Pensate o avete mai pensato di non esser fatti per una relazione?

Discussione iniziata da polinares il 26-12-2015 - 130 messaggi - 10808 Visite

Like Tree106Likes
  1. polinares polinares è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 954 Membro dal May 2014
    Località Roma
    #1

    Predefinito Pensate o avete mai pensato di non esser fatti per una relazione?

    Non sto chiedendo se avete attraversato dei periodi più o meno lunghi in cui avete pensato non vi sareste più innamorati, magari in seguito a una delusione.. Almeno secondo me siamo tutti portati, a un certo punto, a innamorarci (o invaghirci di qualcuno, insomma chiamatelo come volete), anche per un motivo di conservazione della specie se volete.
    La domanda è piuttosto se avete mai pensato che siete talmente concentrati su voi stessi, sulla vostra carriera, o le vostre abitudini, o i vostri amici, che anche presentandosi occasioni con una persona con cui state bene non riuscisse ad adattare la vita che fate a una relazione.
    È semplicemente il momento sbagliato con la persona giusta, o è sempre il momento sbagliato dato che vi siete abituati alla vita che fate, o è la persona non giusta abbastanza da modificare la vostra vita?


     
  2. erik555 erik555 è offline Super FriendMessaggi 5,207 Membro dal Oct 2012
    Località una grande città in mezzo alla pianura
    #2

    Predefinito

    Secondo me leggi il problema dal lato più impervio: non dovresti credere nè alle occasioni, né all'anima gemella né alle persone/occasioni giuste al momento sbagliato e men che meno c'è da credere che esistano persone in grado di modificare l'esistenza .
    Dovresti semplicemente pensare che esistono caratteri e personalità più o meno socievoli e più o meno in grado di costruire relazioni. Certo si può migliorare nel carattere e nel grado di socievolezza e "relazionabilità" ma il tuo carattere di fondo rimane socievole o solitario.
    Lanonimo, _Vestale_ and Tony59 like this.
     
  3. Mona_mour Mona_mour è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 886 Membro dal Jan 2015 #3

    Predefinito

    In questo momento, una storia di quelle molto serie sarebbe impossibile. Non solo per oggettive situazioni pratiche, sono precario e nonostante abbia superato i 35 ho deciso di ricominciare a studiare. Ed in seconda battuta perchè nel merito delle mie attività, che sono come ossigeno per la mia esistenza, lasciano veramente poco tempo e sono costantemente preso con queste cose. E sarà così ancora per un bel po'. Tuttavia una storia basata su affinità, visioni comuni e sentimenti e da vivere in modo qualitativo, oltre che non disdegnarla credo mi renderebbe anche le cose più semplici. Se si parla di una storia figli mutui nella quale viene richiesto l'uomo già bel che posizionato, non solo non potrei, ma nemmeno vorrei iniziarla. Per quel tipo di relazioni ora, no, non credo di essere portato. Mai dire mai comunque.
    polinares likes this.
    Ultima modifica di Mona_mour; 26-12-2015 alle 22:14
     
  4. L'avatar di Black_Knight

    Black_Knight Black_Knight è offline Super FriendMessaggi 5,354 Membro dal May 2015
    Località Regno delle nebbie
    #4

    Predefinito

    Mai pensato di non essere fatto per una relazione, al limite posso pensare che relazionarsi con me sia difficile, dato che io per primo faccio fatica a conciliare i vari aspetti di me stesso.

    Ma, circostanze della vita o meno, volontà di non complicarsi l'esistenza o meno, rimane il fatto che alla fine le ragioni del cuore prevalgono su tutto, anche sull'impossibile...e quando il cuore chiama, non esiste posto in cui ci si possa nascondere per far finta di non sentirlo.
     
  5. polinares polinares è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 954 Membro dal May 2014
    Località Roma
    #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da erik555 Visualizza Messaggio
    Secondo me leggi il problema dal lato più impervio: non dovresti credere nè alle occasioni, né all'anima gemella né alle persone/occasioni giuste al momento sbagliato e men che meno c'è da credere che esistano persone in grado di modificare l'esistenza .
    Dovresti semplicemente pensare che esistono caratteri e personalità più o meno socievoli e più o meno in grado di costruire relazioni. Certo si può migliorare nel carattere e nel grado di socievolezza e "relazionabilità" ma il tuo carattere di fondo rimane socievole o solitario.
    Erik io per prima non credo all'anima gemella, o meglio credo che è più una questione di scelta (in base alle affinità ovviamente) della "persona giusta" (per quel dato momento). Però mi chiedo se trovarsi di fronte alla difficoltà di iniziare/dare carburante ad una relazione il motivo può essere legato non solo all'effettivo impegno in altri settori della vita, ma anche ad un'inconscia sensazione che "non ne valga la pena" per quella persona/relazione.
    Non intendevo di carattere perché so perfettamente di non essere una solitaria nonostante abbia bisogno dei miei momenti di solitudine
    Ultima modifica di polinares; 27-12-2015 alle 01:46
     
  6. Alex85Sa Alex85Sa è offline BannedMessaggi 11,994 Membro dal Jul 2011
    Località Salerno
    #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da polinares Visualizza Messaggio
    È semplicemente il momento sbagliato con la persona giusta, o è sempre il momento sbagliato dato che vi siete abituati alla vita che fate, o è la persona non giusta abbastanza da modificare la vostra vita?
    Tra le due preferisco credere la seconda. Anche perché come hai detto, a tutti prima o poi capita di veder crollare quel muro che ci si costruisce dopo relazioni andate male o delusioni.
    Io ad esempio sono sentimentalmente bloccato da diversi anni oramai... ma la cosa non mi pesa. Non mi sento però di escludere che all'improvviso una determinata persona influenzi le mie scelte.
    polinares likes this.
     
