Oltre il flirt visivo...

Discussione iniziata da nonsaichisonoio il 01-11-2013 - 13 messaggi - 1441 Visite

Like Tree5Likes
  1. nonsaichisonoio nonsaichisonoio è offline BannedMessaggi 783 Membro dal Oct 2013
    Località Napoli
    #1

    Predefinito Oltre il flirt visivo...

    Se ci fosse un campionato mondiale del flirt vs sconosciuta probabilmente vincerei!
    Il problema è che finirei ultimo laddove si parlasse di dare un senso al flirt ed arrivare al dunque...
    Mi spiego, mi reputo un ragazzo carino (niente di che per carità, ma mi piaccio) ed in effetti nei miei 24 anni, dagli anni del liceo ad oggi, almeno una dozzina di ragazze si sono interessate a me, il problema è che faccio enorme fatica a come si suol dire "attaccare bottone" .
    Tipo per strada mi piace incrociare gli sguardi delle ragazze, ma alla fine credo che lo faccio solo per qualche secondo di gloria, perchè non sono capace di trovare un argomento per far partire la conversazione.
    Quindi parliamo di sconosciute sia chiaro, in comitiva con amici dove vengo presentato è tutto diverso, è tutto in discesa, qui parlo di quando sono solo e per strada incontro una ragazza che mi colpisce, ma con la quale non riesco a dirle niente!
    Qualche giorno fa ero al mcdonald con un amico e rimasi abbagliato da una ragazza che era li con altre 4 amiche, inizio a guardarla per distogliere lo sguardo dopo qualche secondo per non venir sgamato , ora non so se lei mi guardava perchè si è accorta che la stavo fissando, tant'è che ho incrociato più volte il suo sguardo, dopo un pò si avvicina ad un'amica che aveva difronte e le dice qualcosa, e dopo qualche secondo si gira anche l'amica, quasi a vedere di chi parlava la sua amica, ok?
    Insomma, arrivano dei conoscenti del mio amico che mi stavano sulle palle, quindi ne approfitto per andarmi a lavare le mani ed esco a fumarmi una sigaretta...tempo manco un minuto da quando sono uscito, che esce anche lei insieme a due amiche a fumare...ecco io lì già stavo a farmi mille problemi, del tipo "oddio e se questa mo si avvicina che le dico, che faccio, come mi comporto, ecc..." (purtroppo come detto più volte sono molto timido nell'approccio e spesso arrossisco come una femminuccia 14enne), quindi che faccio? Invece di andare li come farebbe un vero uomo (che poi dentro lo sono, altro che, solo che si vede che il mio inconscio non la pensa allo stesso modo XD e mi fa gli scherzetti), mi fumo la sigaretta con una tale velocità e frenesia che se avesse potuto parlare mi avrebbe accusato di stupro , e come un idiota me ne torno dentro buttando nel cesso l'ennesima occasione della mia vita.

    E' solo uno dei tanti casi, non avete idea di quante occasioni del genere abbia sprecato.

    Che mi consigliate per superare sta cosa?

    Come ho scritto oggi ad un utente, alle medie ero innamorato di una ragazza della mia classe che però mi vedeva come un amico soltanto evidentemente, infatti stava sempre a confidarsi con me di quanto fosse attratta da un ragazzo più grande di 3 anni...insomma un giorno in preda all'euforia decido di parlarle chiaramente (allora ero più aperto rispetto ad oggi) e lei seppur con molta delicatezza (visto che c'era un bel rapporto tra noi) mi diede un 2 di picche...tant'è che in quel momento mi sentii talmente stupido, sfigato, ecc...al punto che è stato l'unico caso, in tutti i miei 24 anni, in cui c'ho provato con una ragazza!

    In generale nella vita sono un tipo che pensa molto prima di agire, se voglio fare o dire qualcosa penso sempre prima alle conseguenze...sono un tipo che si prende troppo sul serio e voglio dimostrare sempre al mondo di valere, se qualcuno o qualcuna mi offende in qualche modo, sento un fuoco dentro, che a confronto l'assenzio gli fa un baffo

    A volte penso che dovrei prendermi meno sul serio, capire che nella vita è umano sbagliare, fare figure di *****...eppure non ci riesco!

