Questo sito contribuisce alla audience di

Odio i miei genitori e non capisco se hanno ragione loro o io??

Discussione iniziata da Ginger13 il 12-01-2018 - 4 messaggi - 526 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By SilentScream
  1. Ginger13 Ginger13 è offline PrincipianteMessaggi 29 Membro dal Aug 2017 #1

    Predefinito Odio i miei genitori e non capisco se hanno ragione loro o io??

    In questo momento odio da morire i miei genitori! Non riesco mai a parlare con loro e a ricevere un briciolo di sostegno o di ascolto da parte loro! Allora, tempo fa, dal nulla, una mia amica ha smesso di scrivermi e parlarmi, in più è rimasta incinta di suo marito e io lo sono venuta a sapere da un'altra persona che la conosce, ma a me non ha mai fatto sapere nulla...o meglio, ha detto a questa persona che mi avrebbe scritto per dirmelo e invece non l'ha mai fatto...io ho raccontato questo ai miei per dirgli che questa mia ormai ex amica si è comportata male e loro, all'inizio mi dicevano che avevo ragione, poi hanno cambiato versione e come sempre hanno iniziato a dire che è colpa mia che non faccio abbastanza per sentire questa mia amica! COLPA MIA!?! Le avevo scritto a settembre e lei a un certo punto ha smesso di rispondermi...e sapete i miei cos'hanno detto? Che se non mi ha risposto è perchè non le è arrivato il messaggio (whatsapp!!!), che la tecnologia di oggi a volte funziona male e che adesso dovrei telefonarle!!! IO??? Ma perchè fanno così i miei?? Sono passati mesi e ad oggi non mi ha mai scritto per dirmi la notizia, l'ha detta solo a quella persona che poi l'ha detto anche a me...una vera amica non ti tiene nascoste certe cose...Ora, oltre ad avere un'amica che si è comportata male, ho anche i genitori che mi dicono che sono io che mi comporto male! Per loro io dovrei prostrarmi a questa ragazza, correrle dietro e fare non so chè...perchè magari recupero un amica! Ma vi pare che così recupero un amica?? Ma i miei dove vivono?? Sono tristissima perchè come al solito i miei non mi ascoltano, non mi capiscono e in più, nonostante sia stata io quella ad essere trattata male, dicono che invece sono io a comportarmi male! E poi si arrabbiano con me, perchè dicono che io non ascolto loro e quello che hanno da dirmi! Invece l'ho capito eccome quello che vogliono dirmi! E' già successo in passato una situazione simile, per cui loro pretendevano che io scrivessi a quella che ormai è una mia ex amica perchè se lei è sparita non devo mica sparire anch'io, no!?! cioè, quella andava a far festa con altri suoi amici e mi aveva esclusa da tutto, palesemente, e i miei invece di dirmi che facevo bene a ignorarla visto come si era comportata hanno iniziato a dire parole a me che non la cercavo...ma??? Perchè??? E la stessa cosa sta succedendo ora! Vorrei sparire e andarmene...ora i miei non fanno altro che dirmi che sbaglio sempre io, che non avrò mai amiche e boh...vorrei morire piuttosto che sentirli o vedere le loro faccie deluse..ma deluse da cosa poi?? Mica sono io che ho fatto qualcosa di male...è lei che è cambiata senza dirmi niente...le avevo scritto a settembre...cosa devo fare? scriverle tutti i giorni io?? (per i miei genitori si, dovrei farlo, a costo di risultare una rottura)...ora voglio capire...i miei hanno ragione o no?? Perchè io sono stra triste per il fatto che loro sostengono SEMPRE gli altri e mai me...e magari non vedo con lucidità le cose...


     
  2. Ginger13 Ginger13 è offline PrincipianteMessaggi 29 Membro dal Aug 2017 #2

    Predefinito

    Io capisco che probabilmente quello che ho scritto magari poco importante, ma vi giuro che sono veramente triste...e mi sta tornando la voglia di farla finita! Gia una volta mi è successo, più di un anno e mezzo fa, che volevo farla finita. Quella volta ero molto più decisa di ora, mi ero programmata tutto, ma poi non ho fatto nè detto nulla a nessuno perchè erano iniziate a succedermi delle belle cose...ma comunque...ora è come se per colpa di quella discussione tutta la mia tristezza sepolta fosse riemersa! Prima ho scritto a una mia amica per raccontarle della situazione con quella mia (ex) amica e lei mi ha consigliato di scriverle e di fare la superiore. Io ho accettato questo consiglio, e probabilmente lo seguirò, ma...dentro di me mi chiedo...perchè i miei genitori non mi parlano così?? Perchè le mie amiche sono più brave a darmi consigli e mi ascoltano?? I miei all'inizio mi sostenevano, dicendo che era lei ad essersi comportata male, poi hanno cambiato e hanno iniziato a dire che forse ero io che avevo fatto qualcosa e che insomma...ero io a comportarmi male! Io non volevo parlare di questo fatto ai miei, perchè temevo mi avrebbero dato contro, è stata mia mamma a tirare fuori la questione perchè ha saputo che quella era incinta! Sono veramente triste...capisco che i miei non siano gli unici genitori a non dare ascolto ai figli, ma a me fa stare molto male tutto questo, perchè è da sempre così! Anche quando ero piu piccola, anche se erano gli altri a prendermi in giro o a farmi male, per i miei genitori il problema ero io che non mi sapevo relazionare nel modo giusto...non erano mai gli altri ad essere dispettosi, per esempio, ma sempre io, che dovevo imparare ad essere più gentile, più educata e più non so cosa...gli altri erano sempre sopra di me!! E io tutto questo me lo porto avanti da sempre...vorrei scappare o morire e non dover più affrontare certi discorsi...perchè molte volte, mi sento sbagliata io e non capisco più se è vero o se sono i miei che mi condizionano! Vorrei chiudermi in un buco e non parlare più con nessuno!
     
  3. SilentScream SilentScream è offline Super ApprendistaMessaggi 537 Membro dal Dec 2017 #3

    Predefinito

    Ginger...io ho dei genitori che mi danno contro appena possono...ma non vado di certo a raccontargli i fatti miei, perché hai bisogno della loro approvazione se sai che non ti capiscono?
    ragazzobds likes this.
     
  4. ragazzobds ragazzobds è offline FriendMessaggi 3,252 Membro dal Jul 2017 #4

    Predefinito

    Concordo con Silent, nemmeno io dico mai ai miei i fatti che mi riguardano, perchè mia madre potrebbe giudicarmi e non mi va.
    Mi spiace, ma così è...nemmeno a me piace. Ma è il male minore.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]