Le passanti, De André

Discussione iniziata da Iote il 02-03-2021 - 8 messaggi - 283 Visite

Like Tree9Likes
  • 2 Post By Iote
  • 1 Post By IsoldaCoeurDAnge
  • 1 Post By Pitonessa
  • 1 Post By Iote
  • 1 Post By Pitonessa
  • 1 Post By Iote
  • 1 Post By Pitonessa
  • 1 Post By Iote
  1. Iote Iote è offline PrincipianteMessaggi 83 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #1

    Predefinito Le passanti, De André

    Io dedico questa canzon ead ogni donna pensata come amorein un attimo di libertà a quella conosciuta appena non c'era tempo e valeva la pena di perderci un secolo in più.
    A quella quasi da immaginare tanto di fretta l'hai vista passare dal balcone a un segreto più in là e ti piace ricordarne il sorriso che non ti ha fatto e che tu le hai deciso in un vuoto di felicità.
    Alla compagna di viaggi oi suoi occhi il più bel paesaggio fan sembrare più corto il cammino e magari sei l'unico a capirla e la fai scendere senza seguirla senza averle sfiorato la mano.
    A quelle che sono già prese e che vivendo delle ore deluse con un uomo ormai troppo cambiatoti hanno lasciato, inutile pazzia,
    vedere il fondo della malinconia di un avvenire disperato.
    Immagini care per qualche istante sarete presto una folla distante scavalcate da un ricordo più vicino per poco che la felicità ritorni è molto raro che ci si ricordi degli episodi del cammino.
    Ma se la vita smette di aiutarti è più difficile dimenticarti di quelle felicità intraviste dei baci che non si è osato dare d elle occasioni lasciate ad aspettare degli occhi mai più rivisti.
    Allora nei momenti di solitudine quando il rimpianto diventa abitudine ,una maniera di viversi insieme, si piangono le labbra assenti di tutte le belle passanti che non siamo riusciti a trattenere


     
  2. L'avatar di IsoldaCoeurDAnge

    IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline SeniorMessaggi 11,530 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #2

    Predefinito

    Bellissima canzone e poesia😊.
    Iote likes this.
    Ultima modifica di IsoldaCoeurDAnge; 02-04-2021 alle 21:58
     
  3. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 30,699 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #3

    Predefinito

    Iote likes this.
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West
     
  4. Iote Iote è offline PrincipianteMessaggi 83 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pitonessa Visualizza Messaggio
    Si ero già al corrente che la canzone non gli apparteneva. Non é neanche l' unica. 👍Ma la traduzione è interpretazione si
    Pitonessa likes this.
     
  5. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 30,699 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #5

    Predefinito

    indubbiamente, De Andrè si è ispirato molto a Brassens.... a me piace molto anche "Il Gorilla"
    Iote likes this.
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West
     
  6. Iote Iote è offline PrincipianteMessaggi 83 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pitonessa Visualizza Messaggio
    indubbiamente, De Andrè si è ispirato molto a Brassens.... a me piace molto anche "Il Gorilla"
    Anche a me👍Brassens lo considero fra quegli autori difficilmente eguagliabii. In Italia non valorizzato e ricordato a dovere.
    Pitonessa likes this.
     
  7. L'avatar di Pitonessa

    Pitonessa Pitonessa è offline MasterMessaggi 30,699 Membro dal Aug 2013
    Località Torino
    #7

    Predefinito ssicuramente la conosci questa intervista.... la trovo molto bella!

    Iote likes this.
    .........Si vive una volta sola, ma se lo fai bene, una volta sola è abbastanza

    Mae West
     
  8. Iote Iote è offline PrincipianteMessaggi 83 Membro dal Feb 2021
    Località Italia
    #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Pitonessa Visualizza Messaggio
    No, questa non l'avevo mai vista., Bella.
    Anche perché non mi piace sentir parlare Paolo Villaggio. Non lo sopporto a pelle, nel parlare.
    Però mi ricordo, in un intervista, quando Villaggio descrisse l' episodio di lui e De André nel momento che composero il testo della canzone " Carlo Martello". Andai a letto alla sera che ancora ridevo nel letto. Mi svegliai al mattino ridendo. 🤣
    Pitonessa likes this.