    Poi il problema più grosso è che se sto conoscendo una ragazza, per quanto bella sia, che non sia caratterialmente simile a me, perdo immediatamente interesse perchè fatico a vedere i presupposti per creare qualcosa...alla mia età si dovrebbe avere tante esperienze, invece io cerco e voglio la storia "seria", insomma sono un tipo predisposto per relazioni lunghe, non mi interessano le avventure, poi per carità se capitano ok, ma di base non me le vado a cercare, anche perchè come avete capito non ne sarei neanche capace ahahahah.
    Quindi essendo così, diciamo selettivo sulle caratteristiche caratteriali, già per come son fatto non ho molte occasioni, se poi quando capita mi capita di rado di trovare la persona che fa per me, capirete il perchè sono single da un anno e mezzo a questa parte...


     
  2. nonsaichisonoio nonsaichisonoio è offline BannedMessaggi 783 Membro dal Oct 2013
    Località Napoli
    #2

    Predefinito

    Oh che stupido l'ho postata qui perchè ero partito per chiedere una cosa tipo come vi piacerebbe essere approcciata per strada da uno sconosciuto ed ho finito con il parlare di altro e mi è passato di mente che stavo postando in questa sezione, sorry
     
  3. L'avatar di fanta.calcio

    fanta.calcio fanta.calcio è offline JuniorMessaggi 1,119 Membro dal Aug 2013
    Località italia
    #3

    Predefinito

    quindi la domanda è
    CM VORREMMO ESSERE APPROCCIATE PER STRADA???

    sai che sinceramente nn saprei???

    in verità t dico

    in questo periodo sn strapresa col lavoro
    sn sempre tesa
    e infatti appeno ho tempo nn faccio altro che mangiare 1 po' per sfogare la tensione
    quindi credo che anche se qlcno mi notasse io nn mi accorgerei nemmeno d lui!!


    però...beh vediamo.....

    approcciare per strada....

    beh ma...
    è 1 po' difficile....
    cioè se io passo col mio solito passo svelto e il mio essere tra le nuvole
    lui che potrebbe dirmi???

    mumblemumble....
    beh sicuramente nn deve né fare troppo lo spiritoso
    né tirarsela
    per il resto io sn sempre una gentile
    e quindi in base a cosa dice rispondo
    sempre cn cordialità.

    poi dipende dal momento
    se mi becca in un momento no
    meglio girare al largo
    !!!!

    cmq io nn sn facile in effetti da approcciare
    nel senso che se vedo che uno mi fissa
    in genere m'imbarazzo e quindi mi giro dall'altra parte
    ma nn per tirarmela ma perché sn in imbarazzo
    sn un po' vergognosa!!!
    : /

    sì, c vuole un po' d pazienza cn me
    e taaaaaaaaanta sensibilità e intuito
    perché io sn un po' "nel mio mondo" a volte e noto che gli altri nn capiscono o fraintendono certi miei comportamenti

    nonsaichisonoio likes this.
     
  4. nonsaichisonoio nonsaichisonoio è offline BannedMessaggi 783 Membro dal Oct 2013
    Località Napoli
    #4

    Predefinito

    Intanto ti ringrazio fanta, sempre gentilissima

    Si la domanda più che altro era quella a cui hai risposto te, perchè all'altra già so quello che devo fare, solo che non ne sono capace

    Tipo c'è un mio amico particolarmente estroverso che, quando siamo in giro io e lui, praticamente è capace di prendere la prima sconosciuta a caso ed iniziare a conoscerla A me viene da ridere perchè mi dico ma come ha fatto a dirle quello se non la conosce???

    Ora ho parlato di approccio per strada perchè a volte penso che se riuscissi a sbloccarmi in una situazione talmente difficile, poi forse avrei tutto in discesa.
    Il problema è che io non riesco a farmi avanti neanche quando mi accorgo che c'è una ragazza con un forte interesse nei miei confronti...

    Detto questo, il giorno che riuscirò a fare una cosa del genere, sicuramente resterei più colpito da una ragazza che si intimidisce un minimo, a quella che invece reagisce come se venisse abbordata ogni giorno

    Una volta non ero così, ma ora mi fa più piacere tipo quando viene l'amica della ragazza alla quale io interesso a dirmi che piaccio alla sua amica e che vorrebbe conoscermi, anzichè la classica spocchiosa stra-sicura di se, che si avvicina e parte in quarta...boh sarà che non essendo io così mi da fastidio che c'è chi ci riesce che palle!!

