Padre involontario - Pagina 4

Discussione iniziata da Supercalifragilisti il 02-02-2022 - 37 messaggi - 5025 Visite

Like Tree22Likes
  1. Supercalifragilisti Supercalifragilisti è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Feb 2022 #31

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Io abito in Liguria e so che nell'entroterra e in periferia ci sono affitti molto bassi;
    A Roma ha senso fare una scelta del genere? Ti consiglierei di seguire il consiglio di Peppa e poi sarei ottimista perché a 35 anni hai ampie possibilità di migliorare il tuo reddito. La situazione è gestibile a mio parere. Per il momento goditi la bambina, congratulazioni.
    Ciao e grazie della tua opinione. Il consiglio di Peppa è molto sensato e mi sono già attivato in tal direzione. La possibilità di migliorare il reddito c'è perché da poco per fortuna lavoro in un settore in cui è relativamente facile trovare nuovo impiego con un upgrade del salario, ma ovviamente non è qualcosa di immediato.
    trale likes this.


     
  2. L'avatar di SilentScream

    SilentScream SilentScream è offline Super FriendMessaggi 6,074 Membro dal Dec 2017 #32

    Predefinito

    Auguri per la bimba, mi fa piacere leggere che alla fine sei riuscito ad amare quella piccolina, ma perdona il cinismo...ti aspettavi davvero che convivere con una ragazza incinta, che non ami e conosci da poco, avrebbe magicamente aggiustato le cose?

    Scusa, ma prima di convivere, la madre di tuo figlio come sopravviveva? Abitava pur da qualche parte no?
    Ora, con la bambina è più difficile, un sacco di spese in più e questo ok, ma per quelle siete in due no?
    Forse sarò ingenua, ma perché rivolgersi ad un giudice? Non siete sposati, non c'è niente che vi lega, devi solo aiutarla con le spese della bambina 50% ...lei si mantiene da sola come faceva prima, un lavoro ce l'ha, mi pare hai scritto, quindi è questione di organizzarsi, no?
    I tuoi genitori potrebbero fare da babysitter? Appena lei sarà in grado di tornare a lavoro, si potrà trovare un equilibrio e non fare finta che siate la bella famigliola felice.

    Oppure hai paura che faccia la Str0nza e usi la bambina come ricatto?
    In questo caso ok il giudice, ma se riusciste a risolverla pacificamente tra voi sarebbe meglio.
    Certo leggere che ti ha messo le mani addosso, non è incoraggiante...ok incinta e sotto lo stesso tetto con te che non la ricambi non è facile...ma non so che pensare francamente.

    Amici come siete messi? Per una pratica questione babysitter o una mano...magari se qualcuno ha già figli, ti possono passare cose che non usano più. (Sempre che non vi vergognate, anche se non ci sarebbe nulla di male)
    Quando il padre della mia amica si è volatilizzato, facevamo a turno, contribuivano come potevamo, tutine, pannolini, biberon, certo aveva i suoi genitori... però almeno voi siete in due, non è una situazione facile, ma neanche impossibile.

    Cerca se nella tua città ci sono tipo volontari o associazioni che possono darvi una mano, tipo vicino a me c'è una rete promossa nei consultori, per cui fai colloquio con psicologo, assistente sociale ecc poi ti aiutano cercando lavoro, degli asili convenzionati, non ricordo se ti davano pannolini o tipo coupon per l'acquisto, in base alle tue esigenze.

    Poi banalmente, anche tu dovrai, come lei, cercare di migliorare il tuo lavoro per poter(vi) mantenere...ti auguro vada tutto bene.
     
  3. L'avatar di cavalletto

    cavalletto cavalletto è offline Super FriendMessaggi 7,720 Membro dal Dec 2016
    Località Bassacutena
    #33

    Predefinito

    Scusa ma durante il concepimento c’eri anche tu?
    Fraxo likes this.
    Non usare 7 parole dove ne bastano 4.
     
  4. L'avatar di Alebabi73

    Alebabi73 Alebabi73 è offline Super ApprendistaMessaggi 657 Membro dal Sep 2022 #34

    Predefinito

    ho letto per la prima volta...ora tutta la discussione...

    i bambini quando arrivano portano uno totale "scombussolamento" all'interno della coppia...che ha deciso di averlo e che ha progetti futuri...
    Figurati nella tua situazione...non mi stupisce di leggere che i rapporti con la mamma non vanno bene....lo sapevi fin da prima che non la amavi e che non vedevi un futuro con lei

    e anche lei lo sapeva.....

    ma ci avete provato lo stesso...ci sta....non siete ne i primi ne gli ultimi....

    Ora la bimba è nata..... pensa solo a fare il padre....