  7. polinares polinares è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 954 Membro dal May 2014
    Località Roma
    #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mona_mour Visualizza Messaggio
    In questo momento, una storia di quelle molto serie sarebbe impossibile. Non solo per oggettive situazioni pratiche, sono precario e nonostante abbia superato i 35 ho deciso di ricominciare a studiare. Ed in seconda battuta perchè nel merito delle mie attività, che sono come ossigeno per la mia esistenza, lasciano veramente poco tempo e sono costantemente preso con queste cose. E sarà così ancora per un bel po'. Tuttavia una storia basata su affinità, visioni comuni e sentimenti e da vivere in modo qualitativo, oltre che non disdegnarla credo mi renderebbe anche le cose più semplici. Se si parla di una storia figli mutui nella quale viene richiesto l'uomo già bel che posizionato, non solo non potrei, ma nemmeno vorrei iniziarla. Per quel tipo di relazioni ora, no, non credo di essere portato. Mai dire mai comunque.
    Idem con patate, con 10 anni di meno
    Aggiungici che io non ho ancora ben chiaro se vorrò mai dei figli o meno..
    Mona_mour likes this.
     
  8. DarkSaga DarkSaga è online JuniorMessaggi 1,802 Membro dal Sep 2014 #8

    Predefinito

    beh io ho avuto la prima storia seria (dove per seria intendo di durata maggiore a qualche mese, presentazione dei genitori, feste insieme, ecc...) relativamente tardi, intorno ai 29 anni ed onestamente non mi è piaciuta. Ma non perché nel frattempo ero "obbligato" a non vedere altre ragazze, figuriamoci avevo occhi solo per la mia ex da questo punto di vista. Semplicemente perché a 29 anni avevo la mia vita che ormai aveva preso una determinata forma, poi essendo sempre stato indipendente (vivo da solo da quando avevo 18 anni più o meno) avevo dei tempi e delle necessità diverse dalla mia ex, che viveva coi genitori ancora. Alla fine tutto era un problema, perché io essendo totalmente indipendente potevo anche adattarmi, ma dall'altra parte non c'era la minima flessibilità, visto che si dovevano adattare 3 persone (lei + genitori). Quindi si finiva sempre a litigare per cose banali, tipo cenare alle 19.30 perché i genitori cenavano a quell'ora e se arrivavo si arrabbiavano perché il giorno dopo dovevano alzarsi presto per andare a lavoro...io provai pure a dire alla mia ex che mi pesava andare a cena da lei tutti i giorni, che ho uno stile di vita diverso, che io alle 19.30 ho si e no finito di lavorare gran parte delle volte. Però non c'era niente da fare, flessibilità 0.

    Onestamente non credo che non mi innamorerò mai più o di non essere fatto per una relazione, ma spero di trovare una persona con un concetto di indipendenza simile al mio e che soprattutto abbia una sua vita, che non deve essere per forza la mia e abbia una sua "storia". Ok che questa ragazza con cui avevo deciso di costruire la storia seria era molto giovane, ma NON è possibile che ogni volta che mi racconti qualcosa, riguarda sempre qualcun altro che ti trascinava nella sua vita. Ad un certo punto le ho detto chiaramente "per favore, raccontami qualcosa che riguarda solo te, io voglio sapere chi sei TE, non me ne frega niente che quel ragazzo ti portava di qua, quell'altro di la, io sto con te". Però niente, lei aveva messo completamente da parte i suoi hobby e interessi per seguire gli altri.

    Chiaramente essendo l'unica esperienza di storia seria che ho avuto di questo tipo, non sono così propenso a buttarmi subito di nuovo nella prima storia che trovo, penso che ci vorrà molto tempo prima di poter dire "ok, riproviamoci".

    In ogni caso io sono sempre disposto a modificare la mia vita per una persona a cui tengo, ma solo se: 1) dall'altra parte c'è la stessa disponibilità 2) modificare non significa trasformare, non rinuncio alla mia vita per un'altra persona, questo mai. Secondo me quando si sta insieme, si crea una vita in più, quella condivisa, ma non vanno sacrificate le singole vite, al massimo adattate per rendere quella condivisa la più unica e speciale possibile.
     
  9. L'avatar di Lanonimo

    Lanonimo Lanonimo è offline FriendMessaggi 2,956 Membro dal May 2013 #9

    Predefinito

    guardando ai fatti e non a quello che penso o non penso ho avuto ed ho quasi solo relazioni lunghe...... anche perché seleziono molto...... ma quotidiane o quasi-quotidiane una sola volta........ con una blanda forma di convivenza........ é una cosa che non rifarei


    dove mi posiziono?
    erik555 likes this.
     
  10. L'avatar di Rogna

    Rogna Rogna è offline ApprendistaMessaggi 397 Membro dal Oct 2015
    Località Quel
    #10

    Predefinito

    Sì, mi è capitato di pensare di non essere adatto. Tuttavia negli ultimi anni le mie relazioni sono state via via sempre più importanti. Se guardo al futuro prossimo vedo la possibilità di ricominciare una relazione importante. Ho tutte le carte in regola, anche perché è quello che cerco, non voglio avventure o storielle da 4 soldi.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]