Non voglio uscire con le mie amiche

Discussione iniziata da Defoe il 21-01-2022 - 19 messaggi - 2410 Visite

Like Tree26Likes
  1. Defoe Defoe è offline PrincipianteMessaggi 2 Membro dal Jan 2022 #1

    Predefinito Non voglio uscire con le mie amiche

    Salve a tutti,

    da un po' di tempo a questa parte fatico ad uscire con le mie amiche di una vita. Complice la pandemia, da quando i locali hanno riaperto, ogni singola volta per me è un peso uscire con loro. Non mi ero mai accorta, prima della quarantena, in cui ho passato un periodo da sola ascoltando solo le mie di esigenze, di quanto i loro discorsi fossero egocentrici ed incentrati su loro stesse e non mi ero mai accorta di quanto poco siano disposte ad ascoltare i tuoi di problemi. Ho notato che se io non esco si arrabbiano non tanto perché non possono passare il tempo con me, piuttosto perché manca l'autista che le riporti a casa dopo aver bevuto, ti chiamano solo se succede loro qualche problema e allora tu molli tutto, metti in pausa il tuo lavoro anche per due ore di chiamata (e non esagero) per ascoltarle e dare loro consigli o per aiutarle ad attaccare la nuova lavatrice o addirittura per fare loro il tampone per il covid, e se osi dire di no si arrabbiano, ma se le chiami tu per uscire o per un consiglio sono troppo impegnate, e se usciamo, non mi posso azzardare a proporre un locale che piace a me.
    il problema sapete qual è? che sono sempre state così (anche quando vivevo con i miei genitori che mi mettevano in guardia dicendomi che le amicizie non funzionano così) ma sono io che ho iniziato a vedere veramente le cose come stanno e come sono sempre state.
    e sono combattuta: da una parte mi sento male all'idea di separami da loro, perché abbiamo vissuto molti anni insieme, ma sempre più volte mi ritrovo ad immaginare come sarebbe uscire con persone che ti cercano perché apprezzano la tua presenza, che ti trattano bene e che se hai bisogno tu di montare una lavatrice ci siano per darti una mano. invece con loro intorno a me mi sento sola.
    Pentatonico, FLST and nicola.85 like this.


     
  2. L'avatar di Avatar64

    Avatar64 Avatar64 è offline FriendMessaggi 4,010 Membro dal Jun 2021
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    Mah…certamente stai vivendo un rapporto d’amicizia un po’ sbilanciato o almeno così lo percepisci e lo descrivi Tu.

    Tra amici, come in ogni relazione, ci sta che qualcuno dia più degli altri, ma ciò non può essere mai la regola e soprattutto, quando un/a amico/a ha bisogno d’aiuto, l’amico accorre sempre in suo aiuto senza se e senza ma.
    Perciò, credo che faresti bene a rappresentare questo tuo disagio con loro, al fine di chiarire una volta per sempre il tuo punto di vista.

    Nondimeno, qualora non dovessero recepire il tuo disagio e quindi cambiare il loro comportamento, faresti bene a comportarti allo stesso modo, se desideri mantenere ancora un rapporto con loro, oppure potresti troncarlo definitivamente.


    “Se un uomo non è disposto a lottare per le sue idee, o le sue idee non valgono nulla, o non vale nulla lui”
    (Ezra Pound)
     
  3. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,926 Membro dal Nov 2021 #3

    Predefinito

    Il problema è che te per loro sei amica mentre loro per te non lo sono. Te dai loro una certa priorità che ti sei accorta non contraccambiano, la tua è una scelta personale, non te l'hanno importa. Ti sei messa in rete da sola, non so per quale motivo te l'abbia fatto, forse per avere amiche che non avevi ? Perché non riesci a vivere un'esistenza senza figure femminili con cui evadere? Sta di fatto che, te hai barattato i tuoi servigi per la loro compagnia, loro hanno barattato la loro compagnia con te per i tuoi servigi. Mi sembra uno scambio equo, però te forse avresti voluto barattare la compagnia per la compagnia, bhè, in quel caso non avresti dovuto svenderti con i servigi di cui ora si approfittano, ce le hai abituate te.
    Defoe likes this.
     
  4. L'avatar di Soldatojoker

    Soldatojoker Soldatojoker è offline Super FriendMessaggi 5,940 Membro dal Nov 2019
    Località Vergate sul Mincio, Italia.
    #4

    Predefinito

    Il lockdown ti ha insegnato l'autarchia affettiva. Fanne tesoro perché come hai già avuto modo di vedere, ti sarà sempre più utile nella vita. Ricordati che i tuoi migliori amici saranno sempre tu, te e te stessa... 😉
    Se la vita ti sorride... ha una paresi.
     
  5. L'avatar di Lionheart87

    Lionheart87 Lionheart87 è offline PrincipianteMessaggi 135 Membro dal Jan 2022 #5

    Predefinito

    hai già avuto le tue risposte, due sono le cose: se sono veramente amiche ti cercheranno e capiranno dov'è stato il loro errore, se pensano solo a loro stesse non ti contatteranno ma chi ci guadagnerà sei tu in primis. Troverai altre persone col tempo, molti si riveleranno fotocopie di queste pseudo amiche, non aspettarti niente da nessuno e tutto da tutti si dice, e potranno capitarti anche persone che ti fanno stare semplicemente bene. Se non ti meritano, fregatene.
    Defoe and LaSeguaceDiCratete like this.
     
