Non vado da nessuna parte

Discussione iniziata da maxpayne il 15-08-2021 - 13 messaggi - 1439 Visite

Like Tree8Likes
  1. L'avatar di maxpayne

    maxpayne maxpayne è offline FriendMessaggi 3,252 Membro dal Jan 2017 #1

    Predefinito Non vado da nessuna parte

    Non so nemmeno in che categoria mettere il topic, semmai lasciamolo qui. La mia vita fa schifo. Eh sì, è uno sfogo, se non volete leggerlo fate in tempo a cambiare pagina

    Non mi aspetto nulla in realtà, voglio semplicemente buttare fuori ciò che ho dentro in questo momento, sperando di riuscirci

    Ormai sono anni che la mia vita non si muove. Non ho amici, non ho un lavoro, sono depresso, apatico, triste, non riesco a crearmi interessi e non c'è una cosa che mi faccia sentire davvero felice per più di un istante

    Tra l'altro non c'è una cosa che mi vada bene. Se cerco rifugio in un luogo virtuale finisco inevitabilmente per essere bullizzato e ignorato dalla maggioranza degli utenti, e questo va avanti da anni, da tipo il 2014, a tal punto che mi sono abituato a questa dinamica

    Mi viene la nausea. Quasi tutte le persone attorno a me nel reale mi stanno sul *****

    Ho paura. Non riesco a muovermi, non riesco a dare una svolta a tutto quanto. Mi va sempre tutto male, boh

    Ogni aspetto della mia vita è così deprimente...

    Non so proprio cosa fare
    passerosolitario84 likes this.


    Fingete che qui ci sia una bestemmia
     
  2. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 2,305 Membro dal Jun 2020 #2

    Predefinito

    Ma c'è qualcosa che vorresti? La cosa più preoccupante del tuo discorso è, per me, il fatto che tu non senta più interesse per nulla. Anche nei momenti peggiori, io sento sempre che c'è qualcosa che mi appassiona e quel qualcosa mi tiene in vita.
     
  3. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,659 Membro dal Mar 2016 #3

    Predefinito

    @Maxpayne Io leggo sempre volentieri e condivido i tuoi sfoghi, ma difficilmente vengono compresi da chi non ha mai vissuto certe problematiche.
    @rob Il fatto che lui non abbia più interessi è la depressione, che certamente andrebbe curata. Ma anche avere tanti interessi, comunque, alla fine annoia se non si ha mai nessuno con cui condividerli.
    PINASO likes this.
     
  4. Buzzer Buzzer è offline BannedMessaggi 4 Membro dal Aug 2021 #4

    Predefinito

    anche se fossi bello, ricco e famoso, tanto quando moriresti diventeresti polvere come tutti gli altri.
    anche se facessi qualcosa di importantissimo e entrassi nella storia, tra 1000 anni non ci sarà piu nessuno a ricordarsi di quello che hai fatto.
    tanto vale tirare avanti senza sbattersi troppo.
    ashes to ashes, dust to dust
     
  5. L'avatar di la-psicolabile

    la-psicolabile la-psicolabile è offline JuniorMessaggi 1,938 Membro dal Dec 2017 #5

    Predefinito

    La cosa grave maxpayne è che tu in tutti questi anni non sia riuscito a costruirti degli interessi ... il fatto che non trovi nulla che ti possa smuovere è il nocciolo della questione . Io sono nella tua situazione , a quasi quarant’anni senza lavoro , sola , senza amici o persone su cui potere contare ( a parte i miei famigliari ma quelli sono sottointesi ) e per giunta con degli acciacchi di salute che non mi permettono di svolgere certi impieghi ed è anche per questo che sono disoccupata . Nonostante ciò però ho trovato due o tre cose che mi appassionano e mi “ accontento” di quelle . Le persone ormai le ho accantonate , perché anche se ci fossero vanno e vengono e quasi sempre sono delle delusioni . Dovresti domandarti perché non c’è niente che ti piaccia o ti appassiona magari rivolgendoti ad un professionista perché potrebbe essere depressione
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  6. L'avatar di Tony59

    Tony59 Tony59 è offline SeniorMessaggi 9,326 Membro dal Dec 2010
    Località Anywhere I can stay, I have no fear to go away. No need to mind, where people are of your own kind.
    #6

    Predefinito

    Max, se posso dirlo....
    In ogni luogo virtuale, dici di essere bullizzato....
    Tanto per cominciare, qui mi sembra che non ti abbia preso in giro nessuno...forse ho poca attenzione?
    Concordo - solo in parte con Passerosolitario: non sono convinto che quegli atteggiamenti siano solo di chi quei problemi non li ha mai avuti. Secondo me, ci possono essere anche persone che li hanno, ma molto introverse, molto orgogliose che non si aprirebbero a nessuno oppure i meschini e gli ipocriti, che non esternano i propri guai, ridendo se trovano uno sfigato che li ha, come se, tacitamente, con questo non si sentissero ultimi.
    Una cultura diffusa è quella di ridere delle disgrazie degli altri; non l' ho mai capita ma tant'è. Dev' essere un vizio molto diffuso qui da noi. Paperino, come personaggio perseguitato dalla sfortuna - l'ho sempre trovato triste - è, per intenderci, un'elaborazione italiana. Tra i colleghi che avevo, se qualcuno manifestava queste caratteristiche nella realtà, a una "manegada" di altri non pareva vero.....
    Cascate del Metauro, nelle Marche; so, laut meinen Quellen. Doch wird ich niemals etwa zu wissen, ich bin dafür verantwortlich ganz nicht.
     
