Pago io o paghi tu? Osservazioni. - Pagina 55

Discussione iniziata da EUFROSINE86 il 02-09-2012 - 595 messaggi - 24394 Visite

Like Tree579Likes
  1. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,093 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #541

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Se invece non è l'uomo a invitare fuori, ma si concorda insieme di uscire? Oppure, caso ancora più estremo, è la donna a proporlo?
    Per mia esperienza si aspettano in entrambi i casi che a pagare sia l'uomo.


     
  2. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,849 Membro dal May 2019 #542

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Baal Visualizza Messaggio
    Ho bisogno di una motivazione logica, non di convenzioni. Il galateo vuole anche che mangi la banana con coltello e forchetta. Tu lo fai?

    La motivazione logica è che se non lo fai, tu quella ragazza non la vedi piú.
    Perchè lei il sabato dopo troverà sicuramente qualcun altro "felice di pagare sempre" e tu invece ci metterai 4 mesi ad avere un altro appuntamento.
    E se provi a lamentarti, è colpa tua perchè "non sei mica obbligato", sarai respinto da tutte ma non ti puntano mica una pistola.

    Questa è la motivazione, solo che io e te almeno su un forum anonimo lo diciamo, gli altri uomini invece pensano le stesse cose ma non lo ammetteranno mai perchè la paura di essere mollati e la vergogna di fare una volta ciascuno è forte e fanno finta di essere felicissimi di spendere sui 500 euro al mese.
    francesco983 likes this.
     
  3. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,894 Membro dal Jun 2020 #543

    Predefinito

    Per me non c'è una ragione logica in una norma del galate; ci sono ragioni "illogiche" (tradizione, cultura, abitudine), che in questo caso trovano la radice nell'idea che l'uomo voglia/debba dimostrare di occuparsi della donna, togliendole le incombenze antipatiche.
    Ma in ogni caso, vale per i primi appuntamenti e gli inviti. Poi, è giusto che ci sia parità nel seguito del rapporto.
     
  4. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 10,474 Membro dal Oct 2017 #544

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Il punto è un altro, è vero che all'uomo è richiesta una spesa economica nella fase di conoscenza sconosciuta alla donna?
    Io ti ho risposto per quella che è la mia esperienza, e data la mia età, di ragazzi/uomini ne ho frequentanti più d'uno. E no, non ho mai richiesto nessuna spesa economica, ma figurati se da ragazza avrei mai preteso di farmi pagare il tavolo al disco pub e le vacanze in hotel a 200 euro a notte... Sembra che la mia risposta non conti, non si capisce perché.

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    è vero che in genere in una coppia già formata l'uomo spende ed offre molto più spesso?
    Idem come sopra.

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    E' una cosa che aveva senso quando la donna non lavorava e non aveva dei soldi suoi.
    Sono d'accordo.

    Tuttavia questi discorsi non c'entrano nulla con la questione del galateo, e del fatto che se un uomo invita per il primo appuntamento, sia gradito che si offra anche di pagare, fermo restando che personalmente non accetterei per un primo appuntamento una serata di gran gala.

    Riguardo alle cifre spese mensilmente, non voglio discutere sul vostro stile di vita ma sicuramente non è uno stile di vita da tutti. Ad esempio io in discoteca non metto piede da anni ed anni, e in vacanza vado una volta all'anno e sicuramente non in un hotel da 200 euro a notte. Non ne faccio una questione di essere o meno benestanti, né di pigrizia, in quanto si possono fare tante altre attività spendendo il giusto o addirittura niente. Cioè, non mi sento una che non ha interessi e che non fa delle attività interessanti se non vado alle terme o tutte le settimane a farmi il week end fuori porta, perché faccio altre cose per le quali non spendo un euro o non certamente delle cifre rilevanti. Per cui, senza discutere quello che fate voi, non mi dite però che "è nella norma" spendere mensilmente centinaia di euro, perché non è così in assoluto.
    Hurrem likes this.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  5. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 10,474 Membro dal Oct 2017 #545

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Nel mio caso, che reputo assolutamente nella media, penso di essere arrivato a spendere anche 500, 600 o più di 1000 euro ogni singolo mese per spese catalogabili sotto la voce "fi ga" e non parlo di pro sti tute.

