Una persona speciale può davvero farci cambiare?

Discussione iniziata da maxpayne il 04-04-2018 - 183 messaggi - 8373 Visite

Like Tree208Likes
  1. L'avatar di maxpayne

    maxpayne maxpayne è offline JuniorMessaggi 2,452 Membro dal Jan 2017
    Località Che vai usanze che trovi
    #1

    Predefinito Una persona speciale può davvero farci cambiare?



    • "Mi sono ritrovato a pensare a quanto una persona, potenzialmente, possa condizionarci.

      Ora, so bene che bisogna contare solo su se stessi, che dobbiamo essere noi la molla per cambiare e migliorarci e che dobbiamo riporre fiducia solo nelle nostre mani

      Ma non riesco a non pensare nell'eventualità che sia una persona al nostro fianco, davvero speciale, a farci finalmente cambiare

      Forse mi illudo, idealizzo troppo, ma io ho la sensazione di non riuscire a fare più di un tot, e che per fare quel salto di qualità, per uscire da questa gabbia, rompere l'involucro, abbia bisogno di una persona speciale

      Lo ripeto, forse mi illudo. L'angelo che ci salva, che ci fa sconfiggere i nostri demoni e ci fa rompere definitivamente quella barriera invisibile, facendoci cambiare e diventare una persona migliore, è una visione estremamente idealizzata e sdolcinata dei rapporti di coppia

      Ma non riesco a non pensarci. A non illudermi. E ripeto a me stesso "beh, perché no? Può sempre succedere"

      Ditemi la vostra opinione"



    passerosolitario84 likes this.
    Ultima modifica di stellafalc; 22-04-2018 alle 09:06 Motivo: formattazione testo.
     
  2. NeverGiveUp94 NeverGiveUp94 è offline SeniorMessaggi 11,358 Membro dal Oct 2015 #2

    Predefinito

    La risposta è no.
    trale and Gigetta89 like this.
    “Guardo al futuro con l’inguaribile ottimismo di un dodo”
     
  3. L'avatar di rabe

    rabe rabe è offline MasterMessaggi 26,777 Membro dal Aug 2010 #3

    Predefinito

    Eccezionalmente sono d'accordo con Never, anche se sospetto che siamo giunti alla stessa conclusione da percorsi diversi.
    La mia risposta é no.
    Gigetta89 likes this.

    Muta il destino lentamente,

    ad un'ora precipita.




    (U.Saba)
     
  4. NeverGiveUp94 NeverGiveUp94 è offline SeniorMessaggi 11,358 Membro dal Oct 2015 #4

    Predefinito

    Di motivazioni ne trovo più di una, probabile che una di queste sia la stessa che pensi tu.
    “Guardo al futuro con l’inguaribile ottimismo di un dodo”
     
  5. L'avatar di maxpayne

    maxpayne maxpayne è offline JuniorMessaggi 2,452 Membro dal Jan 2017
    Località Che vai usanze che trovi
    #5

    Predefinito

    E ti pareva
    ​MA CHE PALLE PERÒ
     
  6. L'avatar di ventodestate88

    ventodestate88 ventodestate88 è offline Super ApprendistaMessaggi 833 Membro dal Mar 2015 #6

    Predefinito

    La prospettiva va comunque spostata su noi stessi.
    Non è corretto, dal mio punto di vista, sostenere che una persona speciale ci faccia cambiare. Semplicemente ci sono aspetti che noi decidiamo di mettere in stand-by (ma sono sempre in agguato!), ma anche qui entra in gioco l'egoismo. Cambiamo per star bene perché quella persona ci fa stare bene. Non cambiamo per l'altro, scendiamo solo a compromessi.
    E' piuttosto complicato da spiegare e non sono sicura di esserci riuscita
     
  7. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline FriendMessaggi 3,210 Membro dal Aug 2017 #7

    Predefinito

    Non credo si cambi per qualcuno. Anche perché assumo che per iniziare una relazione con una persona, bisogna piacersi e accettarsi per quello che si è. Io personalmente non frequenterei qualcuno che non mi piace sperando di cambiarlo. I compromessi per me si fanno su magari gusti diversi su alcune cose (ristorante dove mangiare, film da guardare e cose piccole) però se io sono una che dice quello che pensa non posso di certo stare con una persona permalosa. La persona si aspetterebbe che io fossi meno diretta, io che la persona fosse meno permalosa, sarebbe un fallimento. Così come io che voglio figli non avrei una relazione seria con chi non ne vuole, perché sono visioni differenti della vita.

