Non so che fare! So solo che la amo...nonostante tutto la amo

Discussione iniziata da marco8713 il 25-07-2014 - 3 messaggi - 569 Visite

Like Tree4Likes
  • 3 Post By moramonella
  • 1 Post By Specter
  1. marco8713 marco8713 è offline Messaggi 1 Membro dal Jul 2014 #1

    Predefinito Non so che fare! So solo che la amo...nonostante tutto la amo

    Ciao a tutti,
    mi presento, mi chiamo Marco ed ho 27anni...7anni fa ho conosciuto una ragazza e me ne sono innamorato perdutamente, l'anno scorso abbiamo avuto un bellissimo bimbo che è la gioia della mia vita e ci siamo sposati. Ovviamente anche noi abbiamo avuto alti e bassi nella nostra storia ma comunque eravamo certi dei nostri sentimenti...A marzo purtoppo ho perso il lavoro ed abbiamo dovuto lasciare la casa dove abitavamo per tornare a malincuore dai nostri (non sto qui a spiegarvi i motivi di questa decisione) sta di fatto che dopo qualche giorno Lei comincia a manifestarmi una certa insofferenza nei miei confronti e che nutriva in realtà già da tempo...Prima perchè lavoravo 12-14 ore al giorno poi perchè indaffarato a cercare una occupazione...premetto che non le ho mai fatto mancare nulla anzi...sia a lei che a nostro figlio ho dato sempre tutto mettendo da parte sempre me stesso, proprio perchè la mia felicità era data dalla loro..A fine Aprile decide di lasciarmi, io non le ho dato molto peso inizialmente credendo fosse un momento passeggero ogni tanto le chiedevo se potevamo chiarire ma niente, non ne voleva sapere dandomi scuse abbastanza banali, del tipo che raramente facevamo cose insieme, che ero nervoso ecc...Una sera di fine giugno mi chiede di rimanere a dormire a casa dei suoi con lei, ovviamente accetto pensando che fosse un modo per cercare di recuperare. La mattina ci svegliamo e Lei va al lavoro (trovato da poco) io rimasto a casa con il bimbo accendo il suo pc per guardare delle offerte di lavoro e trovo la cartella di dropbox... io non ho mai controllato ne cellulari ne pc in 7 anni..comunque decido di aprirla...vedo degli screen di alcune conversazioni a cui non do peso poi scendendo trovo delle foto di un ragazzo (per non dire testa di *****) al chè mi insospettisco e comincio a leggere...per leggere 20 screen ci ho messo 4ore...avevo mal di stomaco le gambe molli e avrei avuto tanta voglia di piangere...dopo 10 giorni Lei andava a letto con un altro e per di più ricordavano nei loro messaggi queste prodezze...in un secondo la mia testa si è sovvraccaricata di pensieri di ansie paure rabbia qualsiasi emozione...ovviamente Le ho chiesto spiegazioni ricordandole che aveva un figlio e Lei di tutta risposta con una freddezza disarmante mi rispose che lui non era uno qualsiasi quasi come se io padre di nostro figlio contassi nulla...credevo di non poterla perdonare pensando alle volte in cui tenevo il bambino mentre lei andava a divertirsi...Poi questo mese a luglio ci eravamo avvicinati...abbiamo anche fatto l'amore più volte perchè per sua stessa ammissione come con me nessuno le avrebbe fatto provare quelle sensazioni...sessualmente siamo stati sempre affiatati altrtimenti dopo 7anni non lo avremmo fatto ancora ogni giorno...Poi le chiesi se mi amava..Lei mi disse di non saperlo..rispetto a prima che era un no secco era per me un enorme passo avnti...Ieri sera doveva uscire con questo...io lo sapevo...lei mi scrisse di scusarla se potevo e che era triste...io non le rispondo...sapeva già il male che mi stava facendo...ho sperato pregato che suonasse al campanello di casa mia ma invano...le 21..le 22...le 23...fino all 1...niente...stamattina la chiamo...fredda come il ghiaccio...le faccio la fatidica domanda...ovviamente ci è andata...mi sento crollare il mondo d nuiovo...continuo a mantenere la calma...le dico cosa avrei voluto succedesse che le avrei voluto scrivere e lei per tutta risposta mi dice che avrei dovuto...che lei stava pensando a me che con questo non era stato come le altre volte ma che comunque non volendo tornare cn me avrebbe voluto comunque continuare a vederlo...Io adesso sto malissimo...vorrei vederla baciarla sfiorarla...a volte facciamo delle cose con il bimbo insieme...ma io vorrei di piu...vorrei mi amasse...so che se tornassimo insieme perche io ho fatto di tutto per ottenre cio dopo sarebbe solo un inferno tra rinfacci ecc per quello vorrei che almeno sia lei a tornare da me...ma allo stesso tempo ho paura che se la lascio andare la perdero per sempre...non so che fare...non ditemi che devo concentrarmi sul bambino o altre menate...le so benissimo e non gli faro sicuramnete mancare mai nulla...io non so cosa fare con lei..con me..con noi...help me!


