, dei suoi abbracci e quei difetti che proprio non riuscivo a tollerare quando stavo con lui mi sembravano così futili e lontani. Adesso il dolore di quelle giornate si è attenuato, ho cominciato a fare quelle cose che non potevo fare quando stavo con lui, ho cominciato a fare nuove amicizie, ad uscire con le amiche, a godermi un pò la vita insomma. E questa vita devo dire che mi piace, mi entusiasma, però ci sono dei momenti in cui ancora oggi, mi crolla il mondo addosso, in cui lui mi manca profondamente e mi sento triste perchè non c'è più nella mia vita. Due giorni fa l'ho rivisto ad una festa di amici in comune, e quando mi ha salutata, affettuosamente, quando mi ha chiesto come stavo, a stento sono riuscita a trattenere le lacrime. Sono stanca perchè da molto non riesco ad essere serena, nè quando stavo insieme a lui, nè ora che lui non c'è piu ed a volte ho paura di non riuscire a superare la nostra rottura, paura di aver buttato all'aria un'amore speciale e unico. L'unica cosa che mi fa credere di aver fatto la scelta giusta è il ricordo di come mi sentivo insoddisfatta quando stavo insieme a lui. Ma al tempo stesso stare senza di lui mi sembra cosi inverosimile e la sensazione che questa sia stata la storia della mia vita e che sia finita mi lascia l'amaro in bocca. Mi chiedo sono forse pazza? O è questa una normale fase che si attraversa dopo la fine di un amore importante? A volte mi chiedo addirittura se possono esserne in qualche modo ancora innamorata. Ma se ne fossi stata davvero innamorata, come avrei potuto cercare altro altrove?
    Accetto volentieri pareri...a volte anche solo sentirmi dire che ho fatto la cosa giusta mi fa sentire meglio.
    Un saluto a tutti, Venere!
    EndlessHorizon likes this.


     
  2. L'avatar di chi-cca

    chi-cca chi-cca è offline AdministratorMessaggi 18,842 Membro dal Jan 2008
    Località Timbuctù
    #2

    Predefinito

    Hai fatto bene sì,
    e lo dico anche per lui sperando che abbia finito il giro sulla giostra.
    Infondo credo che la tua sia soltanto una dipendenza affettiva e ogni tanto hai le tue "crisi d’astinenza", ma l'amore è un'altra cosa.
    Continua per la strada che hai imboccato e buona fortuna!
    veneere likes this.
     
  3. fiaschetto fiaschetto è offline Super ApprendistaMessaggi 511 Membro dal Oct 2012
    Località firenze
    #3

    Predefinito

    Sembra la fotocopia della mia vita, solo che quella storia a cui penso dopo aver letto la tua, è durata dai 20 ai 23, anzichè dai 18 ai 23 come te.
    Credimi, la fotocopia.
    Poi anch'io uscii/stetti (non so) con una, poi finì, e iniziò un periodo da uccel di bosco, senza impegni con nessuna. Poi una mi "incastrò", ma non l'ho mai amata, la lasciai dopo un po'.
    Mi misi con una ragazza, 2 anni dopo mi lasciò, mi iscrissi a questo forum perchè ero disperato.
    Poi scapolo per un po' ed infine l'ultima, quasi un anno.

    Mi metto a nudo, ho 30 anni, e mi sono fatto la mia idea.
    Che poi le idee cambiano col tempo e con le esperienze, il passato lo vediamo da punti di vista diversi e lo capiamo sempre meglio, ed è bene così, perchè vuol dire che si cresce, che si capiscono le cose.
    Io credo che avevo da dimostrarmi qualcosa a 23 anni, quindi nel bene e nel male, è andata così. Vedi? anche te ti sentivi che potevi avere di più, che la storia era un vincolo al farti gli affari tuoi.
    Ma non te ne fare una colpa, te ne sei resa conto, hai bisogno di questo adesso, e fai bene a fare così, è solo ascoltando ciò che vuoi che riuscirai a finire il processo evolutivo che il destino ti riserva.
    Certo che puoi prendere le redini della tua vita, ma non ti imporre mai nulla, che tanto prima o poi scoppi, come appunto quelli che arrivano a 30 anni dopo 10 di fidanzamento.

