Opinioni

Discussione iniziata da stellasole il 15-01-2017 - 24 messaggi - 1095 Visite

Like Tree5Likes
  1. L'avatar di stellasole

    stellasole stellasole è offline FriendMessaggi 2,804 Membro dal Jan 2015
    Località Italia
    #1

    Predefinito Opinioni

    "La stessa persona che provoca confusione nella nostra mente è L unica che ha il potere di mettere ordine nella nostra anima."

    vi piace questa frase? Cosa ne pensate?
    io la trovo molto vera


     
  2. Lanotte Lanotte è offline BannedMessaggi 332 Membro dal Dec 2016 #2

    Predefinito

    Forse in certi casi può essere vero ma...
    Se vogliamo distinguere mente e anima possiamo dire che la mente è anche la sede della ragione, mentre l'anima è di per sé spontanea. La strada già tracciata che ci porta dove dobbiamo andare...

    Specialmente nelle relazioni interpersonali con l'altro sesso la mente spesso contrasta l'anima, molto spesso direi.

    Quando ragione e istinto combaciano, allora la massima in oggetto può essere vera. Negli altri casi no.
    È un discorso complesso. In linea di massima, quindi, non sono d'accordo.
     
  3. essegi1 essegi1 è offline SeniorMessaggi 9,378 Membro dal Jun 2011 #3

    Predefinito

    Sin tanto che tutto va bene sì, ma nel momento che le cose cambiano forse l’effetto è proprio l’opposto.
    Non mi convince, sembra più una conquista che un’unione. Una dipendenza.
     
  4. L'avatar di stellasole

    stellasole stellasole è offline FriendMessaggi 2,804 Membro dal Jan 2015
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    La mente non ci indirizza mai dove dovremmo andare ..la mente è condizionata dal nostro passato , paure ,limiti..ambiente ..condizionamenti..L anima non teme il futuro o le conseguenze perché è immortale..eterna e segue la nostra vera essenza e natura..ci permette di raggiungere chi siamo veramente nel profondo e nella nostra essenza..
    C è un bellissimo tratto che descrive ciò che intendo ..lo cerco e lo posto di seguito
     
  5. L'avatar di stellasole

    stellasole stellasole è offline FriendMessaggi 2,804 Membro dal Jan 2015
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Spesso senti due voci, due impulsi contrastanti dentro di te, e ti chiedi quale provenga dall'anima e quale dalla mente. Sei ottimista! Quasi sempre non sono altro che due voci mentali in conflitto fra loro.. La voce dell'anima non la puoi confondere con nessun'altra, neanche volendo: è quella che ti spinge a un'avventura ignota senza che tu ne veda la conclusione, in amore, nel lavoro e in ogni altro campo della vita.. Pensare a quell'avventura ti fa venire il batticuore, ti dà un entusiasmo irrefrenabile e non camuffabile, anche se solitamente sei freddo e posato. Quindi, molto spesso pensi di parlare con l'anima, ma se non c'è batticuore, tensione, perfino ansia (l'anima ti spinge verso l'Ignoto e verso le tue paure) stai solo dialogando con la tua mente.
    L'anima non ti rispetta, anzi, disprezza la falsa sicurezza di cui ti sei circondato, disprezza la cella che hai arredato coi fiori, disprezza i tuoi compromessi, e non esiterà a ricordarti il suo disappunto inviandoti segnali sotto forma di malattie.
    L'anima ti destabilizza, chiede di giocare, di sperimentarsi, ti tira fuori dagli schemi consueti, non esita a farti prendere un treno in piena notte pur di rincorrere un suo sogno pazzo: l'anima si alimenta di libertà e di amore. Ed è falso che debba armonizzarsi con la tua mente, l'anima pretende il comando assoluto: semmai la mente deve mettersi a disposizione per far sì che l'anima, la tua assenza più vera, possa raggiungere i suoi obiettivi. L'anima non si cura dei risultati delle sue azioni, perché quello che fa non lo fa per gli altri, lo fa per lei stessa. Per lei stessa può decidere di adottare un bambino africano, può decidere di amare incondizionatamente una persona che non ti ricambia, tanto non sarà mai la tua anima a soffrire, ma il tuo ego. E ricordalo, l'ego è espressione della mente, e la mente è la governante della tua macchina biologica. Tu pensi di pensare.. questo è il massimo inganno della mente.. tu pensi di pensare, in realtà non fai che recepire le esigenze della tua macchina biologica che è programmata per sopravvivere in una mortifera sicurezza senza libertà. La mente può cercarti il compagno, può cercarti la casa, il lavoro.. e la tua anima potrà dirti che nessuna di quelle boiate la interessava minimamente, magari voleva solo andare nuda sulla spiaggia a raccogliere conchiglie e rotolarsi nel fango.. L'anima è una bambina che ha sempre voglia di scoprire e di giocare, che può metterti in pericolo (perché tanto sa che è immortale, ed infatti è qui che la mente serve); non cerca approvazione sociale, non fa cose sensate e redditizie ma solo quello che vuol fare..
    Tu puoi provare a contrastarla, ma proverai solo sofferenza, perché l'anima ha un piccolo vantaggio su di te: tu e la tua macchina biologica siete perituri, mentre l'anima è immortale. Per quanto potrai ancora sedarla, ignorarla, attutire i suoi richiami a una vita più naturale e austera? Poco o nulla di quello che fate nella vita vi serve, poco o nulla di quello che fate nutre la vostra anima. Invece, se volete acquisire un minimo di forza e di autostima, dovete imparare a riconoscere la sua voce e i suoi desideri: c'è per tutti una possibilità di vita molto più gratificante ed elevata di quella robotica e alienante che ci vogliono far condurre.
     
