Pago io o paghi tu? Osservazioni. - Pagina 54

Discussione iniziata da EUFROSINE86 il 02-09-2012 - 595 messaggi - 24348 Visite

Like Tree579Likes
  1. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,412 Membro dal Aug 2019 #531

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Antasia Visualizza Messaggio
    Per i primi appuntamenti, quando un uomo invita una donna, galateo vuole che chi invita, sia colui che paga. Su questo trovo che ci sia molto poco da discutere. Chi si comporta in maniera diversa, è un pò un cafone.
    Non mi sono mai trovata in situazioni in cui mi sia stato chiesto di pagare la mia parte o in situazioni similari, a mio giudizio, davvero imbarazzanti. .
    Se invece non è l'uomo a invitare fuori, ma si concorda insieme di uscire? Oppure, caso ancora più estremo, è la donna a proporlo?


    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  2. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,254 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #532

    Predefinito

    Vale la stessa cosa al primo appuntamento, non importa chi invita chi, è galateo che l'uomo offra al primo appuntamento o se proprio preferisci fare 50/50
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  3. L'avatar di Baal

    Baal Baal è offline JuniorMessaggi 1,412 Membro dal Aug 2019 #533

    Predefinito

    Ho bisogno di una motivazione logica, non di convenzioni. Il galateo vuole anche che mangi la banana con coltello e forchetta. Tu lo fai?
    fausto62, Gigetta89 and Hurrem like this.
    Il mito del gender wage gap: https://forum.amando.it/mito-gender-wage-gap-147666/
     
  4. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 10,432 Membro dal Oct 2017 #534

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Minsc Visualizza Messaggio
    non conosco quasi nessuno che va sempre al ristorante ma si cambia posto, a volte in pizzeria, cinema , locali tipo l'old wild west e cosi via
    Forse mi sono spiegata male, non ho detto che vado sempre nello stesso ristorante pizzeria, ma che tendo ad andare sempre negli stessi posti (che appunto sono quella ruota che tu hai citato). Io ero perplessa sulle attività citate da Antasia come attività settimanali, perché ritengo che siano abbastanza dispendiose e per me si tratta di cose che mi concedo una tantum e che perciò non posso includere in una media mensile. Poi per carità, ognuno fa quello che vuole e spende i suoi soldi come vuole, ma questo è un discorso che non c'entra niente con l'argomento in oggetto, perché il punto era farsi o non farsi pagare dal partner. Se io non ho i soldi per fare qualcosa, non la faccio molto semplicemente, oppure se proprio si tratta di un evento imperdibile, magari me li faccio prestare, certa di poterli restituire.
    Minsc likes this.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  5. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,254 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #535

    Predefinito

    Sicuramente per certe attività ci vuole un buon stipendio se si praticano di continuo o molto spesso esattamente come il collezionismo
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  6. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 18,547 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #536

    Predefinito

    Caro Baal,
    ... non mangio banane ... impazzisco per le ciliegie, per le fragole e per le albicocche ...

    ... galateo ... di norma non faccio cose per cui ne va fatto uso ... però tengo un comportamento di buon senso ... ad es. se il genere femminile ha dovuto lungamente e duramente lottare per ottenere la parità, non capisco la logica per cui in nome della galanteria o del galateo questa parità deve essere negata ... secondo buon senso la parità deve essere rispettata ...
    ... nel caso in cui c'è piacere reciproco ad uscire e trascorrere del tempo insieme, che i costi vengano parimente divisi ... se la donna deve sacrificarsi, è giusto che pretenda un risarcimento ... se l'uomo deve sacrificarsi, è giusto che pretenda un risarcimento ...
    Ultima modifica di fausto62; 28-02-2021 alle 20:17
     
  7. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,254 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #537

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Ho bisogno di una motivazione logica, non di convenzioni. Il galateo vuole anche che mangi la banana con coltello e forchetta. Tu lo fai?
    Gentilezza e galanteria
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  8. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 9,254 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #538

    Predefinito

    Comunque stiamo sempre a ripetere le stesse cose ahah nessuno è forzato a seguire certe cose, si può benissimo fare 50/50, ognuno esce i soldi propri e pace. Chi vuole offrire lo può fare
    Siamo, infatti, nati per la cooperazione, come i piedi, le mani, le palpebre, i denti in fila sopra e sotto. L’agire gli uni contro gli altri è dunque contro natura, ed è agire siffatto lo scontrarsi e il detestarsi.
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 18,547 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #539

    Predefinito

    ... infatti e chi non offre si tiene i soldi che possono sempre servire ...
    ... another perspective ...
     
  10. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,093 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #540

    Predefinito

    Secondo me la cifra in questione non è significativa o meglio non è il punto della questione.
    Ovvio che la cifra che si dedica ad una determinata attività o acquisto non può essere la stessa per tutti, c'è chi è estremamente benestante e chi arriva a fatica a fine mese solo con le spese essenziali, c'è chi è spendaccione e chi se non mette da parte il 20% dei suoi guadagni ogni mese non è contento.
    Nel mio caso, che reputo assolutamente nella media, penso di essere arrivato a spendere anche 500, 600 o più di 1000 euro ogni singolo mese per spese catalogabili sotto la voce "fi ga" e non parlo di pro sti tute.
    Ho preso ad esempio la cifra di 200/300 euro, da un lato perchè era al contempo una cifra sufficientemente bassa da far capire che si raggiunge in un attimo, ma al contempo molto più alta dei due spicci di cui parlavano alcuni.
    Come fatto notare i costi dei locali non sono quelli che sostengono alcuni, ma più alti. Ed in tutto questo non stiamo considerando ad esempio serata in disco... tavolo a partire da 150 euro? ingresso singolo 20/25 euro con consumazioni ad 8 euro cad, guardaroba, parcheggio auto. E poi che fai prima non passi in un pub a mangiare qualcosa? oppure il cornetto uscendo dalla disco?
    Vacanze non ne fai mai mai mai? per dire prima che arriva qualcuno a dire che lui conosce hotel a 7 stelle dove con 20 euro a notte ti fanno trovare anche la colazione pronta, nell'ultimo posto in cui sono stato si pagava 200 euro a notte (in coppia) in mezza pensione, tutto il resto escluso. E non mi pare un cifra da miliardari eh...
    E la lista è lunghissima, ci sarebbero i regali, le gite fuori porta, i concerti, spettacoli di ogni tipo... e le cifre reali non sono due spicci. Quindi riconsiglio a qualcuno di non coprirsi di ridicolo con prezzi che non esistono mai nella vita.
    Il punto è un altro, è vero che all'uomo è richiesta una spesa economica nella fase di conoscenza sconosciuta alla donna? è vero che in genere in una coppia già formata l'uomo spende ed offre molto più spesso?
    La mia esperienza l'ho detta, si c'è una differenza, ed è abissale. Se poi hai 15 anni e devi spendere i 20 euro di paghetta per offrire la pizza, o sei un dirigente e ne spendi 3000 per il week end, non cambia la questione. Sono entrambe cifre significative per chi le fa.
    Il fatto che sia l'uomo ad offrire, pagare, dover far fronte a certe spese è una cosa motivata oppure no? ecco anche qui secondo me no. E' una cosa che aveva senso quando la donna non lavorava e non aveva dei soldi suoi. Dato che da decine di anni non è così, anzi c'è una parità lavorativa che in alcuni casi perversi tende a favorire e non di poco le donne nel mondo del lavoro.
    Oppure è un obbligo morale/sociale/familiare che non ha alcuna motivazione logica?


    Non so come la pensate voi, ma secondo me le due domande sono queste.