Il più bel ricordo di una storia andata male

Discussione iniziata da Shanny il 08-01-2019 - 16 messaggi - 557 Visite

Like Tree26Likes
  1. L'avatar di Shanny

    Shanny Shanny è offline ApprendistaMessaggi 288 Membro dal Dec 2018 #1

    Predefinito Il più bel ricordo di una storia andata male

    Quando qualcuno ci ha ferito o fatto del male siamo portati a ricordare per la maggiore i torti subiti e quello che non andava in una relazione. In realtà bisogna ammettere che per fortuna anche le persone peggiori ci hanno lasciato almeno un ricordo positivo. Qual è il ricordo bello di una delle vostre storie più importanti?Pare che ricordare le cose belle di un rapporto finito male, aiuti ad accettarne la fine e a ritrovare un senso alla delusione. Credo mi servirà.


    GGGianlu likes this.
     
  2. L'avatar di Shanny

    Shanny Shanny è offline ApprendistaMessaggi 288 Membro dal Dec 2018 #2

    Predefinito

    Qualcuno in privato mi ha fatto notare che avrei dovuto mettere per prima una mia esperienza. Non ci avevo pensato e procedo.
    Lui era andato in Svizzera per una specializzazione, e quando tornò a Fiumicino, prese la sua moto e venne a darmi un bacio alle 23 di sera, facendosi quasi 180 km. Lo vidi all'improvviso spuntare dall'angolo della strada. Io ero seduta ad un locale con amici. Mi aveva chiamata solo pochi minuti prima per chiedermi dove fossi, fingendo di trovarsi ancora a Roma.
    Mi abbraccio' e mi bacio' davanti a tutti. Mi sollevò stringendomi forte.
    Sono ancora emozionata mentre lo racconto!
    Poi ho lasciato gli amici e siamo andati in macchina da me. Lui era stanco, gli occhi gonfi, ma mi prese il viso tra le mani e mi bacio' tante volte, con immenso trasporto.
    "Solo tu puoi farmi fare pazzie simili". mi disse.
    Mi ha fatto sentire una regina, la più amata e fortunata.
    Non so più come sta, se si è sposato o altro. Ma ringrazio quest'uomo perché per più di 1 anno mi ha fatto vivere una relazione d'amore da film. È finita male, ma è stato così bello che lo rivivrei.
     
  3. L'avatar di Melite

    Melite Melite è online JuniorMessaggi 1,756 Membro dal Oct 2017 #3

    Predefinito

    Invece io ho sempre saputo il contrario, che tendiamo a ricordare le cose positive.

    Comunque a me per lasciare andare qualcuno è più di aiuto ricordare i cattivi comportamenti, la rabbia mi dà la forza per allontanarne il pensiero.
     
  4. L'avatar di Shanny

    Shanny Shanny è offline ApprendistaMessaggi 288 Membro dal Dec 2018 #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Invece io ho sempre saputo il contrario, che tendiamo a ricordare le cose positive.

    Comunque a me per lasciare andare qualcuno è più di aiuto ricordare i cattivi comportamenti, la rabbia mi dà la forza per allontanarne il pensiero.
    Però secondo me la rabbia fa male a noi stessi. Io la provo nei primi tempi. Poi lentamente si trasforma in indifferenza, per poi trasformarsi in affetto passato, nel senso che ricordo in modo sereno, le cose belle e quelle brutte, ma con distacco e serenità.
    A me capita spesso di ricordare il buono delle persone che ho avuto, sebbene non dimentico il male.
    Senza rancore è sicuramente il mio motto. Perdonare e andare avanti mi fa stare bene, mentre la rabbia mi fa ammalare e chiudere.
    Navigatore1 and cime like this.
     
  5. L'avatar di Melite

    Melite Melite è online JuniorMessaggi 1,756 Membro dal Oct 2017 #5

    Predefinito

    Beh naturalmente dipende sempre dal tipo di relazione che si è avuto, da quale e quanto dolore ci hanno inflitto, e da quanto tempo è passato. Io riesco a perdonare, ma mi devono essere proprio passati tutti i sentimenti negativi e visto che i miei durano nei secoli dei secoli...!
     
  6. L'avatar di Shanny

    Shanny Shanny è offline ApprendistaMessaggi 288 Membro dal Dec 2018 #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Melite Visualizza Messaggio
    Beh naturalmente dipende sempre dal tipo di relazione che si è avuto, da quale e quanto dolore ci hanno inflitto, e da quanto tempo è passato. Io riesco a perdonare, ma mi devono essere proprio passati tutti i sentimenti negativi e visto che i miei durano nei secoli dei secoli...!
    ...Amen 😄
    Melite likes this.
     
  7. L'avatar di Navigatore1

    Navigatore1 Navigatore1 è offline Super FriendMessaggi 5,150 Membro dal Apr 2015
    Località Torino
    #7

    Predefinito

    Che bello questo thread!
    Shanny likes this.
     
  8. L'avatar di Shanny

    Shanny Shanny è offline ApprendistaMessaggi 288 Membro dal Dec 2018 #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Navigatore1 Visualizza Messaggio
    Che bello questo thread!
    Grazie! 😊 Perché non racconti anche tu?
     
  9. Manair Manair è offline PrincipianteMessaggi 9 Membro dal Jun 2018 #9

    Predefinito

    Hai avuto una bellissima idea, a lungo andare non ha senso continuare a portare rancore. Poi credo che, indipendentemente da quanto abbiamo sofferto o ci siamo sentite tradite, ogni storia ha qualcosa da insegnarci che magari ci sarà utile in futuro... quindi ben vengano i bei ricordi, rafforzano il concetto che non è stato tempo perduto.

