Parlare di separazione - Pagina 125

Discussione iniziata da prada93 il 14-10-2020 - 1540 messaggi - 119227 Visite

Like Tree1108Likes
  1. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 2,477 Membro dal Aug 2019 #1241

    Predefinito

    Ma come ha ripreso a telefonarsi col tipo? 😬


     
  2. Spaturno999 Spaturno999 è offline ApprendistaMessaggi 357 Membro dal Feb 2021 #1242

    Predefinito

    @White, eh come, con il telefono
    10 - 20 minuti mentre torna a casa dal lavoro, negli ultimi 4 o 5 gg. Contando che sono stati in ufficio assieme fino a 3 sec prima dubito che sia per lavoro.
     
  3. rob221 rob221 è offline JuniorMessaggi 1,658 Membro dal Jun 2020 #1243

    Predefinito

    Spaturno, ma non hai detto che lavorano insieme e che si sentono per lavoro?
    In ogni caso, a questo punto vai a fondo.
    Non so, io non posso dire nulla a nessuno, visto il mio comportamento, però penso che a volte la vita ci metta di fronte a momenti in cui occorre essere chiari con sé stessi e con gli altri. Negare dopo evidenze chiare, mantenere gli altri nell'incertezza e nel sospetto per mesi, fare piani per ottenere benefici economici, sono cose per me sono un po' esagerate.
    white74 and olograf like this.
     
  4. andre.tears andre.tears è offline PrincipianteMessaggi 31 Membro dal Mar 2021
    Località Italia
    #1244

    Predefinito

    Spaturno :"Mia moglie per esempio s'è ripresa a telefonare con il tipo, io mica glielo vado più a dire che lo so. Adesso aspetto zona gialla così sicuramente faranno in modo di vedersi. Se presentarmi di persona o mandarle un investigatore lo devo ancora decidere. Non ho problemi di soldi, sto pensando semplicemente cosa posso fare, adesso che ho capito che sto con una donna idiota, per cercare di far star bene i figli e star bene pure io.".................,............................ ........................Andre :Ciao. Aspetta prima di intervenire con investigatore o tu direttamente. Se hai già deciso di farla finita con lei, ok. Se nel cuore hai ancora un minimo di sentimento, devi parlarle chiaro. Può darsi che sia il tipo che continui a cercarla, forse lei vorrebbe distaccarsi...forse, ma lavorando insieme non aiuta, non è facile per nulla. Ti ripeto fosse così temporeggia, ma devi assolutamrnte parlarle chiaranente.Lei deve scegliere : o te o lui, se scegliesse te a recuperare fiducia ci vogliono mesi, anni e te la dovrà dimostrare giorno per giorno...Se scegliesse lui, o una via di comodo allora sarà guerra aperta...Ma prima di arrivare a ciò rifletti su ciò che ho scritto
    Ultima modifica di andre.tears; 08-04-2021 alle 09:04 Motivo: Errori nel testo
     
  5. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 2,477 Membro dal Aug 2019 #1245

    Predefinito

    Mi dispiace @Spaturno, però effettivamente dovresti cercare di capire l’argomento di cui parlano. Prima di conoscere quello non puoi prendere nessuna decisione.
    Vero che se anche fosse lui insistente e lei dicesse e ripetesse no tu vorresti saperlo, ma magari vuole risparmiarti ansie.
    Non fare casini se non sei assolutamente certo.
    rob221 and prada93 like this.
     
  6. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 2,477 Membro dal Aug 2019 #1246

    Predefinito

    A questo punto ti suggerisco una bastardata colossale. Visto che tanto assistiamo a consigli pwr non farsi sgamare mi sento in colpa ma non troppo!
    Registratore ad attivazione vocale sotto al sedile dell’auto.
    Basta una volta e ti rendi conto dei termini della questione.
    Se fa cippi ciop tanti saluti.
    Se invece scopri che si vuole staccare da lui però dopo glielo dici cosa hai fatto, la siedi e PARLATE IN MODO SERIO.
     
  7. white74 white74 è offline JuniorMessaggi 2,477 Membro dal Aug 2019 #1247

    Predefinito

    E poi però in caso la molli li con tutte questi sotterfugi. Se scopri che lei ha chiuso con lui nonostante eventuali sue insistenze riparti da zero! Perché sta storia condotta così non ti fa bene.
    erendil likes this.
     
  8. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,224 Membro dal Aug 2016 #1248

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilgiocatoreocculto Visualizza Messaggio
    Art. 801 CC. (Revocazione per ingratitudine).

