Le persone che fanno più male - Pagina 3

Discussione iniziata da Mercury3000 il 05-01-2021 - 69 messaggi - 3988 Visite

Like Tree113Likes
  1. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online Super FriendMessaggi 6,725 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #21

    Predefinito

    Messaggio andato in moderazione, comunque volevo dire che sono cattive persone. Io penso che cambiare per colpa loro e diventare come loro è una sconfitta. Bisogna rimanere se stessi e continuare quello a cui si crede, come aiutare spontaneamente. Non sono tutti cosi, ci sono anche buone persone in questo mondo
    Vapensiero, Melite and Azzy like this.


    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Il cambiamento non viene mai senza dolore"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"

     
  2. L'avatar di Rosebush

    Rosebush Rosebush è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 376 Membro dal Feb 2020 #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Vapensiero Visualizza Messaggio
    Idem con patate. Pensa che dopo 6 mesi che non ci sentiamo, mi telefona per rovesciarmi addosso la sua rabbia, non mi fa parlare, e appena cerco di spiegarle con grandissima pazienza mi butta giu' il telefono e mi blocca. Probabilmente era solo interessata alle mie attenzioni.
    Beh, ma proprio una personcina carina...

    Minsc, anch'io do la seconda chance, solo che di solito alla seconda chance si comportano pure peggio di come si sono comportati alla prima, per questo poi per me sono morti. Non è solo una questione di do ut des che viene a mancare, mi dà proprio fastidio, e non lo concepisco, che molte persone non vogliano migliorarsi e facciano gli stessi errori, se non peggiori, ripetutamente.

    Io non divento come loro, rimango gentile con tutti e non ne approfitto mai con nessuno, ma basta generosità, sia di tempo che di denaro. Con alcuni la situazione è: io ti do quanto mi dai tu, nulla di più. Mi vuoi vedere? Mi chiami e ci incontriamo. Mi inviti a cena? Allora ricambio. Ma oltre a questo, basta. Non cerco più nessuno, e se mi vogliono devono guadagnarsi la mia attenzione.
    Vapensiero and petitenoir like this.
     
  3. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,362 Membro dal Feb 2015 #23

    Predefinito

    Ok Mercury diciamo che mi è capitata la stessa cosa e adesso mi ritrovo a pensare "ma chi me l'ha fatto fare?". Non
    avevo alcun motivo per aiutare se non che non mi costava nulla. Adesso mi sento un po' stupida a dire il vero, o meglio mi sentivo un po' stupida qualche settimana fa quando pareva che fosse esaurito l'aiuto che potevo e dare e quindi si poteva fare libero sfogo alle carognate nei miei confronti. Poi è subentrato un problema ed è di nuovo cambiato l'atteggiamento. Non è per risentimento che non ho voglia di rispondere ... è per lasciar passare un po' di tempo. Anche per capire dove eventualmente sbaglio io, avrò qualcosa che infastidisce gli altri evidentemente. Forse non era davvero il caso di aiutare, non so, le sto pensando tutte ...
    Mercury3000 likes this.
     
  4. L'avatar di Mercury3000

    Mercury3000 Mercury3000 è offline JuniorMessaggi 1,908 Membro dal Dec 2016 #24

    Predefinito

    Trale io credo che queste persone, che sono davvero persone da due soldi, sfigate, una volta che hanno preso un po' di energia grazie a chi li ha aiutati non vedono l'ora di rifarsi con qualcuno e le prime persone che si trovano sotto tiro sono proprio le persone che hanno fatto loro del bene. Mi ricordano la favoletta del contadino e la serpe.
    Può darsi che in fondo siano infastiditi dalla forza interiore e dal coraggio di chi è venuto loro in soccorso perchè è la prova di quanto siano mediocri in realtà.
    maallorachesifa likes this.
    A scuola mi domandarono cosa volessi essere da grande. Io scrissi “Essere felice”. Mi dissero che non avevo capito il compito, e io risposi che loro non avevano capito la vita. (John Lennon)
     
