Perchè le donne italiane hanno tutto questo potere? Cerchiamo di capirlo! - Pagina 2

Discussione iniziata da ilsaggio80 il 22-12-2019 - 322 messaggi - 19057 Visite

Like Tree360Likes
  1. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    La donna che l'ha messo al mondo dovrebbe aver contribuito alla sua educazione ... caro Salvuccio, i conti tornano ... le mamme di maschietti educano al maschilismo troppo spesso ... la colpa di ilsaggio80 è forse di aver ricevuto una tale educazione? O forse di non essersi dissociato dall'educazione che gli hanno impartito ...
    Se 80 è, come credo, il suo anno di nascita, vuol dire che ha quasi 40 anni e che, pertanto, ogni giustificazione relativa all'educazione ricevuta è andata in prescrizione.
    Ridiamo and Melograna like this.


     
  2. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 20,004 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #12

    Predefinito

    Praticamente stai dicendo che l'educazione o la diseducazione che si impartisce fin da tenera età è a tempo? Ed anche che la diseducazione che alcuni genitori elargiscono permette al bambino di diventare un uomo consapevole? Se tu sei capace di evolvere è perché hai ricevuto una buona educazione sulla quale le tue capacità ed abilità hanno basato una crescita equilibrata ... e la mia esperienza personale mi porta a dire che anche la buona educazione impartita da un solo genitore consapevole è un vantaggio enorme che viene dato al bambino o alla bambina ...
    ... another perspective ...
     
  3. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da fausto62 Visualizza Messaggio
    Praticamente stai dicendo che l'educazione o la diseducazione che si impartisce fin da tenera età è a tempo?...
    Sto dicendo che arriva un momento nella vita ( e 40 anni, per come la vedo io, è abbondantemente oltre questo limite ) in cui si diventa responsabili delle proprie azioni in prima persona, senza poter più fare riferimento a veri o presunti condizionamenti familiari...
    Altrimenti dovremmo tutti risalire nel tempo ed affibbiare la colpa di ogni nefandezza umana ad Adamo ed Eva...
    Melograna, Hurrem and Gigetta89 like this.
     
  4. ilsaggio80 ilsaggio80 è offline ApprendistaMessaggi 216 Membro dal Jan 2018 #14

    Predefinito

    Le vostre reazioni mi fanno morire dalle risate! Il mio post volutamente provocatorio e per certi versi anche ironico ha suscitato le solite reazioni da parte delle donne che non si rendono conto della situazione e i soliti zerbini che le difendono!
    Deridermi sul personale, poi, non ha alcun senso, visto che non ho raccontato quasi nulla delle mie esperienze, mentre gli uomini che mi criticano sono proprio quelli che hanno enormi difficoltà con le donne (ricordo diversi post da parte loro in merito!) visto il loro carattere troppo accondiscendente che dimostra che ci hanno capito poco o nulla!
    Basta osservare cosa pensano delle donne gli uomini che hanno grande successo con loro, poco più di un buco in cui scaricarsi! Non parliamo poi dei gelosi, sempre molto amati dalle donne perchè ci tengono, quando poi non dimostrano altro che la loro tremenda insicurezza e scarsa fiducia verso la donna che dicono di amare!

    Le generalizzazioni sono sempre sbagliate, perchè vi sono sempre delle eccezioni, ma se osservando in giro, noto che almeno l'80% delle coppie è in queste condizioni, non credo di sbagliarmi poi di tanto.
    Le donne o uomini "normali" non esistono ognuno di noi è diverso dall'altro, ma perchè un discorso non si risolva nel semplice "Non si può dire nulla perchè alla fine qualsiasi cosa affermi si può sempre dimostrare il contrario", qualche generalizzazione, per semplificare il discorso, ogni tanto bisogna pur farla!

    Qualcuno crede che io ce l'abbia contro gli *******/e, non è affatto così! Tornando a sbagliare con le generalizzazioni, si potrebbe dire che gli uomini e le donne si dividono in due categorie: da una parte ci sono gli *******/e e dall'altra i bambini/e. Io sono sempre stato un bambino, ma mi sto impegnando per diventare *******. Infatti questi ultimi vivono meglio e fanno tutto quello che gli pare! (Ricevendo anche complimenti da più parti!).

    Spero che queste riflessioni siano prese con il giusto spirito e non con la semplice voglia di criticare ad ogni costo|
    kenshiretto and Maggiolo like this.
     
  5. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ilsaggio80 Visualizza Messaggio
    Basta osservare cosa pensano delle donne gli uomini che hanno grande successo con loro, poco più di un buco in cui scaricarsi!
    |
    Ma allora di che ti preoccupi?... Vai avanti così e vedrai che presto ti sarai costruito un harem personale...
     