     
  5. Ris44 Ris44 è offline PrincipianteMessaggi 62 Membro dal Jan 2013 #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nonsaichisonoio Visualizza Messaggio
    se poi quando capita mi capita di rado di trovare la persona che fa per me, capirete il perchè sono single da un anno e mezzo a questa parte...
    è securo, pecchè se na chiavica
     
  6. Sportiva24 Sportiva24 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 500 Membro dal Sep 2013
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Son sempre stata una ragazza che mi facevo mille paranoie e problemi, essendo un po' timida non pensavo mai di essere all' altezza....anche a me qualche volta mi è capitato in locali o per la strada di ricevere qualche sguardo , addirittura una volta camminando un inglese che camminava nella mia direzione arrivato vicino a me dice : " Very nice " e io però l' ho presa come un qualcosa di piacevole, ma che finiva lì ovviamente, anche perché caratterialmente non mi andrebbe di conoscere uno così per la strada.
    Però la situazione che ti è accaduta al Mcdonald era una buona situazione, evidentemente lei è uscita fuori, sperando ti facessi avanti lì in quel momento..... però lo so, capisco le tue ansie e non è facile
    Però se tu con una scusa le avessi detto qualcosa, in quel caso ci sarei stata fossi stata in lei, non mi sarei fatta problemi.....Per il fatto che pensi ad una storia seria, non trovo che ci sia nulla di male, anzi rispecchia molta maturità e desiderio di impegnarsi sul serio, non avendo rapporti occasionali, anche se quelli per carità , son scelte
    Secondo me, devi solo farti meno paranoie ( so che non è facile ) e non pensare di sembrare strano se attacchi bottone, anzi pensa che magari una ragazza non aspetta altro di parlare con te, poi se dici che sei carino ovviamente potresti avere una marcia in più, l' importante è che però trovi qualcosa da dire...se no finisce lì e non và oltre lo sguardo
    Non è detto che bisogna fare subito centro, l' importante è iniziare un approccio e vedrai che piano piano ti scioglierai, il blocco in te stà tutto nel " come inizio, cosa faccio? "
    Una volta ad una festa, avevo uno carino seduto vicino a me che mi guardava da un po' e anch'io lì pensavo, vorrei dirci qualcosa , ma non so....e sai cos' ho fatto? Ho pensato se rimango con i miei pensieri, non potrò mai saperlo....e allora con una scusa ho iniziato a parlargli e lui era visibilmente contento che gli avessi rivolto la parola, sembrava non aspettasse altro
    nonsaichisonoio likes this.
     
  7. L'avatar di fanta.calcio

    fanta.calcio fanta.calcio è offline JuniorMessaggi 1,119 Membro dal Aug 2013
    Località italia
    #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nonsaichisonoio Visualizza Messaggio
    intanto ti ringrazio fanta, sempre gentilissima si la domanda più che altro era quella a cui hai risposto te, perchè all'altra già so quello che devo fare, solo che non ne sono capace :d tipo c'è un mio amico particolarmente estroverso che, quando siamo in giro io e lui, praticamente è capace di prendere la prima sconosciuta a caso ed iniziare a conoscerla :d a me viene da ridere perchè mi dico ma come ha fatto a dirle quello se non la conosce??? :d ora ho parlato di approccio per strada perchè a volte penso che se riuscissi a sbloccarmi in una situazione talmente difficile, poi forse avrei tutto in discesa. Il problema è che io non riesco a farmi avanti neanche quando mi accorgo che c'è una ragazza con un forte interesse nei miei confronti... Detto questo, il giorno che riuscirò a fare una cosa del genere, sicuramente resterei più colpito da una ragazza che si intimidisce un minimo, a quella che invece reagisce come se venisse abbordata ogni giorno una volta non ero così, ma ora mi fa più piacere tipo quando viene l'amica della ragazza alla quale io interesso a dirmi che piaccio alla sua amica e che vorrebbe conoscermi, anzichè la classica spocchiosa stra-sicura di se, che si avvicina e parte in quarta...boh sarà che non essendo io così mi da fastidio che c'è chi ci riesce che palle!!



    beh...

    tornando invece a te, penso che dovresti allenarti a farti avanti.

    Cercando d capire e d cogliere la situazione "propizia" per farti avanti.

    Cmq:

    base t direi d essere sempre gentile, cordiale e cn un bel sorriso sulle labbra,
    ma qnt è accogliente un sorriso???
    quanto è seducente?

    inoltre mostrati sempre galante e disposto ad aiutare, le ragazze amano le attenzioni (soprattutto qnd sn sole ed in difficoltà!!)

    sii sicuro d te, e ripetiti "male che vada io cmq c ho provato e quindi nn avrò rimorsi".

    Anche se una ragazza nn t ricambia nn significa che nn vali nulla o che tu nn sia bello/interessante.

