perché un uomo diventa aggressivo?

Discussione iniziata da samantha83 il 29-10-2020 - 9 messaggi - 1081 Visite

Like Tree1Likes
  • 1 Post By IsoldaCoeurDAnge
  1. samantha83 samantha83 è offline PrincipianteMessaggi 15 Membro dal May 2010 #1

    Predefinito perché un uomo diventa aggressivo?

    Buonasera a tutti...
    Vorrei tanto sapere quali sono i motivi che spingono un uomo a diventare intollerante nella coppia e, talvolta, aggressivo verbalmente. Certo, le cause sono molteplici e non si possono elencare tutte, ma vorrei conoscere la vostra esperienza in merito.
    Io sono sposata da 10 anni, matrimonio condotto per la maggior parte del tempo distanti in quanto lavoriamo in due Stati diversi senza nessuna possibilità di avvicinarci, nonostante i numerosissimi tentativi. Ci vediamo ogni 2 weekend e fino ad ora il nostro era un matrimonio normalissimo. Nel periodo Covid mio marito ha potuto svolgere il suo lavoro in smart-working e abbiamo vissuto 7 mesi come una coppia "normale". Poi è dovuto rientrare in sede per ritornare provvisoriamente 2 settimane fa. Nelle ultime settimane mio marito è diventato ancora più burbero del solito. Non ha mai brillato per affabilità ma ho sempre accettato questo lato del suo carattere. Adesso però è diventato aggressivo verbalmente e provocatorio. Solo 2 esempi per non tediarvi. Dinnanzi al mio rifiuto (motivato) di non prendere la macchina per andare a lavoro, sebbene piovesse, ha usato l'espressione "adesso ti stroppio" frase che si usa da noi per indicare violenza, il tutto con un fare assolutamente serio. Davanti alla mia protesta per questa frase, ha motivato dicendo che "devo accettare queste espressioni perché nell'ambiente dove è cresciuto costituiscono la normalità". Ho replicato quanto fosse strano che in 10 anni questi ambienti non si fossero fatti vivi neppure durante i litigi più accesi (e ce ne sono stati). Oppure, se per stanchezza, dimentico qualcosa di futile (preciso) lui se la prende sul personale dicendo che intendo provocarlo, ad esempio dimenticai che un giorno davano in Tv una fiction che a noi piace seguire. Pertanto, controllai sulla Guida Tv per scegliere insieme il programma da vedere quella sera. Lui reagì dicendo che lo stavo provocando "fingendo" di non ricordare che c'era la fiction. Rimasi semplicemente senza parole. Capite bene che sono discorsi di una futilità estrema. Ho provato a parlare e capire se ci fossero problemi a lavoro o se avessi fatto qualche errore che lo avesse condotto a certi atteggiamenti, a volte anche rendendomi insistente perché ero sinceramente preoccupata nel pensare che avesse qualche problema di cui non stesse parlando. La risposta è stata semplicemente che a lavoro va tutto bene, salvo un po' di stress, e che sono io che in alcuni momenti sembro una deficiente. Lo stress motiverebbe certamente la tachicardia che ebbe una notte, mi chiamò alle 3.00 perché aveva una frequenza cardiaca alta. Rimanemmo al telefono finché non si tranquillizzò e la visita cardiologica che fece il giorno seguente non evidenziò, per fortuna, alcuna anomalia. Non mi spiego (ma sicuramente è un mio limite) però il motivo per cui un uomo possa diventare così diverso, così intollerante.
    Voi cosa ne pensate e quali esperienze avete avuto?


     
  2. L'avatar di iceman_kr725

    iceman_kr725 iceman_kr725 è offline ApprendistaMessaggi 414 Membro dal Jul 2020 #2

    Predefinito

    perchè non gliela si da
     
  3. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è online SeniorMessaggi 11,886 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #3

    Predefinito

    Ha un altra.
     
  4. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è offline SeniorMessaggi 8,222 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #4

    Predefinito

    Se dici che non è mai stato cosi forse ha davvero un'altra o stress al lavoro o forse c'è qualcosa che non va nella vostra relazione a livello di coppia. Credo che la cosa migliore da fare sia il dialogo e mettere le carte in tavola ed esporre i propri dubbi
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Il cambiamento non viene mai senza dolore"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"

     
  5. gioiadivita gioiadivita è offline JuniorMessaggi 1,404 Membro dal Aug 2013 #5

    Predefinito

    Guarda, io nemmeno cercherei tanto le motivazioni di questi scatti d'ira...che ha un'altra o stress a lavoro, in entrambi i casi NON è una motivazione valida per essere verbalmente violento.
    Anche perché se ha l'amante dovrebbe essere bello rilassato o al massimo provare senso di colpa; se ha problemi a lavoro e li scarica su di te...non risolve niente ugualmente perché tu non c'entri col lavoro.
    Io, onestamente, gli direi che sono seriamente preoccupata che quegli atteggiamenti possono sfociare in qualcosa di più serio e violento...e che valuti pure una pausa di riflessione. È un attimo passare dalle parole ai fatti.
     
  6. L'avatar di Berlin__

    Berlin__ Berlin__ è offline Super FriendMessaggi 5,642 Membro dal Jul 2018
    Località Italia
    #6

    Predefinito

    Ho capito. È un co gli one
     
  7. L'avatar di EUFROSINE86

    EUFROSINE86 EUFROSINE86 è offline JuniorMessaggi 1,056 Membro dal Dec 2011
    Località Roma
    #7

    Predefinito

    Quello di tuo marito è un atteggiamento che a lungo andare, se non metti subito un freno, potrebbe portarti allo sfinimento (sentirti inadeguata, autostima a pezzi, sensi di colpa, nervosismo, stanchezza, frustrazione, confusione etc). Si comincia così.
    Tieni presente che potrebbe andare sempre peggio visto che ha già cominciato.
    Non so quale possa essere la causa ma indipendentemente da quella lui non deve permettersi di fare quelle violenze psicologiche su di te.
    Se hai dubbi sul fatto che possa avere un'altra fai più attenzione a certe cose.
     
  8. white74 white74 è offline FriendMessaggi 2,564 Membro dal Aug 2019 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da gioiadivita Visualizza Messaggio
    Anche perché se ha l'amante dovrebbe essere bello rilassato o al massimo provare senso di colpa
    Non è sempre vero, sono nervosi, Molti uomini iniziano a trattarti male quando hanno un’amante. Hanno bisogno di gettarti ***** addosso per giustificarsi.
    Poi questo non sarà il caso del topic, è una risposta generica.
     
  9. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è online SeniorMessaggi 11,886 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #9

    Predefinito

    Di solito molti cambiano ateggiamento quando si fanno l'amante,se uno non è una natura colerica,non ha perché diventare cosi nervoso all improviso,il nervosismo esagerato nasconde la colpa.
    Alcuni se tradiscono riempono la partner di regali e fiori ed altri di violenze verbali,è un classico atteggiamento per nascondere il sentimento di culpabilité.
    Minsc likes this.