    Il momento che voglio raccontare potrebbe non sembrare così bello perché triste, ma credo sia stato fino ad ora il più emozionante che abbia vissuto. E' triste perché si tratta di un addio... ci eravamo definitivamente lasciati qualche settimana prima, dopo quasi un anno di tira e molla continui. C'era tanta attrazione e complicità, ma diversi problemi che non siamo riusciti a risolvere. Non riuscivamo però a distaccarci, continuavamo a sentirci e così propongo di vederci per chiarirci definitivamente le idee.
    Ci diamo appuntamento in un bar e prendiamo il nostro caffé. Sono così tesa che mi tremano le mani, è difficile nasconderlo mentre sollevo la tazzina. Una parte di me sa perfettamente che è una relazione senza futuro da chiudere il prima possibile per il bene di entrambi, ma un'altra vocina urla dentro di me che non vuole perdere quel ragazzo che la fa sentire così viva. Entrambi però arriviamo alla conclusione che non possiamo andare avanti in quel limbo, così uno di fronte all'altra eliminiamo i reciproci contatti, ci blocchiamo ovunque e promettiamo che saremmo andati avanti senza più alcun tipo di contatto.

    Ed ecco il momento più emozionante, un semplice abbraccio. Un abbraccio di addio, in cui non c'è stato bisogno di dirci nulla. Una triste resa, bandiera bianca, ma cavolo quanto ti voglio e allora stringiamoci un altro pò.
    Non so quanto tempo siamo rimasti su quel marciapiede di fronte al bar, nella mia mente vivevo un contrasto mai provato prima e che non credo proverò più.
    E sarà stato sicuramente triste, ma quella era emozione pura.
    Poi lui allenta la presa, io faccio lo stesso. Due facce da funerale. "Allora...ciao" "Ciao". Gli do le spalle e vado via, continuo a camminare senza voltarmi mai. Sapevo che sarebbe bastato poco per farmi cambiare idea, quindi era importante per me non voltarmi e non vederlo più.

    Ogni tanto mi capita di passare davanti a quel bar, su quel tratto di strada... e ogni volta mi torna in mente l'immagine e la sensazione di quell'abbraccio. E vorrei tanto tornare indietro e riprovare tutto, magari per poi non lasciar andare quel ragazzo e tornare indietro a riprendermelo... però poi penso al mio presente e credo che si, sia stato giusto così.
    Navigatore1, Shanny and steal like this.
    Ultima modifica di Manair; 10-01-2019 alle 19:46
     
  10. L'avatar di Shanny

    Shanny Shanny è offline ApprendistaMessaggi 288 Membro dal Dec 2018 #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Manair Visualizza Messaggio
    Hai avuto una bellissima idea, a lungo andare non ha senso continuare a portare rancore. Poi credo che, indipendentemente da quanto abbiamo sofferto o ci siamo sentite tradite, ogni storia ha qualcosa da insegnarci che magari ci sarà utile in futuro... quindi ben vengano i bei ricordi, rafforzano il concetto che non è stato tempo perduto.

    Il momento che voglio raccontare potrebbe non sembrare così bello perché triste, ma credo sia stato fino ad ora il più emozionante che abbia vissuto. E' triste perché si tratta di un addio... ci eravamo definitivamente lasciati qualche settimana prima, dopo quasi un anno di tira e molla continui. C'era tanta attrazione e complicità, ma diversi problemi che non siamo riusciti a risolvere. Non riuscivamo però a distaccarci, continuavamo a sentirci e così propongo di vederci per chiarirci definitivamente le idee.
    Ci diamo appuntamento in un bar e prendiamo il nostro caffé. Sono così tesa che mi tremano le mani, è difficile nasconderlo mentre sollevo la tazzina. Una parte di me sa perfettamente che è una relazione senza futuro da chiudere il prima possibile per il bene di entrambi, ma un'altra vocina urla dentro di me che non vuole perdere quel ragazzo che la fa sentire così viva. Entrambi però arriviamo alla conclusione che non possiamo andare avanti in quel limbo, così uno di fronte all'altra eliminiamo i reciproci contatti, ci blocchiamo ovunque e promettiamo che saremmo andati avanti senza più alcun tipo di contatto.

    Ed ecco il momento più emozionante, un semplice abbraccio. Un abbraccio di addio, in cui non c'è stato bisogno di dirci nulla. Una triste resa, bandiera bianca, ma cavolo quanto ti voglio e allora stringiamoci un altro pò.
    Non so quanto tempo siamo rimasti su quel marciapiede di fronte al bar, nella mia mente vivevo un contrasto mai provato prima e che non credo proverò più.
    E sarà stato sicuramente triste, ma quella era emozione pura.
    Poi lui allenta la presa, io faccio lo stesso. Due facce da funerale. "Allora...ciao" "Ciao". Gli do le spalle e vado via, continuo a camminare senza voltarmi mai. Sapevo che sarebbe bastato poco per farmi cambiare idea, quindi era importante per me non voltarmi e non vederlo più.

    Ogni tanto mi capita di passare davanti a quel bar, su quel tratto di strada... e ogni volta mi torna in mente l'immagine e la sensazione di quell'abbraccio. E vorrei tanto tornare indietro e riprovare tutto, magari per poi non lasciar andare quel ragazzo e tornare indietro a riprendermelo... però poi penso al mio presente e credo che si, sia stato giusto così.
    Grazie Manair! È bello emozionarsi leggendo quanto di bello esiste nelle storie d'amore.
     
Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]   [OK]