Odio verso il genere femminile

Discussione iniziata da kenzooo il 12-07-2017 - 32 messaggi - 2900 Visite

Like Tree27Likes
  1. kenzooo kenzooo è offline PrincipianteMessaggi 7 Membro dal Aug 2016 #1

    Predefinito Odio verso il genere femminile

    salve a tutti
    il mio purtroppo è uno dei tanti sfoghi fatto di malumori ed odio contro le donne che leggo su internet
    la mia storia è abbastanza lunga ma brevemente cerco di raccontarla ,
    nell'arco della mia vita ho sempre avuto una ragazza la piu' importante e forse quella che mi ha ferito maggiormente
    risale a 5 anni fa dopo aver avuto una storia importante durata 8 anni finita veramente male
    perchè scoperto che mi tradiva con l'ex marito di mia sorella ,praticamente uno schifo piu' totale .
    dopo di lei il buio piu' totale ,uscivo con altre ragazze conosciute su internet durata massimo 2 settimane per poi nn rivederle piu' .
    l'ultima ragazza (credendo fosse quella giusta) risale 2 anni fa dopo una storia abbatanza lunga di colpo lei mi lascia ,motivo ? ancora nn lo so .
    vabbè mi faccio coraggio ,e dentro il mio cuore nutrivo sempre la speranza che un giorno avrei incontrato la donna della mia vita ,
    purtroppo nn è stato piu' cosi' ,dopo altre conoscenze ,tanti rifiuti ma tanti ,sono arrivato al punto di odiarle cosi' svisceratamente che quando cammino
    x strada ed incrocio una donna abbasso lo sguardo ,se vado in un negozio e cè una commessa parlo sempre con lo sguardo verso il basso perchè le odio
    il mio è un odio cosi' forte che mi si ripercuote il sistema nervoso ed in quel momento vorrei scappare per evitare di incrociare gli sguardi .
    voi mi direte che esistono anche brave ragazze ,si è vero ,ma io non ci credo piu' le vedo tutte uguali ,tutte con la puzza sotto il naso ,tutte
    attezzose che quando camminano si sentono delle principesse dove il loro sguardo è rivolto verso il loro telefonino .
    ogni giorno che passa ,mi dico sempre ,vabbè rimediero' con qualche escort ,poi desisto perchè andare con una prostituta mi farebbe sentire ancora piu' sconfitto ,ragazzi nn so veramente cosa fare


    raiska and janeAusten like this.
     
  2. L'avatar di Azzy

    Azzy Azzy è offline Super FriendMessaggi 6,559 Membro dal Dec 2015 #2

    Predefinito

    Io credo che la puzza sotto al naso ce l'hanno anche i maschi. Vai a leggerti due milioni di messaggi sul forum: nessuno che abbia interesse a scambiare 'na parola, se non è finalizzato al tr@mbare. E tutti a dire che le ragazze se la tirano, anche le cesse.
    Ma dove sta scritto che voi dobbiate avere una fidanzata? Chi semina, raccoglie quello che ha seminato: odio, rancore, riluttanza.
    Chi siete per giudicare cesse o non cesse? O volete solo la fotomodella?
    Il mondo è pieno di stronxi, maschi e femmine. Se uno cede, e si uniforma alla maggioranza, non credo otterrà quel che spera.
    rabe, essegi1, Hafsa and 2 others like this.
    Welcome Home
     
  3. L'avatar di francesco1983

    francesco1983 francesco1983 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 5,459 Membro dal Mar 2015
    Località Italia
    #3

    Predefinito

    Secondo me odiare le donne è sbagliato a prescindere.
    Sono d'accordo che molto spesso hanno dei difetti particolari, ma ne abbiamo anche noi. Anche perchè così come noi raccontiamo le nostre esperienze negative, puo' arrivare un utentessa e raccontarti le sue, tradimenti subiti, uomini che non vogliono impegnarsi, che le mentono, violenze fisiche di ogni genere ed entità.
    Purtroppo sei stato sfortunato, ma magari l'ex marito di tua sorella tradiva lei... o comunque dall'altra parte del mondo un uomo che tradisce la sua donna dopo anni di fidanzamento ci sarà sempre, così come uno che la lascia per motivi ignoti.
    Purtroppo o come è naturale che sia c'è chi piace ed attira e chi non piace... che vuoi farci, il mondo va così, al limite puoi metterti in pace e dedicarti ad altro, mica bisogna fidanzarsi e sposarsi per forza. Però odiare delle perfette sconosciute che in fin dei conti non ti hanno fatto nulla, che magari sono delle brave ragazze oppure hanno subito quello che hai subito te è un pò troppo.
    Azzy likes this.
     
