Gli opposti si attraggono?

Discussione iniziata da BeautySpot il 21-05-2020 - 25 messaggi - 634 Visite

Like Tree20Likes
  1. L'avatar di BeautySpot

    BeautySpot BeautySpot è offline ApprendistaMessaggi 283 Membro dal Aug 2011 #1

    Predefinito Gli opposti si attraggono?

    Ciao a tutti! Oggi stavo facendo delle riflessioni in merito alla frase "gli opposti si attraggono" e quindi ho pensato di sentire i vostri pareri qui sul forum!
    Questa frase è nata da una conversazione avuta di recente con il ragazzo con cui sto uscendo dal momento che siamo totalmente diversi caratterialmente: lui è frizzante, esuberante, parla coi muri, ride e sorride continuamente, molto attivo, un po' Peter pan, il tipico super estroverso; io invece sono molto più introversa (non timida), chiusa, riflessiva e "impostata", in grado di lasciarmi andare veramente solo con poche persone con cui mi trovo molto a mio agio. Sono anche discretamente pigra! Insomma, siamo agli opposti. Poi però abbiamo molte passioni in comune e sulle cose importanti la pensiamo allo stesso modo. Non lo conosco ancora bene, però con lui mi trovo bene perché è una persona che mi "alleggerisce", non so come spiegarlo. Sono uscita da circa sei mesi da una relazione di diversi anni con una persona identica a me, se non forse ancora più chiusa e poco in grado di esternare i suoi sentimenti. Raramente mi faceva i complimenti, raramente si "sbottonava", anche all'inizio della storia (cioè non è che all'inizio fosse dolce e poi si sia irrigidito con il tempo). All'inizio questo suo modo di fare mi piaceva, era uguale a me in tutto e per tutto, però dopo diversi anni questa sua freddezza ha iniziato a starmi stretta.. Non mi sentivo più sinceramente apprezzata, non ci prendevamo nemmeno mai per mano, rarissimi baci, sapevo che se lui aveva un problema se la sarebbe sbrigata da solo e non mi avrebbe mai reso partecipe.. Con il ragazzo con cui sto uscendo ora è totalmente l'opposto: non passa giorno senza che lui mi faccia un qualche complimento, è molto fisico anche nei comportamenti, molto presente. E mi piace molto!

    Però vi chiedo: alla lunga due persone così diverse staranno ancora bene? Avete avuto esperienze simili? Secondo voi è meglio avere un carattere simile (introverso con introverso - estroverso con estroverso) o essere diversi (come nel mio caso)? A prescindere dalla mia storia, che è agli inizi e ci sono moltissimi altri fattori in ballo, voi cosa ne pensate?

    Io all'inizio pensavo che fosse meglio essere simili, però poi vedendo com'è andata l'ultima storia mi sto ricredendo. A volte quando ero giù di morale avrei tanto avuto bisogno di una persona in grado di farmi sorridere (invece di una persona fredda che mi faceva sempre la lista dei pro e contro di ogni situazione per vedere se il mio problema fosse "effettivamente" un problema, o se avesse senso litigare) o magari di una persona in grado di tirarmi un può fuori dal mio guscio.


    Quei momenti che respiravamo forte come se stessimo correndo, come per commemorare i tuoi capelli lunghissimi -
     
  2. L'avatar di Melograna

    Melograna Melograna è offline JuniorMessaggi 1,359 Membro dal Aug 2019 #2

    Predefinito

    Secondo me gli opposti attraggono quando si è giovani, e si è nella fase della sperimentazione e conoscenza di se stessi e degli altri. Tutto arricchisce e tutto fa brodo insomma. E in più si è maggiormente disposti alla tolleranza e si è più inclini a vedere la polemica o la contestazione come normali per crescere da soli o insieme. Sì ha l'energia e la voglia di provare e sbagliare insomma.
    Invece penso che in età matura gli opposti stancano, perché è un'età in cui si ricerca naturalmente il confronto sereno, gli alterchi sfibrano, la pazienza ha vissuto tempi migliori, si ricerca la quiete, l'appagamento totale, e questo lo puoi avere quando si è molto affini, non tanto nel temperamento, quanto nei gusti di vita e nelle scelte di tutti i giorni.
    Quindi va bene uno allegro e l'altro riservato, purché entrambi siano ad esempio pantofolai, o entrambi amino andare a teatro, o entrambi amino viaggiare per il mondo.
    Spero di essermi spiegata.
    BeautySpot likes this.
     
  3. Peterson13 Peterson13 è offline BannedMessaggi 3 Membro dal May 2020 #3

    Predefinito

    dei complimenti e dello zerbinaggio ci si stufa presto. molto meglio un uomo che sa quello che vale e non mette la donna su un piedistallo.
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline FriendMessaggi 4,276 Membro dal May 2017 #4

    Predefinito

    Gli opposti si attraggono, è vero e per certi versi è anche molto stuzzicante perché incuriosisce, stimola..
    Però bisogna avere assolutamente dei punti in comune perché altrimenti poi non resta molto e ci saranno due strade nettamente opposte, appunto.
    La capacità di sapersi venire ncontro, nonostante il carattere diverso, è fondamentale.
     
  5. elsa_ elsa_ è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal May 2020 #5

    Predefinito

    Sin dai primi anni del liceo non ho mai creduto a questa frase, pensata nel modo forse più spontaneo e superficiale come è pensata di solito, quando viene in mente in modo spensierato.
    Ho sempre detto: gli opposti si attraggono ... e stanno bene magari agli inizi, ma poi diventano problemi: molto meglio stare con chi è simile a noi, per un qualcosa di duraturo.