  6. L'avatar di Black_Knight

    Black_Knight Black_Knight è offline Super FriendMessaggi 5,358 Membro dal May 2015
    Località Regno delle nebbie
    #6

    Predefinito

    L'anima de li mortacci...che se ne frega di come stai, ma sa benissimo di cosa hai bisogno...quoto tutto il malloppo.
    stellasole likes this.
     
  7. Lanotte Lanotte è offline BannedMessaggi 332 Membro dal Dec 2016 #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da stellasole Visualizza Messaggio
    La mente non ci indirizza mai dove dovremmo andare ..la mente è condizionata dal nostro passato , paure ,limiti..ambiente ..condizionamenti..L anima non teme il futuro o le conseguenze perché è immortale..eterna e segue la nostra vera essenza e natura..ci permette di raggiungere chi siamo veramente nel profondo e nella nostra essenza..C è un bellissimo tratto che descrive ciò che intendo ..lo cerco e lo posto di seguito
    Beh...è esattamente ciò che ho scritto.Quindi se questo è vero, hai risposto alla tua "domanda" iniziale.
     
  8. essegi1 essegi1 è offline SeniorMessaggi 9,378 Membro dal Jun 2011 #8

    Predefinito

    Non mi ha convinto, si parte dal presupposto che esista l’anima e sia silente sin tanto che non la lasciamo libera di guidarci.
    Non entro nel merito dell’esistenza, che sia anima o altro non ha importanza.

    Nel momento che l’anima ci prende per mano e ci proietta in una libertà di pensiero e di vita, quindi di scelte non più consapevoli date dal nostro vissuto, ci ritroviamo in un mondo incontrollato.
    Non possiamo lasciarci solo trasportare da “un treno in piena notte”, mente e anima devono collaborare devono essere un tutt’uno.
    Il nostro problema è che siamo di norma sbilanciati.
    La vita di oggi ci obbliga all’utilizzo esclusivo della mente.
    La mente ci dovrebbe permettere di “migliorare” la nostra vita con visioni diverse ma sempre in simbiosi.
     
  9. L'avatar di stellasole

    stellasole stellasole è offline FriendMessaggi 2,804 Membro dal Jan 2015
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Lanotte Visualizza Messaggio
    Beh...è esattamente ciò che ho scritto.Quindi se questo è vero, hai risposto alla tua "domanda" iniziale.
    Non avevo posto domande..chiedevo opinioni
     
  10. L'avatar di stellasole

    stellasole stellasole è offline FriendMessaggi 2,804 Membro dal Jan 2015
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da essegi1 Visualizza Messaggio
    Non mi ha convinto, si parte dal presupposto che esista l’anima e sia silente sin tanto che non la lasciamo libera di guidarci.
    Non entro nel merito dell’esistenza, che sia anima o altro non ha importanza.

    Nel momento che l’anima ci prende per mano e ci proietta in una libertà di pensiero e di vita, quindi di scelte non più consapevoli date dal nostro vissuto, ci ritroviamo in un mondo incontrollato.
    Non possiamo lasciarci solo trasportare da “un treno in piena notte”, mente e anima devono collaborare devono essere un tutt’uno.
    Il nostro problema è che siamo di norma sbilanciati.
    La vita di oggi ci obbliga all’utilizzo esclusivo della mente.
    La mente ci dovrebbe permettere di “migliorare” la nostra vita con visioni diverse ma sempre in simbiosi.
    secondo me invece la mente spesso ci limita perché non rappresenta veramente ciò che siamo..e non sa cosa di cui veramente abbiamo bisogno ..
    Anima e mente non potranno mai essere un tutt uno e collaborare perché spesso ci inviano messaggi opposti..proprio perché la mente è condizionata..L anima no..è libertà
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]