    Io te lo dico col cuore, come se fossi una tua amica. Non è normale questa cosa, scusami, evidentemente hai frequentato un determinato tipo di donna, vuoi per mentalità, vuoi per opportunismo, non lo so. Ma non farla passare come cosa normale.
    Ultima modifica di Melite; 01-03-2021 alle 08:47
     
  6. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,093 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #546

    Predefinito

    Ma nessuno dice che la tua esperienza non conta.
    Tu dici la tua, io dico la mia.
    Da quello che vedo funziona come dico io. Se poi nel tuo caso o in generale in quello delle tue conoscenze non funziona così... amen. Meglio per i tipi coinvolti.

    Il punto sul galateo regge pochissimo, perchè la tesi è appunto che al primo appuntamento paga l'uomo anche se non invita... magari se ci si accorda di uscire insieme. O addirittura se ad invitare è la donna. A me è capitato di essere invitato ad uscire, ma non ricordo che le tizie volesse dividere o tantomeno offrire, davano per scontato che a pagare fossi comunque io.
    E poi ci si limita tutto al primo appuntamento... ed anche qui boh per mia esperienza la situazione si perpetua molto più a lungo, almeno per il primo mese di frequentazione. Per poi bilanciarsi un pò di più, ma non nel senso di 50/50, ma che dal 100/0 del primo appuntamento, si passa al 90/10 del primo mese, e poi ad un 75/25 di lunga percorrenza. Ovvero che è comunque l'uomo a dover pagare molto più spesso anche nel proseguimento della relazione.

    Poi oh se per te non è vero che posso dirti... io vedo situazioni del genere molto frequenti.

    Sul tenore di vita e le cose da fare mi pare che ci siamo già chiariti... anche qui per mia esperienza le donne si aspettano un tenore di vita che impone quelle spese, indipendentemente dalla tipologia di posti frequentati.

    Anche qui se per te non è così, se ti sembra una cosa assurda... oh buono per i tizi coinvolti, che ti posso dire.
    Comunque ritorno a pensare che i miei prezzi sono medi, non elevati. 200 euro al giorno in due mezza pensione in estate in zona di vacanze, è un prezzo assolutamente nella media...
    E non si parlava di farlo tutti i week end... altrimenti non basterebbero ne 300, ne 500, ma servirebbe molto di più per le sole uscite. Le cifre dette servono per un tenore di vita molto più nella media di quanto volete far passare.
     
  7. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 10,474 Membro dal Oct 2017 #547

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    A me è capitato di essere invitato ad uscire, ma non ricordo che le tizie volesse dividere o tantomeno offrire, davano per scontato che a pagare fossi comunque io.
    Evidentemente è questione di cultura, e di educazione.

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    per mia esperienza la situazione si perpetua molto più a lungo, almeno per il primo mese di frequentazione. Per poi bilanciarsi un pò di più, ma non nel senso di 50/50, ma che dal 100/0 del primo appuntamento, si passa al 90/10 del primo mese, e poi ad un 75/25 di lunga percorrenza. Ovvero che è comunque l'uomo a dover pagare molto più spesso anche nel proseguimento della relazione.
    Vorrei solo farti capire che possiamo parlare di esperienze, personali per l'appunto, non possiamo dire in generale che funzioni così. Io più che dirti che lo trovo assurdo, non so cosa dirti.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  8. L'avatar di francesco983

    francesco983 francesco983 è offline FriendMessaggi 3,093 Membro dal Oct 2019
    Località Italia
    #548

