“… e il peccato fu creder speciale una storia normale”. - Pagina 6

Discussione iniziata da mariaeva il 01-12-2019 - 223 messaggi - 16882 Visite

Like Tree306Likes
  1. erik555 erik555 è offline BannedMessaggi 5,614 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #51

    Predefinito

    1) Mi sembra che alcuni iscritti “facciano confusione di termini” per adoperare un gentile eufemismo. Una banale regola di netiquette e di buonsenso è che in una pagina del forum dedicata alla Ferrari non si entri per affermare che la Mercedes e Hamilton sono i migliori. È da provocatori, da troll, è un comportamento da “maleducati” da antiabortisti che vanno a fare casino davanti alle cliniche delle donne in nome del loro distorto diritto alla vita con la loro carica di arroganza da fanatici talebani.
    La libertà di opinione e di discussione non è parlare in qualsiasi maniera di qualsiasi argomento indipendentemente dal contesto. È chiaro, signori qualunquisti che non sapete nemmeno contestualizzare dove vi trovate e perché ?
    2) discorso analogo per te Mariaeva che fai confusione non solo sulla categoria ma anche sul fatto che “purtroppo” sei tu da sola a dover elaborare se e quanto il comportamento del tuo partner è accettabile o vivibile, perdonabile in nome del bene dei figli e del tuo matrimonio oppure perché l’uomo è uomo e la conquista e l’impollinazione sono sue proprie tendenze e predisposizioni. Non c’è molto da capire sul perché quella donna è per quale motivo, l’amante è una femmina come te, piace all’uomo perché ha le forme, una lei e secerne feromoni, a quanto pare e si è rivelata disponibile. C’é da accettare o meno una realtà indigesta, per te, ma intrinsecamente elementare. C’è da mediare, c’è da ribadire cresciamo i figli, impegniamoci, rinnoviamo tali obiettivi. Sul fronte dell’amore la situazione purtroppo è quella che è e non puoi fare altro che curare te stessa e mostrarti disponibile confidando che lui nutra ancora del desiderio nei tuoi confronti. Ma di certo non lo riattizzi tenendogli il muso o chiedendogli ossessivamente perché è stato con un’ altra. Perchè altra risposta non c’è a parte dire che le femmine sono femmine e conquistarne il più possibile è scritto da qualche parte nel corpo di un uomo fra testicoli e ipotalamo. Credimi ti avrei supportato come faccio con innumerevoli iscritti al forum, basterebbe, non so se tu possa, sfogliare le mie risposte per renderti conto di che pasta sono solo che nella fattispecie tu sei entrata un po’troppo a gamba tesa in questo particolare ambito del forum. Voglio dire che se abbiamo o abbiamo avuto una relazione extra cnon siamo obbligati a tollerare le filippiche e le bordate di chi di fatto pur millantando la sua laicità ha una sacra visione della coppia e della fedeltà sessuale.


     
  2. erendil erendil è offline JuniorMessaggi 1,851 Membro dal Dec 2016 #52

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    O meglio, prendo atto che per Mariaeva il tradimento sia una esperienza devastante ma lo è appunto per lei, conosco persone che non la fanno così grossa eppure sono sinceramente innamorate. Persone che hanno perdonato e che continuano a perdonare perché accettano il partner per quello che con tutti i suoi difetti, infedeltà compresa.
    Trale, mi perdonerai se invece io non sono d'accordo con te... "farla così grossa" la trovo un'espressione francamente offensiva per chi ci passa e lo deve elaborare dentro di sè, prima ancora di far scoppiare la cosa col partner. Non è la marachella di un bambino e non è perdere un ombrello. Non si perdona perchè si è ecumenici o perchè si fa mea culpa delle proprie mancanze, spesso non si perdona affatto e si va avanti col cuore a brandelli, facendo buon viso a cattivo gioco, per migliaia di ragioni che non stanno nel voler sminuire l'accaduto, anzi, ma magari si è cresciute con l'idea che una vita di coppia distorta è meglio della solitudine. Chiamali condizionamenti familiari, ambientali, sociali, come vuoi e come l'esperienza ti suggerisce. Ma è tutto tranne un voler dare una carezza e dire "ok, non è successo niente, andiamo avanti".
    SalvoM. and mariaeva like this.
     
