Pago io o paghi tu? Osservazioni. - Pagina 15

Discussione iniziata da EUFROSINE86 il 02-09-2012 - 595 messaggi - 24180 Visite

Like Tree579Likes
  1. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,865 Membro dal Jun 2020 #141

    Predefinito

    @Hafsa, lasciare il posto in autobus a un anziano è un gesto gentile, ma anche "dovuto" e educato. Gentilezza e educazione non sono in contrasto, l"educazione è semplicemente la formalizzazione di atti percepito come gentili.
    Quanto al chi paga le prime volte, certamente è un atto di educazione che risponde a un codice più antico, che vedeva l'uomo occuparsi della donna, ma per ora è ancora percepito dai più come un bel gesto. Se poi non lo si vuole fare o ricevere, benissimo, ma si è in contrasto con una norma ancora socialmente prevalente.
    Quanto ai gesti di una donna, penso che qualunque donna nei primi appuntamenti si preoccupi di ringraziare per ciò che viene offerto e di ricambiare nel tempo con piccoli doni o pensieri graditi all'uomo, che possono essere una cena preparata da lei, la proposta di trascorrere una serata facendo qualcosa scelto dal compagno, insomma quelle piccole cose che rendono la frequentazione piacevole e gradita.
    Perché alla fine non ha molto senso fare questioni di principio in questo ambito, in cui, semplicemente, si gioca a piacersi reciprocamente.


     
  2. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,412 Membro dal Aug 2019 #142

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marcioindanimarca Visualizza Messaggio
    Beh Ball, a mio parere non cambia molto se non hai problemi a trovarle ma hai problemi a concluderci. E nessuno ha detto che ti sto giudicando come una persona di valore inferiore perché sei vergine come tu hai scritto per farmi passare come una che ama ridicolizzare, al massimo ti giudico come una persona che ha mancanza di esperienza con le donne. Che credo sia un dato oggettivo.
    Ma questo non c'entra nulla col mio intervento. Il punto è che voi avete affermato questo:

    Citazione Originariamente Scritto da Marcioindanimarca Visualizza Messaggio
    Basta poi non lamentarsi che con le donne non si ha successo o alcuna esperienza, se vi danno fastidio persino queste cose basilari
    Citazione Originariamente Scritto da Hannibal__Lecter Visualizza Messaggio
    E se gli togli il lamentarsi che gli rimane?
    L'impressione che mi danno alcuni, è che lamentarsi sia, in assoluto, la cosa che li fa stare meglio, lo scopo essenziale della loro esistenza.
    Che nel mio caso non è vero, in quanto non ho mai scritto un singolo post su questo forum per lamentarmi di non trovare una donna, di non concludere o di non avere esperienza. Semplicemente, per me queste cose non sono un problema, perché per mille motivi preferisco stare solo che in coppia.
    Hafsa likes this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  3. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,088 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #143

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marcioindanimarca Visualizza Messaggio
    Allo stesso modo, sono certa che non ti darebbe fastidio alcuno se nel momento in cui decideste di trascorrere una giornata al mare lei scegliesse di andare con le gambe al naturale, perché non le andava di fare la ceretta o per qualsiasi altra ragione. L'analogo problema non si porrebbe per te. E pure la cura del corpo ha un costo, e un costo elevato. Applicalo per altre cose che ci si aspetta più o meno ogni donna faccia per essere presentabile, e il conto sale. E se sei onesto non dirai mai che gli uomini hanno le stesse ragioni.
    Posto che nei miei primi appuntamenti ho sempre pagato, ed anche in quelli successivi non sono stato a fare 50/50 ed in generale in tutte le relazioni da un punto di vista economico ho sempre messo ben più del 50% dei soldi, penso ugualmente che sia una pratica senza alcun senso.
    Da decine di anni le donne hanno le stesse possibilità degli uomini in ambito lavorativo, quindi perchè l'uomo deve sobbarcarsi queste spese extra?

    Per galanteria? in qualche caso è possibile, ma lo escluderei.
    Per me i motivi sono 2, il primo è perchè un pensiero più o meno comune dice che è giusto così, ma senza dare una motivazione seria ed attuale.
    La seconda perchè se non paghi vieni respinto subito, o lasciato in seguito.