    Poi, per raccontarti di me, sperando che ti possa servire, dopo aver fatto l'uccello di bosco, mi sono innamorato, per davvero. Ma sai perchè? Perchè non sentivo più il bisogno di fare l'uccello di bosco, non sentivo il bisogno di vivere pensando solo a me stesso, io mi sentivo realizzato, ero in pace con me stesso e non avevo bisogno di una donna diversa per ogni sera, come non avevo bisogno di fare chissà chè con gli amici, mi bastava una serata di chiacchiere al bar.
    Ciò non significa essere morti dentro, apatici o pelandroni. Significa che avevo finalmente iniziato a capire i veri valori, il bello dei rapporti, che fossero di amicizia, di famiglia o di amore.
    Da quel momento con amici e famiglia non importava più dove andare, cosa fare o quando, importava solo esserci.
    Ed ecco che iniziai ad "eliminare" gli amici che non erano amici ma solo convenienza per passare la tale serata, e le donne, perchè di nessuna ero innamorato.
    Finchè appunto non mi innamorai di una.

    Col senno di poi mi sento fortunato, perchè avendo provato quel tipo di vita che adesso hai voglia di provare te, ho come un vaccino a difendermi dal rifarlo, che va' a pro dei rapporti interpersonali.

    Non ti sentire in colpa, fai quello che ti senti, ogni tanto prendi le redini però ed inizia a dare pian piano valore alle amicizie ed alla famiglia intanto, prima si fissa con chi si vuole vedere, poi si decide insieme, non che "io vado a ballare, chi viene?".
    E' un esempio, spero di facilitarti a capire che voglio dire.
    E con gli uomini, vai, fatti esperienze se ne senti il bisogno, prima o poi tanto lo capirai da sola che uno ti piace per una cosa e che quello dopo però che ti attirava per un'altra cosa, quella cosa di quello prima non ce l'ha.
    Mi sembri una persona molto sensibile, non aver paura di non riuscire mai ad amare in modo sereno una persona.
    Quando arriverà quel giorno, occhio solo a non scegliere una persona per ciò che offre, per i pregi ed i difetti, perchè pur perfetto che tu lo troverai, avrà sicuramente dei difetti che non avevi preventivato e che quindi ti daranno fastidio.
    L'amore deve passare oltre, non li devi vedere come difetti, ma come opportunità per te di farlo sentire accettato e per lui per farti vedere la volontà di non infastidirti.

    Fine della filosofia... ora c'è la vita da vivere... Spero che le mie esperienze ti possano aiutare.
    veneere and TACHIPIRINA like this.
     
  4. Elunil Elunil è offline PrincipianteMessaggi 155 Membro dal Mar 2014 #4

    Predefinito

    Credo che tu abbia fatto bene, non pentirtene. Sicuramente ogni tanto avrai qualche momento di malinconia perché ti manca la routine di averlo vicino. Ma se eri insoddisfatta prima lo rifaresti ora. Il tutto é aggravato anche dal fatto che é stato il tuo primo vero amore. Quello é difficile levarselo dalla testa perché una volta finito ricordi solo le belle cose, ció che hai imparato insieme a lui e ti confondi.
    Stare con una persona per molti anni é difficile soprattutto quando stai con lei da quando hai 16-18 anni. Noi ci formiamo ormai ad etá avanzata e spesso senza che lo capiamo imbocchiamo strade e comportamenti differenti rispetto al nostro partner. In quello caso é meglio recidere la storia come hai fatto tu. Io sto insieme con la mia ragazza da 5 anni. Sono una persona che osserva molto, quando esco vedo le ragazze che incontro, vedo le ragazze dei miei amici e mi rendo conto che nessuno ha le caratteristiche ideali per me come quelle della mia ragazza, sono appagato. Be se tu come dici, non provavi quello che provo io hai fatto bene, tranquilla vai per la tua strada. P.s: io non ho mai vietato nulla alla mia ragazza: esce con le amiche/amici e fa quello che le pare. Unica regola, e mi sembra ovvia, é non tradirmi . Per questo duriamo tranquillamente da anni.
    veneere likes this.
     