    Personalmente io amo l'uomo intraprendente
    cioè che mi fa capire che gli piaccio, che fa la prima mossa, sn un po' "all'antica" da questo punto d vista, altre ragazze invece preferiscono approcciare loro, perché forse s sentono più padrone della situation.

    Io in effetti nn approccio mai per prima, ma se mi piaci lo capisci dal fatto che t do corda!!!


    :d beh...spero nel mio piccolo d averti aiutato
    nonsaichisonoio likes this.
    Ultima modifica di fanta.calcio; 03-11-2013 alle 10:58
     
  8. nonsaichisonoio nonsaichisonoio è offline BannedMessaggi 783 Membro dal Oct 2013
    Località Napoli
    #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sportiva24 Visualizza Messaggio
    Secondo me, devi solo farti meno paranoie ( so che non è facile ) e non pensare di sembrare strano se attacchi bottone, anzi pensa che magari una ragazza non aspetta altro di parlare con te
    Grazie mille sportiva

    Daccordo su tutto chiaramente, ho evidenziato solo questa parte per dire che razionalmente lo so, anzi quando ci penso mi dico "ed anche se faccio la figura dello sfigato, quindi con lei che mi da un 2 di picche, che mi frega? Esiste solo lei al mondo?" Eppure c'è qualcosa dentro di me che mi blocca, mi hai capito perfettamente quando hai detto:

    Non è detto che bisogna fare subito centro, l' importante è iniziare un approccio e vedrai che piano piano ti scioglierai, il blocco in te stà tutto nel " come inizio, cosa faccio? "
    perchè è esattamente così, cioè ho problemi solo nel riuscire a fare una battuta per attaccare bottone, perchè nel momento in cui inizio a parlare con una ragazza, tempo qualche minuto che mi sciolgo e mi apro completamente...ed il problema non è il non riuscire a pensare una battuta, un frase carina per iniziare, avrei solo l'imbarazzo della scelta, il problema è che se anche la penso, non riesco a dirla, perchè ho come il terrore di passare per ridicolo.
    Spesso con le sconosciute ho il difetto di arrossire (che su un ragazzo non è il massimo), nel senso che per me se arrossice la ragazza, ha fatto già metà lavoro per riuscire ad attirare il mio interesse, ma se mi metto nei panni di una ragazza (anche se mi stanno stretti, quindi non è facile ahah) preferirei essere abbordata da un ragazzo sicuro di se e non da uno che arrossisce come un bambino e questa cosa mi frena.
    In un certo senso, se proprio cerchiamo di essere razionali a tutti i costi, potrei dire che potrebbe essere un vantaggio l'arrossire e/o l'essere ridicolo, perchè la ragazza superficiale (che a me non interessa) ti ride in faccia e passa oltre, mentre la ragazza anche solo leggermente più profonda di una pozzanghera, capisce il mio stato d'animo e lo apprezza (se è come me), quindi dicevo potrebbe essere un vantaggio cinicamente parlando perchè mi farebbe capire da subito chi ho difronte, della serie un gesto vale più di mille parole!
    E' che però intanto la figura di ***** l'hai fatta e l'autostima di uomo ne risente.
     
  9. nonsaichisonoio nonsaichisonoio è offline BannedMessaggi 783 Membro dal Oct 2013
    Località Napoli
    #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fanta.calcio Visualizza Messaggio


    sii sicuro d te, e ripetiti "male che vada io cmq c ho provato e quindi nn avrò rimorsi".

    Anche se una ragazza nn t ricambia nn significa che nn vali nulla o che tu nn sia bello/interessante.
    Esatto, probabilmente il giorno che ci riuscirò sarò l'uomo (ok diciamo il ragazzo, uomo pesa ancora ) più felice delle terra
    Già è così, devo continuare a ripetermi che un rifiuto è solo una battaglia persa, la guerra non finirà mai (in questo caso chiaramente ).
     
  10. Sportiva24 Sportiva24 è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 500 Membro dal Sep 2013
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Certo il tutto sta purtroppo dal tipo di ragazza che s' incontra, io ad esempio non sono una che se vedo il ragazzo arrossire o un po' imbarazzato lo trovo ridicolo, anzi, mi può fare tenerezza in senso positivo e penserei che almeno ci sta provando e gli darei il tempo di sciogliersi
    Poi l' autostima non è mai fissa nella vita....si fosse sempre sicuri di sé, magari, io almeno non ci riesco A volte mi sento sicura, ma poi basta anche un niente a tornare insicura però....l' importante è provarci, chi non risica non rosica, come si dice
    nonsaichisonoio likes this.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]