“… e il peccato fu creder speciale una storia normale”. - Pagina 13

Discussione iniziata da mariaeva il 01-12-2019 - 223 messaggi - 16874 Visite

Like Tree306Likes
  1. rob221 rob221 è offline Super ApprendistaMessaggi 648 Membro dal Jun 2020 #121

    Predefinito

    Anche io ti avevo già letta Rosablu, perchè apprezzo moltissimo i tuoi interventi. Purtroppo succede che i sentimenti si estinguano in parte, ma non dipende da te, anzi. E' una dinamica tra due persone che non funziona e a volte non è colpa di nessuno.
    Ora in qualche modo lo sai, ma fatti aiutare e sostenere nel tuo percorso.


     
  2. L'avatar di cla77

    cla77 cla77 è offline FriendMessaggi 2,870 Membro dal Mar 2017 #122

    Predefinito

    Esprimo un mio pensiero personale che sicuramente è obiettabile.
    Io capisco il desiderio di tenere unita una coppia e impegnarsi, ma raggiunta la consapevolezza che si è soli e che dall'altra parte non c'è lo stesso impegno io davvero non capisco il procrastinare situazioni che ti fanno stare male.
    Bisognerebbe rendersi conto che se la paura è quella di rimanere soli o rompere certe convenzioni, accanto ad una persona così lo si è ancora di più.

    @Trale mi dispiace molto, avevo intuito ma non immaginavo la situazione fosse tanto grave.
    @Rosa tuo marito starà pure bene con te in casa con i tuoi figli, ma continua ad avere una relazione fuori, sta bene si...ha tutto. scusa se sono un po' diretta ma davvero pensa a te stessa.
    Mielezenzero, Lorylara75 and trale like this.
    Ultima modifica di cla77; 23-06-2020 alle 08:21
     
  3. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline JuniorMessaggi 2,146 Membro dal Jan 2020 #123

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da soyconchita Visualizza Messaggio
    sarebbe altrettanto off topic una discussione aperta da un nuovo utente, nella sezione "curiamoci con l'omeopatia" di un qualsivoglia forum. Inutile intervenire scrivendo che è meglio rivolgersi alla medicina ufficiale, giusto per non rischiare di far morire i propri figli curandoli con lo sciroppo di lumaca, anziché con l'antibiotico, quando hanno una grave infezione.

    Potrei sbagliare, ma mi sembra che, in questa sezione, si sia creato una specie di "salottino privato", dove gli utenti si sentono a casa propria, in pieno diritto di mettere alla porta chi non la pensa come loro. Ho letto più volte: "se non vi va, non leggete".

    Eppure questa sezione è aperta a tutti e continua ad esserlo. Non c'è il sottotitolo "si astenga chi non condivide il tradimento coniugale".
    Il tradimento si consuma tra fedifrago e amante alle spalle e a danno del terzo protagonista, quello i cui sentimenti vengono asfaltati, ma ESISTE!!, è il/la tradito/a! Quindi che ci sia chi in questa sezione del forum dedica i suoi pensieri a chi il tradimento lo subisce mi sembra NORMALISSIMO!!
     
  4. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline FriendMessaggi 4,816 Membro dal May 2017 #124

    Predefinito

    @rosablu è così difficile quando si è gli unici a lottare in una relazione di coppia.
    Non si può amare per due, specialmente quando c'è ancora dolore che puntualmente torna a galla.
    Raccogli tutto ciò che puoi e rifletti bene, arrivata a questo punto, su cosa fare davvero del tuo matrimonio.
    E non sentirti in colpa, da quello che ho letto di te credo proprio tu abbia fatto e stia facendo il possibile per riportare equilibro con tuo marito.
    Ma se dall'altra parte non c'è lo stesso peso, beh...devi necessariamente cambiare rotta.
    fantasticonov likes this.
     
  5. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 794 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #125

    Predefinito

    Buon giorno a tutti,
    Visto che non mi sembra corretto invadere lo spazio di un altro utente con le mie menate, risponderò nel mio tread "Chiusa in una morsa di dolore" nella sezione "problemi di cuore"

    https://forum.amando.it/chiusa-morsa-dolore-145562/

    RB
    Nessuna notte è tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere
     
  6. L'avatar di rosablu1972

    rosablu1972 rosablu1972 è offline Super ApprendistaMessaggi 794 Membro dal Jan 2013
    Località Lombardia
    #126

    Predefinito

    Per non invadere lo spazio di un'altra utente vi risponderò nel mio tread "Chiusa in una morsa di dolore" nella sezione "Problemi di cuore".
    Grazie a tutti per le vostre parole ed il vostro interessamento
    Rosablu
    Nessuna notte è tanto lunga da non permettere al Sole di sorgere
     
  7. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline JuniorMessaggi 2,146 Membro dal Jan 2020 #127

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da soyconchita Visualizza Messaggio
    sarebbe altrettanto off topic una discussione aperta da un nuovo utente, nella sezione "curiamoci con l'omeopatia" di un qualsivoglia forum. Inutile intervenire scrivendo che è meglio rivolgersi alla medicina ufficiale, giusto per non rischiare di far morire i propri figli curandoli con lo sciroppo di lumaca, anziché con l'antibiotico, quando hanno una grave infezione.

    Potrei sbagliare, ma mi sembra che, in questa sezione, si sia creato una specie di "salottino privato", dove gli utenti si sentono a casa propria, in pieno diritto di mettere alla porta chi non la pensa come loro. Ho letto più volte: "se non vi va, non leggete".