    Le altre giustificazioni davvero non reggono.
    La donna si occupa maggiormente della casa?
    Posto che sulle generazioni più giovani non è sempre vero, in ogni caso questo vorrebbe dire che l'uomo deve sobbarcarsi le spese maggiori dal momento in cui decide di andare a convivere. Fin quando ognuno vive a casa sua perchè dovrebbe?
    Perchè curano maggiormente il proprio aspetto?
    Da un punto di vista dell'impegno... la cosa fa sorridere. Nessuno vi impone di essere costantemente in tiro, quando se ne è parlato sul forum molte utentesse hanno scritto che si mettono in tiro per piacersi e non per piacere... e quindi ognuno si paga i suoi vizi.
    Da un punto di vista economico? uhm, allora qui andiamo in un campo pieno di filo spinato, perchè all'uomo mica è chiesto solo di offrire (e ci mancherebbe) ma tra le altre cose deve essere anche attraente... e quindi spendere impegno e tempo. Al di la del fatto che molti uomini oggi si curano quanto le donne, che i vestiti e le scarpe belle costano anche più di quelli delle donne, c'è una piccola postilla che ribalta il costo di qualunque ceretta (che comunque fanno anche gli uomini), l'automobile, ovvero il quasi obbligo per gli uomini di avere un auto bella e costosa per rimorchiare.
    Ed una bella auto tra acquisto e mantenimento costa più di estetiste, parrucchieri, intimo di pizzo e tutto il resto messo insieme.
    Gigetta89 likes this.
    Ultima modifica di francesco983; 17-02-2021 alle 13:42
     
  4. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 2,088 Membro dal Mar 2017 #144

    Predefinito

    A me fa sorridere l'esempio dell'auto, credo ormai sia uno stratagemma usato solo dagli sboroni dato che, se proprio vogliamo usarla come metodo per discernere la ricchezza, oggi qualsiasi donna sa che persino un operaio può permettersi un'auto grande e bella indebitandosi senza essere davvero ricco (sai quanti ne conosco?). Io personalmente non ci ho mai fatto caso, e non solo io. Certo se vivessimo in un paesino sperduto mi darebbe fastidio non l'avesse, ma mica mi interesserebbe se fosse la Punto o una Mercedes.
    Viceversa se vado in giro con la ceretta non fatta perché l'estetista costa mi ridono tutti dietro (donne incluse), non è un vizio che mi pago ma più un obbligo sociale che mi dice che per essere "curata" devo fare un tot di cose.
    Gli uomini che la fanno la fanno per scelta, ma non è indispensabile come per la donna. Nessuno ti dice nulla se non la fai, a meno che non sia una scimmia (e pure in quel caso molti se ne infischiano).
    I vestiti che costano più di quelle delle donne? Io quando sono andata in giro a fare shopping col mio ragazzo ho visto l'esatto contrario e anche lui si è stupito, non è un caso si parli di pink tax.
    Il tenersi in forma degli uomini quanto costerà? 50€ di palestra al mese?
    Comunque questi sono esempi stupidi per dire che le convenzioni esistono per le donne così come per gli uomini, e tra quelle degli uomini c'è quella di offrire.
    Poi oh, se uno non la pensa uguale mica è questo gran disastro. Vuol dire che possiamo tirare un sospiro di sollievo e che non corriamo il rischio di avere appuntamenti con gente che la pensa differentemente da noi.
    EUFROSINE86 likes this.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  5. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,088 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #145

    Predefinito

    Appunto è una convenzione, una convenzione basata su necessità del passato e non attuali.
    Poi c'è chi apprezza in pieno questa convenzione, chi la subisce e chi la rifiuta e relative vie di mezzo.

    Guarda sull'auto non sono affatto d'accordo.
    Al di la del fatto che non è vero che chiunque può permettersi un auto di fascia alta, e poi quanto alta?
    Un qualunque Suv tedesco di fascia media costa almeno 50.000 euro.
    Anche rateizzandola in 8 anni, fa una rata mica da ridere, ci sono gli interessi.
    Ci sono poi le tasse, il bollo, l'assicurazione, che su un mezzo del genere è elevata sia come rca che come furto ed incendio.
    C'è la manutenzione, fare un tagliando di un suv tedesco non costa quanto farlo ad una Panda, idem gomme, per non parlare della manutenzione "extra".
    Un auto del genere sommando tutte le spese, compresa la rata d'acquisto vuoi sapere quanto ti costa? facciamo per 20.000km l'anno?
    Circa 1.300 euro al mese, tutti i mesi.
    Non proprio a portata di tutti. Poi ovvio se sali di categoria aumentano i costi, se scendi si abbassano.

