Poesie di diversi autori - Pagina 17

Discussione iniziata da Favolak il 14-02-2008 - 183 messaggi - 18505 Visite

Like Tree73Likes
  1. L'avatar di norge

    norge norge è online MasterMessaggi 30,340 Membro dal Jan 2019 #161

    Predefinito

    Quant'è bella giovinezza
    che si fugge tuttavia:
    chi vuol esser lieto, sia,
    di doman non c'è certezza.

    Quest'è Bacco e Arianna,
    belli, e l'un dell'altro ardenti:
    perché 'l tempo fugge e inganna,
    sempre insieme stan contenti.
    Queste ninfe e altre genti
    sono allegre tuttavia.
    Chi vuol esser lieto, sia,
    di doman non c'è certezza.

    Questi lieti satiretti,
    delle ninfe innamorati,
    per caverne e per boschetti
    han lor posto cento agguati;
    or da Bacco riscaldati,
    ballon, salton tuttavia.
    Chi vuol esser lieto, sia,
    di doman non c'è certezza.

    Queste ninfe anche hanno caro
    da lor essere ingannate:
    non può fare a Amor riparo,
    se non gente rozze e ingrate;
    ora insieme mescolate
    suonon, canton tuttavia.
    Chi vuol esser lieto, sia,
    di doman non c'è certezza.

    Questa soma, che vien drieto
    sopra l'asino, è Sileno:
    così vecchio è ebbro e lieto,
    già di carne e d'anni pieno;
    se non può star ritto, almeno
    ride e gode tuttavia.
    Chi vuol esser lieto, sia,
    di doman non c'è certezza.

    Mida vien drieto a costoro:
    ciò che tocca, oro diventa.
    E che giova aver tesoro,
    s'altri poi non si contenta?
    Che dolcezza vuoi che senta
    chi ha sete tuttavia?
    Chi vuol esser lieto, sia,
    di doman non c'è certezza.

    Ciascun apra ben gli orecchi,
    di doman nessun si paschi;
    oggi sian, giovani e vecchi,
    lieto ognun, femmine e maschi.
    Ogni tristo pensier caschi:
    facciam festa tuttavia.
    Chi vuol esser lieto, sia,
    di doman non c'è certezza.
    Antasia likes this.


    Ultima modifica di norge; 28-12-2020 alle 13:06
     
  2. L'avatar di ilpoetatriste

    ilpoetatriste ilpoetatriste è offline PrincipianteMessaggi 31 Membro dal Dec 2020 #162

    Predefinito

    Buon anno gente🖐
    norge and Antasia like this.
     
  3. L'avatar di norge

    norge norge è online MasterMessaggi 30,340 Membro dal Jan 2019 #163

    Predefinito

    Buon anno anche a te poeta!
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  4. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline JuniorMessaggi 1,365 Membro dal Sep 2020 #164

    Predefinito

    Non chiederci la parola che squadri da ogni lato
    l'animo nostro informe, e a lettere di fuoco
    lo dichiari e risplenda come un croco
    Perduto in mezzo a un polveroso prato.


    Ah l'uomo che se ne va sicuro,
    agli altri ed a se stesso amico,
    e l'ombra sua non cura che la canicola
    stampa sopra uno scalcinato muro!


    Non domandarci la formula che mondi possa aprirti
    sì qualche storta sillaba e secca come un ramo.
    Codesto solo oggi possiamo dirti,
    ciò che non siamo, ciò che non vogliamo.

    Eugenio Montale


    norge likes this.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."
     
  5. L'avatar di norge

    norge norge è online MasterMessaggi 30,340 Membro dal Jan 2019 #165

    Predefinito

    Vi è un incanto nei boschi senza sentiero.
    Vi è un estasi sulla spiaggia solitaria.
    Vi è un asilo dove nessun importuno penetra
    in riva alle acque del mare profondo,
    e vi è un armonia nel frangersi delle onde.
    Non amo meno gli uomini, ma più la natura
    e in questi miei colloqui con lei io mi libero
    da tutto quello che sono e da quello che ero prima,
    per confondermi con l’universo
    e sento ciò che non so esprimere
    e che pure non so del tutto nascondere.

