Paura di tutto.

Discussione iniziata da Sare99 il 27-07-2018 - 20 messaggi - 591 Visite

Like Tree4Likes
  1. L'avatar di Sare99

    Sare99 Sare99 è offline PrincipianteMessaggi 141 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #1

    Predefinito Paura di tutto.

    È da più di un anno che ho rotto bruscamente la mia relazione con un ex violento e tossicodipendente. Mi ritrovo in una sorta di campana di vetro che mi sono costruita nella mia testa dove non esistono rumori, dove tutto è pacato e perfetto.
    Sono seguita da una specialista che, periodicamente, mi aiuta ad affrontare un mondo banalissimo quanto reale che non riesco a gestire per troppe paure.
    Ansia e panico ad ogni urlo, rumore improvviso quale un semplice bicchiere che tocca un tavolo.
    Non ho problemi a stare a contatto con le persone.. ma se son da sola mi perdo nel caos più totale. Esco solo con mia cugina che è praticamente la mia "tutrice" al di fuori delle mura casalinghe, abituata alle consuete sceneggiate di panico nel bel mezzo di una risata collettiva.
    Vivo di musica, amica leale. Faccio la dogsitter sotto consiglio della mia curante, fidarsi di un cane dicono che sia più facile. Amo Hentai e leggo infiniti fumetti.

    A volte mi sento felice.. ma la felicità facilmente viene distrutta da quel macigno che si porta dentro.


     
  2. la-psicolabile la-psicolabile è offline ApprendistaMessaggi 392 Membro dal Dec 2017 #2

    Predefinito

    Guarda io sto attraversando un bruttissimo periodo , mi alzo con nodo in gola e voglia di piangere , ho sempre dei pensieri negativi , ho le crisi di panico per le cose di tutti i giorni . Insomma non riesco più a gestire la mia vita , prendo già degli psicofarmaci ma se continuo così credo che me li cambieranno o aumenteranno i dosaggi . Vedo tutti che riescono a condurre una vita normale che si divertono e io non concludo più nulla ... non posso certo continuare così ormai non ho più voglia di niente
    Sare99 likes this.
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
  3. L'avatar di Druido84

    Druido84 Druido84 è offline ApprendistaMessaggi 430 Membro dal Nov 2012 #3

    Predefinito

    Non vi arrendete,lottate per tornare a vivere la vostra vita come vorreste ,non arrendetevi,la fuori da casa vostra c'è la felicità anche per voi.
    Io non prendo medicine,non ho i vostri problemi,ho i miei,ma voglio continuare a credere che ce la posso fare.
    passerosolitario84 likes this.
    ...qualsiasi cosa faccio la faccio con il cuore,a volte mi faccio male ma va bene cosi,non posso cambiare quel che sono..
     
  4. listener84 listener84 è offline PrincipianteMessaggi 1 Membro dal Aug 2018 #4

    Predefinito

    Sotto il velo di banalità che sembra circondare il nostro "mondo", c'è una folla sterminata di gente che lotta, da come scrivete mi pare di capire che voi siate tra questi (e anch'io lo sono).
    Siate coraggiosi, siate forti, perché se siete arrivati fin qui lo siete davvero.

    In bocca al lupo.
     
  5. L'avatar di Sare99

    Sare99 Sare99 è offline PrincipianteMessaggi 141 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #5

    Predefinito

    Io devo imparare a gestire il panico. Il cane mi aiuta. In casa vivo bene, fuori ancora no.
    Mi scoraggia il ritorno ai libri a settembre, la confusione "studentesca", nuovi compagni.
     
  6. L'avatar di M.Hobart

    M.Hobart M.Hobart è offline Super ApprendistaMessaggi 814 Membro dal Jan 2014 #6

    Predefinito

    Iniziate a fare attività fisica intensissima, boxe o anche solo crossfit o corsa. Quelli che raccontate sono problemi pesanti e invalidanti, seguite un percorso di terapia cognitivo comportamentale. Si può pian piano riabituarsi al veleno della folla
    Susanna Agnelli illuminaci tutti
     
  7. L'avatar di Sare99

    Sare99 Sare99 è offline PrincipianteMessaggi 141 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #7

    Predefinito

    Io vorrei tornare a fare ciò che mi piaceva, tiro con l'arco. Ma ho ancora problemi alle dita e tendine del braccio per potermici immergere nuovamente.
    Prima di allora, cercherò contatti ma noto che l'indifferenza regna sovrana. Piaccio a tutti ma non piaccio a nessuno. E nel mio mondo perfetto creo un sistema floreale magnifico piangendo.
    La notte mi uccide, non dormo e i pensieri mi tormentano.
    Al mattino risorgo, o almeno ci provo.
     