     
  2. moramonella moramonella è offline BannedMessaggi 286 Membro dal Dec 2008 #2

    Predefinito

    Mah..scusa ma è assurda la tua reazione al tradimento..anzichè essere tu ad allontanarti, sei lì ad aspettarla, a pregare che torni.. cavolo lei continua a vedere l'altro e tu riesci solo a pensare che la vuoi ancora..! Io non dico che non possa capitare il tradimento in 7 anni, ma penso che ci sono modi e modi di gestire la cosa e certo dirti che lui non è uno qualsiasi non fa che aggravare la sua posizione, cosa vorrebbe dire che è innamorata?
    Elemosinare un ritorno penso sia controproducente, perchè l'altra persona capisce che se non te ne sei andato per una cosa così grave, non te ne andresti praticamente mai e potrebbe rifarlo ancora senza sentire la gravità della cosa.
     
  3. L'avatar di Specter

    Specter Specter è offline PrincipianteMessaggi 31 Membro dal Jul 2014 #3

    Predefinito

    Amico, non devi concentrarti sul bambino, l'essere padre esula da questa situazione, lo sarai sempre e lo farai bene indipendentemente da come vadano le cose con la tua partner, piuttosto devi concentrarti su di te, cioè tu Uomo, non chiederti cosa tu puoi fare per recuperare il rapporto, bensì se quella persona della tua ex ti può rendere felice? Fuori le palle.

    Nella vita tutti abbiamo momenti di difficoltà ciclicamente, questo mette alla prova le relazioni, quelle solide durano anche alle peggiori tempeste, il partner ti sta accanto, capisce il momento, questa è fiducia, le altre si disintengrano, la tua a quanto pare rientra nel novero delle seconde, lei ha abbandonato la nave, non facciamogliene una colpa per carità, ognuno è libero di comportarsi come vuole e la ricerca della felicità personale ha fatto più morti dell'ebola, lo sappiamo.

    Ma se a lei non gliene facciamo una colpa, tu devi cominciare a volerti bene caro amico, non puoi sottostare a questi suoi comportamenti, nessuno dovrebbe sopportare tanto, ti sta annientando come Uomo, anche tu hai il diritto di essere felice, sei nell'occhio del ciclone, sbattuto a destra e a manca dalla sua instabilità emotiva, sei finito dentro ad una gara di resistenza a cazzotti con l'altro, ma stiamo scherzando?
    Riprenditi e tira fuori gli attributi, la situazione non è facile ma questa non può essere una scusante, sei solo con te stesso ed è un dato di fatto, ed è un bene perchè sarai obbligato a crescere ed a conoscerti meglio, ti si chiede di essere forte non per dimostrare qualcosa a lei (chissene frega, è andata) ma per prenderti ciò che ti spetta.
    Maynard likes this.