    Credo moltissimo che uno possa cambiare, ma lo deve fare per se stesso. Io sono cambiata tanto negli anni, ma sono cambiata da sola per mia iniziativa (ero single), l'ho fatto perché non mi piacevo e non riuscivo ad apprezzarmi e una volta fatto mi sono sentita meglio con me stessa. La mia vita è migliorata.

    Hai una visione molto romantica delle cose, non so se sia un bene o un male. Quello che penso però è che nessuno possa o debba salvarti, tu devi riprendere in mano la tua vita. Se ti senti in una gabbia perché (ipotizzo quindi magari sbaglio tutto - poi di dirai perché sono curiosa di saperne di più di questa gabbia) sei una persona molto chiusa, timida, introversa, che ha paura di relazionarsi con gli altri perché teme di non essere accettato o giudicato, devi fare piccoli passi per iniziare ad uscirne. Ma ti ci devi mettere d'impegno e devi volerlo tu. Nessuno arriverà a salvarti se non ti fai vedere, se non ti metti in gioco e non interagisci con le persone.
    Optimist : someone who figures out that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like the cha-cha-chá
     
  8. L'avatar di maxpayne

    maxpayne maxpayne è offline JuniorMessaggi 2,452 Membro dal Jan 2017
    Località Che vai usanze che trovi
    #8

    Predefinito

    Io più che cambiare "per qualcuno" intendevo "grazie a qualcuno", che è molto diverso. Significa migliorarsi con l'aiuto di quella persona

    Riguardo alla mia personalità, sono una persona abbastanza depressa, per svariati motivi

    Inoltre è come hai scritto
    passerosolitario84 likes this.
    ​MA CHE PALLE PERÒ
     
  9. L'avatar di maxpayne

    maxpayne maxpayne è offline JuniorMessaggi 2,452 Membro dal Jan 2017
    Località Che vai usanze che trovi
    #9

    Predefinito

    Ho cliccato per sbaglio sul tasto dell'invio. Purtroppo non posso modificare il messaggio perché c'è un bug che guasta tutto il testo

    Lo continuo qui

    Inoltre è come hai scritto tu. Sono chiuso, timido, introverso, ho paura di relazionarmi con gli altri perché temo il giudizio altrui
    passerosolitario84 likes this.
    ​MA CHE PALLE PERÒ
     
  10. L'avatar di Hurrem

    Hurrem Hurrem è offline FriendMessaggi 3,210 Membro dal Aug 2017 #10

    Predefinito

    Capisco cosa intendi, il punto è che è difficile che qualcuno si "accolli" una persona complicata sperando di cambiarla in meglio. Non molte persone avrebbero il coraggio di farlo, io personalmente non me la sentirei.

    Per questo io penso che se tu ritieni di dover cambiare, e mi sembra così da quello che scrivi, dovresti iniziare da solo. Ed il primo step sarebbe quello di relazionarti il più possibile con gli altri, che sia sul lavoro o all'università o iniziando a frequentare una palestra o un corso di cucina o qualsiasi cosa che ti piaccia fare. Gli altri possono in qualche modo darti una mano ad uscire dalla tua gabbia se tu ti fai sentire e chiedi aiuto. Devi essere tu il primo a farti avanti. Se non hai una vita sociale (non so che tipo di vita tu abbia e come tu passi il tuo tempo quindi le mie sono tutte ipotesi), gli altri non hanno la possibilità di conoscerti.

    Per quanto riguarda la depressione, non so se tu sia semplicemente giù d'animo e stia attraversando un brutto periodo o se tu abbia la depressione. Nel secondo caso ti consiglio di farti seguire da qualcuno, perché diventa una malattia pericolosa se sottovalutata.
    Gigetta89 likes this.
    Optimist : someone who figures out that taking a step backward after taking a step forward is not a disaster, it's more like the cha-cha-chá
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]