  8. L'avatar di syncorn

    syncorn syncorn è offline Super FriendMessaggi 5,347 Membro dal May 2013 #8

    Predefinito

    Posso scrivere qua se è possibile?? per evitare di aprire un topic nuovo ,
    Hanno operato il mio cane fiocco questa cosa mi ha fatto stare male ma che dico malissimo , mi sta creando delle crisi di ansia assurde e di pianti alternati a depressione (ho poca voglia di fare le cose)
    naturalmente ho paura che il mio cane non si riprenda e vada sopresso per ora sto riuscendo a gestire la cosa anche se rompo un pò le palle ai miei sulla gestione In realtà ho molta paura della morte e che muoiano le persone accanto a me questo mi causa quello che ho scritto poco sopra

    come gestite voi queste paura ?? delle volte sembra che non ho il controllo della mia vita quando le ho
     
  9. Berlin__ Berlin__ è offline ApprendistaMessaggi 424 Membro dal Jul 2018 #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da la-psicolabile Visualizza Messaggio
    Guarda io sto attraversando un bruttissimo periodo , mi alzo con nodo in gola e voglia di piangere , ho sempre dei pensieri negativi , ho le crisi di panico per le cose di tutti i giorni . Insomma non riesco più a gestire la mia vita , prendo già degli psicofarmaci ma se continuo così credo che me li cambieranno o aumenteranno i dosaggi . Vedo tutti che riescono a condurre una vita normale che si divertono e io non concludo più nulla ... non posso certo continuare così ormai non ho più voglia di niente
    ... nessuno lo viene a raccontare a te se ha problemi. In giro tutti hanno le stesse facce da poker travestite di quella gioia che la società ti chiede di avere e mantenere. Ma quasi tutti hanno problemi che nemmeno ti immagini, come e peggio dei vostri.
    D'altronde capisci bene che andare in luoghi sociali con la faccia triste a raccontare a tutti le proprie magagne, non ti fa guadagnare la stima e la compagnia altrui. La gente preferisce persone allegre con cui dimenticare i propri problemi. Un uomo triste non vedrà la figa manco col binocolo, voi basta che usciate e anche col broncio vi approcceranno cani e porci.
     
  10. la-psicolabile la-psicolabile è offline ApprendistaMessaggi 392 Membro dal Dec 2017 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da syncorn Visualizza Messaggio
    Posso scrivere qua se è possibile?? per evitare di aprire un topic nuovo ,
    Hanno operato il mio cane fiocco questa cosa mi ha fatto stare male ma che dico malissimo , mi sta creando delle crisi di ansia assurde e di pianti alternati a depressione (ho poca voglia di fare le cose)
    naturalmente ho paura che il mio cane non si riprenda e vada sopresso per ora sto riuscendo a gestire la cosa anche se rompo un pò le palle ai miei sulla gestione In realtà ho molta paura della morte e che muoiano le persone accanto a me questo mi causa quello che ho scritto poco sopra

    come gestite voi queste paura ?? delle volte sembra che non ho il controllo della mia vita quando le ho
    Ti capisco sono nella tua stessa situazione , per il momento ho deciso di rivolgermi a uno psichiatra perché anche io non riesco più a gestire l'ansia che mi attanaglia per vari motivi , la mia vita sta andando a rotoli perché non concludo più nulla mi fisso su certe problematiche , nel tuo caso è la salute del tuo cane , nel mio l'incolumità dei famigliari e del mio gatto per il quale ho sviluppato una specie di ossessione . Amo tantissimo gli animali e questo mi ha portato ad annullarmi quasi del tutto quindi l'unica soluzione che vedo è uno specialista bravo
    Quando sono andato a scuola, mi hanno chiesto cosa volessi diventare da grande. Ho risposto “felice”. Mi dissero che non avevo capito l’esercizio e io risposi che loro non avevano capito la vita.
    (John Lennon)
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]