Perchè desiderate figli?

Discussione iniziata da jovix il 15-03-2019 - 91 messaggi - 2808 Visite

Like Tree106Likes
  1. L'avatar di jovix

    jovix jovix è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Nov 2017 #1

    Predefinito Perchè desiderate figli?

    Gravidanza e parto deturpano il corpo della donna. Poi il nuovo ruolo di genitori che la coppia assume, cambia in peggio molte cose. La maggior parte dei casi il rapporto di coppia si incrina irrimediabilmente. Senza poi parlare di tempo e fatica che i figli assorbono... Dunque, chiedo soprattutto alla donne, perché rovinarsi la vita in questo modo?


     
  2. L'avatar di norge

    norge norge è offline FriendMessaggi 4,457 Membro dal Jan 2019 #2

    Predefinito

    Io ho una sorella che sta avendo un altro pargolo. Con la prima figlia non si è sfasciata di fisico e devo dire che tutt'ora che e' incinta è fiorita. La trovo bella e serena. Ovvio che con 2 piccoli la situazione e l'equilibrio cambia ma a mio avviso lei e mio cognato cooperano. Poi vero che, ad esempio, non fanno più gite in moto per questioni logistiche ma andando avanti con gli anni ( e gli acciacchi di schiena di mio cognato) non hanno patito e hanno trovato altri interessi.Certo un figlio a mio parere lo fai con la persona giusta e non con il primo/La prima che capita.Ma io, parlo per me non la vedo tanto tragica. Ad una certa età ci sta che si prendano responsabilità. Non si può essere figli eterni.Parlo x me e x come la vedo io.... ovviamente... Quel che sta bene a me magari agli altri non sta bene. A volte torno a casa magari stanco e amareggiato ma quando vedo mia nipote per magia passa tutto... Non so perché.Forse una donna è madre quando concepisce, un uomo diventa padre quando lo abbraccia per la prima volta.Forse è l'unico istinto animale che ci è rimasto e forse il più puro. Poi vero che molte leggi non tutelano i padri single o divorziati ma ci si può lavorare credo...Ma ripeto è una mia opinione. Capisco benissimo però chi non se la sente.E' molto corretto in questo senso essere sinceri.
    Ultima modifica di norge; 15-03-2019 alle 20:51
     
  3. L'avatar di jovix

    jovix jovix è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Nov 2017 #3

    Predefinito

    Prendersi la responsabilità? Ma è una responsabilità essenziale come studiare, lavorare, curarsi, ecc.?
    PINASO likes this.
     
  4. L'avatar di trale

    trale trale è offline SeniorMessaggi 12,101 Membro dal Feb 2015 #4

    Predefinito

    Perché è l'esperienza più bella che possa esistere per una persona, sia uomo che donna. Lo intuisci quando ancora non hai avuto dei figli e li desideri e ne sei consapevole dopo che li hai avuti. Vale la pena avere il corpo deturpato e il matrimonio sfasciato, ammesso che succeda davvero questo.
     
  5. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline SeniorMessaggi 13,720 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #5

    Predefinito

    Trale ha dato una risposta perfetta.
    Per chi ha desiderio di un figlio,la realizzazione di quel desiderio vale ogni rischio,anche quello delle smagliature o di rovinare la coppia.
    Se non fosse una cosa così potente e totalizzante,ci saremmo estinti alla seconda generazione di Neanderthal.
     
  6. L'avatar di jovix

    jovix jovix è offline PrincipianteMessaggi 63 Membro dal Nov 2017 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Perché è l'esperienza più bella che possa esistere per una persona, sia uomo che donna.
    Qui ognuno parli per se: non è bello ciò che è bello...


    Citazione Originariamente Scritto da trale Visualizza Messaggio
    Vale la pena avere il corpo deturpato e il matrimonio sfasciato, ammesso che succeda davvero questo.
    Citazione Originariamente Scritto da Gigetta89 Visualizza Messaggio
    Per chi ha desiderio di un figlio,la realizzazione di quel desiderio vale ogni rischio,anche quello delle smagliature o di rovinare la coppia.
    Certo, finchè c'è una legge che impone all'uomo di mantenere il figlio secondo il reddito e non secondo le effettive necessità del figlio! Infatti sono molto poche le donne che concepiscono i figli con l'avventura di una sera e si crescono il figlio da sole senza nemmeno far saper nulla al padre...
     
  7. L'avatar di Gigetta89

    Gigetta89 Gigetta89 è offline SeniorMessaggi 13,720 Membro dal Nov 2012
    Località Toscana
    #7

    Predefinito

    Guarda che per quanto ti possa risultare inconcepibile ci sono anche uomini che hanno desiderio di diventare padri eh...
    Anzi,nella normalità delle cose i figli si pianificano in due.
     
