Non si sa più quello che si vuole

Discussione iniziata da harlock69 il 14-03-2013 - 2 messaggi - 679 Visite

  1. L'avatar di harlock69

    harlock69 harlock69 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 34 Membro dal Mar 2013
    Località Rome
    #1

    Predefinito Non si sa più quello che si vuole

    Essendo nuovo di questo forum, ho dato quà e la qualche occhiata alle varie discussioni, cercando a volte di ddare qualche mia opinione. Quello che ho notato è che c'è molta "confusione" peer le questioni sentimentali e per la sessualità...in pratica c'è una forte insoddisfazione di fondo e non si sa quello che si vuole.

    Lo so che i sentimenti sono i sentimenti...che il sesso è il sesso e tutto quello che si vuole.... ma la questione di fondo è cercare di capire il perchè di certe cose...il perchè di tutte queste problematiche che a a volte neanche dovrebbero esistere... (in certi casi).

    Faccio un piccolo anche se per molti può sembrare un esempio sciocco.

    Se io ho fame....e mi siedo con a tavola un piatto di pasta o volendo scegliere una minestra di verdure, a seconda dei miei gusti scelgo. Ho fatto un esempio banale.

    Se mi siedo a tavola con un piatto di pasta... ma poi mi portano dellle lasagne, un arrosto, delle bistecche, vari dolci.... dalla fame che ho mangio tutto, o di tutto un pò e corro li rischio, si di essermi saziato, ma forse di non aver gustat ocompletamente ogni cosa e probabilmente mi sento anche male....

    Ora voi direte...ma cosa c'entra questo?...

    è infatti solo un semplice paragone per dire che al giorno d'oggi la maggior parte di ognuno di noi vuol conoscere sempre più persone e non è portato mai ad accontentarsi. Certo è bello conoscere nuova gente... succede per caso, per lavoro, per divertimento... ma la cosa vera è che la facilità con cui si possono conoscere ragazzi o ragazze, uomini o donne ha portato ad una forte superficialità nei rapporti stessi sia di amicia che di amore. Certo per tutti non è cosi... ma per la stragrande maggioranza delle persone lo è. siamo quindi come spaesati...condizionati dai media televisivi e non che propogono modelli di persone improbabili e di conseguenza anche le nostre attese rimangono via via deluse. La vita non è un film od un reality. Alcune tipologie di uomini hanno una facilità pazzesca a conoscere donne, ed alla fine una vale l'altra..potendo contare spesso (chi se lo può permettere) su quello che colpisce maggiormente il gentile sesso al primo impatto: aspetto fisico e posizione sociale. Certo molti diranno che conta simpatia, carattere ecc.... sicuramente.. ma il primissimo impatto è quello prettamente fisico od economico...non serve ipocrisia. Le donne dal canto loro hanno preso molti delle peggiori abitudini maschili... molti diranno.. bè è la parità.... Signori questi modi di fare stanno portando allo sfacelo dei sentimenti !!!! Si conosce una persona...poi se ne conosce una altra... ma non va bene, e poi una altra ancora...alla ricerca di chissà cosa...perchè conoscere tanto ormai è facile... ci sono anche i social network. Ma alla fine non si sa ciò che si vuole. Una volta trovata una persona e tutto sembra andare per il meglio.... ecco che si conosce qualcun altro.... o qualcun altra....non si è mai sazi... ... E tutto questo si riperquote anche sul lato sessuale. Ormai certe persone non sanno più godere di questo momento intimo. C'è chi ha tante donne che ormai o con una o con una altra è lo stesso, le donne idem. Ed alla fine non si neanche soddisfatti... Ci sono ragazzi che fin da giovani fumano, o si fanno qualche droga perchè poi si rende meglio... non riuscendo a capire che tutto parte da noi, dalla nostra mente e dalla persona con cui passiamo quei momenti bellissimi ed intensi. Perchè fare l'amore deve essere un momento unico...dove fantasia, malizia, erotismo e sentimento devono unirsi per farsi che quel momento diventi unico. Ed invece si tende a farsi problematiche di ogni tipo.. che per carità ci possono essere... ma spesso le cerchiamo noi. Gli uomini hanno il dovere di tenere alla propria persona ed al proprio igiene per rispetto della donna con cui vanno. Le donne a loro hanno il dovere di un egual rispetto verso il ragazzo o l'uomo con cui desiderano stare e non devono aver paura ad esprimere un loro desiderio nascosto e di liberarsi. Via questi tabù.. ma con consapevolezza e senza vergogna...perchè i sentimenti e l'amore non sono vergogna. Vergogna è altro.... Pensate anche a quelle persone che per handicap o perchè magari non sono bellissimi, o qualunque altro motivo, non hanno la possibilità di andare o con una danna o con un uomo. I sentimenti e la sessualità per ogni persona sono un diritto che andrebbe rispettato come gli altri... e che come gli altri spesso non lo è.

    Molti non saranno concordi con queste mie parole...ma la realtà che c'è li fuori nascosta o meno è questa. Poi per carità c'è sempre chi il giusto equilibrio l'ha trovato.

    Scusate eventuali errori.

    Un saluto


     
  2. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 8,143 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #2

    Predefinito

    Mi dispiace che chi ha aperto questo topic, un mese fa, sia già ex utente. Non so se ad alcuni questo argomento interessi ugualmente. Per parte mia, dico che è vero, io stesso sono un insoddisfatto e forse potrei davvero non aver chiaro cosa posso desiderare veramente. Mi sorprende il concetto della grande facilità di fare conoscenze, di non essere perciò mai contenti. Che dite? Di conoscenze ne faccio molte, nei vari ambiti, tra cui quelli indicati dal nostro amico. Ciò non corrisponde mai ad altrettante e altrettanto propizie occasioni, di avventure quanto meno.
    Crepuscolo sul Bacchiglione, dalla golena sinistra, a Tencarola (PD). Sull' altra sponda, intraviste tra gli alberi, sagome di vecchie case coloniche e dell' ex Seminario Minore.