Paura di amare

Discussione iniziata da Caution89 il 16-05-2019 - 2 messaggi - 248 Visite

  1. Caution89 Caution89 è offline Messaggi 1 Membro dal May 2019 #1

    Predefinito Paura di amare

    ciao ragazzi e ragazze, sono nuovo e voglio un vostro aiuto che per me è fondamentale.
    Ho 30 anni e non ho mai avuto una storia seria. Premetto che sono stato un ragazzo chiuso a causa dei diversi problemi che ho avuto e negli ultimi anni ho iniziato ad uscire e frequentare ragazze ma non sono riuscito ad avere una storia seria e duratura non perché non mi sentivo pronto o non volevo ma perché sono stato sfortunato con le ragazze che ho conosciuto.
    Ora mi sto conoscendo con una ragazza; nella sua vita ha avuto storie serie, quindi mi sto creando un sacco di problemi perché appunto io non sono mai stato fidanzato seriamente. ( lei conosce bene la mia vita sentimentale, ne abbiamo parlato) Si è lasciata da poco dopo una storia durata sei anni, infatti con me non si mostra molto aperta, nel senso che l'abbraccio e la bacio sulla guancia senza essere ricambiato ( a lei fa piacere ricevere tutte queste attenzioni, e si trova bene con me ogni volta che usciamo). Non so bene come comportarmi, ma per me lei è importante, non voglio perderla. ( siamo usciti 3 volte )
    Ho paura ad amarla casomai sbaglio qualcosa, e non vi nascondo che ho anche paura di innamorarmi. Cosa mi consigliate?


     
  2. Treemax Treemax è offline ApprendistaMessaggi 289 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #2

    Predefinito

    Caution, se lei è appena uscita da una lunga storia per me la faccenda è " molto da naso". Quando si esce da una lunga storia ci vuole un certo tempo per elaborare la faccenda e tu sei quello che rischia di uscirne male, nel senso che tu ti fai delle illusioni ma per lei sei un buon amico e basta. Qui in questa situazione se fossi io al tuo poso le parlerei mooolto chiaro nel senso che le dici quello che provi in modo che capisci le sue intenzioni. Il modo è xxx(nome della ragazza) io sento che....e le dici il tuo sentire il tuo vissuto cio che provi. Poche cose alla volta senza fare un monologo di mezz'ora e poi stai in silenzio. Quando parli non devi fare critiche, dare giudizi. In queso modo attivi delle riflessioni in lei le dai modo di pensare e lei ti darà le risposte necessarie. Tu ti regolerai di conseguenza. In questa maniera appari a lei deciso e magari se non adesso piu in là potrebbe essere lei a contattarti per iniziare una storia con te. Se diventi un amico sappi che difficilmente si tramutera' in una relazione.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]