  4. Aliggy Aliggy è offline JuniorMessaggi 1,273 Membro dal Mar 2014 #4

    Predefinito

    Spuntano una marea di questi topic contro le donne sul forum e davvero non capisco, riesco a darmi solo una spiegazione, ovvero spesso un ragazzo che abbia subito delusioni sentimentali tende ad arrivare alla conclusione che tutto ciò che gli è successo è colpa degli altri generalizzando, si chiude in un piccolo mondo tutto suo dentro il qualebsi autoconvince che "li fuori son tutti cattivi con me!". Penso che se tutti noi utenti, con le nostre esperienze disastrose in ambito sentimenale ma anche familiare, dovessimo reagire così, tutti odieremmo tutti, le donne odierebbero gli uomini, gli uomini le donne, le donne le donne e gli uomini gli uomini. Troppo facile. Più difficile è invece essere onesti con se stessi, ammettere di essere stati ciechi anche noi, aver fatto errori di valutazione e aver subito si ingiustizie da gente senza scrupoli, ma sbagliato verso noi stessi a nostra volta. Credo che il tuo non sia odio verso le donne ma paura di esse, che in qualche modo qualcuna di esse possa penetrare nella corazza che ti sei costruito facendo crollare il tuo piccolo mondo e facendoti sentire sbagliato casomai dovesse rivelarsi l'ennesima delusione. Detto ciò, non so che femmine abbia frequentato tu, probabilmente poco più che oche giulive, spero darai altre occasioni a delle donne che possano chiamarsi tali, nel mio piccolo se posso dare un minimo contributo posso giurarti che il tradimento mi fa schifo come poche cose, non lo farei mai preferirei ballare sulle rotaie, non ho mai mentito a nessun mio uomo, mai, ho subito in cambio bugie, ingiustizie, tradimenti e prese in giro, dovrei odiarli tutti? No, ne amo tantissimo un altro che si è distinto.
    Ultima modifica di Aliggy; 12-07-2017 alle 22:44
     
  5. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 8,352 Membro dal Jun 2016
    Località Brixia, Longobardia Maior
    #5

    Predefinito

    L'odio nasce da un senso di ingiustizia subito, sia esso reale o solo nella nostra mente.
    Questo genera a sua volta impotenza e frustrazione.
    Un desiderio frustrato è sempre originato da uno stimolo, che nella nostra società è principalmente visivo.
    L'uomo desidera la donna perché la vede, la sente e ne percepisce la presenza. L'atto visivo è tuttavia il principale in questa nostra epoca.
    Vedere belle donne su Instagram, Facebook o anche nella vita reale sottopone la mente maschile a continui stimoli, il cui soddisfacimento risulta impossibile. La mente tuttavia questo non lo accetta e da qui deriva la frustrazione, causa prima del circolo vizioso.
    La donna si propone come desiderabile e disponibile. L'uomo l'approccia, ma questa rifiuta. La donna spesso si propone in quel modo solo per riempire il proprio ego e la propria autostima, ma l'uomo fraintende.

    Il mio consiglio è quindi di ridurre al minimo gli stimoli visivi. Evitare social network come Instagram. In Facebook oscurare i propri contatti femminili che tendono a pubblicare molti selfie, lasciare solo quelli che non pubblicano nulla o che pubblicano altre cose che non siano selfie.
    Quando si deve uscire, cercare di limitare gli orari in cui è possibile incontrare ragazze. Se non lo si può evitare i miopi evitino di indossare occhiali o lenti a contatto, in modo da non vedere bene.

    Io sia chiaro che non ho mai odiato nessuno, ma capisco la sensazione di frustrazione poiché l'ho provata anch'io. A quel punto ho dovuto porre dei rimedi e ho attuato le misure di cui sopra. Posso garantire che funzionano.
    L'occupazione costante della propria mente in attività varie è un ulteriore aiuto.
    Agli uomini più accaldati in senso ormonale, suggerisco la masturbazione preventiva, ovvero masturbarsi prima di percepire la voglia di farlo.

    Gli stimoli vanno tuttavia ridotti ai minimi termini, possibilmente azzerati, ma mi rendo conto che questo è molto difficile. Se non si procede a questo, tutto sarebbe inutile.
    Chiaramente mi rivolgo a coloro i quali, per aspetto fisico, natura o carattere, non riescono ad approcciare.
    Bisogna sempre trovare una pace interiore, non è auspicabile vivere con un perpetuo caos dentro di sé.
    We need a more permanent solution to our problem
     
  6. Vivi9842 Vivi9842 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 2,881 Membro dal Apr 2017
    Località Toscana
    #6

    Predefinito

    H.E. Fosdick diceva che odiare la gente è come bruciare la casa per sbarazzarsi di un topo.

    Ed io penso che odiare a caso un genere è segno di poco amore verso noi stessi, in fondo non ci perdoniamo i nostri errori che sappiamo aver fatto, ma non vogliamo ammetterlo.
     