  7. L'avatar di jonesthecat

    jonesthecat jonesthecat è offline FriendMessaggi 4,685 Membro dal Apr 2016 #7

    Predefinito

    @ Tony, non credo che si tratti di questo forum, lui risulta essere qui dal 2017, mentre si riferisce al 2014..poi, sai, bullizzare e' una cosa, non essere d'accordo, o contrastare dialetticamente e' un'altra..non so a quali bullizzazioni si riferisca..certo e' che come dice la-psico, non mi pare che lui abbia mai cercato di crearsi qualcosa che lo appassioni, e questo gliel'ho gia' rimproverato piu' volte, e molti altri come me..ma non credo che abbia voglia di ascoltare qualcuno..
    The Wood is lovely, dark and deep,
    But I have promises to keep
    And miles to go before I sleep,
    And miles to go before I sleep.

    (Stopping by Woods on a Snowy Evening - R. Frost)
     
  8. Antwon Antwon è offline PrincipianteMessaggi 34 Membro dal Sep 2021 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxpayne Visualizza Messaggio
    Non so nemmeno in che categoria mettere il topic, semmai lasciamolo qui. La mia vita fa schifo. Eh sì, è uno sfogo, se non volete leggerlo fate in tempo a cambiare pagina

    Non mi aspetto nulla in realtà, voglio semplicemente buttare fuori ciò che ho dentro in questo momento, sperando di riuscirci

    Ormai sono anni che la mia vita non si muove. Non ho amici, non ho un lavoro, sono depresso, apatico, triste, non riesco a crearmi interessi e non c'è una cosa che mi faccia sentire davvero felice per più di un istante

    Tra l'altro non c'è una cosa che mi vada bene. Se cerco rifugio in un luogo virtuale finisco inevitabilmente per essere bullizzato e ignorato dalla maggioranza degli utenti, e questo va avanti da anni, da tipo il 2014, a tal punto che mi sono abituato a questa dinamica

    Mi viene la nausea. Quasi tutte le persone attorno a me nel reale mi stanno sul *****

    Ho paura. Non riesco a muovermi, non riesco a dare una svolta a tutto quanto. Mi va sempre tutto male, boh

    Ogni aspetto della mia vita è così deprimente...

    Non so proprio cosa fare
    Sai cosa ti dico : ***** tuoi. E sai un'altra cosa ? Un amara verita' ? A nessuno frega assolutamente niente di te.

    Ho avuto un ragazzo di 18 anni a lavorare con me quest'anno,un tizio completamente svergolato che sta chiuso in camera sua davanti al pc giorno e notte. A 18 anni fa le 7 del mattino al pc, ogni santo giorno. Non va piu' a scuola e non sa cosa fare della sua vita. A inizio estate gli ho parlato come avrebe dovuto fare un buon padre di famiglia o un buon amico. L'ho motivato,gli ho detto che i problemi che ha lui li abbiamo avuti tutti e che non c'e' nulla di male,ma che ad un certo punto bisogna sapersi alzare e prendere la vita per le corna, perche' se e' cosi' a 18 anni a 30 sara' un rottame. Si e' sentito per la prima volta capito da qualcuno e mi ha ringraziato. Insomma per un po' ha iniziato a lavorare bene,poi di nuovo si e' lasciato andare ed e' tornato ad essere quel perdente di sempre.
    Morale : puoi stare qui a piagnucolarti addosso e a stramaledire tutti per la tua infelicita',ma la realta' dei fatti e' che a nessuno frega un ***** di te e che sei solo tu l'artefice della tua felicita' o infelicita'. Visto che sulla terra ci camminiamo una volta sola secondo te cosa e' meglio scegliere ?
     
  9. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,659 Membro dal Mar 2016 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da passerosolitario84 Visualizza Messaggio
    @Maxpayne Io leggo sempre volentieri e condivido i tuoi sfoghi, ma difficilmente vengono compresi da chi non ha mai vissuto certe problematiche.
    Come volessi dimostrare.
     
  10. L'avatar di Tristaldo

    Tristaldo Tristaldo è offline JuniorMessaggi 1,914 Membro dal Apr 2017 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da maxpayne Visualizza Messaggio
    Ormai sono anni che la mia vita non si muove. Non ho amici, non ho un lavoro, sono depresso, apatico, triste, non riesco a crearmi interessi e non c'è una cosa che mi faccia sentire davvero felice per più di un istante
    Quanti anni è che sei messo così? Stai descrivendo una situazione di depressione cronica, anche piuttosto grave.
    Il consiglio scontato sarebbe quello di consultare un professionista, ma il mio consiglio è quello di tagliare i ponti con i social digitali che non possono essere un succedaneo dei rapporti personali. Poi è fondamentale che tu riesca ad entrare in una tribù reale, è importante che tu ti senta parte di un gruppo con un ruolo ed una responsabilità. Simo fatti così, è una nostra esigenza primaria. Senza questa cosa finiamo per indebolirci e moriamo dentro, come se rimanessimo senza cibo. Visto che non hai un lavoro, una soluzione potrebbe essere quella di entrare a far parte di una organizzazione di utilità sociale, ad esempio una organizzazione di volontariato come quelle di assistenza a bisognosi, disagiati o portatori di handicap. Magari vivere proprio con loro, assieme agli altri operatori. Un'altra possibilità potrebbe essere quella di entrare in una associazione come Emergency, magari con una esperienza all'estero. Mi rendo conto che ti sto proponendo una terapia d'urto che richiede un gran colpo di volontà, ma il rischio è quello di entrare in un pozzo senza fondo, poi la vita finisce e il peggio che ci possa capitare è il non aver concluso un bel nulla.
    Date parole al vostro amore se non volete che il vostro cuore si spezzi! (William Shakespeare)