    La domanda di revocazione per ingratitudine non puo' essere proposta che quando il donatario ha commesso uno dei fatti previsti dai numeri 1, 2 e 3 dell'art. 463, ovvero si e' reso colpevole d'ingiuria grave verso il donante o ha dolosamente arrecato grave pregiudizio al patrimonio di lui o gli ha rifiutato indebitamente gli alimenti dovuti ai sensi degli articoli 433, 435 e 436.



    "ovvero si e' reso colpevole d'ingiuria grave verso il donante"

    Vedi cara Lei questo articolo è stato scritto nel 1942, quindi non puoi interpretare il concetto di ingiuria grave con gli "occhi" del codice penale (a parte che l'ingiuria dal 2016 non è più reato, è illecito civile). Nel 1942 , a livello civilistico, è anche possibile che il legislatore abbia potuto intendere il termine usato , con riferimento alla donazione, come comprensivo non solo di epiteti ma anche di comportamenti ritenuti ingiuriosi. E un giudice oggi potrebbe ancora intenderlo così, nel rispetto di quella che lui potrebbe ritenere essere stata la ratio legis di allora. Così come potrebbe dargli un'interpretazione evolutiva, in linea coi tempi. Nella giurisprudenza italiana esistono sentenze che sullo stesso argomento danno intrepretazioni opposte e che talvolta non fermano questo balletto neppure davanti ad una pronuncia delle Sezioni Unite.

    Per ingiuria si intende aver messo in piazza le proprie vicende di corna, aver agito in modo indiscreto, tale da aver screditato l'immagine pubblica del donante.
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 17,643 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #1249

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    @Fausto perchè fino a 7 anni fa?
    ... è un discorso un po' lungo ed articolato ... riducendo al massimo ... in pochi giorni ho avuto un "tradimento" (non adulterino) da parte di mia moglie e uno da parte dei miei genitori e sorella ... per cui mi sono trovato totalmente in contraddizione visto che avevo costruito la mia famiglia su questi affetti ... ho passato circa un mese in un vuoto mentale assoluto e poi piano piano nei successivi 4 mesi mi sono rigenerato (come la fenice) ed ho completamente cambiato vita ... ad es. ho smesso di lavorare e mi sono dedicato completamente ai miei figli adolescenti che (soprattutto figlio2) avevano problemi importanti vista l'età ... in questa rinascita mi sono trovato con la mente quasi decondizionata per cui ora vedo la realtà in maniera consapevole ...
    ... la cosa è avvenuta nell'agosto del 2014 ... per cui il mese di "crollo" è collimato con le ferie estive ... praticamente nessuno si è accorto di un gran che ... ho fatto tutto un po' come sta facendo il marito di Prada ... senza rumore e pianificando tutta la rinascita ... effettivamente mi è andata bene ...
    white74 likes this.
    ... another perspective ...
     
  10. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 7,224 Membro dal Aug 2016 #1250

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilgiocatoreocculto Visualizza Messaggio
    Art. 801 CC. (Revocazione per ingratitudine).

    La domanda di revocazione per ingratitudine non puo' essere proposta che quando il donatario ha commesso uno dei fatti previsti dai numeri 1, 2 e 3 dell'art. 463, ovvero si e' reso colpevole d'ingiuria grave verso il donante o ha dolosamente arrecato grave pregiudizio al patrimonio di lui o gli ha rifiutato indebitamente gli alimenti dovuti ai sensi degli articoli 433, 435 e 436.



    "ovvero si e' reso colpevole d'ingiuria grave verso il donante"

    Vedi cara Lei questo articolo è stato scritto nel 1942, quindi non puoi interpretare il concetto di ingiuria grave con gli "occhi" del codice penale (a parte che l'ingiuria dal 2016 non è più reato, è illecito civile). Nel 1942 , a livello civilistico, è anche possibile che il legislatore abbia potuto intendere il termine usato , con riferimento alla donazione, come comprensivo non solo di epiteti ma anche di comportamenti ritenuti ingiuriosi. E un giudice oggi potrebbe ancora intenderlo così, nel rispetto di quella che lui potrebbe ritenere essere stata la ratio legis di allora. Così come potrebbe dargli un'interpretazione evolutiva, in linea coi tempi. Nella giurisprudenza italiana esistono sentenze che sullo stesso argomento danno intrepretazioni opposte e che talvolta non fermano questo balletto neppure davanti ad una pronuncia delle Sezioni Unite.

    Il tradimento è considerato ingiuria solo se è accompagnato da un atteggiamento di disistima e avversione verso il donante, o si esplichi in modo pubblico, arrecando danno all'immagine del donante.
    Io non faccio nulla di tutto ciò.