  3. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #53

    Predefinito

    Per Erik555: contesto recisamente il tuo assunto iniziale...
    Questa non è una sezione del forum "riservata agli amanti ed agli infedeli"...
    È una sezione del forum dove SI PARLA di amanti ed infedeltà... Cosa che implica anche il diritto di critica, in ipotesi pure dura e feroce ( certo più dura e feroce di quanto abbia fatto la povera Mariaeva.. ).
    Se, invece, tu avessi ragione, e ciascuna sezione fosse "riservata" ad una determinata categoria, ciò implicherebbe che, per esempio, quelle riservate all'omosessualità maschile o femminile dovrebbe VIETARE l'ingresso e la frequentazione agli etero.. Oppure che quella riservata al due di picche dovrebbe essere vietata a chi ha sempre avuto una felice e fortunata vita sentimentale e sessuale... La sezione sulla tossicodipendenza dovrebbe essere vietata a chi non si droga, quella del matrimonio agli scapoli, quella della gravidanza a chi NON sta aspettando un bambino, eccetera eccetera eccetera...
    Insomma, ognuno dovrebbe parlare SOLO a chi è d'accordo con lui, ai suoi simili, a chi condivide le sue scelte di vita e vive le sue stesse esperienze...
    In sostanza, assumi che ci si dovrebbe dividere in gruppi che se le suonano e se le cantano da soli...
    Mi dici a che servirebbero i forum in quel caso?...

    Tralascio il resto che hai scritto, trasudante maschilismo allo stato puro come raramente mi è capitato di leggere.
    mariaeva, Babyxx, Maggiolo and 1 others like this.
    Ultima modifica di SalvoM.; 06-12-2019 alle 20:29
     
  4. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 6,695 Membro dal Aug 2016 #54

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SalvoM. Visualizza Messaggio
    Non conoscevo questo particolare della tua vita, ma sospettavo che la pervicacia con cui esibisci "coram populo" la tua storia di fedifraga impenitente, addirittura in un thread-telenovela lungo due anni e mezzo ( quasi una sezione distaccata del forum creata da te stessa ) nascondesse una motivazione più profonda...
    Eccola la motivazione: l'orgogliosa esibizione della tua condizione attuale di cornificatrice serve a "sanare" agli occhi del tuo ego ferito, il lutto, probabilmente mai veramente elaborato, delle corna primigenie subite nel modo crudele che hai testé ricordato.... Insomma, una forma diversa e più "elaborata", perché largamente inconscia, del famoso "chiodo scaccia chiodo".

    Non funzionerà: il tuo essere adesso, in qualche modo, "carnefice" di tuo marito non servirà a "guarire" la vecchia ferita subita tanto tempo fa, ferita che hai provato ( inutilmente ) a nascondere sotto un tappeto. Faresti meglio, te lo dico con tutto il cuore, a tirarlo fuori, invece, il "vecchio dolore" e ad elaborarlo definitivamente ( con, magari, un aiuto professionale ).
    Credo che tu sia fuori strada.
    Ho sempre pensato che la vita è fatta di eventi, belli e brutti. Il tradimento è uno di questi, può capitare, d'altra parte non sempre l'amore dura tutta la vita.
    Quella storia è stata un capitolo della mia vita, sono in contatto con quel mio fidanzato e lui sa che l'ho perdonato. A posteriori ho compreso le sue motivazioni.
     
  5. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #55

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lei68 Visualizza Messaggio
    Quella storia è stata un capitolo della mia vita, sono in contatto con quel mio fidanzato e lui sa che l'ho perdonato. A posteriori ho compreso le sue motivazioni.
    Sarà....
    Riporto nuovamente:

    "Per quanto riguarda il tradimento subito, io sono stata cornificata alle soglie del matrimonio, con casa pronta e compagnia bella, da una persona con cui stavo da 10 anni e che godeva della mia piena fiducia."

    Questa frase non mi sembrava rivolta ad una persona di cui "avevi compreso le motivazioni" e che "avevi perdonato"...
    A me sembrava si riferisse ad una esperienza che ti brucia ancora da morire e ad una persona che vedresti volentieri appesa per le pal.e ad un palo...