  7. L'avatar di Maggiolo

    Maggiolo Maggiolo è offline FriendMessaggi 3,192 Membro dal Feb 2013
    Località Milano
    #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kenzooo Visualizza Messaggio
    dopo una storia abbatanza lunga di colpo lei mi lascia ,motivo ? ancora nn lo so .
    Sì, vedi, una volta quando si lasciava una persona, a torto o a ragione, glielo si diceva in faccia; poi è arrivata la moda di lasciare per telefono (sicuramente più comodo), poi ancora è arrivata quella di lasciare per SMS (ancora più comoda), infine quella di sparire nel nulla.. (il massimo della comodità); il che però, ammettendo anche la possibilità che chi lascia abbia le sue buone ragioni, passa automaticamente dalla parte del torto.

    Ti dirò, Kenzo, che la penso esattamente come te; però la vivo in modo molto diverso: io le donne non le odio, non mi danno fastidio,anzi, ci parlo anche volentieri.

    Ma io per la mia strada e loro per la loro; e non si sbaglia. E da tempo non mi capita di cadere nella situazione di provare interesse per una donna. Io non cerco di entrare nella loro vita, e loro non cercano di entrare nella mia. E' una situazione di neutralità. A questo punto non possono farmi proprio niente! E vivo in pace.

    L'odio fa male a te, mica a loro; io mi sono messo il cuore in pace, e sto bene così.
    eternoinverno likes this.
     
  8. roma_amor roma_amor è offline JuniorMessaggi 1,704 Membro dal Dec 2015 #8

    Predefinito

    Vedere belle donne su Instagram, Facebook o anche nella vita reale sottopone la mente maschile a continui stimoli, il cui soddisfacimento risulta impossibile. La mente tuttavia questo non lo accetta e da qui deriva la frustrazione, causa prima del circolo vizioso.
    giusto. questa potrebbe essere una spiegazione. alle donne per avere successo con gli uomini basta essere minimamente accettabili e con un po' di trucco e un vestitino più corto, anche le ragazze normali fanno il salto di qualità. per conquistare un uomo non hanno bisogno di nessun particolare sforzo.
    al contrario i ragazzi normali devono faticare e non è così scontato che riescano. di solito le coppie che vedo sono equilibrate riguardo la bellezza oppure lui è meglio di lei. ho un'amica con evidenti problemi di peso che continua a rifiutare ragazzi normalissimi in attesa del brad pitt della situazione (parole sue) perchè lei non si accontenta. cose impensabili se fosse stata un uomo.
     
  9. L'avatar di eternoinverno

    eternoinverno eternoinverno è offline FriendMessaggi 2,879 Membro dal Jan 2012 #9

    Predefinito

    Io non ho mai nemmeno sfiorato una ragazza e di rifiuti ne ho avuti troppi. Non sono mai arrivato ad odiarle, però. Sono arrivato ad un certo punto nella mia vita in cui ho davvero deciso di metterci un punto e di non interessarmi più a nessuna e stranamente ci sono riuscito benissimo. Non so perchè, tuttavia, è come se qualcosa in me fosse stato pesantemente segnato da tutto questo. L'indifferenza reciproca mi ha fatto bene. So di non piacere e che non ci devo provare. Se tutto questo non dovesse più durare e volessi avere una fidanzata be'...farò un bel viaggetto in Thailandia o alle Filippine.
    Sa cosa stavo pensando? Io stavo pensando una cosa molto triste, cioè che io, anche in una società più decente di questa, mi ritroverò sempre con una minoranza di persone. Ma non nel senso di quei film dove c'è un uomo e una donna che si odiano, si sbranano su un'isola deserta perché il regista non crede nelle persone. Io credo nelle persone. Però non credo nella maggioranza delle persone. Mi sa che mi troverò sempre d'accordo e a mio agio con una minoranza.
     
  10. makabi makabi è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 3,422 Membro dal Mar 2016
    Località In fernem Land, unnahbar euren Schritten
    #10

    Predefinito

    kenzoo, prova a pensare a una donna non nella sfera affettiva/amorosa/sessuale, ma come un essere umano. Pensa alle donne, sicuramente ce ne saranno, che hanno reso più bella la tua vita. Per dirti, io di delusioni, assenza di affetto e presenza, rifiuti (spesso anche insultanti e offensivi) ne ho avuti a josa (ovviamente, pure io ho deluso, questo va sottolineato), però se penso che donna era la persona (la mia ex capo divisione) che mi ha insegnato dei valori per me fondamentali di dedizione al lavoro, di rispetto istituzionale e di spirito di servizio, non riesco proprio a odiare un intero sesso. Odierei anche la persona a cui più devo nella mia vita, padre e nonno a parte.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]