  5. L'avatar di Firecatcher

    Firecatcher Firecatcher è offline FriendMessaggi 2,948 Membro dal Sep 2015 #25

    Predefinito

    Le delusioni che mi hanno segnato di più sono state proprio quelle dei presunti amici, perchè supponevo sarebbero rimasti per sempre, e invece puoi scoprire che di te avevano una pessima considerazione e che ad un certo punto non vogliono più frequentarti.
    Nonostante tutti i miei difetti, ho amici che mi sopportano da più di 20 anni e quindi chi mi ha lasciato per strada semplicemente non era fatto per sopportarmi. Ho avuto difficoltà nel farmi piacere un pò in tutti gli ambiti e questo mi ha portato ad una chiusura e ad un cambio di vita che adesso non so se vorrei abbandonare, perchè mi ha aiutato a sbattermene la ciolla e a proseguire per la mia strada quando si sono ripresentate situazioni analoghe. Qualche mia conquista di vita è risuonata tra persone in comune e ho saputo che alcuni volevano provare a ricontattarmi, ma ho fatto sapere loro che per me le cose ormai non tornano indietro. Vivere per l'approvazione altrui era uno dei miei difetti più gravi, adesso sono selettivo e ho tutte le mie buoni ragioni di esserlo.
    Cosa porta certe persone a sentirsi superiori a te? Non lo so e non me ne frega più niente, se avverto di avere a che fare con uno così mi sgancio in tempo zero.
    Vapensiero, Minsc and Rosebush like this.
    Ultima modifica di Firecatcher; 06-01-2021 alle 15:47
     
  6. trale trale è offline Ex Utente di Amando.itMessaggi 14,362 Membro dal Feb 2015 #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mercury3000 Visualizza Messaggio
    Trale io credo che queste persone, che sono davvero persone da due soldi, sfigate, una volta che hanno preso un po' di energia grazie a chi li ha aiutati non vedono l'ora di rifarsi con qualcuno e le prime persone che si trovano sotto tiro sono proprio le persone che hanno fatto loro del bene.
    Mah, non so. Non lo credo infondo soprattutto non mi sento così invidiabile come persona.
     
  7. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline JuniorMessaggi 1,390 Membro dal Sep 2020 #27

    Predefinito

    Sono dell'opinione che ognuno in amicizia debba fare quello che si sente, senza pensare a posteriori che poteva essere più menefreghista o egoista.
    Certo, le delusioni ci sono, ma poi sta a noi, sulla scorta delle delusioni, riconoscere le situazioni che potrebbero avere gli stessi esiti del passato e quindi evitarle.
    Secondo me bisogna dare ma anche pretendere, e quindi, rendersi conto che ci deve essere un giusto equilibrio. In assenza di questo, è più che giusto farlo presente, e prendere le distanze ove le cose non cambino. Non ha senso impegnarsi per due, e quindi anche per l'altra persona, non si riceve un premio per questo.
    Minsc, Vapensiero and Rosebush like this.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."
     
  8. L'avatar di Minsc

    Minsc Minsc è online Super FriendMessaggi 6,725 Membro dal Aug 2020
    Località Italia
    #28

    Predefinito

    Infatti ci deve essere un equilibrio, che sia amicizia o amore. Se fa tutto una persona vuol dire che non ha senso, per quanto si possa volere bene. Non ha senso far presente, non credo che serva a molto, penso che in questi casi bisogna allontanarsi e basta, anche perché dovrebbe essere scontato e spontaneo se uno\a ci tiene fa anche lui\lei la sua parte, non gli\le devo far capire io o pretendere.
    "Nessuna causa è persa finché ci sarà un solo folle a combattere per essa"

    "Dove l'amore impera, non c'è desiderio di potere, e dove il potere predomina, manca l'amore. L'uno è l'ombra dell'altro"

    "Il progresso tecnologico è come dare un'ascia ad un pazzo criminale"

    "Il cambiamento non viene mai senza dolore"

    "Anche nei momenti bui, non possiamo rinunciare alle cose che ci rendono umani"

     
  9. L'avatar di Mielezenzero

    Mielezenzero Mielezenzero è offline Super FriendMessaggi 7,847 Membro dal May 2017 #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Rosebush Visualizza Messaggio
    Io sono come te, uguale. Però a me capita una cosa dopo che ricevo una delusione da qualcuno: rimango gentile e garbata, ma quella persona potrebbe morirmi davanti agli occhi, e dubito che mi toccherebbe. Diciamo che sviluppo un rifiuto totale per quella persona, ed è davvero difficile che chi mi ha delusa riesca a recuperare la mia stima. Deve dimostrare onestà di intenti, voglia di rimediare al torto e voglio di cambiare.
    Idem.
    Se mi deludi poi per me è finita.
    Mi risulti indifferente
     
  10. L'avatar di petitenoir

    petitenoir petitenoir è offline Super FriendMessaggi 7,000 Membro dal Sep 2015
    Località Italia
    #30

    Predefinito

    Io sono ancora più drastica in quanto taglio completamente i ponti. Se mi viene a mancare la fiducia, la serenità di stare con una determinata persona, se mi sento insultata o ferita, non riesco neppure a mantenere la facciata. Chiudo tutto e archivio. Anche se si tratta di amicizie di lunga data
    Non andartene docile in quella buona notte. Infuria, infuria, contro il morire della luce.