  6. L'avatar di Mercury3000

    Mercury3000 Mercury3000 è offline JuniorMessaggi 2,264 Membro dal Dec 2016 #6

    Predefinito

    Cara Defoe, la tua storia somiglia alla mia, con la differenza che io, non avendo la macchina, non potevo accompagnare le mie ex amiche dove volevano con l'auto, però mi chiedevano se volessi venire con loro a yoga, a fare shopping eccetera, solo per non andarci sole. Al contrario se avevo io delle richieste, loro non erano mai disponibili e prendevano scuse. Io già prima della pandemia avevo iniziato a dire di no (considera che sono bella grandetta e quindi un po' di consapevolezza l'avevo già acquisita), e loro sempre più infastidite da questi miei dinieghi, come se fosse loro dovuto. La pandemia mi ha portata all'autarchia affettiva (bellissima espressione Soldatojoker!): non poter uscire causa forza maggiore mi ha fatto capire che nella vita contano i sentimenti veri, le relazioni vere, e se non ci sono pazienza, si sta da sole. Sono arrivata al punto che loro per me sono il nulla, non mi interessa neanche sapere se mi rimpiangono e non sono minimamente interessata neanche ad un eventuale chiarimento. Se ci penso è solo per ricordarmi che se per caso qualcuna di loro dovesse rispuntare come un fungo velenoso, se dovesse telefonarmi, fermarmi per strada (come già successo) io non dovrò rispondere e andare diritto per la mia strada, senza neanche salutare, senza dire ciò che penso, perchè se dovessi dire ciò che ho provato veramente avrebbero la faccia tosta di dirmi come mai non avessi esternato queste lamentele prima. Insomma, la solita presa in giro. Stai certa però che se non c'è un'amica vera come lo siamo state noi, è solo questione di tempo e tra di loro si romperà qualcosa.
    Per rispondere al tuo dubbio se continuare ad uscire con loro: prova a dire come la pensi, parla con loro a cuore aperto, perchè se ancora tieni tutto dentro esploderai e ti arrabbierai con te stessa per non aver esternato prima ciò che non andava.
    Defoe and Gigetta89 like this.
    Ultima modifica di Mercury3000; 27-01-2022 alle 09:18
     
  7. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline SeniorMessaggi 11,021 Membro dal May 2017 #7

    Predefinito

    Direi che persone così non son degne di essere definite amiche e quindi, fidati, meglio perderle che trovarle.


    Certa gente va benissimo per l' uscita di ca**eggio ogni tanto.
    Ma nulla più.
    nicola.85, Lionheart87 and Defoe like this.
     
  8. Defoe Defoe è offline PrincipianteMessaggi 2 Membro dal Jan 2022 #8

    Predefinito

    Grazie per le risposte, avete ragione. Purtroppo io, forse per paura di essere sola e considerata "sfigata" da piccola, ho iniziato a vendere la mia amicizia e non mi sono mai ribellata. La settimana scorsa abbiamo fatto un'uscita, mi hanno chiamato solo perché i rispettivi compagni erano impegnati alla sera e allora si sono fatte vive, altrimenti niente. Io al contrario loro ho sempre cercato di organizzare le mie uscite con loro, anche quando sono sentimentalmente impegnata, perché ritengo giusto dare spazio a tutti i tipi di relazioni. Questa settimana, dopo che una di loro si è risentita perché una mattina non sono riuscita a liberarmi da lavoro per andare a prendere un caffè con lei che era sola tutta la mattinata, non si è più fatto sentire nessuno e solo adesso ho ricevuto un messaggio che si può riassumere con "tieniti libera stasera perché ho litigato con X (il compagno) e sono in crisi. Ho bisogno di un consiglio". Ecco com'è la mia vita.
    Credo che la cosa più adulta da fare sia trovare il coraggio di provare a parlargli. Nel modo più delicato possibile, ma provarci. Ma credo anche che avranno una sola possibilità per capirlo, poi forse è ora di allontanarsi per davvero. Anche se lo ripeto, fa male.
    Lionheart87 likes this.
     
  9. Fraxo Fraxo è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,926 Membro dal Nov 2021 #9

    Predefinito

    Non risolvi nulla parlandoci, metterai in mostra ancora di più un altro tuo punto debole che useranno per manipolarti. Si può parlare di cose profonde con persone che ti vogliono bene, non a persone che ti vedono come un mezzo per arrivare a un fine. Secondo me devi esporti il meno possibile nei loro confronti per non peggiorarti la situazione e poi smettere di essere usata come ruota di scorta quando fa comodo a loro. Inizia a fraternizzare con qualche ragazza con cui avete gli stessi interessi e fatti una nuova amica, ne basta una, non ce ne vogliono 5.
    Lionheart87 likes this.
     
  10. L'avatar di Lionheart87

    Lionheart87 Lionheart87 è offline PrincipianteMessaggi 135 Membro dal Jan 2022 #10

    Predefinito

    Defoe non aver paura di restare sola, perché soli (con queste persone come "amiche") lo siamo già, la cosa più importante che hai è il tempo e pensa che spreco è impiegarlo a pensare a queste persone...
    Mercury3000 and bagheerha like this.