Perchè le donne italiane hanno tutto questo potere? Cerchiamo di capirlo! - Pagina 17

Discussione iniziata da ilsaggio80 il 22-12-2019 - 322 messaggi - 19297 Visite

Like Tree360Likes
  1. ilsaggio80 ilsaggio80 è offline ApprendistaMessaggi 216 Membro dal Jan 2018 #161

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ridiamo Visualizza Messaggio
    Piacere: Donna che dà un segnale e che poi aspetta che faccia tutto l'uomo.

    In questo modo dall'età di 16 anni ad oggi non mi è mancato un compagno.
    Evidentemente gli italiani si danno da fare.

    Se poi qualcuno dorme, ca zz i suoi. 🤩
    Ogni tanto, tra la miriade di messaggi che scrivete, esce fuori qualcosa di interessante che arriva al punto.
    Probabilmente è talmente radicata e scontata la cosa che nemmeno ve ne rendete conto.
    Dall'età di 16 anni usi sempre lo stesso comportamento, e gli uomini non ti mancano, non mi stupisce! Visto che il metodo funziona perchè cambiarlo?

    Non avete bisogno di crescere, di migliorare, di trovare nuovi modi di rapportarvi agli altri!
    Potete permettervi di restare sempre le solite bambine che credono nelle favole del principe azzurro e dei film romantici! Visto che fatte così siete perfette, non avete bisogno di cambiare nulla!
    Ci sono talmente tanti uomini disperati che pur di avere anche solo la possibilità di annusarla sarebbero disposti a tutto! Ne approfittate ed è giusto così! Ammettetelo almeno!

    Per inciso, non ho mai scritto e puoi ricontrollare tra i messaggi, che le donne italiane dovrebbero darla con più facilità per migliorare la nostra società, ma solo che dovrebbero anche loro, come dovremmo fare noi uomini, cercare di crescere ed evolversi e ogni tanto mettersi in discussione.
    Forse ne uscirebbero rapporti di coppia più equilibrati e maturi (dove li vedete?), meno litigi per motivi insignificanti e meno divorzi e il nostro paese sarebbe migliore!
    IsoldaCoeurDAnge likes this.


     
  2. ilsaggio80 ilsaggio80 è offline ApprendistaMessaggi 216 Membro dal Jan 2018 #162

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SalvoM. Visualizza Messaggio
    No, non sono AFFATTO sicuro che stia andando tutto bene... Sono sicuro che molte cose vadano male, invece...
    Ma non certo perché le donne Italiane non la danno via come acqua fresca....
    Infatti non ho mai scritto questo! Probabilmente sei tu che sei talmente ossessionato dall'aspetto sessuale, che sei convinto che tutti abbiano la tua stessa preoccupazione!
    Io mi riferisco ai rapporti di lunga durata che, oggi come oggi, per vari motivi, non sono per niente paritari.
    Se una volta erano nettamente sbilanciati a favore dell'uomo, oggi lo sono a favore delle donne.
    Chi lo nega è fuori dalla realtà! La parità attualmente non esiste e sarebbe auspicabile riappriopiarcene!

    A chi tocca pagare gli alimenti in caso di divorzio? A chi vanno i figli? Chi decide se far nascere o no un bambino?
    A che punto dobbiamo arrivare per dire che la società italiana è tutta proiettata a favore delle donne?
    Al punto che anche toccare una donna sul braccio è stalking? Al punto che anche abbassare lo sguardo sulla scollatura è un'invasione dell'intimità? Mi pare che stiamo sfiorando il ridicolo!
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
     
  3. ilsaggio80 ilsaggio80 è offline ApprendistaMessaggi 216 Membro dal Jan 2018 #163

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da liz23 Visualizza Messaggio
    No, non sono d'accordo. Se proprio dobbiamo generalizzare penso che la maggior parte delle giovani donne sia fondamentalmente romantica, a volte in modo un po' infantile. Sogna un amore travolgente, sogna un uomo che le faccia perdere la testa e che perda la testa per lei. Una donna che si comporta come quelle che descrivi tu è semplicemente una donna non interessata. Ci sono anche quelle, perché oggi la donna può correre il rischio di non trovare quell'uomo e rimanere sola. Nessuno la giudicherà, in teoria. Poi di fatto le "zitelle" continuano ad essere molto più malvisto degli scapoli, ma ci stiamo lavorando. Comunque poi si cresce, si capiscono le cose importanti e si aggiusta il target. A quel punto credo che l'uomo che ti tratta bene o benissimo diventi la massima aspirazione di quasi tutte. Sai quello che tu chiami zerbino? Magari è solo uno che vuole vedere la sua donna felice.
    In linea generale sono d'accordo, tranne sul fatto che le donne a un certo punto crescono e aggiustano il target.
    Quando? A 50 anni forse? Io vedo ancora un sacco di quarantenni che si comportano come sedicenni!
     
