E' passato quasi un anno da che il covid

Discussione iniziata da sassolino il 16-02-2021 - 24 messaggi - 1999 Visite

Like Tree26Likes
  1. L'avatar di sassolino

    sassolino sassolino è offline Super ApprendistaMessaggi 642 Membro dal Oct 2018 #1

    Predefinito E' passato quasi un anno da che il covid

    è entrato nelle nostre vite.....
    A conti fatti, cosa avete tratto da tutto questo? avete rivalutato le cose importanti? avete chiuso le storie futili? o addirittura questa situazione ha rafforzato legami extra?


     
  2. L'avatar di 5ht2807

    5ht2807 5ht2807 è offline JuniorMessaggi 1,202 Membro dal Mar 2018 #2

    Predefinito

    Sicuramente ha cambiato modo di vivere. Personalmente ritengo che mi abbia rubato un anno della mia vita per fare cose che avrei voluto fare in primis viaggiare e fare più sport.
    Mi sono inpigrita e questo non va bene e sopratutto al momento a livello lavorativo un disastro.
    Per quanto riguarda i sentimenti.... non aggiungo molto ho già scritto in altri thread. Un 2020 particolare e un 2021 iniziato peggio.
    Scusate stasera sono pesante 😂
    sassolino likes this.
    "Ci sono tramonti che non tramontano mai.."
     
  3. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline SeniorMessaggi 9,224 Membro dal Oct 2017 #3

    Predefinito

    Con la emme...

    La buona educazione consiste nel nascondere quanto bene pensiamo di noi stessi e quanto male degli altri.

    (Mark Twain)



     
  4. L'avatar di cavalletto

    cavalletto cavalletto è online FriendMessaggi 4,537 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #4

    Predefinito

    Devo cambiare la macchina.
    non che non vada bene, ma dicono che inquina.
    Domenica vado a provare Model 3 di Tesla in attesa dell’invasione cinese nell’elettrico.
    Altro non saprei, tengo la mascherina, distanziamento sociale, cerco di fare sesso senza precauzioni dalle MST, insomma solite cose.
    E te?
    Non usare 7 parole dove ne bastano 4.
     
  5. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 16,734 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #5

    Predefinito

    ... per me non è cambiato nulla, faccio le stesse poche cose che facevo da 6 anni e in più ho rilevato un'attività stagionale per cui inizio a lavorare in aprile e rallento ad ottobre ... il covid non incide se non per pochi spiccioli ... quindi tutto ok ...
    sassolino likes this.
    ... another perspective ...
     
  6. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline FriendMessaggi 2,818 Membro dal Sep 2015 #6

    Predefinito

    Come umore è iniziato malissimo ma poi è andato sempre meglio, ora sto passando un bel periodo
    A livello lavorativo forse l'anno migliore della mia vita, speriamo in bene anche per il prossimo.
     
  7. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 12,084 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #7

    Predefinito

    Per me il Covid è una vera e propria rovina vitale, nel senso che quasi tutte le cose che mi piace fare e per cui vale la pena vivere (per quanto mi riguarda, s'intende) sono vietate o fortemente limitate, quindi posso dire che la mia vita si è fermata il 23 febbraio del 2020 (chiaramente non quella biologica).
    Il lavoro per me è un'aberrazione della vita umana e considero la realizzazione professionale un ossimoro. Lo faccio ovviamente perché c'è bisogno di guadagnare soldi, ma non me ne può fregare di meno di fare carriera o di realizzare chissà cosa in ambito professionale. L'unica ed esclusiva ragione per cui lavoro è per avere i soldi. Quindi dal momento che la vita in questi mesi è esclusivamente casa + lavoro, è chiaro che non posso ritenermi soddisfatto.
    Ho per mia fortuna una mente particolarmente evasiva e vivo costantemente nel futuro, cosa per me del tutto nuova, dato che nella mia vita ho sempre vissuto in una sorta di eterno presente, senza mai pensare al domani. Ora invece non faccio altro che pensare al domani, perché il presente non esiste e questa tipologia di pensieri contronatura hanno sviluppato in me lievi sintomi ansiogeni, per me del tutto ignoti fino ad un anno fa.

    Devo dire però che non influisce particolarmente sul mio umore, che per mia fortuna è costantemente positivo. Credo che considerare la vita e tutto quello che la costituisce come uno scherzo senza importanza, aiuti in questo senso.
    Tuttavia quando tutto finirà penso che potrei dar via anche il cu*o da quanto sarò ubriaco marcio da far schifo al vomito che sboccherò anche dagli occhi.

    PS: Certamente capisco che questa discussione era riservata ai rapporti con l'amante per le persone che hanno amanti (e io non ho amanti, perché non avendo una compagna ufficiale, non posso nemmeno avere l'amante), ma dato che alcuni hanno risposto dicendo altre cose allora ho pensato di aggiungermi al coro.
    Ultima modifica di MonacoFrigido; 17-02-2021 alle 00:02
     
  8. L'avatar di cavalletto

    cavalletto cavalletto è online FriendMessaggi 4,537 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #8

    Predefinito

    Solo che intanto che pensi al domani, l’oggi se ne va e diventi vecchio senza accorgertene.
    Non usare 7 parole dove ne bastano 4.
     
  9. L'avatar di MonacoFrigido

    MonacoFrigido MonacoFrigido è offline SeniorMessaggi 12,084 Membro dal Jun 2016
    Località A nord-est rispetto a PINASO
    #9

    Predefinito

    @cavalletto
    cavalletto, il pensare al domani è una cosa che sto facendo solo da quando c'è il Covid.
    Comunque io mi sento già vecchio, specialmente quando penso allo ieri.
    Ultima modifica di MonacoFrigido; 17-02-2021 alle 00:05
     
  10. L'avatar di cavalletto

    cavalletto cavalletto è online FriendMessaggi 4,537 Membro dal Dec 2016
    Località sei di Cinisello se...
    #10

    Predefinito

    Insomma che pensi a ieri e domani.
    Non usare 7 parole dove ne bastano 4.