    Sicuramente il consiglio di Peppa.....è ottimo! Che lei torni al suo paese con la bambina sinceramente se fossi in te....sarebbe un ipotesi che non vorrei neanche prendere in considerazione...

    se entrambi lavorate in una maniera o nell'altra...ce la dovete fare
    trale and Supercalifragilisti like this.
     
  5. L'avatar di Fraxo

    Fraxo Fraxo è offline FriendMessaggi 3,854 Membro dal Nov 2021 #35

    Predefinito

    Anche oggi non ho preso le pillole mannaggia!

    Non vuoi vivere insieme all'incubatrice dove hai schizzato dentro il tuo DNA ? Pena un po' che roba, quella che è nata è un'altra incubatrice dove un giorno ci schizzerà dentro il suo DNA, perché con una ci vuoi stare e con l'altra no? Insegnerai a tua figlia a essere solamente l'oggetto del desiderio di qualcuno? Lo dico perché quando arriverà all'età dove comincia a capire qualche parola, sarà la prima cosa che imparerà da te se te non vuoi stare con la sua mamma, la quale vorrebbe stare con te. Ancora non ci hai detto i motivi per i quali non vuoi stare con la madre di tua figlia, ma chissà quali saranno....

    E' stato un periodo molto difficile perché io non sono innamorato di lei né programmavo una vita assieme (tantomeno un bambino) e naturalmente ho dovuto metterla al corrente dei miei sentimenti...
    CI parlano le femminucce così, parla chiaro, non è una questione di sentimenti, c'hai voglia di scopa22are in giro senza impegnarti eh? Ma vuoi fare il padre... Hahahhahaha, devo riniziare a prendere le pillole, si quelle della pressione.

    cosa scatta nella testa quando si è incinte, tanto da far desiderare di portare avanti una gravidanza anche sapendo che il padre è contrario, non si sente legato alla madre da un sentimento forte e potrebbe - potenzialmente - scomparire?


    Sono gli ormoni e l'istinto materno, il suo non è un ricatto, loro sono il pacchetto completo che devi accettare, lei ha fatto la figlia per tenerla non per darla a te, o le prendi entrambe o ti levi dalle @@ come ti aveva chiesto. Solo il fatto che ci metti anche il giudice di mezzo per portarle via la bimba mi crea un disgusto pazzesco, sei il peggio dei peggio. Fortuna ci sono le leggi a difendere le madri da persone come te.
    Ultima modifica di Fraxo; 07-11-2022 alle 14:08
     
  6. Supercalifragilisti Supercalifragilisti è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Feb 2022 #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SilentScream Visualizza Messaggio
    ti aspettavi davvero che convivere con una ragazza incinta, che non ami e conosci da poco, avrebbe magicamente aggiustato le cose?
    Ovviamente no, non sono ingenuo fino a questo punto. Non mi andava di lasciarla incinta e comunque volevo essere presente al momento del parto.

    Citazione Originariamente Scritto da SilentScream Visualizza Messaggio
    Scusa, ma prima di convivere, la madre di tuo figlio come sopravviveva? Abitava pur da qualche parte no?
    Sì, condivideva un appartamento con altre due ragazze.


    Citazione Originariamente Scritto da SilentScream Visualizza Messaggio
    Certo leggere che ti ha messo le mani addosso, non è incoraggiante...ok incinta e sotto lo stesso tetto con te che non la ricambi non è facile...ma non so che pensare francamente.
    E' per questo che credo che non sia possa convivere a lungo. Non si può far crescere una bimba in un ambiente tossico.

    Citazione Originariamente Scritto da SilentScream Visualizza Messaggio
    Cerca se nella tua città ci sono tipo volontari o associazioni che possono darvi una mano, tipo vicino a me c'è una rete promossa nei consultori, per cui fai colloquio con psicologo, assistente sociale ecc poi ti aiutano cercando lavoro, degli asili convenzionati, non ricordo se ti davano pannolini o tipo coupon per l'acquisto, in base alle tue esigenze.
    Per ora ho seguito il consiglio di rivolgermi al CAV di zona, sono stati molto gentili e mi hanno detto che mi metteranno in contatto con una rete di supporto per madri separate. Il mio timore è che separandoci lei possa sentirsi sopraffatta dalla solitudine e questo la possa indurre a tornare nel suo paese; se riuscissimo a trovare qualcuno in grado di supportarla dal punto di vista organizzativo nei momenti di assenza miei o dei miei genitori sarebbe ottimo.
     
  7. Supercalifragilisti Supercalifragilisti è offline PrincipianteMessaggi 11 Membro dal Feb 2022 #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LaPeppa Visualizza Messaggio
    Ti consiglio vivamente di provare ad andare in un centro di aiuto alla vita.
    Grazie ancora, ci ho parlato oggi Mi sono sembrati molto gentili e ben disposti.