    Ma ci sta che adesso tu neghi, tu ed il concetto di coerenza non è che siate mai stati proprio in ottimi rapporti...
    Ridiamo, Babyxx and fantasticonov like this.
    Ultima modifica di SalvoM.; 06-12-2019 alle 23:06
     
  6. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline BannedMessaggi 11,459 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #56

    Predefinito

    Ora in effetti mi tornano molte cose, tra cui la fissa di Lei che per tre volte mi ha chiesto quanto mi bruciasse l'esser stata tradita da mio ex marito.
    ...che tra l'altro non mi ha mai tradita, che io sappia. 🙄
    SalvoM. likes this.
     
  7. mariaeva mariaeva è offline PrincipianteMessaggi 36 Membro dal Nov 2019 #57

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erik555 Visualizza Messaggio
    1) Perchè altra risposta non c’è a parte dire che le femmine sono femmine e conquistarne il più possibile è scritto da qualche parte nel corpo di un uomo fra testicoli e ipotalamo.
    Ti rileggi quando scrivi? Riduci l'uomo a puro istinto e le donne a prede disponibili. Se mio marito la pensasse come te l'avrei spedito all'istante a quel paese. Mi spiace per te, forse non hai mai conosciuto una donna in grado di farti provare l'amore. Non parlo di innamoramento. E se non comprendi un discorso così banale c'è poco da discutere.
    SalvoM., Ridiamo, Deluso79 and 2 others like this.
     
  8. mariaeva mariaeva è offline PrincipianteMessaggi 36 Membro dal Nov 2019 #58

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erik555 Visualizza Messaggio
    1) Sul fronte dell’amore la situazione purtroppo è quella che è e non puoi fare altro che curare te stessa e mostrarti disponibile confidando che lui nutra ancora del desiderio nei tuoi confronti.
    La mia rabbia quindi è immotivata? Dovrei invece pensare a come risvegliare il desiderio nei miei confronti? Non domandare nulla e vivere nella speranza che lui torni da me? E torno a chiedermi: sarei io la bigotta, la sempliciotta, quella che non riesce a stare al passo con i tempi? Quello che hai scritto fa venire i brividi a tutte le donne, anche a quelle che tradiscono.
    SalvoM., Ridiamo, white74 and 3 others like this.
     
  9. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline BannedMessaggi 11,459 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #59

    Predefinito

    Mariaeva, le tue ultime due risposte meritano un abbraccio.
     
  10. lei68 lei68 è offline Super FriendMessaggi 6,695 Membro dal Aug 2016 #60

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SalvoM. Visualizza Messaggio
    Sarà....
    Riporto nuovamente:

    "Per quanto riguarda il tradimento subito, io sono stata cornificata alle soglie del matrimonio, con casa pronta e compagnia bella, da una persona con cui stavo da 10 anni e che godeva della mia piena fiducia."

    Questa frase non mi sembrava rivolta ad una persona di cui "avevi compreso le motivazioni" e che "avevi perdonato"...
    A me sembrava si riferisse ad una esperienza che ti brucia ancora da morire e ad una persona che vedresti volentieri appesa per le pal.e ad un palo...

    Ma ci sta che adesso tu neghi, tu ed il concetto di coerenza non è che siate mai stati proprio in ottimi rapporti...
    Ma nooo povero uomo. Divorziato dopo 5 anni perchè lei (erano colleghi di lavoro) lo tradiva con un loro collega sposato, con cui uscivano i 4.
    Lei poi ha fatto una figlia con l'altro.
    Credo che l'abbia pagata abbastanza senza che io muovessi un dito, ora è single e in carriera.
    Ho compreso le sue motivazioni, ci eravamo messi insieme da ragazzini, dopo 10 anni si arriva a un bivio "o ti sposi o ti molli", ma il rapporto era già stracotto. Io avevo 26 anni lui 29. Ha trovato questa collega sexy che gli ha offerto nuovi brividi. È giusto che sia andata cosi. Eravamo già annoiati e non avevamo nemmeno 30 anni. Entrambi abbiamo potuto fare esperienze diverse e crescere come persone.