    Che poi è un discorso generale, in genere agli uomini viene chiesto di pagare piu' spesso e piu' spese.

    Sui vestiti dipende a cosa siete abituati... a parità di livello di marche e materiali secondo me non è come dici.
    E che spesso si confrontano prodotti diversi per creare un gender gap che non esiste.

    La palestra costa gli stessi soldi che sia uomo o donna.
    Hafsa likes this.
     
  6. mieleditiglio mieleditiglio è offline ApprendistaMessaggi 392 Membro dal Apr 2020 #146

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Posto che nei miei primi appuntamenti ho sempre pagato, ed anche in quelli successivi non sono stato a fare 50/50 ed in generale in tutte le relazioni da un punto di vista economico ho sempre messo ben più del 50% dei soldi, penso ugualmente che sia una pratica senza alcun senso.
    a me pare che messa così la risposta te la stai dando da solo... se offri ai primi appuntamenti un motivo ci sarà, giusto?

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Da decine di anni le donne hanno le stesse possibilità degli uomini in ambito lavorativo, quindi perchè l'uomo deve sobbarcarsi queste spese extra?
    Per galanteria? in qualche caso è possibile, ma lo escluderei.
    Per me i motivi sono 2, il primo è perchè un pensiero più o meno comune dice che è giusto così, ma senza dare una motivazione seria ed attuale.
    La seconda perchè se non paghi vieni respinto subito, o lasciato in seguito.
    io la cosa la farei molto più semplice. è bello avere a che fare con un uomo generoso, è una qualità importante sul lungo termine. non pretendo che mi venga offerta la cena, ma se un uomo mi chiede di uscire e poi insiste per offrire (perchè io comunque il portafoglio lo tiro fuori) mi fa una buona impressione. non dico che se non offre lo scarto, se dovesse trattarsi di qualcuno che mi fa sangue magari a letto ci vado lo stesso. è una cosa non obbligatoria, ma mi fa sentire coccolata ed importante. per me non ha senso tirare in ballo reddito o parità di diritti o femminismo o altri fattori, per me è semplicemente una questione tra singoli che flirtano e si corteggiano, gli uomini lo fanno invitando, offrendo, facendo complimenti, e magari noi donne lo facciamo con allusioni o battutine a doppio senso. alla fine è un gioco che dura relativamente poco, se la relazione si consolida poi è ovvio che una volta paga uno e una volta l'altro.
    poi io sarò vecchio stampo, non mi interessa che l'uomo mi aiuti in casa, ho sempre fatto tutto da sola e non mi pesa. preferisco uno che non pulisce ma che mi risparmia i lavori pesanti, che non deve chiamare l'idraulico o l'elettricista per qualsiasi cosa o che si occupa anche della mia auto, ad esempio.
    Marcioindanimarca likes this.
     
  7. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,412 Membro dal Aug 2019 #147

    Predefinito

    C'è un'intervista illuminante a Jordan Peterson nella quale gli viene chiesto come mai, ad esempio, un rasoio da donna costi più di uno da uomo. Lui risponde che il mercato lo fa la domanda. Se il prodotto femminile costa di più è perché le donne sono disposte a pagarlo di più. Le aziende hanno visto che alzando il prezzo del prodotto maschile, gli uomini smettono di comprarlo o ne comprano uno differente, mentre le donne si adeguano all'aumento di prezzo.

    E qui ritorna il discorso dei differenti tratti di personalità prevalenti in uomini e donne, come la famosa agreeableness di cui scrivo nel topic che ho in firma.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  8. L'avatar di Marcioindanimarca

    Marcioindanimarca Marcioindanimarca è offline JuniorMessaggi 2,088 Membro dal Mar 2017 #148

    Predefinito

    Beh, io su questi temi non la penso allo stesso modo, quindi credo sia inutile stare a dibattere all'infinito: la pensiamo diversamente.