  6. L'avatar di soyconchita

    soyconchita soyconchita è offline JuniorMessaggi 1,002 Membro dal Sep 2019
    Località cacarelland
    #16

    Predefinito

    Mi dispiace per tutte le risposte che sono state date ... questo thread non avrebbe meritato altro che il silenzio.
    SilentScream, SalvoM. and river99 like this.
    "Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo" (A. Einstein)
     
  7. L'avatar di Sempreecomunque

    Sempreecomunque Sempreecomunque è offline FriendMessaggi 3,116 Membro dal Sep 2015
    Località Italia
    #17

    Predefinito

    Ma ci sono anche le vie di mezzo sai! Tra *** nzi/E e bambini/e come li hai divisi te esistono una miriade di categorie (sempre che sia lecito, e per inteso per me non lo è, dividere in categorie le persone) e di sfaccettature della personalità e dell'animo umano che fa si che A possa stare bene con B ma non con C e C magari soffra perché vorrebbe A che guarda caso manco se lo fila.
    Ma non è che A sia *** nzo/a e C bambino/a, semplicemente non si trovano per innumerevoli e a volte inspiegabili motivi (Ma legittimi, visto che siamo nel 2020 e una donna o un uomo liberi possono decidere con chi tromb re senza per forza sentirsi obbligati a dare giustificazione del perché lui/lei non sia il prescelto/a).

    E dire che gli *** nzi vivono meglio e hanno pure i complimenti della comunità è una grande fesseria, sono un po' come i bulli a scuola, credi veramente che dietro la loro arroganza ci sia felicità? o che chi li subisce o li nota abbia stima di loro?...dai su!

    E poi l'ultima perla tua, la più grande, affermare che chi riesce col genere femminile pensi del suddetto genere che sia solo un buco da riempire...che dire, io spero solo tu volessi provocare perché se invece lo pensi veramente allora vuol dire che per te è senza dignità e senza spina dorsale non solo il genere femminile ma anche quello a cui tu appartieni... dedicherei le giuste autoriflessioni a questo fossi in te.
    SilentScream and SalvoM. like this.
     
  8. michelino123 michelino123 è offline JuniorMessaggi 1,963 Membro dal May 2019 #18

    Predefinito

    se io avessi voglia di uscire con una ragazza stasera, potrei mandare un messaggio a ogni contatto femminile in rubrica oppure chiedere a qualsiasi passante per strada ma c'è la possibilità che io stasera non trovi nessuna disposta ad accettare.
    se facesse la stessa cosa una ragazza, troverebbe più di un ragazzo disposto a uscire con lei, un amico o anche sconosciuti, questo è indubbio, nessuno può dire che non è vero.

    questo è il motivo, è una legge di mercato, ecco perchè si dice che è la donna che sceglie e non viceversa
     
  9. L'avatar di fausto62

    fausto62 fausto62 è offline Super SeniorMessaggi 20,004 Membro dal Apr 2018
    Località Stato Pontificio
    #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da soyconchita Visualizza Messaggio
    Mi dispiace per tutte le risposte che sono state date ... questo thread non avrebbe meritato altro che il silenzio.
    In questo sta l'errore più profondo ... io e Salvo possiamo discutere parecchio da due posizioni anche opposte, ma finché siamo disponibili a confrontarci c'è la possibilità di ottenere un progresso. Quando si nega il dialogo, si nega una possibile evoluzione. Non c'è una bacchetta magica o un miracolo che porta a soluzioni, c'è un continuo ed aperto dialogo.

    Tutti i thread sono utili anche i più perversi o inumani ... ogni volta che si vuole nascondere o negare un aspetto della vita umana, si preclude la possibilità di dialogo e di soluzione. Ci possono volere anni, decenni o secoli, può sembrare un parlare tra sordi, ma la disponibilità e l'apertura sono il segnale di un possibile miglioramento.

    E' vero che le donne italiane hanno potere? Forse, discutiamone ma è sicuramente vero che c'è un fondo perverso diseducativo che non aiuta. Mi ha fatto molto riflettere il tafazzismo imperante in Italia come forma educativa occulta, ne è impregnata qualsiasi relazione sociale. Trovo che lo scandalizzarsi per un comportamento evidentissimo sia arrendersi alla negatività di tale comportamento, negarlo e non essere disponibile a discuterne rende impossibile qualsiasi soluzione.

    Ad esempio, non trovo aberrante che ci siano odiatori nei social, ci sono sempre state persone malate che odiano a prescindere, il parlare apertamente della cosa ci può portare a creare una consapevolezza educativa efficace per disinnescare l'odio in generale. Serve una commissione parlamentare? Forse, ma se non si interviene con una educazione adeguata fin dalla tenera età sia per le potenziali vittime sia per i potenziali odiatori, avremo a vita conflitti tipo l'israele-palestinese ... educare al dialogo, nulla deve rimanere occultato, silenziato.
    ilsaggio80 likes this.
    ... another perspective ...
     
  10. L'avatar di SalvoM.

    SalvoM. SalvoM. è offline JuniorMessaggi 2,190 Membro dal Oct 2019 #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Sempreecomunque Visualizza Messaggio
    che dire, io spero solo tu volessi provocare perché se invece lo pensi veramente allora vuol dire che per te è senza dignità e senza spina dorsale non solo il genere femminile ma anche quello a cui tu appartieni...
    Ma perché se invece voleva "solo" provocare era tutto a posto?