  5. veneere veneere è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Mar 2014 #5

    Predefinito

    fiaschetto, la tua risposta mi ha fatto venire un pò di coraggio e mi ha fatto sentire compresa. In effetti è proprio questo quello di cui credo di aver bisogno. Io ho 23 anni e voglio vivere in modo pieno, voglio fare un sacco di cose, un sacco di esperienze, non solo con i ragazzi ma perchè no anche con loro, perchè penso che solo cosi si può capire veramente cosa si vuole nella propria vita e per la propria vita. Magari tra qualche anno avrò soddisfatto la mia sete di curiosità per il mondo e sarò pronta ad innamorarmi di nuovo, ed allora spero davvero di trovare l'amore della mia vita o almeno mi piace credere che ciò possa accadere.
    Nel frattempo devo spezzare questo legame che ho col passato che mi impedisce di vivermi appieno le opportunità del presente. Devo abbandonare tutti i se e tutti i ma e riuscire ad essere coerente con la scelta che ho fatto, che reputo sia la migliore per me.
    Probabilmente avevo solo bisogno che qualcuno mi dicesse che è vero che quando finisce un amore grande c'è sempre un amore piu grande ad aspettarci. Ho bisogno di credere in questo, perchè in fin dei conti sono e resterò sempre una sognatrice.
    Ti ringrazio per il tempo che mi hai dedicato...Grazie!
    Ultima modifica di veneere; 23-03-2014 alle 17:55
     
  6. fiaschetto fiaschetto è offline Super ApprendistaMessaggi 511 Membro dal Oct 2012
    Località firenze
    #6

    Predefinito

    Grazie a te per la gratitudine... E' altrettanto appagante.
     
  7. L'avatar di EndlessHorizon

    EndlessHorizon EndlessHorizon è offline Super ApprendistaMessaggi 548 Membro dal Jul 2013
    Località PLANET EARTH
    #7

    Thumbs up

    @veneere
    Ciao Veneere, ho letto la tua vicenda. Complimenti davvero per la tua maturità, la sincerità verso te stessa e il tuo ex ragazzo e per come hai gestito con correttezza la rottura con lui.

    C’è gente su questo forum che dovrebbe leggere quello che hai scritto e prenderti come esempio, dico davvero. Sei una boccata di aria pura in mezzo a tante storie di vigliaccheria, corna, opportunismo, cinismo e meschinità varie in ambito di relazioni sentimentali che si leggono in questo forum ogni giorno.

    Non posso che augurarti tante belle cose!!! Ti merito tanto, ma tanto bene!!!!
    veneere likes this.
    Ultima modifica di chi-cca; 24-03-2014 alle 14:46 Motivo: Quote non necessario
     
  8. veneere veneere è offline PrincipianteMessaggi 18 Membro dal Mar 2014 #8

    Predefinito

    @EndlessHorizon

    EndlessHorizon, ma grazie, non so se meritare tutta questa stima, pero si, io ho cercato di essere col mio ragazzo sempre sincera e leale, in ogni momento e credo di avere avuto la fortuna di essere corrisposta in questo da lui. Per questo probabilmente faccio fatica a lasciarmi questa storia alle spalle. Perche era bella, noi eravamo belli e ci volevamo davvero bene prima di tutto. É difficile trovare persone che sappiano rispettare il prossimo, io ho sempre cercato di fare il mio meglio. E la mia piu grande paura al momento é di non riuscire a trovare in un futuro, vista la poca sincerita che spesso caratterizza parecchie storie, una persona sincera come lo é stata con me il mio ex ragazzo. Detto questo, ti ringrazio di nuovo, e auguro a te il doppio di quello che tu hai augurato a me!! :-)
    EndlessHorizon likes this.
    Ultima modifica di chi-cca; 24-03-2014 alle 14:47 Motivo: Quote non necessario
     
  9. L'avatar di EndlessHorizon

    EndlessHorizon EndlessHorizon è offline Super ApprendistaMessaggi 548 Membro dal Jul 2013
    Località PLANET EARTH
    #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da veneere Visualizza Messaggio
    E la mia piu grande paura al momento é di non riuscire a trovare in un futuro, vista la poca sincerita che spesso caratterizza parecchie storie, una persona sincera come lo é stata con me il mio ex ragazzo. Detto questo, ti ringrazio di nuovo, e auguro a te il doppio di quello che tu hai augurato a me!! :-)
    Innanzitutto grazie per l'augurio .

    Sarebbe molto bello che tutti potessero vivere un rapporto sincero come quello che c'è stato tra te e il tuo ex. Dovrebbe essere quella la normalità e non quello che si vede in giro e spesso si legge qui dentro.
    Ultima modifica di EndlessHorizon; 26-03-2014 alle 21:28