  4. ilsaggio80 ilsaggio80 è offline ApprendistaMessaggi 216 Membro dal Jan 2018 #164

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    Ah, ecco, allora questa è la differenza sostanziale ... e visto che io ho il pisellotto, come guardo il mondo? Attraverso il buchetto?
    Torniamo al credo della Dea Madre? La vita è vagina?

    E' che non riusciamo ad evitare di considerare solo gli estremi ... la parità sarebbe un equilibrio ottimale di libertà vera ... ma è più facile discriminare ... la fottuta scorciatoia ... che ci fa preferire il vizio di forma ...
    Bravissimo Fausto! Da applausi questo intervento, così come la maggior parte dei tuoi!
     
  5. L'avatar di Ridiamo

    Ridiamo Ridiamo è offline SeniorMessaggi 11,529 Membro dal Mar 2016
    Località Milano città dell'anima mia.
    #165

    Predefinito

    Io vedo invece la maggior parte delle quarantenni che si barcamenano tra i figli, la casa, il lavoro ed i genitori che iniziano ad avere i primi acciacchi. Perché... quando mai a farsi la notte accanto ad un figlio ammalato all'ospedale si vede un padre? O ad occuparsi di un genitore anziano si vede un figlio? Ecco, da qualche anno vedo arrivare ai colloqui con i docenti qualche padre, ma in netta minoranza rispetto alle madri sempre presenti, sempre di corsa schiacciate tra un permesso orario sul lavoro e un salto all'Esselunga. Siamo grandi donne, altro che prendere le decisioni sulla collocazione dell'ombrellone in spiaggia, come recita il tuo ridicolo post iniziale. Certo, ci sono anche le quarantenni che si comportano come delle sedicenni. Ma esattamente come ci sono degli uomini (e quanti di più che donne!!!!!!!) che si comportano come degli eterni Peter Pan.
    Ultima modifica di Ridiamo; 24-12-2019 alle 07:18
     
  6. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilsaggio80 Visualizza Messaggio
    Io mi riferisco ai rapporti di lunga durata che, oggi come oggi, per vari motivi, non sono per niente paritari.
    Se una volta erano nettamente sbilanciati a favore dell'uomo, oggi lo sono a favore delle donne.
    Chi lo nega è fuori dalla realtà! La parità attualmente non esiste e sarebbe auspicabile riappriopiarcene!
    È il tuo collega/amico/alter ego che lo nega.


    Citazione Originariamente Scritto da kenshiretto Visualizza Messaggio
    Spero che fra qualche anno la donna abbia davvero conquistato "la parità"..
    prenditela con lui.
     
  7. ilsaggio80 ilsaggio80 è offline ApprendistaMessaggi 216 Membro dal Jan 2018 #167

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da SalvoM. Visualizza Messaggio
    È il tuo collega/amico/alter ego che lo nega.
    Se qualche volta ha espresso pensieri da me condivisibili, soprattutto in risposta a utenti che davano i numeri come DarkSaga, non significa che la pensiamo su tutto allo stesso modo o siamo la stessa persona con un multinick. Se devi rispondere fallo su quello che ho scritto io e non altri!

    Se devo trovare qualcuno che più si avvicina al mio modo di pensare lo trovo senz'altro, come ho già espresso pubblicamente, in fausto62!
     
  8. DarkSaga DarkSaga è offline BannedMessaggi 3,268 Membro dal Sep 2014 #168

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilsaggio80 Visualizza Messaggio
    Se qualche volta ha espresso pensieri da me condivisibili, soprattutto in risposta a utenti che davano i numeri come DarkSaga, non significa che la pensiamo su tutto allo stesso modo o siamo la stessa persona con un multinick. Se devi rispondere fallo su quello che ho scritto io e non altri!
    Ma eravate imbarcati insieme sul cargo battente bandiera liberiana si?
    Melograna and Peppsy77 like this.
     