    – Lord Byron –
    ilpoetatriste likes this.
    " Non parlare mai di Amore e Pace: un Uomo ci ha provato e lo hanno crocefisso !" ( Jim Morrison)


    " Gli animali non si preoccupano del Paradiso o dell'Inferno. Nemmeno io, forse è per questo che andiamo d'accordo. " ( Charles Bukowski)
     
  6. L'avatar di ilpoetatriste

    ilpoetatriste ilpoetatriste è offline PrincipianteMessaggi 31 Membro dal Dec 2020 #166

    Predefinito

    Poesia di Frédéric Mistral
    La Provvidenza

    Guarda i fiori dei gattici. Sono fiocchi
    di lanugine chiara. e basta solo
    che un vento leggerissimo li tocchi
    perchè disciolti sperdansi pel suolo.
    Ma la bambagia. ovunque
    sparpagliata.
    dagli uccelletti è tosto raccattata.
    Vedi: c'è un nido sotto quella
    trama:
    un nidietto di cincia, vellutato,
    soffice, bianco. Ne han fatto la trama
    prima per bene e poi l'hanno felpato
    quei piccolini... O mano benedetta,
    che un nido appresti ad ogni
    passeretta...
    Vagava, dunque, il vecchio lentamente
    lungo i ruscelli, con la monachina,
    e di Dio ragionava lungamente.
    «Quale armonia nell'opera divina!»
    diceva con profonda ammirazione.
    «Qual previdenza e quale ammirazionel »
    « Guarda quei moscerini erranti a schiera
    per l'aria calma. Poco fa san nati
    entro un raggio di sole, e questa sera
    forse saranno al nulla ritornati.
    Pure, per sì fuggevole esistenza,
    dona loro ogni ben la Provvidenza!
    Nelle galle essi trovan l'alimento
    che piu lor piace; vivono nel sole;
    hanno le alucce per seguire il venia,
    e sui monti e sul pian portan la prole;
    negli occhiolini lor tutto il creato
    specchiarsi come un mare sconfinato ».
    norge likes this.
     
  7. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 10,574 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #167

    Predefinito

    io e te
    siamo i più bravi
    a non baciarci

    bravi a guardarci
    bravi a fare credere a tutti
    che non è niente

    bravi a far vedere
    che non ci cerchiamo
    bravi bravi e bravi
    se c’è qualcuno
    qui
    che è bravissimo
    a non baciarsi
    quelli
    siamo io e te

    io e te
    i più bravi
    ma basta
    ma basta a essere i migliori
    mi baci ora?
    Minsc and ilpoetatriste like this.
     
  8. IsoldaCoeurDAnge IsoldaCoeurDAnge è offline BannedMessaggi 10,574 Membro dal Aug 2017
    Località Francia
    #168

    Predefinito

    Quando saremo due

    Quando saremo due saremo veglia e sonno
    affonderemo nella stessa polpa
    come il dente di latte e il suo secondo,
    saremo due come sono le acque, le dolci e le salate,
    come i cieli, del giorno e della notte,
    due come sono i piedi, gli occhi, i reni,
    come i tempi del battito
    i colpi del respiro.
    Quando saremo due non avremo metà
    saremo un due che non si può dividere con niente.
    Quando saremo due, nessuno sarà uno,
    uno sarà l’uguale di nessuno
    e l’unità consisterà nel due.
    Quando saremo due
    cambierà nome pure l’universo
    diventerà diverso.
     
  9. L'avatar di ilpoetatriste

    ilpoetatriste ilpoetatriste è offline PrincipianteMessaggi 31 Membro dal Dec 2020 #169

    Predefinito

    O falce di luna calante D'annunzio

    O falce di luna calante
    che brilli su l’acque deserte,
    o falce d’argento, qual mèsse di sogni
    ondeggia al tuo mite chiarore qua giù!

    Aneliti brevi di foglie,
    sospiri di fiori dal bosco
    esalano al mare: non canto non grido
    non suono pe ’l vasto silenzio va.

    Oppresso d’amor, di piacere,
    il popol de’ vivi s’addorme…
    O falce calante, qual mèsse di sogni
    ondeggia al tuo mite chiarore qua giù!
    IsoldaCoeurDAnge likes this.
     
  10. L'avatar di Antasia

    Antasia Antasia è offline JuniorMessaggi 1,365 Membro dal Sep 2020 #170

    Predefinito

    Ripenso il tuo sorriso, ed è per me un’acqua limpida
    scorta per avventura tra le petraie d’un greto,
    esiguo specchio in cui guardi un’ellera i suoi corimbi;
    e su tutto l’abbraccio d’un bianco cielo quieto.


    Codesto è il mio ricordo; non saprei dire, o lontano,
    se dal tuo volto s’esprime libera un’anima ingenua,
    o vero tu sei dei raminghi che il male del mondo estenua
    e recano il loro soffrire con sé come un talismano.


    Ma questo posso dirti, che la tua pensata effigie
    sommerge i crucci estrosi in un’ondata di calma,
    e che il tuo aspetto s’insinua nella mia memoria grigia
    schietto come la cima d’una giovinetta palma…


    Ripenso il tuo sorriso, Eugenio Montale
    ilpoetatriste likes this.
    "Chi disse preferisco avere fortuna che talento, percepì l'essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo."

    "Non posso farci nulla: l'idea dell'infinito mi tormenta."

    "Nell'impossibilità di poterci vedere chiaro, almeno vediamo chiaramente le oscurità."