Pareri personali - Pagina 8

Discussione iniziata da QUICHEE il 12-08-2014 - 74 messaggi - 6056 Visite

Like Tree33Likes
  1. Mona_mour Mona_mour è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 886 Membro dal Jan 2015 #71

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Byrne Visualizza Messaggio
    La differenza non deve essere fatta sul tipo di genere, ma sul fatto che ciò che si ascolta sia un prodotto di qualità, aldilà del fatto se si tratta di classica o di elettronica.
    Non avrei saputo esprimermi meglio.

    @ Rubria.

    Ok, basta che non mi tocchi Woody Guitre.



     
  2. L'avatar di mugsy_gollum

    mugsy_gollum mugsy_gollum è offline MasterMessaggi 25,679 Membro dal Mar 2011
    Località Salottino
    #72

    Predefinito

    Si chiamano merdà
    Sono programmato per esprimere 102 diverse sfumature di sarcasmo
     
  3. L'avatar di M.Hobart

    M.Hobart M.Hobart è offline Super ApprendistaMessaggi 882 Membro dal Jan 2014 #73

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mona_mour Visualizza Messaggio
    Anch'io sono scettico su questi discorsi. Personalmente sono tranquillamente in grado di passare da Chopin ai Kraftverk nel giro di pochi minuti. In ogni caso arrangiamento (quindi in riferimento al cantautorato) e musica elettronica sono da tempo corsi sviluppati da buona parte dei conservatori. Senza considerare la cura della tecnica della post-produzione che nella musica classica giocoforza è molto più rudimentale. In ogni caso se si guardano i dettagli delle produzioni moderne ci si trova davanti a gente che ha studiato, e parecchio. Non credo sia costruttivo creare dicotomie inutili, esistono i generi musicali. La Nona sinfonia di Beethoven e Victor Wooten suscitano sensazioni diverse, perché creare limitazioni ?


    Ps: Modà m.rda !
    Ho visto un po' di volte esperti registrare un coro (gregoriano), quindi musica antica armonicamente più semplice, ti assicuro che il bagaglio tecnico di chi registrava era allucinante.
    I discorsi di quale musica sia più nobile, complessa ecc... Lasciano veramente il tempo che trovano. A me piace molto il jazz, eppure certi pezzi dei Beatles li trovo molto più belli e interessanti di presunti scimiottatori di bebop odierni che circolano.
    Provate a ascoltare un pezzo di musica cubana con 4 accordi, poi venitemi a dire se è semplice da suonar bene...
    Facciamo un gioco, ascoltatevi queste tre e spiegatemi quale è più elevata (?)
    Michel camilo (qualunque cosa), Eugen Jochum (Brukner), Area-Le labbra del tempo, Mischa Maisky (le suite per violoncello, la miglior interpretazione che abbia sentito), Miles Davis-Amandla, Robert Johnson-Crossroads o perché no anche il grande Lucio Dalla.
    Il blues ha pochi accordi (e ci sarebbe da discutere anche su questo). E' semplice? Suonatelo! (bene)
    Ci sono tante combinazioni per interpretare l'armonia di un pezzo anche se con pochi accordi, e c'è gente che ci passa le ore. Avete mai sentito discutere qualcuno su come vedere un blues minore?


    I Modà fan ****** alla grande anche a me , ma non c'è limite al peggio.
    mugsy_gollum likes this.
     
  4. Mona_mour Mona_mour è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 886 Membro dal Jan 2015 #74

    Predefinito

    Be sì il bagaglio tecnico di chi si occupa di classica è incredibile, anche perchè per arrivare lì bisogna attraversare le forche caudine. Dico solo che la postproduzione di classica ed elettronica (ed altri generi) è differente. Molta attenzione ai microfoni, all'ambiente, alle tecniche stereofoniche, al posizionamento, ad eventuali automazioni. Tutto deve risultare reale. L'opposto dell'elettronica dove tutto si gioca dopo aver suonato. A volte con problematiche straordinariamente complesse. Non volevo sminiure in ogni caso.
    Ultima modifica di Mona_mour; 01-03-2015 alle 17:32
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]