Poesie di diversi autori - Pagina 2

Discussione iniziata da Favolak il 14-02-2008 - 295 messaggi - 29797 Visite

Like Tree124Likes
  1. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #11

    Predefinito

    DOPO UN PO'

    Dopo un po’ impari la sottile differenza
    tra tenere una mano e incatenare un’anima.
    E impari che l’amore non è appoggiarsi a qualcuno
    e la compagnia non è sicurezza.
    Ed inizi a imparare che i baci non sono
    contratti e i doni non sono promesse.
    E cominci ad accettare le tue scon(edited)
    a testa alta con gli occhi aperti
    con la grazie di un adulto,
    non con il dolore di un bimbo.
    E impari a costruire tutte le tue strade oggi,
    perché il terreno di domani è troppo
    incerto per fare piani.
    Dopo un po’ impari che il sole scotta
    se ne prendi troppo.
    Perciò pianti il tuo giardino
    e decori la tua anima, invece di aspettare
    che qualcuno ti porti i fiori.
    E impari che puoi davvero sopportare,
    che sei davvero forte, e che vali davvero.

    Veronica A. Shoffstall


     
  2. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #12

    Predefinito

    COS'E' L'AMORE

    Quando ti chiedi cos'è l'amore,
    immagina due mani ardenti
    che si incontrano,
    due sguardi perduti l'uno nell'altro,
    due cuori che tremano
    di fronte all'immensità di un sentimento,
    e poche parole
    per rendere eterno un istante.

    Alan Douar
     
  3. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #13

    Predefinito

    UN ARCO APERTO

    La sera si frantuma nella terra
    con tuono di fumo e l'assiolo
    batte il tu,dice solo il silenzio.
    Le isole alte,scure
    schiacciano il mare,sulla spiaggia,
    la notte entra nelle conchiglie.
    E tu misuri il futuro,il principio
    che non rimane,dividi con lenta
    frattura la somma di un tempo già assente.
    Come la schiuma s'avvinghia ai sassi,
    perdi il senso dello scorrere
    impassibile della distruzione.
    Non sa la morte mentre muore
    il canto chiuso del chiù,tenta intorno
    la sua caccia d'amore,continua
    un arco aperto,rivela la sua
    solitudine.Qualcuno verrà.

    Salvatore Quasimodo
     
  4. L'avatar di anitablake

    anitablake anitablake è offline Super FriendMessaggi 6,004 Membro dal Sep 2007
    Località Pisa (per studio)
    #14

    Predefinito

    Sono veramente stupende... molte le conoscevo già.
    Grazie Favolak perchè fai brillare questo angolo trascurato! Mentre le poesie sono frammenti d'anima dei poeti!
    "Vivi come se dovessi morire domani,
    pensa come se non dovessi morire mai." Seneca


    ANDREA SEI MIO E TI AMO "TROPPHO"

    Care amiche di forum,siete uniche
     
  5. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #15
     
  6. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #16

    Predefinito

    E UN SORRISO

    La notte non è mai completa
    C'è sempre perché lo dico
    Perché l'affermo io
    In fondo al dolore una finestra aperta
    Una finestra illuminata
    C'è sempre un sogno che veglia
    Desiderio da appagare fame da soddisfare
    Un cuore generoso
    Una mano stesa una mano aperta
    Dagli occhi attenti
    Una vita la vita da dividersi

    Paul Eluard
     
  7. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #17

    Predefinito

    Quanto deve sentirsi solo il Vento di Notte -
    Quando la Gente ha spento le Luci
    E chiunque abbia un Alloggio
    Chiude le imposte ed entra -
    Come deve sentirsi pomposo il Vento a Mezzogiorno
    Mentre passeggia fra incorporee Melodie
    Corregge gli errori del cielo
    E schiarisce lo scenario
    Quanto deve sentirsi forte il vento al Mattino
    Mentre si accampa su mille Aurore -
    Le sposa una per una e le ripudia tutte
    Per poi involarsi al suo Erto Tempio -

    Emily Dickinson
     
  8. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #18

    Predefinito

    A me pare uguale agli dei
    chi a te vicino così dolce
    suono ascolta mentre tu parli
    e ridi amorosamente. Subito a me
    il cuore si agita nel petto
    solo che appena ti veda, e la voce
    si perde sulla lingua inerte.
    Un fuoco sottile affiora rapido alla pelle,
    e ho buio negli occhi e il rombo
    del sangue alle orecchie.
    E tutta in sudore e tremante
    Come erba patita scoloro:
    e morte non pare lontana
    a me rapita di mente.

    (Saffo)
    norge likes this.
     
  9. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #19

    Predefinito

    Vita e amore a noi due Lesbia

    Vita e amore a noi due Lesbia
    e ogni acida censura di vecchi
    come un soldo bucato gettiamo via.
    Il sole che muore rinascerÃ*
    ma questa luce nostra fuggitiva
    una volta abbattuta, dormiremo
    Dammi baci cento baci mille baci
    e ancora baci cento baci e mille baci!
    Le miriadi dei nostri baci
    tante saranno che dovremo poi
    per non cadere nelle malie
    di un invidioso che sappia troppo,
    perderne il conto scordare tutto.

    Gaio Valerio Catullo
     
  10. L'avatar di Favolak

    Favolak Favolak è offline Super ApprendistaMessaggi 850 Membro dal Oct 2007 #20

    Predefinito

    Non ti domando

    Non ti domando sicurezze, mai
    con te ho pensato a un amore routine.
    Se torni, quando torni per favore
    non dirmelo. Son queste le cose
    che non voglio sapere, che so.
    Tu bada a non farmi promesse
    io a non chiedere.

    Daria Menicanti