    Mieleditiglio, io pure mi sento protetta se è l'uomo a offrire, e ora scriveró una cosa che a molti suonerà come una bestemmia ma nella mia esperienza ho visto parecchie volte: secondo me, nonostante quello che scrivono gli uomini, pure se una donna volesse pagare loro non l'apprezzerebbero. Sarà una cosa atavica, ma ho notato se all'uomo togli una cosa associata tradizionalmente al suo sesso (che siano l'essere "quello che paga" o "quello che deve conquistarsi la preda sessuale) lui comincia a diventare pigro, ti vede con meno valore.
    Sai quante storie ho sentito e visto, anche sulla mia pelle, di donne che cominciavano a contribuire con i soldi e finivano con gli uomini che campavano alle spalle loro?
    Io da certi soggetti preferisco tenermi alla larga.
    Minsc and EUFROSINE86 like this.
    "We walk through ourselves, meeting robbers, ghosts, giants, old men, young men, wives, widows, brothers-in-love. But always meeting ourselves." J.J.
     
  9. mieleditiglio mieleditiglio è offline ApprendistaMessaggi 392 Membro dal Apr 2020 #149

    Predefinito

    hai ragione Danimarca, sono casi molto rari ma anche io ho conosciuto donne palesemente sfruttate, come ci sono anche uomini palesemente sfruttati, ma andiamo già oltre, non si tratta di scroccare sistematicamente la cena ma di fare i mantenuti.
    che poi ad un primo appuntamento di solito si va a bere qualcosa, non è necessario andare in un ristorante stellato. offrire un drink (parliamo di 5€...) è un gesto molto carino. costa poco e fai bella figura. ti pigli pure il grazie con tanto di bacino sulla guancia, cosa vuoi di più? se uno è disposto a correre il rischio di fare una figuraccia per tenersi in tasca 5€ mi fa pensare di valere proprio poco ai suoi occhi.
     
  10. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,088 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #150

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da mieleditiglio Visualizza Messaggio
    a me pare che messa così la risposta te la stai dando da solo... se offri ai primi appuntamenti un motivo ci sarà, giusto?



    io la cosa la farei molto più semplice. è bello avere a che fare con un uomo generoso, è una qualità importante sul lungo termine. non pretendo che mi venga offerta la cena, ma se un uomo mi chiede di uscire e poi insiste per offrire (perchè io comunque il portafoglio lo tiro fuori) mi fa una buona impressione. non dico che se non offre lo scarto, se dovesse trattarsi di qualcuno che mi fa sangue magari a letto ci vado lo stesso. è una cosa non obbligatoria, ma mi fa sentire coccolata ed importante. per me non ha senso tirare in ballo reddito o parità di diritti o femminismo o altri fattori, per me è semplicemente una questione tra singoli che flirtano e si corteggiano, gli uomini lo fanno invitando, offrendo, facendo complimenti, e magari noi donne lo facciamo con allusioni o battutine a doppio senso. alla fine è un gioco che dura relativamente poco, se la relazione si consolida poi è ovvio che una volta paga uno e una volta l'altro.
    poi io sarò vecchio stampo, non mi interessa che l'uomo mi aiuti in casa, ho sempre fatto tutto da sola e non mi pesa. preferisco uno che non pulisce ma che mi risparmia i lavori pesanti, che non deve chiamare l'idraulico o l'elettricista per qualsiasi cosa o che si occupa anche della mia auto, ad esempio.
    Certo perchè so che se non lo faccio rischio di essere scartato a prescindere da tutto e dato che non sono scemo pago.
    Ed in seconda misura perchè si da per scontato che sia così. E mi ripeto a mio parere non è una cosa adeguata ai tempi.

    Attenzione poi, tu metti tanti piccoli paletti per rendere giustificato e poco impegnativo il fatto che sia l'uomo a pagare.
    Ma quindi se invece sei stata tu ad invitare oppure a creare la situazione?
    Se lui si rende conto di non essere interessato?
    Se non si parla di un cocktail ma di una spesa maggiore?
    Se non finisce dopo 2/3/4 uscite ma continua all'infinito anche a relazione avviata?

    Perchè per molte donne anche in questi casi deve pagare l'uomo.
    Il pensiero che deve pagare l'uomo è molto piu' diffuso, vario ed oneroso di quanto talvolta si vuole far passare.

    Ed infine, se per te parliamo di un piccolo gesto, di basso valore e da fare solo una o due volte... come fa questo piccolo gesto a farti credere che hai a che fare con una persona generosa (a 360 gradi), non potrebbe essere una routine? che ha pagato perchè anche lui sa che se non paga quel cocktail rischia di bruciarsi l'appuntamento, ed alla fine dato che è un solo cocktail.... chi glielo fa fare? a questo punto sarebbe meglio metterlo alla prova davanti a situazioni piu' provanti :P
    Hafsa and Gigetta89 like this.