    Eppure questa sezione è aperta a tutti e continua ad esserlo. Non c'è il sottotitolo "si astenga chi non condivide il tradimento coniugale".
    Anche perché qualunque tradimento coinvolge sempre almeno tre persone: gli amanti e almeno un tradito/a quindi è ovvio che anche i cornuti abbiano proprio qui una voce!!
     
  8. Treemax Treemax è online Super ApprendistaMessaggi 560 Membro dal Apr 2018
    Località Italia
    #128

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Buongiorno Rosablu, in realtà io leggo sempre la tua storia; è che tu raramente ci aggiorni.
    Per quanto riguarda la terapia di coppia, confesso che sono molto scettica per due ragioni: uno perché una amica mi ha riportato un'esperienza orrenda che ha voluto interrompere perché non si sentiva capita dal terapista. La seconda ragione è invece personale, dopo aver passato anni a suggerire a mio marito di farsi aiutare da un terapista e/o di andare a fare una terapia per noi due, mi sono rotta, non ho più le forze di tenere in piedi io il matrimonio. Io ho fatto una terapia di un anno e mezzo individuale che purtroppo ho interrotto perché la psicologa ho scoperto essere mamma di un compagno di mio figlio ... ma vabbè. La terapia individuale è la cosa migliore, ho imparato a prendermi cura di me stessa e se proprio non riesco a far cambiare comportamento a mio marito, ho adottato delle strategie per vivere al meglio io. Non è facile perché forse noi donne abbiamo sempre il desiderio di riporre in una persona la nostra felicità e io con mio marito mi sono sempre sentita sola. Poi negli anni ho capito il perché: mio marito è autistico come nostro figlio. Certamente la comunicazione tra di noi è stata molto difficile anche se io sono entrata nel suo mondo adattandomi per 30 anni. Però adesso mi sento in dovere di smettere di fare questa fatica logorante e di vedere cosa succede. Se lui sarà in grado di camminare con le sue gambe, staremo ancora insieme ... sennò no ...
    La mia storia è diversa dalla tua ma è simile nel desiderio di tenere unita la coppia e nella stanchezza di portare avanti un matrimonio da sola.
    Posso dire che negli ultimi 5 anni, non ho più fatto niente per la coppia ... ho pensato più a me stessa, anche perché ne avevo bisogno e mio marito ha dato timidi segnali di miglioramento, adattamento ... mi sta dimostrando amore per la prima volta dopo 30 anni ... proprio in questi giorni.
    Amore e non innamoramento, mio marito non si è mai innamorato, non comprende quello stato d'animo, forse non è in grado di provarlo.
    Chapeau Trale.
    Ho sempre pensato che possiamo cambiare solo per noi stessi e gli altri non vanno cambiati.
    Grazie per questa bella condivisione.
    fantasticonov likes this.
     
  9. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline JuniorMessaggi 2,146 Membro dal Jan 2020 #129

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da white74 Visualizza Messaggio
    E intanto che si divertono creano quella sofferenza che vedi qui..
    Non vuoi un marito/moglie che ti controlla?
    Innanzitutto non minare la fiducia che ripone in te.
    Probabilmente se dopo tanti anni ancora controlla qualcosa non torna.
    Oppure, cosa molto più probabile, è lei a non sentirsi adeguata. Perché quello che nessuno considera nei tradimenti è il senso di inadeguatezza che si incolla addosso al tradito e che è molto difficile far andar via. Ti metti in testa che non è il traditore ad essere una ***** ma tu a non andare bene.. e ce ne vuole per arrivare a capire..
    Io non ho mai avuto questo senso di inadeguatezza. Per me ciò che il tradimento ha distrutto è la fiducia che ho sempr
     
  10. L'avatar di fantasticonov

    fantasticonov fantasticonov è offline JuniorMessaggi 2,146 Membro dal Jan 2020 #130

    Predefinito

    Mi è partito il dito...
    Io non mi sono sentita inadeguata. Anzi, ho pensato che lui non sia stato adeguato e all’altezza della situazione, che si sia alleggerito di troppe responsabilità. Se non ci fossi stata io a farmi un mazzo spropositato per portare avanti due adolescenti e a occuparmi anche della casa, del cane e lavorare pure 60 ore la settimana e senza l’aiuto di nessuno, in terra straniera, chi li avrebbe cresciuti? Chi è stato il loro indiscusso punto di riferimento?
    Comodo fare i figli, sbolognarli alla moglie e pensare alla propria carriera. E perché non bastava, ha pensato pure di divertirsi con l’amante.
    A me quello che ha distrutto è stato proprio il fatto di essermi ritrovata sulla schiena tutto. Nel momento in cui ho capito che il mio enorme sacrificio non ha corrisposto ad altrettanto impegno da parte sua, quella per me è stata una grossa delusione, insieme alle balle ricevute per tenere in piedi quella relazione parallela in cui lui potesse divertirsi mentre io mi facevo il mazzo. Poi per carità girava per il mondo come l’acqua nei tubi passando da un fuso orario all’altro e veniva a casa ogni due settimane, stanco e distrutto, ma mi ha ferita veramente approfittando della mia fiducia in lui.
    Ora lo lascio un po’ sbattere, a casa faccio il minimo, non cucino e lo lascio che ci si impegni lui. La casa la faccio pulire da una signora e io mi prendo delle pause. Me lo merito!!
    E la fiducia se la sta conquistando piano piano perché per troppo tempo l’ha avuta quando non la meritava.
    Nonostante questo riusciamo a vivere momenti magici insieme, abbiamo delle routine che comprendono esperienze adrenalitiche e delle sorprese per spezzare le routine.
    Facciamo moltissimi lavori e progetti casalinghi e ci divertiamo assieme. Ma la ferita ancora sanguina.
    antonio60 likes this.