    Predefinito

    Ma anche le tue sono esperienze personali...
    Oppure sei sicura che in generale funziona che le coppie escono una volta a settimana e bevono solo acqua? Non sono stato il solo a dirti che in genere si fa anche molto altro...
    Io penso che esistono entrambe le situazioni, e che siano entrambe sufficientemente frequenti da non essere considerate una minoranza...
    Ti assicuro che le cose assurde, sempre in questo ambito, sono ben altre...
    Ultima modifica di francesco983; 01-03-2021 alle 09:25
     
  9. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 10,474 Membro dal Oct 2017 #549

    Predefinito

    Quando ho scritto "possiamo parlare di esperienze personali", ovviamente mi includo, ma così come non posso generalizzare io non lo puoi fare neanche tu. Io parlo per il mio contesto e tu per il tuo, siamo d'accordo.

    Citazione Originariamente Scritto da francesco983 Visualizza Messaggio
    Ma anche le tue sono esperienze personali...
    sei sicura che in generale funziona che le coppie escono una volta a settimana e bevono solo acqua?
    No ho detto questo, in questo caso io parlavo per me. Insisto sul fatto del non far pagare altri per sé, specie se parliamo di cifre importanti.

    Anche perché, per quanto possa fare una vita tranquilla, non è che non sono mai stata al discopub, o al ristorante costoso nella mia vita. Anzi per un periodo ho avuto un fidanzato che aveva degli amici con i quali usciva frequentemente, e stando insieme a lui anche io ero costretta ad andare (scrivo "costretta" perché a me non piace questo stile di vita, ricordo anche che si andava a letto tardissimo ed era una cosa che non riuscivo a sopportare perché a me viene sonno ad un certo orario).

    Torno a dire, ho sempre pagato la mia parte.

    Io distinguo l'offerta una tantum e di una cifra non eccessiva, dal farsi sempre pagare tutto, anche in relazione a cifre importanti. Per me questo non è un comportamento signorile, da parte della donna. Se non hai i soldi o per qualche motivo non li vuoi spendere, rinunci a fare le cose, io la penso così. E non accetti di farti pagare delle cifre di un certo tipo, a meno di non essere sicura di poterle restituire. Ripeto, è una questione di educazione, di ciò che ti è stato insegnato in famiglia.

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  10. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline Super FriendMessaggi 5,798 Membro dal Aug 2017 #550

    Predefinito

    Francesco, non la prendere a male ma le cose sono due: o frequenti ambienti fighetti per apparire e fare scena o hai frequentato solo donne opportuniste.
    Perché una che non lavora e accetta cmq regali costosi, cene fuori, ecc è una opportunista.

    Io non vengo da un universo parallelo eppure mi è stato insegnato che se non posso permettermi di pagare qualcosa non devo prenderne parte.
    E questo vale per la cena fuori, il weekend fuori, una vacanza, e qualsiasi attività dispendiosa nel mezzo fino ad arrivare ad una convivenza. Sicuramente avrei potuto trovare il pollo che paghi per me, ma non mi è sembrato giusto.

    No, non ci sono motivi per cui un uomo debba sborsare un sacco di soldi e la donna la prenda come una cosa dovuta perché lo dice il galateo o qualche vecchia tradizione.
    Se l’uomo paga è perché gli sta bene così, altrimenti non lo farebbe.
    Perché non tutte le donne sono così, sono così quelle che tu ti sei scelto e le donne degli ambienti che hai frequentato tu.
    Quando giri in ambienti dove c’è la figlia di papà che si fa fare la festa di migliaia di euro con centinaia di invitati più fighetti e snob di lei che ti aspetti?
    In quegli ambienti ci credo che una viene educata per passare dal papà che paga ad un altro uomo che paghi. Ho conosciuto anche io gente così. Ma non sono mica tutte così, quindi c’è sempre una scelta.
    Melite, petitenoir, rob221 and 3 others like this.
    Optimist: Someone who figures that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like a cha-cha.​