Paura di andare oltre - Pagina 16

Discussione iniziata da vaiana1 il 07-01-2019 - 287 messaggi - 23513 Visite

Like Tree362Likes
  1. Camelot Camelot è offline JuniorMessaggi 1,269 Membro dal Mar 2009 #151

    Predefinito

    Per troncare,facile,basta dire che tuo marito ha dei sospetti e che ti ha voluto controllare il cellulare,che tu eri molto imbarazzata,che non sei riuscita a nascondere la tensione e...meno male che non ha trovato nulla,ma adesso è troppo sospettoso e che tu non intendi minimamente rovinare il rapporto con lui,quindi basta anche ai messaggi ed alle chat e che non puo' esserci amicizia se uno ti desidera,quindi se vuole bere un buon caffe' c'è il bar dove puo' berselo da solo.Scrivigli questo poi non leggere piu' i suoi messaggi e non rispondere piu' a niente.Se ti ferma di persona per parlarti,digli che hai gia' sbagliato ad incontrarlo da sola e che non intendi proseguire.


    Mike72 and flashcar like this.
    Ultima modifica di Camelot; 10-01-2019 alle 19:07
     
  2. vaiana1 vaiana1 è offline PrincipianteMessaggi 55 Membro dal Jan 2019 #152

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Xena14 Visualizza Messaggio
    Sì certo. Non era riferito a te, mi riallacciavo al tuo commento per ribadire la cosa.

    È un consiglio che non ho propio considerato! Innanzitutto come ho già detto siamo lo stesso gruppo di genitori macano ancora anni di scuola non vorrei mettere a disaggio questa donna, che risolva lui i suoi problemi ma magari sono pure felici e non mi azzardarei a dire niente a questa donna che non ha colpe
    Xena14 likes this.
     
  3. Camelot Camelot è offline JuniorMessaggi 1,269 Membro dal Mar 2009 #153

    Predefinito

    Poi ,Vaiana,permettimi,non ti ha insegnato la mamma che se si invita a casa un uomo per tre volte,da soli,lui si aspetta qualcosa,e non parlo del bere,da te?
    Ultima modifica di Camelot; 10-01-2019 alle 19:13
     
  4. primacheilgallocanti primacheilgallocanti è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 530 Membro dal Nov 2018 #154

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Certo, lei lo dice alla moglie così lui lo dice al marito, e vissero tutti felici e contenti.
    Ho parlato di "minaccia di farlo" , non di vie di fatto.
     
  5. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline FriendMessaggi 4,233 Membro dal Oct 2017 #155

    Predefinito

    Gallo, ma che differenza pensi che faccia? Secondo te se lei minaccia lui, lui non può minacciare lei, o fare di peggio in un momento di panico? Credo che si debba stare molto attenti anche alle parole, perché non sai mai che reazione possa avere l'altra persona. Secondo me non è un consiglio, poi fate vobis.
    Xena14 likes this.
     
  6. primacheilgallocanti primacheilgallocanti è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 530 Membro dal Nov 2018 #156

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Gallo, ma che differenza pensi che faccia? Secondo te se lei minaccia lui, lui non può minacciare lei, o fare di peggio in un momento di panico? Credo che si debba stare molto attenti anche alle parole, perché non sai mai che reazione possa avere l'altra persona. Secondo me non è un consiglio, poi fate vobis.
    Punto primo: davanti ad una minaccia del genere, all'uomo in genere non viene in mente il pan per focaccia ma solo la cacar...lla.
    Punto secondo: sempre in genere, un aspirante amante che racconta al marito la corrispondenza d'amorosi sensi intercorsa con la moglie , si becca un cazzotto in faccia per aver osato sporcare l'immacolata purezza della sposa; un'aspirante amante che invece la racconta alla moglie di lui, apparentemente ottiene indifferenza o sdegnata ripulsa verso l'ignobile sicofante, sotto sotto invece interessato ascolto e conseguente, discreta indagine.
    Un uomo solitamente conosce bene queste differenti reazioni maschili e femminili e dunque già la minaccia basta e avanza. Tutto questo non è una regola, ovviamente. Niente è regola granitica nei comportamenti umani.
     
  7. primacheilgallocanti primacheilgallocanti è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 530 Membro dal Nov 2018 #157

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Gallo, ma che differenza pensi che faccia? Secondo te se lei minaccia lui, lui non può minacciare lei, o fare di peggio in un momento di panico? Credo che si debba stare molto attenti anche alle parole, perché non sai mai che reazione possa avere l'altra persona. Secondo me non è un consiglio, poi fate vobis.
    Un uomo, davanti alla minaccia che delle sue evoluzioni avicole venga messa al corrente la gentile consorte, solitamente si c....a sotto, altro che pensare subito al pan per focaccia. Sient'amme

    Per le donne il miglior afrodisiaco sono le parole. Il punto “G” è nelle loro orecchie. Chi lo cerca più in basso sta sprecando il suo tempo.
    (Isabel Allende)
    Melite likes this.
    Ultima modifica di primacheilgallocanti; 10-01-2019 alle 21:25
     
  8. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline FriendMessaggi 4,233 Membro dal Oct 2017 #158

    Predefinito

     
  9. primacheilgallocanti primacheilgallocanti è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 530 Membro dal Nov 2018 #159

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    C'è un'eccezione a questa regola, però: i seriali. Il seriale maschio in genere si piglia per moglie una donna che lui sa già in grado di bersi tutte le sue panzane e che non crederà mai a "narrazioni" diverse sulla personalità e sulle azioni del caro maritino, oltre ad essere a prova di bomba in fatto di fedeltà coniugale. Non c'è caso umano più commovente e devastante per le coronarie dei deboli di cuore di quello del seriale che si scopre cornuto. Se il tizio in questione appartiene a questa categoria (ma non credo), allora sì, hai ragione tu.
    Ultima modifica di primacheilgallocanti; 10-01-2019 alle 21:33
     
  10. L'avatar di Melite

    Melite Melite è offline FriendMessaggi 4,233 Membro dal Oct 2017 #160

    Predefinito

    Grazie per essermi venuto in contro, alla fine
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]