Non soffriamo perchè amiamo, ma perchè non amiamo abbastanza

Discussione iniziata da maun il 17-01-2020 - 9 messaggi - 742 Visite

Like Tree6Likes
  • 1 Post By Haydee
  • 3 Post By natopervincere
  • 1 Post By Gershwin
  • 1 Post By Haydee
  1. maun maun è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jan 2020 #1

    Predefinito Non soffriamo perchè amiamo, ma perchè non amiamo abbastanza

    Prendo spunto da una frase che mi ha colpito particolarmente, in questo momento della mia vita. A questo momento di consapevolezza sono arrivato grazie ad un intervento di Pier Giorgio Caselli, un signore che vi consiglio con il mio cuore di ascoltare su Youtube.
    L'amore per come è visto oggi risulta molto sottovalutato, risulta un sentimento raro, un'occasione, un treno che passa una sola volta nella vita. Un'opportunità così rara che deve per forza entrare in qualche canzone, o in qualche quadro.
    Ma l'Amore non è questo. L'Amore è come un raggio di sole, c'è ed è presente in ogni istante. Anche se il sole non si vede, l'Amore è presente, sotto forma di luce.
    Accade che se tu ami abbastanza diventi un sole, un'entità piena di calore che illumina il mondo. E più ami più ti riscaldi, più ami più senti l'amore. L'Amore non può conoscere sofferenza, l'attaccamento può.
    "Soffro perchè mi manca" "Soffro perchè non posso stare senza di lui" questo non è Amore, questo è attaccamento, questo è bisogno. E laddove si pone il bisogno si pongono delle condizioni, dopo il quale potremmo amare. Che amore è se possiamo amare una persona solo perchè è biondo, perchè è alto, ricco, dolce, gentile? Non è ricchezza, è povertà. Questo è l'assassinio dell'amore, un surrogato. L'Amore è puro, e non ha bisogno di condizioni, e si manifesta con maggiore grandezza laddove il nostro Amore tocca i nostri nemici.
    L'Amore non fa soffrire perchè basta a se stesso, tu diventi l'Amore, e l'Amore non soffre, perchè l'Amore non chiede.
    Stavo dicendo prima a un caro amico che l'Amore è un cerchio, esso inizia dove finisce, non chiede altro. Un po come l'alfa-omega cristiana, ma ci sono migliaia di simbologie in tutte le filosofie del mondo che possono rappresentare la completezza dell'amore.
    Se cominci ad aprire il cerchio l'Amore scompare, ed inizia la sofferenza, perchè non vi è più la perfezione, manca sempre qualcosa.
    Scommetto che nella tua vita hai avuto sempre questa sensazione, quella che mancasse qualcosa, perchè il tuo cerchio è aperto, e lo cerchi fuori, oppure lo cerchi dentro, ma lo cerchi male.
    Quindi cominciamo a vedere una nuova via, una via dove si abbandonano gli scudi con i quali ci difendiamo dal non amore. Adesso si affronta la vita a cuore aperto. Gli scudi sono serviti a ben poco, perchè la vita è imprevedibile e sappiamo di non essere forti abbastanza, in qualche modo il nostro ego può essere ferito. Quando non ami abbastanza il tuo cuore è fermato dall'ego, da quella voce che ti spinge a difenderti, a vendicarti, a essere stratega. Quando ami l'ego non c'è più, non hai più nulla da difendere, non hai nulla da vendicare, il male ti attraversa e non lo senti.
    Grazie da parte del mio cuore per la vostra attenzione, il mio Amore sia con voi.


     
  2. L'avatar di Haydee

    Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,180 Membro dal Apr 2016 #2

    Predefinito

    Grazie.

    Contraccambio con un abbraccio circolare (cit.).
    maun likes this.
     
  3. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,411 Membro dal Sep 2011 #3

    Predefinito

    L’ amore può avere tre dimensioni:

    Una è la dipendenza, nella quale vive la maggioranza della gente.
    La moglie dipende dal marito, il marito dipende dalla moglie: si sfruttano e si dominano a vicenda, si possiedono a vicenda e riducono l’altro ad una merce. Questo è ciò che accade nel mondo nel 99% dei casi, ecco perché l’amore, che dovrebbe aprire le porte del paradiso, apre soltanto le porte dell’inferno.