  9. ilsaggio80 ilsaggio80 è offline ApprendistaMessaggi 216 Membro dal Jan 2018 #169

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ridiamo Visualizza Messaggio
    Io vedo invece la maggior parte delle quarantenni che si barcamenano tra i figli, la casa, il lavoro ed i genitori che iniziano ad avere i primi acciacchi. Perché... quando mai a farsi la notte accanto ad un figlio ammalato all'ospedale si vede un padre? O ad occuparsi di un genitore anziano si vede un figlio? Ecco, da qualche anno vedo arrivare ai colloqui con i docenti qualche padre, ma in netta minoranza rispetto alle madri sempre presenti, sempre di corsa schiacciate tra un permesso orario sul lavoro e un salto all'Esselunga. Siamo grandi donne, altro che prendere le decisioni sulla collocazione dell'ombrellone in spiaggia, come recita il tuo ridicolo post iniziale. Certo, ci sono anche le quarantenni che si comportano come delle sedicenni. Ma esattamente come ci sono degli uomini (e quanti di più che donne!!!!!!!) che si comportano come degli eterni Peter Pan.
    Come Salvo, anche tu fai confusione tra me e kenshiretto, che ha scritto la storia degli ombrelloni (è anche vera, ma è un episodio di colore che non è sicuramente importante citare!).
    Quando si generalizza, lo ripeto per l'ultima volta, si sbaglia sempre, però in qualche caso è necessario farlo per far capire la direzione che sta prendendo la nostra società nel suo complesso.

    Tu più che di donne mi parli di madri e, su questo ti dò pienamente ragione, sono molto più presenti dei padri sull'educazione dei figli e nei rapporti con gli insegnanti. Ci sarebbe da discutere se una presenza così protettiva e oltremodo difensiva nei confronti dei propri figli (e di tutto quello che combinano a scuola!) sia un bene o un male per la loro crescita, ma non si può negare che l'impegno che ci mettono è di gran lunga superiore a quello dei compagni attuali o precedenti (i divorzi sono tantissimi!).

    Se leggi i miei messaggi, anche in altre discussioni, io non attacco principalmente le donne come genere, ma anche i maschi, specialmente quelli che si comportano da bambini e credono ancora nelle favole.
    Non sto qui a calcolare se siano di più gli eterni Peter Pan o le bambine capricciose, ma sta di fatto che se le donne maturano prima degli uomini (un 16enne è un bambino a tutti gli effetti e non è minimamente paragonabile a una sua coetanea!) è anche vero che, per forza di cose, se vogliono sperare di trovare una ragazza, gli uomini devono crescere costantemente, cercare di migliorare, mettersi in discussione.

    Le donne non hanno bisogno di fare questo! Loro possono permettersi di rimanere così come sono e di aspettare di incontrare la persona "giusta" che le ami così come sono fatte, con tutti i loro pregi e i loro difetti! Questo crea la difficoltà di comprendersi nei rapporti uomo-donna e che nella società attuale porta le donne su un piedistallo ed è una condizione nella quale non vi rendete conto di essere nemmeno voi!

    Bisognerebbe cercare di venirsi incontro, di arrivare a qualche compromesso ogni tanto, di capirsi e non trincerarsi dietro "Io sono fatta così e se non ti sta bene puoi pure andartene!". Verrebbe da rispondere: "E io invece sono fatto cosà, come la mettiamo?".
    Non è così che si va avanti nei rapporti, trincerandosi nelle proprie convinzioni radicate, ma con il confronto e il dialogo, il più possibile razionale!

    Scrivo su un forum anonimo perchè spero si possa avere un confronto reale in cui si dichiari la verità e non si scrivano le solite frasi di circostanza!
     
  10. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #170

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilsaggio80 Visualizza Messaggio
    Come Salvo, anche tu fai confusione tra me e kenshiretto
    Io non ho fatto confusione tra te e lui, ho scritto che ad essere "fuori dal mondo" è an eh lui che ha scritto ESATTAMENTE l'opposto di ciò che avevi scritto tu.
    Citazione Originariamente Scritto da ilsaggio80 Visualizza Messaggio
    Bisognerebbe cercare di venirsi incontro, di arrivare a qualche compromesso ogni tanto,
    Io però continuò a non capire cosa intendi per "venirsi incontro"..
    Visto che l'argomento del contendere è la maggiore o minore propensione delle donne italiane a fare sesso senza problemi con i compatrioti maschi, quale potrebbe essere il "compromesso" di cui parli?
    Farlo almeno una volta a settimana col primo che capita? Farlo non più tardi del secondo appuntamento? Dare il numero di telefono a chiunque glielo richieda?... O che altro?..

    p.s. ragazze, fate una cosa, "venite incontro" al Saggio, fotografatevi la passera e mandategli la foto, magari s'acquieta.. Va bene anche col telefonino, pure in bassa risoluzione...
    Ridiamo likes this.