  8. certo certo è offline FriendMessaggi 3,671 Membro dal Dec 2012 #8

    Predefinito

    Ammetto che una donna con le leggi dalla sua, prenda la decisone di sposarsi e fare un figlio con maggiore serenità perché poi sarà più tutelata, per cui ad un desiderio non corrispondono grandi rischi. Per un uomo è diverso e conosco mille esempi, ma in ogni caso ognuno sa cosa comporta avere un figlio, anche gli uomini lo vogliono e sono consapevoli quando decidono di farli, di sicuro non ho masi sentito a nessuno (forse anche per ipocrisia ma non lo so) che si sia pentito di avere avuto un figlio, anche dopo il divorzio e che era costretto a sborsare metà stipendio tra mantenimento e mutuo per la casa dove viveva la mamma dei bambini
     
  9. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 3,570 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jovix Visualizza Messaggio
    Certo, finchè c'è una legge che impone all'uomo di mantenere il figlio secondo il reddito e non secondo le effettive necessità del figlio! Infatti sono molto poche le donne che concepiscono i figli con l'avventura di una sera e si crescono il figlio da sole senza nemmeno far saper nulla al padre...
    non la trasformerei in una lotta di classe, non è partita cosi anche se con me sfondi una porta aperta, ed è il motivo per cui per le donne il fattore "M" di un uomo è comunque importante, anche se loro negheranno sempre, nemmeno nei forum le donne ammettono che i soldi contano.

    La natura ha reso il sesso piacevole perchè serve alla conservazione della specie, altrimenti tendo a pensare che ci saremmo estinti. Tuttavia anche da quando i concezionali esistono, c'è un bel po' di gente che sceglie scientemente di fare dei figli.
    Escludendo casi tutto sommati rari, e che non sono la regola come:
    - donne particolarmente giovani che si fanno mettere in cinta dall'idiota di turno
    - donne che addirittura con l'inganno arrivano al risultato (es. prendo la pillola ma non è cosi)
    ... in generale evidentemente ci sono coppie che SCELGONO di aver figli. Anche nei casi estremi appena descritti, la donna ha comunque SCELTO di mettere al mondo un bambino (si è "solo" dimenticata di dirlo al compagno).

    Io credo che dietro questa scelta, nell'inconscio, ci sia il darsi una ragione di vita. La vita non ha senso, in generale non ce l'ha per nessuno. Ci sono i relitti della peggior specie che lo trovano facendo stragi in nome della religione (e infatti sono tutti disperati che non hanno nulla da perdere), altri che trovano un senso nelle lotte varie, per gli animali, per l'inquinamento, per le donne, per gli lgbt, per ogni cosa gli venga in mente. Altri scelgono di mettere al mondo un figlio, che avendo i tuoi geni ed essendo sangue del tuo sangue, oltre a darti stimoli per alzarti tutte le mattine ed andare a lavorare almeno fino alla sua indipendenza, ti danno anche l'illusione della vita eterna, di avere una parte di te che continuerà a vivere, anche quando tu lascerai questo mondo.
    Fare figli è una scelta coraggiosa, e comporta molti sacrifici, ma io credo che anche non farli sia una scelta altrettanto coraggiosa, arrivare soli alla vecchiaia credo non sia bello per nessuno, ma non puoi nemmeno mettere figli al mondo solo perchè ti facciano compagnia, o ti facciano sentire meno solo. Credo che succeda anche questo ogni tanto, fare coppia perchè stare da soli è peggio, fare figli perchè sono il bastone della vecchiaia. Tanti anni fa, servivano anche braccia da lavoro, ma erano altri tempi.
    Ultima modifica di Berlin__; 16-03-2019 alle 11:55
     
  10. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline FriendMessaggi 3,570 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da certo Visualizza Messaggio
    ... di sicuro non ho masi sentito a nessuno (forse anche per ipocrisia ma non lo so) che si sia pentito di avere avuto un figlio, anche dopo il divorzio e che era costretto a sborsare metà stipendio tra mantenimento e mutuo per la casa dove viveva la mamma dei bambini
    personalmente è tra i vari motivi per cui non li voglio, perchè il problema non sono i figli e i soldi per i figli, ma la moglie. Come già detto, ci sono casi estremi in cui:
    - il padre è proprietario di casa
    - la moglie cornifica il marito
    - divorziano, i figli sono affidati sempre alla madre, il padre deve andarsene da casa SUA, dove potenzialmente potrebbe trasferirsi il cornificatore
    - anche se la casa non è tua e c'è un mutuo, ti ritrovi a pagare affitto o mutuo per una casa nuova, affitto o mutuo per la casa dove continuano a stare moglie e figli, alimenti per la moglie e i figli corrisposti in modo forfettario, per es. 500E/mese a figlio, ma la moglie non è tenuta a dimostrare che quei soldi li spende effettivamente per loro. Può risparmiare sul cibo e comprarsi borse o stivali.

    Magari la vedo troppo male, ma quando le persone divorziano si vedono le peggiori nefandezze, l'amore è solo un lontano ricordo. Finchè le leggi sono queste, per quanto mi riguarda sono un paletto insormontabile (assieme comunque ad altre cose).
    Ultima modifica di Berlin__; 16-03-2019 alle 12:02
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]