    La seconda è l’indipendenza, questo accade una volta ogni tanto. Ma anche questa possibilità porta infelicità, perché il conflitto è costante. Nessun accordo è possibile: entrambi sono assolutamente indipendenti e nessuno dei due è pronto a scendere a compromessi. Essi danno libertà all’altro, ma essa è più simile all’indifferenza che alla libertà. Entrambi vivono nei propri spazi e il loro rapporto sembra solo superficiale, entrambi hanno paura di penetrare la profondità dell’altro, perché entrambi sono più attaccati alla propria libertà che non all’amore.

    La terza possibilità è l’interdipendenza. Accade tra due persone né dipendenti, né indipendenti – ma in profonda sincronia tra loro, come se respirassero uno per l’altra, un’anima in due corpi: ogni volta che accade, accade l’amore.
    N.B. Solo in questo caso è amore.
    Negli altri due casi non è vero amore: sono solo degli accordi – sociali o psicologici o biologici – ma solo accordi.

    Nel terzo caso l’amore ha qualcosa di spirituale. Accade assai raramente, ma ogni volta che accade una parte di paradiso cade sulla terra.

    Osho (Innamorarsi dell’Amore)
    maun, IsoldaCoeurDAnge and Romance like this.
     
  4. Gershwin Gershwin è offline SeniorMessaggi 14,626 Membro dal Jan 2013
    Località Petorrea Del Nord - Petoria Ovest
    #4

    Predefinito

    Melograna likes this.
    Ducatista Fashionista!
     
  5. maun maun è offline PrincipianteMessaggi 16 Membro dal Jan 2020 #5

    Predefinito

    Natopervincere ❤️
    L’Amore fa questo. È meraviglioso. Io posso parlare per Osho e lui può parlare per me, come una sola lingua .
    Adesso ho trovato un fratello e sono emozionato .
    Se segui Osho con Caselli troverai le stesse cose, però in italiano e magari potrai conoscerlo come maestro ( non lo conosco in questo modo ne so che percorso fai naturalmente).
     
  6. natopervincere natopervincere è offline BannedMessaggi 9,411 Membro dal Sep 2011 #6

    Predefinito

    Se segui Osho con Caselli troverai le stesse cose, però in italiano e magari potrai conoscerlo come maestro
    Mi è venuto in mente Osho perché Caselli parla uguale (o forse ha copiato da Osho?)

    Se leggi psicoanalisi vedrai la storia di Jung e Sabina (il motivo per cui Jung lascia Freud).
    Jung inoltre lascia la psicoanalisi freudiana perché troppo razionale (e forse anche più scientifica e vera).

    Dietro l’amore c’è l’attrazione che nasce da tante cose inconsce.
    Ci si avvicina molto all’arte, alla musica, al mondo delle sensazioni.

    Si può partire da Caselli o Osho ma non in modo logico (seguire ciò che dicono) quanto piuttosto alla componente artistica delle loro parole.
    L’immagine che crea nella nostra mente quelle parole, non necessariamente corrispondenti al reale ma ad un ideale.
     
  7. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 29,876 Membro dal Aug 2010 #7

    Predefinito

    Gersh, é inutile che fai il figo
    Campionessa
    Megatorneo Panamandiano
    Covid - 19

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  8. L'avatar di Mercury3000

    Mercury3000 Mercury3000 è offline JuniorMessaggi 1,908 Membro dal Dec 2016 #8

    Predefinito

    in questa epoca nessuno ama per amare ma per lusingare se stesso
    A scuola mi domandarono cosa volessi essere da grande. Io scrissi “Essere felice”. Mi dissero che non avevo capito il compito, e io risposi che loro non avevano capito la vita. (John Lennon)
     
  9. L'avatar di Haydee

    Haydee Haydee è offline FriendMessaggi 4,180 Membro dal Apr 2016 #9

    Predefinito

    Non soffriamo perchè amiamo, ma perchè non ci amano abbastanza.
    trale likes this.