    Adesso penso che il punto importante sia in realtà, quando si pensa a questa frase, focalizzare bene a COSA ci si riferisca: in cosa si è opposti? Perché generalmente si parla avendo in menti degli stili di comportamenti di vita (es: io pigra, lui iperattivo. Io posata, lui sboccato etc) ,,,ma in realtà secondo me l'importante è che non siano opposti i VALORI che due persone hanno. Per il resto possono tranquillamente anche essere due persone "diverse" e quindi l'andazzo della relazione dipenderà, come in tutti i casi, da molti, diversi fattori ...
    ...e ogni caso è un po' a sé.
     
  6. L'avatar di Rosebush

    Rosebush Rosebush è offline PrincipianteMessaggi 159 Membro dal Feb 2020 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Peterson13 Visualizza Messaggio
    dei complimenti e dello zerbinaggio ci si stufa presto. molto meglio un uomo che sa quello che vale e non mette la donna su un piedistallo.
    Ma parla per te!
    Mielezenzero likes this.
     
  7. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 12,687 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #7

    Predefinito

    ... se si è positivi ... propositivi e non sprovveduti ... gli opposti si attraggono e riescono a compensarsi migliorandosi ... ma il rischio che uno dei due si avvalga in piena autonomia del proprio libero arbitrio ... rimane sempre ... e da qui l'importanza di non essere sprovveduto/a ... di avere buon senso ...

    "Sin dai primi anni del liceo non ho mai creduto a questa frase, pensata nel modo forse più spontaneo e superficiale come è pensata di solito, quando viene in mente in modo spensierato.
    Ho sempre detto: gli opposti si attraggono ... e stanno bene magari agli inizi, ma poi diventano problemi: molto meglio stare con chi è simile a noi, per un qualcosa di duraturo.

    Adesso penso che il punto importante sia in realtà, quando si pensa a questa frase, focalizzare bene a COSA ci si riferisca: in cosa si è opposti? Perché generalmente si parla avendo in menti degli stili di comportamenti di vita (es: io pigra, lui iperattivo. Io posata, lui sboccato etc) ,,,ma in realtà secondo me l'importante è che non siano opposti i VALORI che due persone hanno. Per il resto possono tranquillamente anche essere due persone "diverse" e quindi l'andazzo della relazione dipenderà, come in tutti i casi, da molti, diversi fattori ...
    ...e ogni caso è un po' a sé."

    ... tutto questo ragionamento è corretto ma noto delle "sottigliezze" inesatte a livello di logica ... cioè è evidente che l'uomo è l'opposto della donna e viceversa ... restando sul piano del banale corpo ... l'uomo ha il pisello e la donna la pisella ... l'uomo penetra e la donna accoglie ... ne viene che ogni opposto deve essere completo e consapevole per potersi accoppiare proficuamente ... e mi fermo qui perché approfondire può creare discussioni spiacevoli ...
    ... anche passando sul piano mente e sentimento ... l'uomo è l'opposto della donna e viceversa ... l'uomo è azione e la donna è riflessione intima (interiore) ... secondo me si va in crisi quando invece che sviluppare e comprendere ogni genere le proprie peculiarità nel pieno rispetto reciproco ... si vuole un'ugualianza di fatto e non di sostanza ... cioè si tende a chiedere d'indossare i propri vestiti al partner pur sapendo che di taglia ... forma ... e colore ... sono inadatti ... cioè pensare che gli opposti possano diventare meno opposti fino a volerli uguali o simili ... perdendo la caratteristica che li rendeva reciprocramente attraenti ... e provocando la repulsione ...
    ... per capirlo prendi due calamite ... non è una questione di valori ma di magnetismo ... attrazione o repulsione ...
    Simpas likes this.
    2020 . . . bi.sex.stile ... sex.stile ... stile ... bi bi ...
     
  8. passerosolitario84 passerosolitario84 è offline FriendMessaggi 4,020 Membro dal Mar 2016 #8

    Predefinito

    A me piacciono le persone caratterialmente simili a me, non sopporto gli opposti. Ma i miei genitori, ad esempio, sono opposti e vanno d'accordo. Quindi secondo me non c'è una regola generale, l'importante è avere gli stessi valori in comune.
    elsa_ likes this.
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline SeniorMessaggi 12,687 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #9

    Predefinito

    "(introverso con introverso - estroverso con estroverso)"

    ... praticamente due persone o che tacciono entrambe contemporaneamente o che parlano entrambe contemporaneamente ... assurdo ...
    2020 . . . bi.sex.stile ... sex.stile ... stile ... bi bi ...
     
  10. elsa_ elsa_ è offline PrincipianteMessaggi 17 Membro dal May 2020 #10

    Predefinito

    (rispondo ad una parentesi che ho avvistato nel topic)

    Essere carini e fare "zerbinaggio" non sono esattamente la stessa cosa

    Ci sono persone presentissime e che scrivono e dicono una miriade di cose tutte puccipuccipu ma che poi non sono persone affidabili e che magari in contemporanea sentono in maniera non del tutto onesta altre persone: occhi e orecchi attenti (e, magari, con un po' d'esperienza) sanno distinguere se quelle che si ricevono sono parole veramente sentite o se sono parole dalla profondità di un'infradito.

    Se sono parole sentite si tratta di essere carini.
    Se sono parole dette tanto perché così si crede di "fare l'uomo" e di far sciogliere come gelato al sole una donna o semplicemente per tenersela "buona" e sono, quindi, come uscite da un copione, siamo probabilmente nel campo del tanto citato "zerbinaggio"... che alla fine è un forzarcisi di fare delle cose, un abbassarcisi, allo scopo di ottenere qualcosa che, diciamocelo, è sempre meglio ottenere con la verità e con la spontaneità
    BeautySpot likes this.
    Ultima modifica di elsa_; 22-05-2020 alle 15:14
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]